Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4073 risultati in 121 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1
C.G.A., Sez. 1, 2017, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Parere PARERE
... emessa in pendenza del procedimento di condono. Sotto tale profilo è senz’altro illegittimo l’ordine di demolizione n. 1137 ... demaniale. Se ne deve trarre la conseguenza giuridica che anche in tal caso la pendenza di domanda di condono, risalente al 1985 ... del 3.09.1998 nella parte in cui si riferisce alle opere abusive oggetto della domanda di condono n. 9089 del 12.1.1987, ed emesso mentre ... la pratica di condono era pendente. Quanto, invece, alla domanda di condono n. 1049/1985, nella relazione dell’Ufficio legislativo ... degli abusi forma oggetto della domanda di condono n. 9089 del 12.1.1987; - non è contestato che è stata presentata anche un’altra domanda ... di condono, che tuttavia non si rinviene negli archivi comunali; - è ragionevolmente presumibile che tale ulteriore domanda riguardi ... la definizione delle pratiche di condono e, secondo l’esito di esse, l’eventuale reiterazione dell’ordine di demolizione, in caso di rigetto ... l’ingiunzione di demolizione di opere abusive. LA SEZIONE Vista le relazioni n. 3517.26/1999/8 del 13 febbraio 2015 e n. 20522.26/1999/8 ... del 30.09.1998, di ingiunzione di demolizione di opere abusive. Con parere n. 790/2016 reso nell’adunanza del 12.4.2016 e pubblicato in data ... negli atti del presente procedimento di ricorso straordinario. Per giurisprudenza costante, è illegittima l’ordinanza di demolizione...
2 Sentenza
... e contraddittorio del provvedimento di demolizione adottato in pendenza di domanda di accertamento di conformità sono riprese nel secondo motivo ... determinazione riguardo alla sanabilità degli abusi poteva essere adottata in pendenza di domanda di condono. La censura è palesemente ... infondata. Va precisato, innanzi tutto, che la domanda di condono riguardava l’immobile nel suo complesso. L’ordinanza di demolizione ... alla presenza di domanda di condono, ha affermato che non sarebbe dato comprendere la ragione per la quale il provvedimento di demolizione ... alla pendenza della domanda di condono, che impedirebbe ogni iniziativa del Comune. 8. In conclusione, il ricorso è infondato e deve essere ... un immobile, in relazione al quale è stata presentata domanda di condono edilizio. Egli ha aggiunto che, dopo la presentazione di domanda ... non intende accogliere in quanto non rilevante ai fini della decisione, ha osservato che l’originaria domanda di condono è stata integrata ... con domanda di condono presentata nel 1993, relativa al sottotetto. Osserva il Collegio che dell’integrazione della domanda di condono ... qualificabile quale integrazione della domanda di condono, trattandosi in effetti di una richiesta di accertamento di conformità ... successiva a quella del 1985 è dell’anno 1994, quindi successiva alla pretesa integrazione della domanda di condono. È bene sottolineare...
3 Sentenza
... , anche della sezione, l'ordinanza di demolizione emanata dopo che sia stata presentata domanda di condono edilizio è illegittima allorché ... , in pendenza della domanda di condono edilizio è preclusa l'adozione di provvedimenti repressivi dell'abuso edilizio, atteso ... di violazione di legge ed eccesso di potere, evidenziando di avere presentato domanda di condono edilizio nonché di accertamento ... trattenuto in decisione. DIRITTO Il ricorso è fondato in relazione alla domanda di condono presentata prima dell’adozione ... di contestazione da parte del Comune non costituitosi in giudizio, risultano oggetto di domanda di condono edilizio, presentata in data ... , esaminare la domanda di condono in quanto ai sensi degli artt. 38 e 44 della legge n. 47/85, contenuti nel capo IV della legge medesima ... che nell'ipotesi di diniego della domanda l'Amministrazione dovrà adottare nuova ingiunzione di demolizione, con fissazione di nuovi termini ... adottati in pendenza di istanza di condono sono illegittimi perché la citata legge 47/1985 impone all’amministrazione di astenersi ... di demolizione n. 67 del 27/06/2005, del verbale della P.M. del 13.7.2005 di constatazione dell’inottemperanza e di ogni altro atto ... si dolgono dell’ordinanza di demolizione di opere abusivamente realizzate. A sostegno del gravame gli interessati deducono profili...
4 Sentenza
... . L'Amministrazione comunale deve, prima di ordinare la demolizione delle opere eseguite, esaminare la domanda di condono in quanto ai sensi ... degli artt. 38 e 44 della legge n. 47/85, contenuti nel capo IV della legge medesima, in pendenza della domanda di condono edilizio ... di potere, evidenziando di avere presentato domanda di condono edilizio. Il Comune intimato non si è costituito in giudizio ... di condono presentata prima dell’adozione del provvedimento impugnato. Quest’ultimo impone la demolizione delle opere descritte ... oggetto di domanda di condono edilizio, presentata in data antecedente (cfr. copia della domanda n. 29239 del 10.12.2004 in allegato ... che sia stata presentata domanda di condono edilizio è illegittima allorché l’Amministrazione non abbia riscontrato quest’ultima ... di demolizione n.187 del 17.6.2005 e di tutti gli atti preordinati, connessi e conseguenziali; Sul ricorso numero di registro generale 7593 ... di demolizione di opere abusivamente realizzate. A sostegno del gravame l’interessato deduce profili di violazione di legge ed eccesso ... . Alla pubblica udienza del 10 marzo 2010 il ricorso è stato trattenuto in decisione. DIRITTO Il ricorso è fondato in relazione alla domanda ... al ricorso) e non ancora esaminata. Orbene, per costante giurisprudenza, anche della sezione, l'ordinanza di demolizione emanata dopo...
5 Sentenza
... di demolizione, adottato in pendenza di istanza di condono contrasta con l’art. 38 della L. n. 47 del 1985. Questo disposto normativo impone ... , deducendo i motivi di gravame di seguito sintetizzati: - l’ingiunzione di demolizione è stata emessa in pendenza del procedimento ... febbraio 2014, n. 1050; T.A.R. Lazio Roma, Sez. I, 7.4.2014, n. 3778)”; ed ancora, << L’ordine di demolizione adottato in pendenza ... sulla condonabilità o meno dell’opera abusiva, anche perché il provvedimento di demolizione non può costituire implicito rigetto della domanda ... di Aversa, non costituito in giudizio; per l'annullamento previa sospensione dell’efficacia dell’ordinanza di demolizione n. 17 ... quanto segue. FATTO e DIRITTO 1 - In data 30/1/1995 Tessitore Giovanna ebbe a presentare istanza di condono ex l. 724/1994 in relazione ... alla predetta Tessitore ed all’odierna società ricorrente (conduttrice dell’immobile) la demolizione di quanto abusivamente realizzato ... , precisando che l’istanza di condono poteva essere accolta limitatamente al corpo di fabbrica sub a) nel provvedimento (il corpo ... di condono e senza la previa notifica di un provvedimento espresso di diniego di condono, in spregio a quanto previsto dagli artt. 38 ... e 44 l. 47/85; - se l’atto dovesse intendersi anche quale diniego di condono, esso sarebbe comunque illegittimo, sotto un profilo...
6 Sentenza
... , per costante giurisprudenza, anche della sezione, l'ordinanza di demolizione emanata dopo che sia stata presentata domanda di condono ... di ordinare la demolizione delle opere eseguite, esaminare la domanda di condono in quanto ai sensi degli artt. 38 e 44 della legge n. 47 ... /85, contenuti nel capo IV della legge medesima, in pendenza della domanda di condono edilizio, è preclusa l'adozione ... Il ricorso è fondato in relazione alla domanda di condono presentata prima dell’adozione del provvedimento impugnato. Quest’ultimo impone ... non costituitosi in giudizio, risultano oggetto di domanda di condono edilizio, presentata in data antecedente (cfr. copia della domanda n ... marzo 2008 , n. 1472). In altri termini i provvedimenti repressivi adottati in pendenza di istanza di condono sono illegittimi ... di demolizione n. 373 del 20.6.2006 e di tutti gli atti preordinati, connessi e conseguenziali; Sul ricorso numero di registro generale ... di demolizione di opere abusivamente realizzate. A sostegno del gravame l’interessata deduce profili di violazione di legge ed eccesso ... di potere, evidenziando di avere presentato istanza di condono edilizio nonché di accertamento di conformità urbanistica. Il Comune ... la demolizione delle opere descritte nel verbale di accertamento del 3.2.2006 e che, anche in mancanza di contestazione da parte del Comune...
7 Sentenza
... , anche della sezione, l'ordinanza di demolizione emanata dopo che sia stata presentata domanda di condono edilizio è illegittima allorché ... , in pendenza della domanda di condono edilizio, è preclusa l'adozione di provvedimenti repressivi dell'abuso edilizio, atteso ... , esaminare la domanda di condono in quanto ai sensi degli artt. 38 e 44 della legge n. 47/85, contenuti nel capo IV della legge medesima ... che nell'ipotesi di diniego della domanda l'Amministrazione dovrà adottare nuova ingiunzione di demolizione, con fissazione di nuovi termini ... adottati in pendenza di istanza di condono sono illegittimi perché la citata legge 47/1985 impone all’amministrazione di astenersi ... di demolizione n.220 del 23.6.2005 e di tutti gli atti preordinati, connessi e conseguenti; Sul ricorso numero di registro generale 7602 ... di demolizione di opere abusive. A sostegno del gravame l’interessato deduce vari profili di violazione di legge ed eccesso di potere ... , evidenziando di aver presentato domande di condono edilizio. Il Comune intimato non si è costituito in giudizio. Alla pubblica udienza ... del 10marzo 2010 la causa è stata introitata per la decisione. DIRITTO Il ricorso è fondato in relazione alle domande di condono ... presentate prima dell’adozione del provvedimento impugnato. Quest’ultimo impone la demolizione delle opere descritte nei richiamati...
8 Sentenza
... , per costante giurisprudenza, anche della sezione, l'ordinanza di demolizione emanata dopo che sia stata presentata domanda di condono ... di ordinare la demolizione delle opere eseguite, esaminare la domanda di condono in quanto ai sensi degli artt. 38 e 44 della legge n. 47 ... /85, contenuti nel capo IV della legge medesima, in pendenza della domanda di condono edilizio è preclusa l'adozione ... presentato domanda di condono edilizio in data antecedente al provvedimento impugnato. Il Comune intimato non si è costituito in giudizio ... di condono presentata prima dell’adozione del provvedimento impugnato. Quest’ultimo impone la demolizione delle opere descritte ... nel verbale di accertamento che, come confermato dal Comune (deposito del 28.7.2014), risultano oggetto di domanda di condono edilizio ... adottati in pendenza di istanza di condono sono illegittimi perché la citata legge 47/1985 impone all’amministrazione di astenersi ... in fatto e diritto quanto segue. FATTO Il ricorrente si duole dell’ordinanza di demolizione di opere abusivamente realizzate (mnaufatto ... . Alla pubblica udienza del 22 ottobre 2010 il ricorso è stato trattenuto in decisione. DIRITTO Il ricorso è fondato in relazione alla domanda ... di provvedimenti repressivi dell'abuso edilizio, atteso che nell'ipotesi di diniego della domanda l'Amministrazione dovrà adottare nuova...
9 Sentenza
... , anche della sezione, l'ordinanza di demolizione emanata dopo che sia stata presentata domanda di condono edilizio è illegittima allorché ... all’annullamento dell’ordinanza impugnata proprio per la pendenza della domanda di condono non ancora esitata (succitata nota n. 391189 ... di condono edilizio ex art. 32 della legge n. 326/2003, avviato con la presentazione della relativa domanda prima dell’adozione ... Il ricorso è fondato in relazione all’avvenuta presentazione della domanda di condono, che il Comune ha confermato essere stata anteriore ... l’Amministrazione non abbia riscontrato quest’ultima. I provvedimenti repressivi adottati in pendenza di istanza di condono sono illegittimi ... dell’ordinanza di demolizione n. 1277 del 31/10/2005; sul ricorso numero di registro generale 783 del 2006, proposto da: Ambrosino Alfredo ... nel verbale; Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO Il ricorrente si duole dell’ordinanza di demolizione ... l’interessato deduce vari profili di violazione di legge ed eccesso di potere, evidenziando in particolare la pendenza del procedimento ... condono edilizio n. 391189 del 15.5.2014 allegata alla memoria comunale del 16.5.2014). Invero, per costante giurisprudenza ... del condono, da ogni iniziativa repressiva che vanificherebbe a priori il rilascio del titolo abilitativo in sanatoria, sicché la P.A...
10 Sentenza
... di cui è stata disposta la demolizione (cfr. copia domanda di condono presentata in data 10 dicembre 2004 prot. n. 29120, depositata ... non ha avuto esecuzione in ragione della pendenza della domanda di condono. P.Q.M. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Campania, Sezione ... antecedente l'adozione del provvedimento impugnato, era stata presentata domanda di condono ai sensi della l. n. 326/2003 per le opere ... che, l'Amministrazione comunale deve, prima di ordinare la demolizione delle opere eseguite, esaminare detta domanda. Infatti, ai sensi degli artt ... . 38 e 44 della legge n. 47/85, contenuti nel capo IV della legge medesima, in pendenza della domanda di sanatoria, è preclusa ... . Spetta all’amministrazione definire quanto prima la predetta domanda di condono, adottando i provvedimenti consequenziali. Le spese ... dell'efficacia, ORDINANZA N. 132 DEL 06/05/2005 DI DEMOLIZIONE E RIPRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI. sul ricorso numero di registro generale ... la demolizione di opere abusivamente realizzate. Avverso il provvedimento impugnato ha dedotto diverse censure di violazione di legge ... dal ricorrente). Orbene, per costante giurisprudenza, anche di questo Tribunale, l'ordinanza di demolizione è in tal caso illegittima, atteso ... l'adozione di provvedimenti repressivi dell'abuso edilizio, atteso che nell'ipotesi di diniego della domanda di sanatoria...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima