Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4412 risultati in 359 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... Campania, Sez. V, n. 6528/2010 - espropriazione area per la realizzazione dell'asse di supporto viario e risarcimento danni ... che accerti anzitutto la posizione illecita dell’amministrazione ed il conseguente diritto al risarcimento, la duplice inadempienza ... di espropriazione per la realizzazione di opera viaria di beni sua proprietà. Esponeva il ricorrente Istituto che con detta pronunzia ... loro, al risarcimento dei danni con obbligo, per il comune di Teverola, di adottare un provvedimento espresso ai sensi dell’art. 43 del D.P.R. 327 ... per la determinazione del risarcimento del danno (sent. n. 6375/2011). Ciò premesso, essendo la sentenza del Consiglio di Stato sostanzialmente ... con la quale il Tar Campania, in data 11 marzo 2010, ha condannato le parti intimate al risarcimento dei danni ed all’avvio, per quanto riguarda ... la concreta determinazione del risarcimento danni per equivalente, alla conclusione del procedimento di acquisizione sanante. Ed infatti ... spettante alla parte ricorrente a titolo di risarcimento danni per illegittima occupazione; - considerata la natura solidale ... , in contrasto con l’esigenza sottolineata in sede di cognizione della definizione della sorte del bene occupato e non espropriato ... imprescindibile per poter ottenere l’intero risarcimento, del quale non sarebbe quindi legittimo anticipare una quota; c) la statuizione...
2 Sentenza
... in Catanzaro, via Schipani, 110; risarcimento danni illegittima demolizione ed approvazione beni immobili Visti il ricorso e i relativi ... chiedevano di condannare il Comune di Luzzi al risarcimento del danno come precisato in ricorso. Si costituiva l’amministrazione ... che l’amministrazione resistente abbia iniziato un procedimento espropriativo occupando i beni di proprietà dei ricorrenti, immettendosi in possesso ... dei beni stessi senza tuttavia concludere il procedimento espropriativo. Ne discende l’illegittimità della procedura e il diritto ... al risarcimento del danno dei ricorrenti. In via principale, infatti, parte ricorrente ha chiesto condannare l’amministrazione al risarcimento ... occupato ma non espropriato nei termini di legge, non è di per sé in grado di determinare il trasferimento della proprietà del bene ... , quale che sia la sua forma di manifestazione (vie di fatto, occupazione usurpativa, occupazione acquisitiva), la condotta illecita dell'amministrazione ... incidente sul diritto di proprietà non può comportare l'acquisizione del fondo e configura un illecito permanente ex art. 2043 c.c ... nella richiesta di risarcimento del danno per equivalente monetario a fronte della irreversibile trasformazione del fondo. Nello stesso senso ... della proprietà del fondo da parte dell'Amministrazione (Cass. 3 maggio 2005, n. 9173; Cass. 18 febbraio 2000 n. 1814), l'illecito...
3 Sentenza
... illecita dell'amministrazione incidente sul diritto di proprietà non può comportare l'acquisizione del fondo e configura un illecito ... dall'avvocato Fabio Fasano, con domicilio eletto presso il suo studio in Catanzaro, via Nunzio Nasi, 18; risarcimento danni a seguito ... e DIRITTO Con ricorso Luigina Bruno chiedeva il risarcimento dei danni da occupazione illegittima. Si costituiva l’amministrazione ... resistente abbia iniziato un procedimento espropriativo occupando i beni di proprietà dei ricorrenti, immettendosi in possesso dei beni ... stessi senza tuttavia concludere il procedimento espropriativo. L’occupazione è avvenuta in data 27.6.1995, con decreto di occupazione ... emesso alcun decreto di esproprio. Con atto di citazione notificato il 2.8.2005 la ricorrente conveniva in giudizio l’amministrazione ... per il risarcimento del danno dinanzi al giudice ordinario. In seguito a ricorso per regolamento preventivo di giurisdizione, la Corte ... di Cassazione dichiarava parziale difetto di giurisdizione del giudice ordinario (sulla domanda di risarcimento dei danni da occupazione ... trasformazione e chiede dichiararsi la prescrizione del diritto della ricorrente al risarcimento del danno. Ne discende l’illegittimità ... della procedura e il diritto al risarcimento del danno dei ricorrenti. In via principale, infatti, parte ricorrente ha chiesto condannare...
4 Sentenza
... per il risarcimento del danno derivante occupazione di urgenza per espropriazione, scaduta e non seguita dalla emanazione del decreto di esproprio ... in fatto e diritto quanto segue: FATTO e DIRITTO Ricorre la sig.ra Loria per ottenere il risarcimento del danno derivante ... , non è stato emanato il decreto di esproprio. Parte ricorrente espone che il terreno era a vocazione edificatoria, sia in forza ... in fatto è suffragata da idonea documentazione tecnica, che quantifica ed individua le aree espropriate, con allegati i documenti ... il risarcimento per equivalente. A tale ultimo proposito, il Collegio può limitarsi a richiamare quanto recentemente statuito, in ordine ... alla possibilità di cui dispone il proprietario di un fondo appreso dall’Amministrazione di chiedere il risarcimento monetario in luogo ... del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 (T.U. espropriazione per p.u.), sulla cd. acquisizione sanante, dimostra come l’interesse ... del bene, ma può trovare soddisfazione anche mediante l’azione di risarcimento del danno per equivalente. Se infatti la scelta ... della restituzione del bene, il risarcimento per equivalente.” Ed ancora: “Il senso dell’articolo 43, comma 3, del d.p.r. n. 327 del 2001 ... amministrativo, nel caso di fondatezza del ricorso o della domanda, disponga la condanna al risarcimento del danno, con esclusione...
5 Sentenza
... illecita dell'amministrazione incidente sul diritto di proprietà non può comportare l'acquisizione del fondo e configura un illecito ... in Catanzaro, via Schipani, 110; per il risarcimento dei danni conseguenti alla illegittima demolizione ed appropriazione di beni immobili ... Francesco De Bonis e Laura Palazzo chiedevano di condannare il Comune di Luzzi al risarcimento del danno come precisato in ricorso ... espropriativo deriva da una sentenza del Tar con la quale nel 2001 sono stati annullati gli atti del procedimento espropriativo. Risulta ... non contestato tra le parti che l’amministrazione resistente abbia iniziato un procedimento espropriativo occupando i beni di proprietà ... dei ricorrenti, immettendosi in possesso dei beni stessi senza tuttavia concludere il procedimento espropriativo. Ne discende l’illegittimità ... della procedura e il diritto al risarcimento del danno dei ricorrenti. In via principale, infatti, parte ricorrente ha chiesto condannare ... l’amministrazione al risarcimento dovuto per l’ablazione del terreno oltre rivalutazione e interessi. La materia è stata oggetto ... legittimamente occupato ma non espropriato nei termini di legge, non è di per sé in grado di determinare il trasferimento della proprietà ... del proprietario implicita nella richiesta di risarcimento del danno per equivalente monetario a fronte della irreversibile trasformazione...
6 Sentenza
... illecita l’occupazione e l’esproprio di dette aree e aveva condannato il Comune alla restituzione delle aree in questione ... e al risarcimento del danno da illecita occupazione. 3. Avverso tale sentenza era stato proposto appello da parte del Comune di Vittorio Veneto ... , Presidente Alessandra Farina, Consigliere Nicola Fenicia, Referendario, Estensore risarcimento danno a seguito di acquisizione ... espropriativa. sul ricorso numero di registro generale 2111 del 2010, proposto da: Lionella Brescacin e Alessandro Franzato, rappresentati ... Veneto al risarcimento dei danni dagli stessi subiti per la perdita della proprietà e per l’occupazione illegittima delle aree ... , comma 3, D.P.R. 327/2001, aveva stabilito che, in applicazione di tale norma, andava disposta la sola condanna al risarcimento ... dell’amministrazione al risarcimento del danno era stata già pronunciata con la sentenza del TAR Veneto n. 389/2006 nella quale erano stati ... l’impossibilità di restituzione delle aree, aveva statuito la condanna al solo risarcimento del danno, da quantificarsi sulla base dei criteri ... alla domanda di risarcimento dei danni da occupazione illegittima, va rilevato come la violazione del principio del ne bis in idem ... i criteri per la determinazione del risarcimento del danno ai sensi dell’allora vigente art. 35 del D.lgs. n. 80/98. Tale pronuncia...
7 Sentenza
... per la restituzione di tale bene, illecitamente detenuto da altri. E’ altresì fondata la domanda di risarcimento del danno per l’illecita ... che, in assenza dell’adozione del provvedimento di esproprio, non è possibile condannare l’espropriante al pagamento dell’indennità ... subiti da chi la propone. Per quanto attiene il periodo per il quale è dovuto il risarcimento per l’illecita occupazione, ritiene ... . Alessi al risarcimento del danno da occupazione illegittima da parte del Comune di Mussomeli dell’area sita in territorio ... per la condanna del Comune di Mussomeli al pagamento del risarcimento del danno da irreversibile trasformazione del bene, ovvero, in via ... , nonché condannato il medesimo comune al risarcimento del danno da occupazione illegittima, oltre interessi e rivalutazione monetaria ... 2013, lo stesso ricorrente ha integrato le domande proposte in ricorso chiedendo che, subordinatamente al risarcimento richiesto ... , il comune di Mussomeli venga condannato alla restituzione dei terreni illegittimamente occupati e ribadendo la richiesta di risarcimento ... una richiesta di risarcimento del danno sul presupposto della così detta occupazione acquisitiva, benché il petitum contenuto in tale atto ... di espropriazione (conclusione invero lapalissiana); nonché a rimandare a diversi, non precisati, strumenti processuali la tutela...
8 Sentenza
... e risarcimento danni Visti il ricorso e i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio di Comune di Rende; Viste le memorie ... di proprietà del ricorrente e di condannare lo stesso comune al risarcimento del danno. Si costituiva l’amministrazione resistente ... fissata al 4.3.1986 per poi essere prorogato al 4.3.1994. Non è mai seguito il decreto di esproprio mentre l’opera è stata realizzata ... . 2.1. . Per quanto concerne il periodo di occupazione legittimo, la domanda di risarcimento del danno deve essere dichiarata ... ) nella espropriazione per pubblica utilità rientra nella giurisdizione del Giudice Ordinario la domanda relativa alla indennità di occupazione ... legittima, senza che l'eventuale connessione tra tale domanda e quella di risarcimento del danno possa giustificare l'attribuzione ... pubblica su un fondo illegittimamente occupato, ovvero legittimamente occupato ma non espropriato nei termini di legge, non è di per sé ... , occupazione acquisitiva), la condotta illecita dell'amministrazione incidente sul diritto di proprietà non può comportare l'acquisizione ... del fondo e configura un illecito permanente ex art. 2043 c.c., con la conseguente decorrenza del termine di prescrizione quinquennale ... delle SS.UU.) da parte del proprietario implicita nella richiesta di risarcimento del danno per equivalente monetario a fronte...
9 Sentenza
... Alfredo Gualtieri, con domicilio eletto presso il suo studio in Catanzaro, via Vittorio Veneto, 48; risarcimento danni per mancata ... espropriazione Visti il ricorso e i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio di Comune di Squillace; Viste le memorie ... 1. Con ricorso Scalzo Giuseppe chiedeva di accertare l’illecita occupazione e limpossessamento da parte resistente del bene ... di proprietà e usufrutto dei ricorrenti per non essersi perfezionato il procedimento espropriativo e non essere intervenuto alcun decreto ... di esproprio e per la delcaratoria di responsabilità del comune resistente. Si costituiva il Comune di Squillace chiedendo il rigetto ... del ricorso. 2. Per quanto concerne il periodo di occupazione legittimo, la domanda di risarcimento del danno deve essere dichiarata ... ) nella espropriazione per pubblica utilità rientra nella giurisdizione del Giudice Ordinario la domanda relativa alla indennità di occupazione ... legittima, senza che l'eventuale connessione tra tale domanda e quella di risarcimento del danno possa giustificare l'attribuzione ... che l’amministrazione resistente abbia iniziato un procedimento espropriativo occupando i beni di proprietà e usufrutto dei ricorrenti, immettendosi ... in possesso dei beni stessi senza tuttavia mai emettere il decreto di esproprio. Ne discende l’illegittimità della procedura e il diritto...
10 Sentenza
... per il risarcimento dei danni da occupazione illegittima. Sul ricorso numero di registro generale 296 del 2007, proposto da: Caprio Raffaelina ... e realizzava l’opera prevista. Ha precisato di non aver mai ricevuto la notifica di un provvedimento definitivo di esproprio, sicchè ... si configura una ipotesi di occupazione acquisitiva, e pertanto ha chiesto il risarcimento dei danni conseguenti alla occupazione ... La domanda attorea è fondata per cui il ricorrente - che non ha chiesto la restituzione del fondo – ha titolo ad ottenere il risarcimento ... spettante, in base alle vigenti disposizioni del testo unico sugli espropri, oltre agli interessi moratori. Per la determinazione ... dell’importo da corrispondere a titolo di risarcimento, il Comune dovrà attenersi ai criteri legali, tenendo conto della data ... dalla quale è configurabile l’illecito permanente, nonché della destinazione urbanistica dell’area in questione. Le spese seguono la soccombenza ... , accoglie il ricorso in epigrafe e, per l’effetto, condanna il comune di Lapio al risarcimento dei danni in favore della parte...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima