Accedi a LexEureka
IL FOGLIO DI RICERCA-AMMINISTRATIVA.IT
Archivio
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
luglio 2011
giugno 2011
marzo 2011

Registrati ora per ricevere la newsletter de Il Foglio di Ricerca-Amministrativa.it

Materie

LEXEUREKA
Prova il motore di ricerca
di Ricerca-Amministrativa.it!
Lexeureka è il più completo e veloce motore di ricerca per la giustizia amministrativa oggi presente sul mercato.


PROVA LA RICERCA AVANZATA!
Fino al 1 Giugno 2013 la ricerca avanzata è disponibile anche per gli abbonamenti gratuiti. Registrati ora e prova tutta la potenza di LexEureka.
Scarica le app mobile
Presto disponibili, per tutti gli abbonati, anche le applicazioni per Android e iPhone/iPad.

Tutta la potenza di LexEureka in formato tascabile.

Il foglio di Ricerca-amministrativa.it

Mensile di aggiornamento di giurisprudenza amministrativa

settembre 2013
Sulla natura ampiamente discrezionale delle scelte di localizzazione delle aree preordinate all’esproprio
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04872
Sulla facoltà del G.A. di limitarsi all’individuazione dei criteri per la liquidazione del danno, in luogo della sua diretta quantificazione
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04871
Sulla ammissibilità del ricorso in ottemperanza ai fini dell’esecuzione de decreto decisorio che definisce il ricorso straordinario al Capo dello Stato
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04867
Personale del comparto sicurezza e difesa e regime conseguente all'assunzione di incarichi dirigenziali non statali
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04865
Effetti della decadenza di un vincolo espropriativo
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04862
Sulla giurisdizione del giudice ordinario in materia di aggiornamento delle graduatorie permanenti del personale della scuola
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 3B, Sentenza 30 settembre 2013, n. 08498
Sulla nozione di intervento di restauro e risanamento conservativo
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04851
Sulla natura dell’attività svolta dalle Commissioni ex art. 41 DPR n. 327/2001.
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04843
Sulla inapplicabilità della riserva a favore delle famiglie monoparentali ex art. 4, comma 3, della L.R. Siciliana n. 10/2003 alla procedura per la concessione in locazione semplice di alloggi di edilizia residenziale pubblica
T.A.R. Sicilia Catania, Sez. 3, Sentenza Breve 30 settembre 2013, n. 02355
Obbligo della preventiva notifica del titolo esecutivo come condizione di ammissibilità dell'esecuzione forzata nel caso delle obbligazioni pecuniarie
T.A.R. Sicilia Catania, Sez. 2, Sentenza Breve 30 settembre 2013, n. 02342
Pubblicità delle operazioni di gara ed esercizio dei poteri di autotutela
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 30 settembre 2013, n. 04842
Potere repressivo delle violazioni in materia edilizia. Criterio dell'indifferenza dell'epoca di commissione dell'abuso
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 1, Sentenza 27 settembre 2013, n. 01987
Poteri-doveri della Pubblica Amministrazione in materia di autorizzazione edilizia
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 1, Sentenza 27 settembre 2013, n. 01985
Sulla giurisdizione in materia di provvedimenti di esclusione da procedure di mobilità volontaria esterna
Cons. St., Sez. 1, Parere Definitivo 27 settembre 2013, parere n. 04048
Sulla legittimità della graduatoria di un concorso per dirigente scolastico stilata secondo i criteri di valutazione stabiliti dal D.P.R. n. 140 del 2008
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 3B, Sentenza 27 settembre 2013, n. 08476
Sugli effetti del mancato superamento di prove concorsuali a seguito di ammissione con riserva
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 3B, Sentenza 27 settembre 2013, n. 08475
Sulla giurisdizione del giudice civile in materia di indennità da occupazione legittima
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 1, Sentenza 27 settembre 2013, n. 01996
Inammissibilità del ricorso avverso il silenzio della PA allorquando l'inerzia riguardi posizioni di diritto soggettivo
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 1, Sentenza 27 settembre 2013, n. 02065
Sulla qualificazione professionale nei settori dell'economia dei trasporti e portuale che deve essere comprovata da quanti aspirino alla presidenza di Autorità portuali
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 26 settembre 2013, n. 04768
Diritto di accesso nei procedimenti tributari
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 26 settembre 2013, n. 04821
Sulle modalità di instaurazione del contraddittorio a seguito della notifica dell'opposizione dei controinteressati al ricorso straordinario al Capo dello Stato. Inapplicabilità del rito speciale in tema di appalti pubblici ai contratti aventi ad oggetto la vendita o la locazione di beni pubblici
T.A.R. Marche, Sez. 1, Sentenza 25 settembre 2013, n. 00641
Applicabilità dell'art. 9 legge n. 122/1989 ai soli manufatti che siano totalmente interrati
T.A.R. Marche, Sez. 1, Sentenza 25 settembre 2013, n. 00640
Applicazione del principio della regolarità nel pagamento dei tributi alle procedure di gara per l'affidamento di concessioni demaniali marittime. Aggiudicazione provvisoria, esercizio di poteri di autotutela da parte della stazione appaltante, tutela dell'affidamento dell'aggiudicatario. Legittimità di clausole della lex specialis di gara per l'affidamento di concessione demaniale marittima che prevedano corrispettivi a carico dell'affidatario della concessione non previsti da fonti normative.
T.A.R. Sardegna, Sez. 1, Sentenza 24 settembre 2013, n. 00614
Sull'inammissibilità del risarcimento del danno derivato da atto legittimo
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 24 settembre 2013, n. 04718
Sui criteri di determinazione del trattamento economico spettante al personale di magistratura promosso alla qualifica o al livello retributivo superiore
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 24 settembre 2013, n. 04719
Sulla lesività della decisione del giudice amministrativo che si sostituisca all’amministrazione, imponendole una specifica soluzione di pianificazione urbanistica
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 24 settembre 2013, n. 04705
Sul legittimo affidamento sulla permanenza nella titolarità di concessione demaniale marittima maturato in capo al concessionario scaduto in virtù di reiterati rinnovi
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 1, Sentenza 23 settembre 2013, n. 02004
Tutela in via amministrativa dei beni pubblici
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 2, Sentenza 23 settembre 2013, n. 01924
Riparto di attribuzioni tra Regioni e Comuni in materia di porti di rilievo regionale e interregionale
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 2, Sentenza 23 settembre 2013, n. 01900
Rilievo in sede di gara di annotazioni nel casellario informatico. Obbligo di trasparenza delle imprese partecipanti alla gara. Rilevanza nei confronti di soggetto consortile di annotazioni riguardanti gravi infrazioni relative alle norme sulla sicurezza e a ogni altro obbligo lavorativo, quando le medesime infrazioni siano imputabili a impresa ausiliaria di impresa consorziata. Discrezionalità della stazione appaltante nel sindacare la rilevanza delle pregresse annotazioni relativi a pregressi errori professionali imputabili a impresa concorrente. Correzione in sede di gara di errore di diritto in cui è incorsa un'impresa concorrente nella formulazione dell'offerta. Obbligo di osservanza della disciplina che favorisce l’inserimento lavorativo dei disabili. Dichiarazione di possesso dei requisiti morali da parte dell'imprese consorziate esecutrici di lavori
T.A.R. Lombardia Brescia, Sez. 2, Sentenza 23 settembre 2013, n. 00794
Sulla giurisdizione in materia di acquisto della cittadinanza iuris communicatione da parte del coniuge -straniero o apolide- di cittadino italiano
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 2Q, Sentenza Breve 20 settembre 2013, n. 08354
Sull’illegittimità dell’ordinanza extra ordinem con cui un Sindaco disponga un generalizzato divieto di diffondere nel territorio comunale volantini di pubblicità commerciale “se non previa consegna nelle mani dei cittadini”
T.A.R. Lazio Latina, Sez. 1, Sentenza 20 settembre 2013, n. 00723
Sulla legittimità di un'ordinanza di demolizione di opere di edilizia libera realizzate in contrasto con la destinazione di zona
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sez. 1, Sentenza 20 settembre 2013, n. 00610
Illegittimità del provvedimento con cui l'Amministrazione, non ricorrendo alcuna ipotesi di misura di salvaguardia, dispone la sospensione di ogni determinazione in merito alla domanda di concessione demaniale, rinviandola all’adozione del piano comunale delle coste
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 1, Sentenza 19 settembre 2013, n. 01971
Ampiezza della discrezionalità dell'Autorità comunale in tema di individuazione di nuove sedi farmaceutiche ex art. 11 del decreto legge n. 1/2012, convertito in legge n. 27/2012. Criteri che debbono guidare l'Autorità comunale nell'individuazione delle zone ove ubicare le nuove sedi farmaceutiche. Competenza della Giunta Comunale. Acquisizione dei pareri della A.S.L. e dell’Ordine provinciale dei farmacisti. Principi in tema di partecipazione al procedimento. Manifesta infondatezza delle questioni di legittimità costituzionale dell'art. 11 DL n. 1/2012 in relazione agli artt. 117, 118 e 41 Cost.
Cons. St., Sez. 3, Sentenza 19 settembre 2013, n. 04668
Sulla legittimità del provvedimento con il quale è valutato insufficiente l'elaborato di atto giudiziario redatto dall'aspirante avvocato. La funzione del parere pro-veritate.
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 1, Sentenza Breve 19 settembre 2013, n. 01970
Discrezionalità amministrativa in materia di revoca del provvedimento
T.A.R. Campania Napoli, Sez. 2, Sentenza Breve 18 settembre 2013, n. 04366
Autorizzazione paesaggistica "stagionale" per la realizzazione di manufatti precari su area demaniale marittima
Cons. St., Sez. 6, Sentenza 18 settembre 2013, n. 04642
Sulla facoltà per ciascuna delle imprese di un'ATI di ricorrere all'avvalimento. Sulla facoltà di utilizzare l'affitto di azienda ai fini dimostrare il possesso dei requisiti speciali richiesti dalla lex specialis di gara. Sulla facoltà delle imprese concorrenti di ricorrere all'avvalimento per dimostrare la disponibilità dei requisiti soggettivi di "qualità"
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 2B, Sentenza 18 settembre 2013, n. 08322
Controinteressato in senso formale e controinteressato in senso sostanziale. Decadenza dalla concessione demaniale marittima nell'ipotesi in cui lo scopo per il quale la concessione venne rilasciata non si sia mai realizzato, nonché nell'ipotesi che il medesimo scopo sia stato modificato dal concessionario
T.A.R. Toscana, Sez. 3, Sentenza 17 settembre 2013, n. 01271
Sul divieto ex art. 13, comma 4°, legge 11 novembre 2011, n. 180 di controllare, in sede di verifica a campione ex art. 48 codice contratti pubblici, se il concorrente, qualificabile come micro, piccola o media impresa, possegga effettivamente i requisiti dichiarati con la domanda di partecipazione alla gara.
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 1, Sentenza 17 settembre 2013, n. 08314
Sindacabilità delle deliberazioni con cui il Csm conferisce uffici direttivi o semi-direttivi ai magistrati
Cons. St., Sez. 4, Sentenza 17 settembre 2013, n. 04634
Sull’acquisizione automatica o ex lege al patrimonio comunale delle opere abusivamente eseguite e dell’area di sedime una volta accertata l’inottemperanza nei termini di legge all’ordinanza di demolizione
T.A.R. Puglia Bari, Sez. 3, Sentenza 16 settembre 2013, n. 01325
Limiti al sindacato giurisdizionale sulle valutazioni compiute in sede di verifica di anomalia delle offerte
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 2, Sentenza 16 settembre 2013, n. 08290
Dies a quo da cui decorre il termine per impugnare un titolo edilizio rilasciato a terzi. Sussistenza della legittimazione attiva e dell’interesse ad agire in capo a quanti dimostrino di trovarsi in una situazione di “vicinitas” nei riguardi delle opere edilizie assentite
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 3, Sentenza 13 settembre 2013, n. 01929
Sul carattere perentorio dei termini processuali per il deposito di memorie e documenti in vista dell'udienza pubblica di trattazione nel merito del ricorso al GA. Sul divieto d’assumere nuovi mezzi di prova e di produrre nuovi documenti nel giudizio di appello dinanzi al Consiglio di Stato. Sul potere del GA di acquisire anche nel corso del giudizio di appello informazioni e documenti utili ai fini del decidere che siano nella disponibilità della pubblica amministrazione. Sull'acquisizione officiosa in grado di appello degli atti e dei documenti in base ai quali gli atti impugnati sono stati emanati. Esclusione dalla gara pubblica delle imprese che non comprovino ex art. 48 codice dei contratti il possesso dei requisiti di capacità economico finanziaria e tecnico organizzativa
Cons. St., Sez. 3, Sentenza 13 settembre 2013, n. 04546
Sulla giurisdizione dell'AGO in tema di controversie che si incentrino sull'accertamento funditus della proprietà (demaniale o meno) di un'area
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 2, Sentenza Breve 12 settembre 2013, n. 01859
Ascrizione delle Camere di Commercio nel novero delle amministrazioni pubbliche. Natura delle aziende speciali delle Camere di Commercio. Riconducibilità delle aziende speciali nel novero degli organismi di diritto pubblico. Distinzione tra questi e gli enti di diritto pubblico. Qualificazione del rapporto di lavoro dei dipendenti di organismi di diritto pubblico.
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 2, Sentenza 12 settembre 2013, n. 01877
Giurisdizione del GA in tema di controversie afferenti ad atti relativi alla gestione di porti turistici
T.A.R. Calabria Catanzaro, Sez. 2, Sentenza 11 settembre 2013, n. 00903
