Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

29 risultati in 4516 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... in diritto) ha invero affermato la possibilità di incamerare la cauzione provvisoria in applicazione dell’art. 75, comma 6, d.lgs. n. 163 ... del 2006, nonché l’escussione della cauzione provvisoria e la segnalazione del fatto all’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici ... e imposte sarebbe stata resa ai sensi dell’art. 38 del d.lgs. n. 163 del 2006 concernenti i “requisiti di ordine generale” che esulano ... , l’esclusione del partecipante alla gara, l’escussione della cauzione provvisoria e la segnalazione del fatto all’Autorità per la vigilanza ... anche in ipotesi di accertata carenza di requisiti d’ordine generale ex art. 38 d.lgs. n. 163 del 2006 possa discendere dal disposto dell’art ... . 75, comma 6, del d.lgs. n. 163 del 2006, dal momento che tale ultima disposizione disciplina la diversa ipotesi ... con determina n. 7 in data 4.11.2008, nella parte in cui ha disposto l’escussione della cauzione provvisoria prestata dalla ricorrente ... l’aggiudicazione in favore della ditta Ferretto e disposta la relativa esclusione ai sensi dell’art. 38, comma 1, lettera g), del d.lgs. n. 163 ... la violazione e falsa applicazione degli artt. 48, comma 2, e 6 del d.lgs. n. 163 del 2006, eccesso di potere sotto una pluralità di profili ... l’escussione della cauzione provvisoria e la segnalazione del fatto all’Autorità, per i provvedimenti di cui all’art. 6, comma 11...
2 Sentenza
... : I) “inammissibilità, illogicità dell’esclusione dalla gara; carenza di interesse; violazione dell’art. 11 d.lgs. 163/2006 e dell’art. 2l-quinquies ... anche nei suoi confronti”. 8.3. Nella controversia avente ad oggetto l’esclusione e la conseguente escussione della cauzione provvisoria, la società ... . 590/2015 – ad avviare il procedimento di verifica dei requisiti “ex art. 48, comma 2, del d.lgs. n. 163/2006”, conclusosi dopo ... comunicare l’avvio del procedimento; II) violazione dell’art. 30 del d.lgs. 163/2006, degli artt. 3 e 11, punto b), del disciplinare ... , con la quale il Comune di Legnago disponeva la propria esclusione dalla gara «per carenza dei requisiti di partecipazione di cui all’art. 9 ... di una doverosa applicazione delle regole imposte dalla lex specialis”. 4.4. Infatti, “la mancanza dei requisiti” all’origine dell’esclusione ... della garanzia fideiussoria e del potere di verifica ex art. 48 del d.lgs. n. 163/2006 sull’effettivo possesso di un requisito ... art. 48, comma 2, del d.lgs. n. 163/2006” chiedendo agli enti competenti se i servizi di ristorazione dichiarato in gara ... ” della concorrente alla sua segnalazione all’Autorità ex art. 6, comma 11, del d.lgs. n. 163/2006; - in data 29 febbraio 2016 il Comune ... comunicava ex art. 79, comma 5, lett. b-ter), del d.lgs. n. 163/2006 che in data 26 febbraio 2016 era stato stipulato il contratto...
3 Sentenza Breve
... siano respinti; che, quanto al primo motivo di esclusione, e cioè alla mancata presentazione della cauzione provvisoria, va osservato ... prestazione della cauzione provvisoria; che, conseguentemente, la testè riscontrata correttezza dell’esclusione per il suddetto motivo ... a prestare una cauzione definitiva conforme con l’art. 113 del DLgs n. 163/2006; che, conclusivamente, il ricorso principale è infondato ... preliminari); che l’ATI odierna ricorrente è stata esclusa dalla gara perché: 1) non ha corredato l’offerta con la cauzione provvisoria; 2 ... ) non ha corredato l’offerta con l’impegno del fideiussore a rilasciare la cauzione definitiva; e 3) non si è avvalsa correttamente dei requisiti ... dell'art. 46, I comma del DLgs n. 163/2006 alla stazione appaltante è precluso di sopperire, con l'integrazione, alla totale mancanza ... non precludeva la prestazione della cauzione provvisoria); che, dunque, la richiesta di regolarizzazione non può essere formulata ... . per carente prestazione della cauzione provvisoria), coerente, peraltro, con la successiva decisione 8.6.2012 n. 3393, ove “reputa ... che infondata, l’ulteriore censura con cui la ricorrente contesta l’esclusione per mancato impegno del fideiussore a costituire la cauzione ... . n. 56612 del 5.10.2012 di comunicazione esclusione gara; nonchè di ogni atto annesso, connesso o presupposto; ex art. 60 cod...
4 Sentenza
... , quelle relative ai requisiti generali di qualificazione disciplinati dall’art. 38. D’altro canto, l’art. 15 del D.lgs. 163/2006 ... e 38, comma 1-ter, del D.Lgs n. 163/2006 e denuncia all'Autorità Giudiziaria; della raccomandata 1.2.2016, ad oggetto ... e 38 comma 1-ter del D.Lgs. n. 163/2006. La società Pilloni partecipava alla detta procedura, presentando la propria offerta ... alle procedure di affidamento degli appalti di lavori pubblici, ovvero, l'art. 38, comma 1, lett. c), per l'esclusione; l'art. 75, comma 6 ... , per l'escussione della cauzione, e gli artt. 6, comma 11 e 38, comma 1-ter, del D. Lgs. n. 163/06 per la segnalazione del fatto ad ANAC; mentre ... al medesimo, attestato in apposita dichiarazione, dei requisiti di cui all'art. 38 del D. Lgs. n. 163/06, venendo invece richiesto ... . e l'essere in regola con i dettati dell'art. 38 del D. Lgs. 163/2006, solo ed esclusivamente in capo al legale rappresentante ... di esclusione dalle procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti elencate all'art. 38, comma 1, del D. Lgs. n. 163/06, né ... per il reato di corruzione impropria di cui all’art. 318 c.p., escluso dall’ambito di applicazione dell’art. 38 D.lgs. 163/2006 ... di cui all’art. 38 D.lgs n.163/2006, ed argomentando circa l’infondatezza dei motivi di gravame, essendo la procedura in questione relativa...
5 Sentenza
... della indicata società, in disparte l’esclusione della ricorrente dalla precedente gara, consentisse l’escussione della cauzione provvisoria ... condiviso. Le false attestazioni del concorrente sono puntualmente sanzionate dall’ art. 38 d.lgs 163/2006 con l’esclusione dalla gara ... in epigrafe indicato, con la quale l’amministrazione comunale di Padova ha escusso la cauzione provvisoria versata dalla ricorrente ... è stata esclusa per violazione dell’art. 38 D.lgs 163/2006, avendo omesso di rappresentare i pregiudizi penali esistenti in capo ... al secondo motivo di ricorso. Le pregiudizievoli conseguenze previste dal codice degli appalti pubblici ( d.lgs 163/2006) non possono ... anche l’impossibilità di stipulare il contratto, ebbene, solo in questo caso, trova applicazione la disciplina di cui all’art. 75 in uno con l’art ... , ex art. 48 d.lgs, il possesso dei requisiti inerenti, in questo caso, la capacità organizzativa della società. Pertanto ... alla escussione della cauzione provvisorio. Sussistono giusti motivi per compensare le spese di lite. P.Q.M. Il Tribunale Amministrativo...
6 Sentenza
... di cui all'articolo 75 del decreto legislativo 163/2006. L'ultimo comma del n.6 prevede che \"nel caso di offerta sottoscritta da più imprese ... , consorzi di cui all'articolo 34, comma 1 lettera e), del decreto legislativo 163 del 2006 o Geie, non ancora costituiti, la cauzione ... .” Quanto alla ricorrente, in particolare, “ la Commissione riscontra che la cauzione provvisoria è sottoscritta sia dalla capogruppo ... , violazione dell'articolo 46 del decreto legislativo 163 del 2006, violazione del principio di buona amministrazione ex articolo 97 ... di tutti gli impegni oggetto della cauzione provvisoria, ivi compresa la responsabilità circa la veridicità delle dichiarazioni fornite in sede ... principale della garanzia fideiussoria per la cauzione provvisoria è ATI Energy Service srl; tuttavia, diversamente da quanto indicato ... in cui hanno deciso l'esclusione della parte ricorrente; del n. 6 dell'art. 1.05.02 del disciplinare di gara.. Sul ricorso numero di registro ... dell’intero nuovo collegio, le decisioni di ammissione venivano riesaminate e tutte modificate, con esclusione di tutte le ditte ammesse ... , dichiarandosi conseguentemente la gara conclusa nel senso che “nessun soggetto partecipante soddisfa i requisiti di cui al bando ... del disciplinare di gara che prevede che \"in caso di offerta sottoscritta da più imprese, consorzi... non ancora costituiti, la cauzione deve...
7 Sentenza
... del servizio non avrebbe prestato la garanzia provvisoria di cui all’art. 75 del D.L.vo 163 del 2006 con riferimento a tutti i soggetti ... , comma 2, del D.L.vo 163 del 2006”. La ricorrente rimarca che tali omissioni, intrinsecamente gravi, comportano l’esclusione ... di esclusione di cui alla lettera c) dell’art. 38 del D.L.vo 163 del 2006 si estende anche a coloro che hanno rivestito le funzioni ... la ricorrente deduce l’avvenuta violazione e falsa applicazione dell’art. 75 del D.L.vo 163 del 2006 in relazione all’art. 48 del medesimo ... . 38, comma 1, lett. b) e c) del D.L.vo 163 del 2006, con violazione e falsa applicazione degli artt. 43, 46, 46, 75 e 77-bis ... le dichiarazioni inerenti il possesso dei requisiti contemplati dall’art. 38, comma 1, lett. b) e c) del D.L.vo 163 del 2006 e che, pertanto ... il possesso dei requisiti contemplati dall’art. 38, comma 1, lett. b) e c) del D.L.vo 163 del 2006 avrebbero dovuto comportare ... e/o falsa applicazione degli artt. 75 e 48 del D.L.vo 163 del 2006, violazione e falsa applicazione del punto III.1.1.del bando di gara ... Orizzonti deduce la mancata esclusione di Tesan dalla gara per irregolarità della cauzione provvisoria in quanto mancante ... 163 del 2006 avrebbero dovuto comportare l’esclusione dalla gara del raggruppamento di imprese rappresentato da Tesan. 3.3...
8 Sentenza Breve
... della cauzione provvisoria, esso discende dall'art. 75, VI comma del DLgs n. 163/2006 e riguarda tutte le ipotesi di mancata sottoscrizione ... . 163/2006, come sostituito dall’art. 4, II comma, lett. b), n. 4) del DL n. 70/2011, nel testo integrato dalla relativa legge ... procedeva alla revoca dell’aggiudicazione definitiva, all’escussione della cauzione provvisoria ed all’aggiudicazione della gara ... , in ogni caso, della legge di gara –, stabilisce inequivocabilmente che “il concorrente attesta il possesso dei requisiti mediante ... dichiarazioni sul possesso dei requisiti rilevanti per l’ammissione ad una gara d’appalto, quali la mancata dichiarazione di sentenze penali ... di condanna, si configura come causa autonoma di esclusione dalla gara (cfr., ex pluribus, CdS, VI, 6.4.2010 n. 1909; V, 2 febbraio 2010 n ... . 428; TAR Veneto, I, 24.1.2011 n. 75), non può esimersi dall’osservare che la circostanza che l’omessa dichiarazione dei precedenti ... legittimamente l’esclusione della ditta ricorrente da parte della stazione appaltante, anche avuto riguardo alla previsione di cui all’art ... . 75 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, secondo cui “il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento ... contenuta nel disciplinare); l’art. 75, I comma del DPR citato prescinde per la sua applicazione dalla condizione soggettiva...
9 Sentenza
... di incamerare la cauzione provvisoria discende [non già dall’art. 48 del DLgs n. 163/2012, ma] dall'art. 75, VI comma del DLgs n. 163 ... dell’art. 38, I comma, lett. g) del DLgs n. 163/2006 dalla procedura selettiva in quanto, in sede di verifica dei requisiti, era emersa ... della domanda (entro la quale doveva essere dichiarato il possesso dei requisiti di cui all'art.38 del DLgs n. 163/2006 ... e che si conclude soltanto con il riscontro positivo del possesso dei requisiti: l’esclusione dell’aggiudicatario “definitivo” a seguito ... della gravità dell’omesso pagamento ai sensi del combinato disposto dall’art. 38, II comma del DLgs n. 163/2006 e 48-bis, I comma del DPR n ... n. 163/2006, rileva unicamente la circostanza che al momento della scadenza del termine per la presentazione della domanda ... , Presidente FF, Estensore Enrico Mattei, Referendario Roberto Vitanza, Referendario per l'annullamento del provvedimento di esclusione ... sotto diversi profili, il provvedimento 16.5.2012 con cui l’Amministrazione militare ha disposto l’esclusione della stessa ai sensi ... aggiudicataria “definitiva” del lotto n. 7, afferma l’illegittimità della disposta esclusione per violazione delle garanzie partecipative ... diventa efficace dopo la verifica del possesso dei prescritti requisiti”. Ciò significa, dunque, che il predetto provvedimento...
10 Sentenza
... 2013-2014, 2014-2015 e 2015-2016. Comunicazione ex art. 79, comma 5 del D.lgs 163/2006, con cui si comunicava ... che, con la disposizione che si allega è stata resa efficaci, ai sensi, dell’art. 11, comma 8, del d.lgs. 163/2006, l’aggiudicazione definitiva ... applicazione degli artt. 40, 74 e 75 del d.lgs. n. 163/06. Violazione degli artt. 18, 19, 38, 47 e 49 d.P.R. n. 445/00. Omessa ... della certificazione di qualità ISO 9001:2008, indispensabile per poter usufruire del dimezzamento della cauzione provvisoria. II. Violazione ... di gara perché non risultante in possesso dei requisiti di moralità professionale di cui all’art. 38 del d.lgs. n. 163/06. In vista ... ai fini del dimezzamento della cauzione provvisoria, posto che per costante e condiviso orientamento giurisprudenziale non può ... della richiesta certificazione ISO, oppure abbia versato una cauzione provvisoria d’importo ridotto, dovendosi fare ricorso all’istituto ... e falsa applicazione degli artt. 42 e 48 del d.lgs. n. 163/06, dell’art. 275 del d.P.R. n. 207/10 e dell’art. 2.2, sez. III, del bando ... .) non avrebbe dimostrato il possesso dei requisiti di carattere tecnico e professionale richiesti dalla lex specialis di gara in quanto: il certificato ... sarebbe irricevibile in quanto non promanante da un soggetto terzo. III. Violazione e falsa applicazione degli artt. 42 e 48 del d.lgs. n. 163/06...
1 2 3 avanti ultima