Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4 risultati in 57 msricerca avanzata
1 Parere Definitivo
... immediato sgombero dell' area comunale attrezzata a campeggio per risoluzione della convenzione. Ministero-Dipartimento affari interni ... Saralapis, conduttrice in base a convenzione del 1985 di un’area di proprietà comunale adibita a campeggio attrezzato, ha impugnato ... (concernente comunicazione di avvio del procedimento di sgombero dell’area), l’ordinanza comunale n. 26 del 26.4.2007 (relativa ... contrattuale all’obbligo di riversamento della percentuale del 12% sugli introiti), la nota comunale prot. n. 1765 del 12.4.2007 ... allo sgombero immediato del campeggio) nonché per la declaratoria della insussistenza dei presupposti di fatto e di diritto sul verificarsi ... e, di conseguenza, l’inammissibilità dell’impugnazione della successiva ordinanza di sgombero in quanto mero atto applicativo di detta delibera ... ; - nella relazione ministeriale, l’Amministrazione riferente, disattesa la pregiudiziale comunale di intempestività del ricorso e qualificato ... privatistico il rapporto controverso, ha concluso per il difetto di giurisdizione relativamente all’impugnazione della delibera di giunta ... gravata (sia perché materia demandata al giudice ordinario, sia perché magistrato convenzionalmente individuato dalle parti nel Foro ... realizzati dalla cooperativa ricorrente senza alcuna autorizzazione comunale alla loro esecuzione); - in difetto delle condizioni...
2 Parere PARERE DEFINITIVO
... dei ricorrenti, dirette allo sgombero per occupazione abusiva di immobile comunale. LA SEZIONE Vista la relazione del 10 gennaio 2019 ... , cui sono subordinati gli altri, la mancata dimostrazione, da parte del Comune proprietario, dell’appartenenza di quei cespiti al demanio ... un provvedimento di sgombero, se la pretesa fosse fondata, dal giudice ordinario. Pertanto censurano la carenza di potere del Sindaco ... . Considerato: Dagli atti risulta che non sussiste alcun rapporto di servizio tra i ricorrenti e l’amministrazione comunale. Essi, infatti ... ai rispettivi nuclei familiari, in forza di apposita deliberazione comunale; una volta collocati a riposo, il Comune non ha più affidato ... in questione, la giurisprudenza è univoca nel qualificarli come appartenenti al patrimonio indisponibile dell’amministrazione proprietaria ... degrada ad interesse legittimo ed è suscettibile di tutela davanti al giudice amministrativo e non in sede di giurisdizione ordinaria ... di sgombero e legittimo è il provvedimento amministrativo diretto a rimuovere situazioni di occupazione abusiva al fine di recuperare ... e dello stesso patrimonio comunale. Di conseguenza, sono infondate le censure rivolte alla ritenuta carenza di potere del Sindaco ... nell’adottare l’ordinanza di sgombero, così come agli asseriti difetti di istruttoria e di motivazione, che non sono - in tali casi...
3 Parere Definitivo
... e di smaltimento del materiale di discarica accumulato all’interno dell’area golenale di proprietà demaniale, utilizzata dalla predetta azienda ... gli ispettori demaniali della filiale de L’Aquila della Direzione del Demanio, a seguito di sopralluogo, hanno definitivamente accertato ... ;#21; N. Sezione 1257/03 OGGETTO: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Agenzia del Demanio - Ricorso straordinario ... – Agenzia del Demanio, chiede al Consiglio di Stato di esprimere il parere sul ricorso straordinario indicato in oggetto; Visto ... D’Eugenio s.r.l., a norma dell’art. 14, c. 3 del d.l.vo 22/1997, di provvedere entro il termine di 30 giorni alle operazioni di sgombero ... le norme vigenti. La ricorrente, dopo aver illustrato dettagliatamente le vicende che hanno interessato l’area demaniale in questione ... che l’Amministrazione Comunale abbia effettuato due sopralluoghi a mezzo di ispettori senza alcuna comunicazione preventiva alla ricorrente prima ... . La disposizione richiamata, sulla base della quale risulta adottata l’ordinanza di sgombero, prevede il divieto di abbandono e deposito ... dei luoghi in solido con il proprietario e con i titolari di diritti reali o personali di godimento sull’area, ai quali tale violazione ... detentrice “sine titulo” di una porzione dell’area golenale appartenente al demanio statale e tenuto conto che nello stesso atto...
4 Parere PARERE
... , proprietarie per acquisto successorio nel 2008 dalla dante causa sig.ra Fedeli Gabriella di un villino sito in Anzio, Via Ardeatina 35 ... a favore della sig.ra Fedeli; 2.d. esse ricorrenti resistevano alla nuova ordinanza comunale adducendo la perdurante validità ... di fabbrica principale dell'hotel dei Cesari), mentre i rilievi grafici eseguiti dal personale del locale Ufficio Demaniale ... locale prot. n. 2000 del 4 settembre 2012, comunicava che non vi erano i presupposti per interrompere il procedimento di sgombero ... comunale del 2003. Considerato: 1. La Sezione rileva preliminarmente che il ricorso straordinario in trattazione, in quanto rivolto ... avverso un atto conseguenziale meramente esecutivo di un precedente provvedimento già impugnato in sede giurisdizionale, si appalesa ... dell’alternatività tra ricorso straordinario e ricorso giurisdizionale opera non soltanto nel caso di identità del provvedimento impugnato (Cons ... . Stato, Ad. plen. 15 marzo 1987, n. 5), ma anche nel caso in cui, dopo l’impugnativa in sede giurisdizionale dell’atto presupposto ... giurisdizionale e rimedio straordinario deve escludersi, non soltanto quando vi sia identità formale tra i due provvedimenti impugnati ... . Né osta a tale conclusione di inammissibilità del ricorso straordinario in esame la circostanza che il ricorso giurisdizionale...