Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

294 risultati in 182 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... ), che sono quelli di \"trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità\"; principi i quali ... );c) parità di trattamento e divieto di discriminazione (artt. 43 e 49);d) trasparenza e non discriminazione (art. 86, che vieta le misure ... e, in particolare, gli obblighi di parità di trattamento e di trasparenza, come del resto recentemente ribadito dal Cd.S. Ad. Plen. 1/2008 ... , trasparenza e pubblicità devono essere date alla notizia dell'indizione della procedura di affidamento; imparzialità ... o non discriminatorietà devono determinare le regole di conduzione di questa.Si rimanda, in particolare, all'art. 30 del d.lgs. n. 163/2006 ... (dal titolo \"Concessione di servizi\"), il quale, al comma 3, richiama i \"principi generali relativi ai contratti pubblici ... comunque anche per i contratti e le fattispecie diverse da quelle concretamente contemplate; quali (oltre alla concessione di servizi ... per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia, DELLA CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA N. 20 DATATA 3 MAGGIO 2006 RILASCIATA ... , in qualità di titolare di concessione demaniale marittima (n. 50/2007) limitrofa/frontistante a quella oggetto di attuale impugnativa ... alla morte di Idilio Silvestri - avvenuta nel marzo 2004 - titolare della concessione demaniale marittima n. 7 del 19 febbraio 2004...
2 Sentenza Breve
... concorrenza, parità di trattamento, non discriminazione, proporzionalità, nonché quello di pubblicità con le modalità indicate ... , parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità), previa gara informale a cui sono invitati almeno cinque concorrenti ... con la quale il Comune di Abano Terme ha affidato alla controinteressata la concessione (ex art. 30 D.Lgs. n. 163/2006) del servizio di ripristino ... dell’art. 30, III comma del DLgs n. 163/2006. 1.- Ai sensi della richiamata norma, infatti, nelle gare indette per la concessione ... generali relativi ai contratti pubblici (e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione ... , siano idonee a provocare un’alterazione delle ordinarie dinamiche di mercato, l’art. 30 del DLgs n. 163/2006 impone che l’affidamento ... concorrenza, par condicio, non discriminazione e trasparenza di cui al citato art. 2, I comma del codice. 2.- È ben vero che ai sensi ... delle concessioni (di servizi) sia preceduto da un confronto concorrenziale fra i possibili aspiranti. Ciò stante, dunque, è pacifico ... generale 487 del 2014, proposto da: Ecolsia - Ecologia Servizi e Igiene Ambientale S.r.l., rappresentato e difeso dagli avv. Enrico ... .; Considerato quanto segue. Premesso che la ditta ricorrente aveva legittimazione ed interesse ad impugnare l’affidamento oggetto...
3 Sentenza
... pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità, previa gara informale a cui sono invitati ... , parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità, previa gara informale a cui sono invitati almeno cinque concorrenti ... dei contratti pubblici e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento ... e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento ... pubblico ex art. 30 dlgs n. 163/2006 (espressamente richiamato dall’art. 1 del disciplinare di gara) sottratta in linea generale ... generali relativi ai contratti pubblici e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione ... concessione di servizio pubblico ex art. 30 dlgs n. 163/2006 e non appalto di servizio l’installazione di distributori automatici ... essere qualificata in termini di concessione di servizio pubblico ai sensi dell’art. 30 dlgs n. 163/2006. In tal senso su fattispecie ... del principio di pubblicità (richiamato dall’art. 30, comma 3 dlgs n. 163/2006), dovendosi ritenere idonea la pubblicità sul sito internet ... all’uopo destinati, l’art. 30 d.lg. 12 aprile 2006 n. 163 impone l’osservanza dei principi generali stabiliti per l’aggiudicazione...
4 Sentenza Breve
... pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità, previa gara informale a cui sono invitati ... gara per l’affidamento in gestione, ex art. 30 c. 3 Dlgs 163/06, dell’attività pubblicitaria all’interno del sistema aeroportuale ... ha indetto una gara ex art. 30 comma 3 D.lgs n. 163/06 per l'affidamento della gestione, all'interno del sedime aeroportuale ... Il ricorso è fondato e deve essere accolto. La concessione di servizi pubblici è oggi regolata dall’art. 30 del Dlgs 12.4.2006 n. 163 ... pubblici, (tra cui non discriminazione, parità di trattamento e proporzionalità) il bando deve essere caratterizzato da adeguati ... , comma 1, L. 7.8.1990, n. 241 e 30, comma 3, D.Lgs. 12.4.2006, n. 163 la società non avrebbe predeterminato i criteri selettivi ... almeno cinque concorrenti, se sussistono in tale numero soggetti qualificati in relazione all'oggetto della concessione ... dei Contratti Pubblici, chiarendo però, nel comma appena citato, la necessità per l’affidamento, di una gara informale nel rispetto ... del concessionario di servizi pubblici, è da considerarsi ormai acquisita, anche precedentemente all’entrata in vigore del Dlgs 163/06 ... che la concessione di servizi pubblici, configurando un rapporto trilaterale, intercorrente tra amministrazione, concessionario ed utenti...
5 Sentenza Breve
... , dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità, previa ... . 30 comma 3°, d.lg. 12 aprile 2006 n. 163, nelle gare indette per la concessione di servizi la “…scelta del concessionario deve ... dunque una violazione sostanziale dei principi di libera concorrenza, par condicio, non discriminazione trasparenza di cui all’art. 2 ... . Il ricorso è diretto all’annullamento della “sollecitazione alla domanda di partecipazione”per l’affidamento in concessione per sei anni ... gara informale a cui sono invitati almeno cinque concorrenti, se sussistono in tale numero soggetti qualificati in relazione ... , Artistico ed Etnoantropologico Gara CIG 050 197 52 DF, oggetto di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italia Serie V ... dei servizi di caffetteria presso vari musei per un importo complessivo di € 6,199 mila ml. Con sentenza n. 32717 del 7 ottobre 2010 ... di gara, e che appariva fondata la censura con la quale è stata dedotta l’illegittimità del requisito aggiuntivo relativo ... all'oggetto della concessione, e con predeterminazione dei criteri selettivi.” In tale quadro dunque, ai fini della verifica ... dell’effettiva capacità tecnica, l’elenco esemplificativo di cui agli artt.41 e 42 di cui al d.lgs. n.163 non costituisce, per la stazione...
6 Sentenza
... relativi ai contratti pubblici e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità ... di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità, previa gara informale a cui sono invitati almeno cinque concorrenti, se sussistono ... della “lex specialis” che si pongono in violazione dei principi di trasparenza, non discriminazione, della parità di trattamento ... pubblicità della procedura (previsto dal comma 3 art. 30 d.Lgs. 163/2006) anche in assenza della partecipazione delle imprese offerenti ... ricorrente riconosce in primo luogo (memoria di replica del 02/04/2015) che “La materia della Concessione di servizi è stata priva ... (…) di una regolamentazione specifica”. Ed invero, ai sensi dell’art. 30 D.Lgs. 163/2006 è espressamente previsto, al comma 1, quanto segue: Salvo ... invoca l’applicazione del combinato disposto degli articoli 2 e 30 comma 3 D.Lgs. 163/2006 e art. 117 d.P.R. 207/2010- nel caso ... 163/2006 espressamente esclude l’applicazione delle norme del codice alle concessioni di servizi, fatto salvo quanto previsto ... , previa gara informale e per quanto qui rileva, una “adeguata pubblicità”. Ciò comporta, come anche ritenuto dal C.G.A ... e concessioni e non troverebbe giustificazione l’espressa esclusione (ex comma 1 art. 30 D.Lgs. 163/06) dell’applicabilità delle norme...
7 Sentenza
... , dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità ... , dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità ... e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento ... ai contratti pubblici (in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo ... . Preliminarmente, va rilevato che la fattispecie per cui è causa ha ad oggetto una concessione di servizio pubblico ex art. 30 dlgs n. 163/2006 ... , proporzionalità, previa gara informale a cui sono invitati almeno cinque concorrenti, se sussistono in tale numero soggetti qualificati ... con decisione n. 4128 dell’8 luglio 2011), sul presupposto che costituisce concessione di servizio pubblico ex art. 30 dlgs n. 163/2006 ... riconoscimento, proporzionalità, previa gara informale a cui sono invitati almeno cinque concorrenti, se sussistono in tale numero soggetti ... di concessione di servizio pubblico ai sensi dell’art. 30 dlgs n. 163/2006. In tal senso su fattispecie analoga si è espresso T.A.R. Toscana ... ricorrente con il primo motivo di censura, sia stata rispettosa del principio di pubblicità (richiamato dall’art. 30, comma 3 dlgs n. 163...
8 Sentenza
... /2000 nonché eccesso di potere per violazione dei principi di parità di trattamento, adeguata pubblicità, trasparenza e concorrenza ... indizione di gara informale, tra cinque ditte previamente individuate ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006, per l'affidamento ... quelli generali relativi ai contratti pubblici e, in particolare, i principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità ... nella parte in cui stabiliscono di procedere all'affidamento della concessione attraverso la gara informale di cui all’art. 30 comma 3 ... di trattamento, mutuo riconoscimento e proporzionalità. La procedura di affidamento adottata dal Comune di Ascoli Piceno non risulta quindi ... . Violazione e falsa applicazione dell’art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006 nonché eccesso di potere sotto svariati profili in quanto la norma fa ... salve le specifiche discipline di settore che prevedono forme più ampie di tutela della concorrenza rispetto alla gara informale ... di cui al comma 3 del citato articolo. In subordine viene dedotta l'illegittima applicazione dell'art. 30 comma 3 del D.Lgs. n. 163/2006 ... . Il Comune di Ascoli Piceno ha ritenuto di poter affidare la concessione del servizio in oggetto ricorrendo alla gara informale ... di cui all’art. 30 comma 3 D.Lgs. n. 163/2006 selezionando direttamente cinque imprese cui diramare la lettera di invito e il disciplinare...
9 Sentenza Breve
... applicazione artt. 30, 63 e 164 D.Lgs 18 aprile 2016 n. 50 e dei principi di imparzialità trasparenza, pubblicità e libera concorrenza ... relativi ai contratti pubblici e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità ... di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità, previa gara informale a cui sono invitati almeno cinque concorrenti, se sussistono ... di <concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, nonché ... di tutela della concorrenza>> (art. 30, 4° comma del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163); b) come la necessità di bandire almeno la <gara informale>> prevista dalla citata disciplina di cui all’art. 30, 3° comma del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 non possa essere ... di trasparenza e pubblicità garantiti dallo strumento della gara); d) come si tratti di soluzione valida anche sotto il vigore della nuova ... ) abbia affermato, ormai da molto tempo, la necessità di riportare la fattispecie in discorso all’istituto della concessione di servizi ... di cui all’art. 30 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, con conseguenziale applicazione alle procedure di scelta del contraente ... . 30, 3° comma del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163) o delle eventuali <
10 Sentenza
... di aggiudicazione non si pone in contrasto con i principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento, mutuo ... , non discriminazione, parità di trattamento, mutuo riconoscimento, proporzionalità. 2.1.- A tanto consegue la infondatezza delle censure in esame ... aperta “de qua”, poiché in materia di concessione di servizi lo schema della gara informale di cui all’art. 30, comma 3, del D.Lgs ... riconoscimento, proporzionalità, richiamati dall’art. 30 del D.Lgs. n. 163 del 2006, trattandosi di onere imposto a tutti i concorrenti ... di un appalto, ma di una concessione di servizi pubblici (come si evince inequivocabilmente dal bando e dal disciplinare di gara), cioè ... di aggiudicazione definitiva in favore della s.p.a. AIPA della procedura ad evidenza pubblica per l’affidamento in concessione del servizio ... di Loreto ha indetto una procedura aperta per l’affidamento in concessione del servizio di gestione dei parcheggi pubblici – ascensori ... per l’affidamento della concessione ha partecipato, tra gli altri, anche il Consorzio Urbania “Vivere la città”, che tuttavia ha omesso ... di un rapporto giuridico al quale, per espressa statuizione dell’art. 30 del D.Lgs. n. 163 del 2006, non si applicano le disposizioni ... e dei principi generali relativi ai contratti pubblici e, in particolare, dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima