Accedi a LexEureka
IL FOGLIO DI RICERCA-AMMINISTRATIVA.IT
Archivio
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
luglio 2011
giugno 2011
marzo 2011

Registrati ora per ricevere la newsletter de Il Foglio di Ricerca-Amministrativa.it

Materie

LEXEUREKA
Prova il motore di ricerca
di Ricerca-Amministrativa.it!
Lexeureka è il più completo e veloce motore di ricerca per la giustizia amministrativa oggi presente sul mercato.


PROVA LA RICERCA AVANZATA!
Fino al 1 Giugno 2013 la ricerca avanzata è disponibile anche per gli abbonamenti gratuiti. Registrati ora e prova tutta la potenza di LexEureka.
Scarica le app mobile
Presto disponibili, per tutti gli abbonati, anche le applicazioni per Android e iPhone/iPad.

Tutta la potenza di LexEureka in formato tascabile.

Il foglio di Ricerca-amministrativa.it

Mensile di aggiornamento di giurisprudenza amministrativa

Materia "servizi pubblici"
1. Servizi pubblici locali di rilevanza economica. Modalità di gestione. Affidamento in house. Discrezionalità. Sindacato del G.A.. Limiti. 2. (segue): requisiti dell'affidamento in house cd. controllo analogo. Pluralità di enti pubblici associati. Gestione collegiale. Controllo effettivo sull'affidatario. Posizione del singolo ente. Irrilevante.
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 10 settembre 2014, n. 04599
1. Ricorso giurisdizionale. Concessione di servizi pubblici. Affidamento. Annullamento in via di autotutela. Rito applicabile. È quello speciale in materia di commesse pubbliche. 2. Ricorso giurisdizionale. Tardività. Errore scusabile. Concessione. Presupposti. Dovere di cooperazione ricadente sulla PA. Violazione per errata indicazione del termine per impugnare. Scusabilità dell'errore. Sussiste. 3. Autorità Garante della concorrenza e del mercato. Poteri sugli atti amministrativi che determinano distorsioni della concorrenza. Legitimatio ad causam. 4. (segue): Parere motivato. Termine di adozione. Se mira a sollecitare la pubblica amministrazione a rivedere le proprie determinazioni: è sollecitatorio. Se costituisce il presupposto dell’avvio di una fase pre-contenziosa: è perentorio. 5. Servizi pubblici locali. Individuazione dei confini delle attività dei Comuni. Spetta ai Comuni. Criterio oggettivo di individuazione di servizi pubblici. Gestione di impianti sportivi. È servizio pubblico. Affidamento in deroga ai principi di derivazione comunitaria. Non ammissibilità. Superamento del precedente orientamento del GA. Necessità. 6. (segue): servizi pubblici locali. Modello organizzativo originario: regime di riserva originaria. In forma diretta (aziende speciali) o in forma indiretta (enti pubblici economici). Individuazione di servizio pubblico. Criterio residuale, i.d. soggettivo: attività diverse da funzioni pubbliche di cui è titolare la P.A. 7. (segue): evoluzione della nozione di servizio pubblico. Imputabilità di esso alla PA. Sufficienza. Gestione da parte di privati. Ammissibilità. Presupposto. Atto concessorio. Ulteriore evoluzione: affidamento a privati con mantenimento di poteri soltanto regolatori in capo alla PA. 8. (segue): servizi aventi rilevanza economica e servizi non economici. Distinzione. Servizio di interesse economico generale. Nozione comunitaria. 9. (segue): assimilabilità della nozione di servizio pubblico locale a quella di servizio pubblico di interesse generale. 10. (segue): affidame
T.A.R. Lazio Roma, Sez. 2Q, Sentenza 1 settembre 2014, n. 09264
Natura della controversia tra Provincia di Benevento e Regione Campania sul rimborso di somme anticipate a aziende esercenti il servizio di trasporto pubblico locale, in virtù dei contratti – ponte nei quali l'Ente locale è subentrato alla Regione
Cons. St., Sez. 5, Sentenza Breve 11 dicembre 2013, n. 05964
Sul vizio di ultrapetizione. Signoria dei beni demaniali marittimi, ripartizione delle competenze amministrative tra Stato e Regioni e subdelega di funzioni agli Enti locali. Non riconducibilità nel novero dei servizi pubblici locali delle attività di gestione degli stabilimenti balneari marittimi
Cons. St., Sez. 6, Sentenza 22 novembre 2013, n. 05532
Sulla inclusione dell’attività dei “bagnini di salvataggio” tra quelle disciplinate dalla L. n. 146 del 1990 ai fini del legittimo esercizio del diritto di sciopero da parte dei lavoratori ad esse addetti
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sez. 2, Sentenza 25 ottobre 2013, n. 00669
Sulla competenza dei Consigli Comunali in tema di affidamento di attività o servizi mediante convenzione, nonché sulla necessità che le tariffe del servizio siano fissate nel rispetto del principio comunitario di non discriminazione
Cons. St., Sez. 1, Parere Definitivo 10 maggio 2013, parere n. 02267
Riconducibilità del servizio di teleriscaldamento nel novero dei servizi pubblici locali se gestito da un soggetto a cui partecipano enti locali e che, al fine di valorizzare le risorse locali, gestisce attività dirette alla produzione e alla distribuzione di energia di massa biologica. Giurisdizione del G.A. in tema di determinazione delle tariffe del servizio de quo
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 2 maggio 2013, n. 02396
Indici qualificatori di un'attività come servizio pubblico. Qualificazione in termini di concessione di pubblico servizio della concessione in uso e gestione di impianto sportivo comunale per il tennis. Inapplicabilità dell'istituto dell'avvalimento alle concessioni di servizi pubblici, salvo che non sia espressamente previsto dalla lex specialis di gara
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 2 maggio 2013, n. 02385
Attivazione della procedura selettiva per la scelta del socio privato per l'organizzazione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti per ambiti anteriormente alla dead line tracciata dal D.L. n. 138/2011 conv. in legge n. 148/2011
T.A.R. Lombardia Brescia, Sez. 2, Ordinanza Sospensiva 18 aprile 2013, ord. n. 00174
Limitazione della legittimazione negoziale delle società strumentali ex art. 13 D.L. n. 223/2006, conv. in legge n. 248/2006
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 16 aprile 2013, n. 02084
Riconducibilità del servizio di refezione scolastica tra i servizi pubblici locali. Illegittimità di atti regolamentari o generali che modulino le tariffe del servizio de quo in relazione agli scaglioni di reddito così come risultanti dall’ISEE
T.A.R. Toscana, Sez. 1, Sentenza 11 aprile 2013, n. 00559
Sulla giurisdizione in tema di nomine di amministratori di società con partecipazione pubblica
T.A.R. Campania Napoli, Sez. 1, Sentenza 28 marzo 2013, n. 01693
Sulle modalità di gestione dei rifiuti nel vigore della normativa speciale per la cessazione dello stato di emergenza in materia di rifiuti nella regione Campania
Cons. St., Sez. 5, Sentenza 27 marzo 2013, n. 01828