Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

21 risultati in 221 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... della deliberazione del Consiglio Comunale di Livigno n. 60 del 4 settembre 2001, recante il rigetto dell’istanza presentata dal ricorrente il 24 ... in questione), con il preavviso che in caso di inottemperanza, l’intervento edilizio e l’area di proprietà circostante sarebbero stati ... acquisiti gratuitamente al patrimonio comunale; b) della deliberazione del Consiglio Comunale di Livigno n. 60 del 4 settembre 2001 ... del Comune di Livigno n. 2828 del 25 giugno 2003, con cui 1) si è dichiarata l’acquisizione gratuita al patrimonio comunale del garage ... . nn. 478, 162, 696 e 639, unitamente all’intera superficie dei mappali; 2) si è ordinato lo sgombero dell’immobile abusivo ... da persone e cose al fine dell’immissione nel possesso da parte dell’Amministrazione comunale; 3) si è disposta la trascrizione ... ordinato alla SI.RO. S.r.l. lo sgombero dall’autorimessa per gli autobus destinati al servizio di trasporto pubblico locale realizzata ... ; RITENUTO in fatto e considerato in diritto quanto segue: FATTO La SI.RO. S.r.l. è proprietaria, in Livigno, di un terreno sito ... già eseguite. L’Amministrazione comunale, che con il verbale del 4 maggio 2000 aveva già accertato la sussistenza di rilevanti ... che il Consiglio Comunale si pronunciasse, ai sensi dell’art. 41-quater della l. n. 1150/1942 (introdotto dall’art. 16 della l. n. 765/1967...
2 Sentenza
... il fondo rustico di proprietà comunale, nel cui complesso era inserito l’edificio in questione, era stato dato in affitto ai signori ... presso l’Avvocatura Comunale in via Guastalla n. 8, Milano per l’annullamento, previa sospensione, delle ordinanze di rilascio nn ... .11.415 – 11.418 e 11.416, tutte emesse in data 27 febbraio 1998 a firma dell’Assessore Comunale delegato con cui veniva ordinato ... ai ricorrenti il rilascio del fabbricato di proprietà del Comune di Milano, sito in via Pescara n. 40-44, ed usato come abitazione, Visto ... che ciascuno dei destinatari attuali ricorrenti occupava senza titolo il fabbricato di proprietà del Comune di Milano, sito in via Pescara ... pubblica, ordinava il rilascio immediato dell’immobile avvertendo che in difetto avrebbe proceduto allo sgombero forzoso dell’area ... sospensione, l’annullamento per violazione di legge ed eccesso di potere. In particolare, i ricorrenti hanno contestato l’assunto comunale ... dell’azienda agricola “Villa Daniela”affittuaria del fondo Comunale “tre Ronchetti”;nel cui complesso era inserito anche l’edificio ... del patrimonio indisponibile comunale, poiché sull’area risultante dalla demolizione del vecchio fabbricato, dovrà essere realizzato un nuovo ... intervento di edilizia residenziale pubblica il cui progetto era stato già approvato dal Consiglio comunale (con delibera consiliare n...
3 Sentenza
... che la proprietà comunale della porzione centrale della strada risulterebbe anche dalle mappe catastali; III) violazione dell’articolo 2 ... e rientrerebbe, anzi, nel demanio comunale; IV) violazione dell’articolo 2, comma 9, del decreto legislativo n. 285 del 1992 e degli articoli ... dalla giurisdizione del giudice amministrativo, atteso che, come ben evidenziato dalla difesa comunale, attraverso l’impugnazione dello strumento ... da epoca risalente, la giurisdizione sulle questioni di proprietà delle strade (cfr. articolo 20 della legge 20 marzo 2865, n. 2248 ... comunale di Sormano n. 28 del 28 ottobre 2013, avente ad oggetto “approvazione piano di governo del territorio”, nella parte ... con la suddetta delibera; - in parte qua, la deliberazione del Consiglio comunale di Sormano n. 17 del 26 giugno 2014, avente ad oggetto ... confermativa e/o sostitutiva della sopra indicata deliberazione del Consiglio comunale n. 28 del 2013; - di ogni altro atto ... nella parte terminale della Via Rompiano, nel Comune di Sormano, e la signora Patrizia Fraschini, proprietaria di un immobile facente ... parte del Condominio e ivi residente, hanno impugnato la deliberazione del Consiglio comunale di Sormano n. 28 del 28 ottobre 2013 ... comunale n. 17 del 26 giugno 2014, avente ad oggetto l’approvazione di modifiche e integrazioni alla componente geologica del Piano...
4 Sentenza
... del fabbricato di proprietà della ricorrente Store House Lombardo S.r.l.. In particolare, tale diniego risulta sia dal provvedimento comunale ... per la destinazione commerciale impressa al piano interrato, di cui al predetto provvedimento dell’8 luglio 1995 e al provvedimento comunale prot ... ”) utilizzata in proposito dal provvedimento impugnato. Il Tribunale ha, altresì, demandato alla sentenza definitiva la pronuncia ... , il succitato provvedimento comunale del 21 luglio 1995 ha osservato come la ragione del diniego di condono si rinvenga nel fatto ... ” l’utilizzo del piano interrato quale deposito merci, ottemperando ad una diffida comunale, non potrebbe valere ad escluderlo ... alla sanatoria le opere non ultimate per effetto di provvedimenti amministrativi o giurisdizionali). 2.1. Così sintetizzate le censure ... , risultano, infatti, da condividere le osservazioni contenute nella nota a firma del dirigente dell’Ufficio Avvocatura Comunale di Busto ... dalla sentenza parziale n. 131/2007. In particolare, va condivisa l’asserzione che la nota comunale prot. n. 28954 del 21 luglio 1995 ... edilizio (28 febbraio 1995), lo spazio sotterraneo destinato a parcheggio risultava completamente sgomberato da merci e quindi ... . in particolare la nota comunale prot. n. 6043 dell’8 marzo 1995, doc. n. 4 trasmesso dal Comune, che fa riferimento al sopralluogo effettuato...
5 Sentenza
... Fraschini e Armando Tempesta con domicilio eletto presso gli uffici dell’avvocatura comunale in Milano via della Guastalla 8 ... di rimuovere, entro 30 giorni dalla notifica, uno stand adibito a sala attrazioni e video giochi di proprietà del signor Armando Rossi ... del vigente “Regolamento comunale per la concessione di aree pubbliche per i circhi equestri e lo spettacolo viaggiante”, approvato ... con deliberazione del Consiglio Comunale n. 58 del 3.3.94; di tutti gli atti connessi; -quanto al ric. n.1305/96: del provvedimento a firma ... di sgombero della sala video-giochi sita in Piazzale Oberdan, angolo Via Tadino”; visti i ricorsi con i relativi allegati; visti gli atti ... giugno 1994, l’amministrazione comunale, pronunciandosi sulla richiesta di rinnovo presentata dall’interessato, ha comunicato ... , l’amministrazione comunale ha ingiunto al ricorrente di ripristinare lo stato dei luoghi, pena la rimozione forzosa della struttura installata ... comunale ha rinnovato l’ingiunzione di ripristino dei luoghi; con altro atto in data 12 aprile 1995 ha respinto una nuova domanda ... ) A seguito dell’entrata in vigore del Regolamento comunale per la concessione di aree pubbliche per i circhi equestri e lo spettacolo ... viaggiante, approvato con deliberazione del Consiglio comunale n.58 del 3 marzo 1994, l’interessato ha presentato, ai sensi dell’art.31...
6 Sentenza
... e l’Amministrazione del Demanio, in quanto il fabbricato risulta edificato su sedime demaniale”. Con deliberazione n.180 del 5/8/1998 il Comune ... , appartenga per concessione al Comune di Stresa, la relativa proprietà non è demaniale, ma patrimoniale, con la conseguenza che l’Ente ... in forza dell’art.51, comma 2, della legge n.142/1990. La giunta comunale ha infatti espressamente demandato l’adozione dell’ordine ... ”; della deliberazione della giunta comunale n.180 del 5/8/1998, avente ad oggetto la ricognizione di debito extracontrattuale per l’occupazione ... “Imbarcadero”, per la durata di sei anni. Il signor Giancarlo Tadini è succeduto alla signora Sala nella proprietà dell’azienda ... e nella gestione dell’esercizio. La deliberazione n.246 del 3/7/1989, con cui la giunta comunale ha disposto la rinnovazione della concessione ... della norma che impone di appaltare i servizi pubblici mediante pubbliche gare. La giunta comunale, con deliberazione n.128 del 25/3/1993 ... deducendo: 1) Illegittimità per violazione di legge e incompetenza. Ammesso che il manufatto in argomento, insistente su area demaniale ... del demanio lacuale non può far capo al Comune, ma alla Regione o allo Stato. Il Comune non è nemmeno titolare di diritto di superficie ... comunale. 3) Sviamento dalla funzione tipica. L’impugnato provvedimento, pur promanando da organo incompetente, tende alla privazione...
7 Ordinanza Sospensiva
... COMUNALE METROPOLITANA MILANESE S.P.A. rappresentato e difeso da: TASSAN MAZZOCCO DANILO e SCIUME' ALBERTO con domicilio eletto ... volti alla definizione della vicenda “Isola di servizio – V.le De Gasperi”; -dell’ordinanza comunale prot. n. 320816/2008 del 14 ... , con domanda di sospensione dell’atto impugnato; Visto l'atto di costituzione in giudizio dell’Amministrazione Comunale, nonché la domanda ... di Milano libere e sgombere da ogni costruzione, senza diritto di indennizzo; su dette aree insiste una struttura commerciale ( Mc ... , proposto dalla Soc. Relive, veniva ordinato all’Amministrazione Comunale di adottare gli atti “per la liberazione dell’area ... strettamente necessaria all’esecuzione del progetto della Soc. Relive”, area che nella motivazione del provvvedimento giurisdizionale ... aprile 2008 ha ingiunto il rilascio e lo sgombero di tutta l’area, cioè quella occupata sia dall’immobile Mc Donald’s ... , tra l’Amministrazione Comunale e la Soc. Shell, è in corso un accordo per i tempi di consegna, a fronte del quale la Società Shell, che ha gravato ... ha ordinato la liberazione dell’area demaniale, nell’esercizio dei poteri di autotutela esecutiva, ex art 823 c.c., poteri non contestati ... al doc. n. 9) come proprietà WJC, ambito definito con linea di colore viola, al cui interno si trova parte dell’immobile Mc Donald’s...
