Accedi a LexEureka

Ripartizione competenze tra Sindaco e Dirigenti

Enti locali Urbanistica e edilizia

La competenza ad adottare misure ripristinatorie di abusi edilizi spetta al Dirigente competente per settore e non al Sindaco
T.A.R. Campania Salerno, Sez. 1, Sentenza 10 October 2013, n. 02037

Principio

La competenza ad adottare misure ripristinatorie di abusi edilizi spetta al Dirigente competente per settore e non al Sindaco.
Deve ritenersi viziata da incompetenza l’ordinanza di demolizione di un immobile abusivo adottata dal Sindaco, atteso che per effetto dell'introduzione del principio della separazione tra i compiti di indirizzo politico e i compiti gestionali, devono ritenersi trasferite dagli organi di direzione politico-amministrativa al personale burocratico (alla stregua del vigente art. 107 del T.U. n. 267/2000) tutte le competenze in materia di repressione degli abusi edilizi. 

T.A.R. Campania Salerno, Sez. 1, 10 October 2013, n. 02037
Caricamento in corso