Sull'onere di impugnare l'atto monocratico di recepimento della determinazione conclusiva di conferenza di servizi (anche di tipo decisorio) da parte di chi si ritenga leso nella propria sfera giuridica dalla medesima determinazione. Silenzio-assenso e provvedimento espresso che reiteri gli effetti del provvedimento implicito. Sulla sottoponibilità, nella Regione Lombardia, della realizzazione di centri commerciali a valutazione di impatto ambientale ovvero alla procedura alternativa di “screening”
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 11 settembre 2013, n. 04507
Inammissibilità del ricorso proposto avverso il silenzio rifiuto opposto da PA a diffida inoltrata al fine di ottenere lo scorrimento della graduatoria di concorso
Cons. St., Sez. 6, Sentenza 11 settembre 2013, n. 04502
Sull'applicabilità dello ius superveniens in tema di distanze dai confini di nuovi edifici agli interventi di sopraelevazione
Cons. St., Sez. 6, Sentenza 11 settembre 2013, n. 04501
Sull’ammissibilità dell’azione di adempimento nella giurisdizione di legittimità in assenza di profili di discrezionalità amministrativa o tecnica. Sulla proponibilità dell’azione di adempimento regime previgente l’entrata in vigore del codice.
T.A.R. Umbria, Sez. 1, Sentenza 11 settembre 2013, n. 00475
Limiti al sindacato giurisdizionale sulle valutazioni compiute dalla stazione appaltante in sede di verifica di anomalia delle offerte con particolare riguardo ai costi per la manodopera e all'utile di impresa. Riconducibilità dell'offerta tecnica e di quella economica al legale rappresentante dell'impresa offerente quando manchi fotocopia del documento di identità. Avvalimento di attestazioni SOA
T.A.R. Campania Napoli, Sez. 1, Sentenza 10 settembre 2013, n. 04212
Esclusione da una gara pubblica e garanzie partecipative. Sussumibilità di fattispecie di reato nella categoria del grave errore professionale. Trasmissibilità tra imprese delle cause di esclusione elencate nell’art. 38, comma 1, del d.lgs. n. 163/2006 in seguito ad operazioni di trasformazione societaria (fusione, incorporazione, scissione)
T.A.R. Campania Napoli, Sez. 1, Sentenza 10 settembre 2013, n. 04210
Sull'applicabilità del principio di tassatività delle cause di esclusione alle procedure di affidamento di concessioni di servizi. Sulla facoltà per gli operatori economici aspiranti all'affidamento di concessione di servizi di dimostrare il possesso dei requisiti di qualità aziendale a mezzo di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ex d.P.R. n. 445/2000
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 9 settembre 2013, n. 04471
Sul termine massimo per la conclusione del procedimento in tema di procedure autorizzative relative ad impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 9 settembre 2013, n. 04473
Sulla competenza dell'Amministrazione Comunale nell'adozione di misure repressive di abusi edilizi ricadenti su aree appartenenti al demanio marittimo. Necessità che sia preceduto dall'annullamento, in via di autotutela, del titolo edilizio silentemente formatosi l'ordine di demolizione di opere ricadenti su area appartenente al patrimonio pubblico e realizzate in forza di DIA sul presupposto che l'area fosse invece nella disponibilità del privato
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 1, Sentenza 6 settembre 2013, n. 01820
Sindacabilità in sede giurisdizionale delle valutazioni espresse dall'autorità militare nelle c.d. schede caratteristiche. Irrilevanza di sanzioni disciplinari annullate in via giustiziale
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sez. 1, Sentenza 6 settembre 2013, n. 00602
Legittimazione a ricorrere del titolare di permesso di costruire per la restituzione di quanto corrisposto per il pagamento di oneri di urbanizzazione. Proponibilità di azione di accertamento relativa alla debenza di oneri di urbanizzazione nel termine prescrizionale decennale. Finalità dei contributi di urbanizzazione. Quantificazione degli oneri di urbanizzazione nel caso di mutamento di destinazione d'uso del patrimonio edilizio esistente
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sez. 1, Sentenza 6 settembre 2013, n. 00601
Sul divieto di rinnovo tacito dei contratti pubblici. Sull'applicabilità della disciplina di cui all'art. 57, co. 7, d.lgs. 163/2006 alle concessioni di servizi. Sul termine decadenziale di 180 giorni per l'accertamento della nullità.
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 2, Sentenza 3 settembre 2013, n. 01807
La disciplina del silenzio rifiuto della P.A. non soggiace al regime della sospensione feriale dei termini.
T.A.R. Puglia Lecce, Sez. 1, Sentenza 5 settembre 2013, n. 01815
Le dichiarazioni ex art. 38, co. 1, lett. c), d.lgs. 163/2006. La dichiarazione del socio di maggioranza - persona giuridica. Incidenza dei reati sulla moralità professionale e discrezionalità tecnica.
T.A.R. Puglia Bari, Sez. 1, Sentenza 30 agosto 2013, n. 01287