Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

7 risultati in 68 msricerca avanzata
1 Sentenza
... dei requisiti generali di cui all’art. 38 del D.lgs. n. 163/2006. Peraltro, a seguito di tali verifiche, l’amministrazione rilevava ... sulla moralità professionale” (ex lett. c del D.lgs. n. 163/2006) e dunque sarebbe irrilevante ai fini della verifica dei requisiti ... /18/CE, dell’art. 75 D.P.R. n. 445/2000, degli artt. 38 e 46 D.lgs. n. 163/2006 e dell’art. 66 D.P.P. n. 9-84 /2012. Violazione ... in data 15.9.2015; nonché per l'eventuale declaratoria di inefficacia, ex art. 245 quinquies D.Lgs. n. 163/2006, del contratto ... ad incamerare la cauzione provvisoria ed a segnalare la fattispecie all’Autorità di vigilanza. L’interessata inoltrava tempestivamente, ex ... art. 243 bis D.lgs. n. 163/2006, il preavviso di ricorso, allegando allo stesso le controdeduzioni del proprio progettista ... in parte qua della lex specialis. Gli obblighi dichiarativi imposti dall’art. 38 del D.lgs. n. 163/2006 riguarderebbero esclusivamente ... . 5) Ulteriore violazione dell’art. 45 Direttiva 2004/18/CE, dell’art. 75 D.P.R. n. 445/2000 e degli artt. 38 e 46 D.lgs. n. 163 ... /2006. Violazione del principio di tassatività delle cause di esclusione. Difetto di istruttoria e di motivazione. Violazione ... D.lgs. 163/2006, dell’art. 23 e 41 L.P. n. 26/1993 e dell’art. 66 D.P.P. n. 9-84/2012. Violazione e/o falsa applicazione della lex...
2 Sentenza
... della sua esclusione, agli obblighi di pagamento?». VII) Violazione e falsa applicazione dell'art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006; eccesso di potere ... che le previsioni dell’art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006 in materia di requisiti generali trovino applicazione anche nei confronti del c.d ... . n. 163/2006, perché la stazione appaltante, nell’invocare il principio secondo il quale i requisiti di partecipazione devono ... per difetto di istruttoria e per travisamento dei presupposti di fatto e di diritto, perché l’art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006 dispone ... , e gli eventuali ulteriori atti non conosciuti, quali il provvedimento di escussione della cauzione provvisoria e la segnalazione all’ANAC ... . I) Violazione e falsa applicazione degli artt. 38, 46, 48 e 53 del D.Lgs. n. 163/2006 e dell’art. 263 del D.P.R. n. 207/2010; violazione ... che partecipa alla gara ai sensi dell’art. 53, comma 3, del D.Lgs. n. 163/2006 non assume la qualità di concorrente e, quindi, la società ... penali il RTI Pessina può comunque beneficiare, ai sensi dell’art. 2, comma 4, del D.Lgs. n. 163/2006, dell’esimente della forza ... , violazione e falsa applicazione dell’art. 2 del D.Lgs. n. 163/2006, eccesso di potere per violazione dei principi di economicità ... anche ai fini dell’applicazione di una fattispecie come quella dell’art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006, nella quale la condanna in sede penale...
3 Ordinanza ORDINANZA CAUTELARE
... della procedura di escussione della cauzione provvisoria; - della lettera del 29 luglio 2016 con la quale è stata inviata all’Autorità ... . 38 del d.lgs. 163/2006”; della nota di rettifica del 5 novembre 2015; del non conosciuto parere dell’Avvocatura della Provincia ... di data 6 luglio 2016; della non conosciuta risposta alla informativa di ricorso di cui all’art. 243 bis del d.lgs. n. 163 del 2006 ... . 75 contro Provincia autonoma di Trento, in persona del Presidente pro tempore, rappresentata e difesa dagli avv.ti Nicolò ... nazionale anticorruzione la comunicazione di esclusione dalla gara e di falsità nelle dichiarazioni rese, di cui all’art. 8, comma 1 ... ottobre 2015, limitatamente alla parte relativa alla sezione 4, “Documentazione amministrativa, Requisiti generali ai sensi dell’art ... richiesto da parte ricorrente e non opposto dall’Amministrazione - sospendere l’avviato procedimento di escussione della cauzione ... provvisoria (doc. n. 5 in atti di parte), a causa della dedotta incapacità di far fronte al relativo pagamento viste le - attuali...
4 Sentenza
... , requisiti generali ai sensi dell’art. 38 del d.lgs. 163/2006; - della nota di rettifica del 5 novembre 2015; - del non conosciuto parere ... del d.lgs. n. 163 del 2006; - di tutti gli atti presupposti, connessi e consequenziali; quanto riguarda il ricorso per motivi aggiunti ... di soggetti sottoposti all’obbligo dichiarativo di cui all’art. 38, comma 1, lett. c) d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163: nello specifico ... e gli allegati A e B recanti fac simile per le dichiarazioni di cui all’art. 38 d.lgs. n. 163 del 2006, con conseguente legittimo affidamento ... , e con essi la società Euroda. 2) Violazione art. 38 d.lgs. n. 163 del 2006 e art. 45, par. 2, della direttiva 2004/18/CE. Violazione ... cautelare è stata accolta limitatamente all’incameramento della cauzione provvisoria. Chiamato all’odierna udienza, il ricorso è passato ... : il primo, relativo alla non corrispondenza tra le norme di gara e l’art. 38 comma 1 lett. c) del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 ... di cui all’art. 38, comma 1, lett. b), c) e m ter) del d.lgs. n. 163/2006 con riferimento ad entrambi i soci”. Nella fattispecie in esame ... del d.lgs. n. 163 del 2006, inserito dall'articolo 39, comma 1, del d.l. 24 giugno 2014, n. 90; l’irrilevanza, ai fini che ne occupano ... . 38, comma 2 del d.lgs. 163 del 2006 prevede che “il concorrente non è tenuto ad indicare nella dichiarazione le condanne...
5 Sentenza
... /2015 del 3 febbraio 2015, nonché l’INCAMERAMENTO DELLA CAUZIONE provvisoria, la segnalazione all’ANAC della ricorrente medesima ... dell’aggiudicazione del lotto 1, nonché l’incameramento della cauzione provvisoria, la segnalazione all’ANAC dell’aggiudicataria e lo scorrimento ... descrittive della fornitura - deduce le seguenti censure. I) Violazione dell’art. 42, comma 1, lett. a) del D.Lgs. 163/2006; violazione ... prodotto viene disciplinato dal decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219. I pertinenti requisiti essenziali dell’allegato ... appaltante si pone in contrasto la disciplina di cui all’art. 48 del decreto legislativo n. 163/2006 perché la stazione appaltante ... solo a supporto delle domande di annullamento dell’incameramento della cauzione provvisoria e della segnalazione all’ANAC, nonché ... della stazione appaltante alla restituzione della cauzione. Visti il ricorso e i relativi allegati; Visti gli atti di costituzione ... 30 minuti”; F) Expirobacter è un medicinale diagnostico (sottoposto alla disciplina del decreto legislativo n. 219/2006 ... ) della cui autorizzazione all’immissione in commercio (di seguito denominata “AIC”), rilasciata dall’AIFA con determinazione del 6 settembre 2006 ... di partecipazione alla gara, a comprova del possesso dei requisiti di capacità tecnica e professionale, e a tale richiesta è stato fornito...
6 Sentenza
... all'escussione della cauzione provvisoria; h) della nota 29 luglio 2015 prot. n. S171/2015/392645/3.5/252-13 di segnalazione dei fatti ... l’annullamento dell'aggiudicazione in favore dell’a.t.i. Pretti & Scalfi, con incameramento della cauzione provvisoria e segnalazione ... . 163/2006, alle sentenze di condanna dei suoi amministratori, si dichiara che Roberto Oss Emmer, già legale rappresentante fino ... dell'art. 38, comma 1-ter del D.Lgs. 163/2006, in caso di presentazione di falsa dichiarazione o falsa documentazione, la stazione ... di legge, mancata ovvero erronea applicazione della lex specialis di gara, degli artt. 38 e 46 del d. lgs. 163/2006 nonché dall'art. 47 ... , I comma, del d. lgs. 163/2006, per il quale “le stazioni appaltanti invitano, se necessario, i concorrenti a completare o a fornire ... dei principi di proporzionalità (cfr. art. 2, I comma, del D.Lgs. n. 163/2006) e del favor partecipationis, né con la normativa europea ... sarebbero, pertanto, i provvedimenti conseguenti e accessori di escussione della cauzione provvisoria e di segnalazione alle Autorità competenti ... . e) del d. lgs. 163/2006, tenuti ad attestare l'assenza del pregiudizio penale. 3.4.1. Secondo la ricorrente Pretti & Scalfi la condotta ... ed erronea applicazione dell'art. 41, III comma, l.p. 26/1993 e dell'art. 48, II comma, del d. lgs. 163/2006; eccesso di potere...
7 Sentenza
... all'escussione della cauzione provvisoria; h) della nota 29 luglio 2015 prot. n. S171/2015/392645/3.5/252-13 di segnalazione dei fatti ... l’annullamento dell'aggiudicazione in favore dell’a.t.i. Pretti & Scalfi, con incameramento della cauzione provvisoria e segnalazione ... . 163/2006, alle sentenze di condanna dei suoi amministratori, si dichiara che Roberto Oss Emmer, già legale rappresentante fino ... dell'art. 38, comma 1-ter del D.Lgs. 163/2006, in caso di presentazione di falsa dichiarazione o falsa documentazione, la stazione ... di legge, mancata ovvero erronea applicazione della lex specialis di gara, degli artt. 38 e 46 del d. lgs. 163/2006 nonché dall'art. 47 ... , I comma, del d. lgs. 163/2006, per il quale “le stazioni appaltanti invitano, se necessario, i concorrenti a completare o a fornire ... dei principi di proporzionalità (cfr. art. 2, I comma, del D.Lgs. n. 163/2006) e del favor partecipationis, né con la normativa europea ... sarebbero, pertanto, i provvedimenti conseguenti e accessori di escussione della cauzione provvisoria e di segnalazione alle Autorità competenti ... . e) del d. lgs. 163/2006, tenuti ad attestare l'assenza del pregiudizio penale. 3.4.1. Secondo la ricorrente Pretti & Scalfi la condotta ... ed erronea applicazione dell'art. 41, III comma, l.p. 26/1993 e dell'art. 48, II comma, del d. lgs. 163/2006; eccesso di potere...