8 Sentenza
... per la telefonia mobile”, nel quale si prevedeva, ex art. 10, che le installazioni su aree di proprietà comunale dovessero essere autorizzate ... specificatamente destinata agli impianti di telefonia mobile, il terreno di proprietà comunale, della superficie pari a 250 mq., situato ... la quale il Comune concedeva in locazione a Vodafone una porzione dell’area di proprietà comunale situata nel terreno retrostante al cimitero ... “convenzione” relativa alla locazione di altra area di proprietà comunale, situata nell’appezzamento di viale Lombardia, già individuato ... alla fattispecie in esame, affermato che “l’area di proprietà comunale a Voi locata sulla quale insistono le stazioni radiobase rientrano fra ... , ai sensi dell’art. 10 del vigente regolamento comunale, ove si stabilisce che “sugli immobili o nelle aree di proprietà comunale ... richiesta di autorizzazione, e perdurando la detenzione abusiva dei beni di proprietà comunale, Vodafone non avrebbe titolo ... ”; - della delibera della Giunta Comunale n.149 del 9 dicembre 2013, citata nella nota del 30 agosto 2017, ma non conosciuta (con riserva ... di motivi aggiunti); - della delibera della Giunta comunale n. 155 del 15.10.2007; - se ed in quanto occorra, del sollecito di pagamento ... ”; - se ed in quanto occorra, della delibera del Consiglio comunale n. 38 del 31 maggio 2001 e del Regolamento per l'insediamento di impianti...
9 Sentenza Breve
... su beni del patrimonio o del demanio comunale realizzate abusivamente, laddove invece l’ordinanza di sgombero tace completamente ... , di sgombero aree del patrimonio indisponibile, nonché di ogni altro atto presupposto, consequenziale e comunque connesso. ex art. 60 cod ... . FATTO e DIRITTO 1. Il Comune ha disposto lo sgombero aree occupate dalla ricorrente a seguito della scadenza del contratto ... dalla causa tipica e per travisamento dei fatti. La difesa comunale eccepisce l’inammissibilità del ricorso per difetto di notifica ... le irregolarità di cui al comma 2. Il ricorso è però inammissibile per difetto di giurisdizione. In merito occorre ricordare l’orientamento ... soprattutto dalle caratteristiche oggettive e funzionali del bene e presuppone, quindi, oltre che l'acquisto in proprieta' del bene ... dell'ente pubblico solo dal momento in cui, essendo stati acquistati da questo in proprieta', sono trasformati ed in concreto utilizzati ... dell’acquisto con la deliberazione del Consiglio Comunale del 25/06/2009. La destinazione dell’area è poi quella stabilita dal Consiglio ... comunale in data 11.12.2007 che ha previsto l’attuazione del progetto “Centroparco”. Prima della realizzazione di questo progetto ... ha lo stesso oggetto e contenuto dei precedenti contratti stipulati quando il bene era di proprietà di terzi. Neppure vale il richiamo...
10 Sentenza
... abbandonati da terzi su terreno di proprietà di Sanitaria Ceschina S.p.A., nonché della nota dell’USSL n. 8 del 23.7.1992 del Responsabile ... ambientale dell’ex area Sanitaria Ceschina S.p.A. e della deliberazione della Giunta comunale n. 231 del 10 agosto 1999 di approvazione ... dei ricorsi impongono i seguenti spunti ricostruttivi. I.1. Sul finire degli anni ottanta, nell’area di proprietà della Sanitaria Ceschina ... speciali abbandonati sulla sua proprietà dal terzo. Fissata la discussione del ricorso all’udienza del 18 marzo 2008, la causa ... dei fusti contenenti il materiale inquinante. I.5. Successivamente, con deliberazione della Giunta comunale n. 231 del 10.9.1999 ... dell’inquinamento), l’amministrazione comunale aveva cura di precisare che avrebbe refuso, in favore della Regione Lombardia, le eventuali somme ... di proprietaria (ai sensi degli articoli 14, 3° comma, e 17, 2° comma, del d.lgs. 22/97), spese quantificate in L. 1.916.730,000 ... dell’amministrazione comunale dell’importo di € 989.000,00, a titolo di rimborso delle spese sostenute dal Comune di Marnate per il risanamento ... delle zone inquinate di proprietà della convenuta, avendo ritenuto quest’ultima responsabile della violazione ex art. 14, comma 3 ... ai soggetti contemplati dall’art. 14, comma 3, cioè ai conduttori ed alla proprietaria Sanitaria Ceschina, quali responsabili ai sensi...
1 2 3 avanti ultima