Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

14 risultati in 68 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Parere Definitivo
... , l’articolo 75 del decreto legislativo n. 163 del 2006, che disciplina le “Garanzie a corredo dell’offerta” - cauzione in denaro o titoli ... la sua offerta è stata esclusa con la motivazione della «mancanza degli elementi espressamente previsti dall’articolo 75 del D.Lgs 163/2006 ... aveva constatato «la mancanza degli elementi espressamente previsti dall’art. 75 del D. Lgs. 163/2006, ed in virtù di quanto previsto dal Bando ... » (decreto legislativo 12 aprile 2006 n. 163, contenente il “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture ... contro il debitore interrompe la prescrizione anche nei confronti del fideiussore»; e che il decreto legislativo 12 aprile 2006 n. 163 ... ”, nell’articolo 75 disciplina le “Garanzie a corredo dell’offerta” - cauzione in denaro o titoli o fideiussione bancaria o assicurativa ... , perché non è possibile comprendere quale, dei requisiti della garanzia richiesti dal citato articolo 75, fosse assente nella polizza fideiussoria ... al presidente della repubblica proposto dalla società LASER CATERING contro l’esclusione della ricorrente dalla gara d’appalto del servizio ... di mensa scolastica per gli anni scolastici dal 2006 al 2009 e contro l’atto 14 settembre 2006 n. 474, di aggiudicazione dell’appalto ... gli atti e udito il relatore, consigliere Raffaele Carboni; Ritenuto in fatto - Il Comune di Arzachena con provvedimento 18 luglio 2006...
2 Parere Definitivo
... applicazione degli artt. 57, comma 5, lettera b), e 75 del d.lgs. 163/2006 oltre che della stessa legge speciale di gara e precisamente ... di quanto precede, la Sezione ritiene che: 1). sia stato del tutto legittimo, anche ai sensi dell’art. 75 del d.lgs. 163/2006, l’operato ... ministeriale, l’odierna ricorrente è stata esclusa dalla gara in quanto l’importo della cauzione provvisoria non era conforme ... del punto 6) del Disciplinare di gara. In sostanza, la ricorrente contesta la sua esclusione dalla gara sostenendo che la cauzione ... reiezione. La ricorrente, che ha corrisposto, come cauzione provvisoria, la somma di 6.000 euro, anziché di 12.000 come richiesto ... nel bando di gara, afferma di aver voluto in tal modo rispettare l’art. 57, comma 5, lettera b), del d.lgs. 163/2006 ... per il quale il dimensionamento della cauzione provvisoria va calcolato sull’importo del contratto principale, senza tenere conto degli eventuali rinnovi ... che quantificava in 12.000 euro l’ammontare della cauzione provvisoria e, conseguentemente, parimenti illegittimo il provvedimento ... rinnovi”. Ma nel caso di specie, la cauzione provvisoria del 2% è stata calcolata in 12.000 euro con riferimento ad un valore ... ), oltre IVA di legge, con facoltà di affidamento ai sensi dell’art. 57, comma 5, lettera b), del d.lgs. 163/2006 ss.mm.ii...
3 Parere Definitivo
... . 163 del 2006 e dallo stesso bando di gara, di costituzione della cauzione provvisoria in misura dimidiata, avendo manifestato tale ... ridotta del 50% ai sensi degli artt. 40, comma 7, e 75, comma 7 del d.lgs n. 163/2006 e ss.mm. e ii,, per un importo pari a € 50.000 ... dalle norme vigenti” e che l’art. 75, comma 7, del d.lgs. n. 163/2006 prevede che “….Per fruire di tale beneficio, l’operatore economico ... A.R.P.A.C. di esclusione delle ricorrenti dalla procedura di gara si fonda unicamente sulla violazione dell’art. 75, comma 7, d.lgs 163 ... del 2006, per avere le ricorrenti prodotto in sede di offerta una cauzione provvisoria ridotta del 50%, omettendo la mandataria ... imprese del R.T.I. con la citata lettera-invito del 17.05.2007. L’invocato art. 75, c. 7, d.lvo n. 163 del 2006, che riprende l’art ... , d.lgs 163/2006, e, soprattutto, se la prestazione della cauzione al 50% possa costituire, in presenza delle suddette circostanze ... intendimento mediante la produzione di una fideiussione sostitutiva della cauzione provvisoria nella misura di € 50.000, pari all’1 ... , la Commissione Giudicatrice, a seguito dell’esame della documentazione amministrativa, rilevata la produzione della cauzione provvisoria ... ,lgs. 163 del 2006. Violazione di legge per violazione della lex specialis di gara (Bando di gara e Disciplinare di gara, art. 3...
4 Parere Definitivo
... dell’articolo 75 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445. Inoltre ha disposto “. . .l’escussione della cauzione provvisoria prestata da SME Società ... Consortile a r.l., ai sensi dell’art. 75 del D.Lgs 163/2006, per l’importo di € 13.600,00 con polizza n. 922009248 rilasciata in data ... , del D.Lgs. n.163/2006, alla verifica del possesso dei prescritti requisiti in capo all’impresa aggiudicataria, tra i quali figura ... , prescrive che i partecipanti alle gare di appalto debbano possedere i “requisiti di ordine generale” (cfr. art. 38 del d.lgs. 163/2006 ... 2006, n. 163, la accertata mancanza dei requisiti di ordine generale, tra i quali è riconducibile quello di cui è stata ritenuta ... . i) del D.Lgs. 163/2006 ha reso falsa dichiarazione di cui sopra, così decadendo dai benefici conseguenti al provvedimento emanato ai sensi ... consorziata TSS – Safety System S.r.l. circa il possesso di un requisito di ammissione ex art. 38, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 163/2006 ... deducono i seguenti motivi: I) Violazione e falsa applicazione dell’art. 38, 39 e 48 del D.Lgs. 163/2006 – violazione e falsa ... del D.Lgs. 163/2006. Eccesso di potere per genericità e contraddittorietà. Eccesso di potere per difetto di motivazione. Eccesso ... i), del D.Lgs. 163/2006, vale a dire quello di non essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali e che, quindi...
5 Parere Definitivo
... dell’articolo 75 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445. Inoltre ha disposto “. . .l’escussione della cauzione provvisoria prestata da SME Società ... Consortile a r.l., ai sensi dell’art. 75 del D.Lgs 163/2006, per l’importo di € 13.600,00 con polizza n. 922009248 rilasciata in data ... , del D.Lgs. n.163/2006, alla verifica del possesso dei prescritti requisiti in capo all’impresa aggiudicataria, tra i quali figura ... , prescrive che i partecipanti alle gare di appalto debbano possedere i “requisiti di ordine generale” (cfr. art. 38 del d.lgs. 163/2006 ... 2006, n. 163, la accertata mancanza dei requisiti di ordine generale, tra i quali è riconducibile quello di cui è stata ritenuta ... . i) del D.Lgs. 163/2006 ha reso falsa dichiarazione di cui sopra, così decadendo dai benefici conseguenti al provvedimento emanato ai sensi ... consorziata TSS – Safety System S.r.l. circa il possesso di un requisito di ammissione ex art. 38, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 163/2006 ... deducono i seguenti motivi: I) Violazione e falsa applicazione dell’art. 38, 39 e 48 del D.Lgs. 163/2006 – violazione e falsa ... del D.Lgs. 163/2006. Eccesso di potere per genericità e contraddittorietà. Eccesso di potere per difetto di motivazione. Eccesso ... i), del D.Lgs. 163/2006, vale a dire quello di non essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali e che, quindi...
6 Parere Definitivo
... dell’importo di € 6.480,00, rilasciata a titolo di garanzia provvisoria ai sensi dell’articolo 75 del d.lgs. 163/2006, inviava ... (art. 48 del d.lgs. 163/2006 – già articolo 10 della legge 109/94); (art. 75 d.lgs. 163/2006) – Difetto dei presupposti ... ). Così, anche in vigenza dell’articolo 48 del d.lgs. n. 163/2006, l’escussione della cauzione è possibile, ed anzi rappresenta atto ... , secondo le quali l’esclusione dalla gara e la escussione della cauzione provvisoria si sostanziano in atti posti in essere ... per l’incameramento della cauzione – Eccesso di potere per istruttoria carente o difettosa; si sostiene la violazione degli articoli 48 e 75 ... ampliare la portata della cauzione provvisoria sino a ricomprendere ogni inadempimento procedimentale degli offerenti ovvero una “poco ... ad ottenere l’annullamento dei provvedimenti di esclusione e di incameramento della cauzione, oltre che di aggiudicazione della gara ove ... alle previsioni dell’articolo 7 del capitolato speciale e, relativamente all’incameramento della cauzione provvisoria, lo stesso apparirebbe ... ad evidenza pubblica per la scelta del contraente, la cauzione provvisoria, che ha tradizionalmente svolto la funzione di garantire ... ). La cauzione provvisoria rappresenta, quindi, salvo prova di maggior danno, una liquidazione anticipata dei danni derivanti...
7 Parere Definitivo
... del 2006, il quale dispone l’esclusione dalla gara, con contestuale incameramento della cauzione provvisoria, delle imprese ... della stazione appaltante, posto che tale sanzione, ai sensi dell’art. 75, comma 6, del d.lgs. n. 163/2006, copre la mancata sottoscrizione ... generico in riferimento alle cause di esclusione di cui all’art. 38, comma 1, del d.lgs. n. 163 del 2006, perché il modulo predisposto ... , perché è previsto dall’art. 75, comma 6, del d.lgs. n. 163/2006, il quale comprende la mancata conclusione del contratto per fatto ... 2006 n. 163 (codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture). Il giudice amministrativo riteneva prive ... di fondamento anche le ulteriori censure avanzate dal ricorrente. Riteneva legittimo l’incameramento della cauzione provvisoria da parte ... sui contratti pubblici, in virtù del disposto dell’art. 38, comma 1, lett. h, del d.lgs. n. 163/2006 e dell’art. 27, lett. t, del decreto ... la segnalazione dell’accaduto alla competente AVCP e la contestuale escussione della cauzione provvisoria. La CCIAA di Macerata ... dei requisiti si configura come causa autonoma di esclusione dalla gara e che la valutazione dell’incidenza del reato sulla moralità ... del provvedimento d’esclusione, poiché la non veridicità della dichiarazione sul possesso dei requisiti costituisce autonoma causa d’esclusione...
8 Parere Definitivo
... per carenza assoluta dei presupposti; c) violazione degli artt. 107 e 109 d.lgs. n. 267 del 2000 e dell’art. 7 d.lgs. n. 163 del 2006 ... nella corretta interpretazione che debba darsi all’art. 38, comma 1, lett. i), del Codice dei contratti pubblici (d.lgs. n. 163 del 2006 ... problema interpretativo per tutte le procedure avviate dopo l’entrata in vigore del d.lgs. n. 163 del 2006. Non vi è dubbio infatti ... ad incamerare la cauzione provvisoria del 20 ottobre 2008, mentre non è competenza del Consiglio di Stato pronunciarsi sulle due note del 17 ... , Consigliere Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica proposto dalla s.r.l. ARDEA avverso l’esclusione dalla gara ... ha avviato il procedimento di verifica dei requisiti. Dall’acquisizione del DURC è risultata regolare la posizione INAIL, regolare ... del procedimento di esclusione ed ha invitato la società ricorrente a presentare giustificazioni in merito alle supposte inadempienze. A tale ... , con il quale il Comune di Salerno ha richiesto all’Insurance Office ltd l’escussione della polizza fideiussoria provvisoria, insorge la s.r.l. Ardea ... ) che prevede l’esclusione dalla partecipazione alle procedure di gara e dalla stipula dei relativi contratti dei soggetti ... sindacare se le inadempienze siano o meno gravi e debitamente accertate come a suo tempo disposto dall’art. 75, comma 1, lett. c), d.P.R...
9 Parere Definitivo
... …” affidando il proprio gravame ai motivi di diritto di seguito riassunti. 1. Violazione di legge (D. Lvo n. 163/2006 – L. n. 241/90 ... – D.Lvo n. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni) violazione art. 97 Cost. – Eccesso di potere (violazione del giusto ... la pretesa carenza, in capo alla ricorrente, dei requisiti di cui all’art. 75, lett. e), del D.P.R. 554/99. Ex adversis, la ricorrente ... l’illegittimità della denuncia all’Autorità di Vigilanza dei Lavori Pubblici nonché l’incameramento della cauzione provvisoria ... escussione della cauzione provvisoria e sulla denuncia all’Autorità di Vigilanza sui lavori pubblici. Il Ministero, con propria relazione ... la cauzione provvisoria prestata dalla Sterri” sarebbe infondata, essendo ciò previsto nel c.d. “Patto di stabilità”, sottoscritto ... ). L’attività della stazione appaltante, in sede di valutazione dell’esistenza dei requisiti richiesti dall’art. 75 del D.P.R. n. 554 ... e proprio vincolo per l’Amministrazione all’applicazione della sanzione dell’esclusione in danno delle imprese prive dei requisiti ... nella parte in cui essa stabilisce di incamerare la cauzione provvisoria. Anche la società ricorrente ha fatto pervenire – dopo ... della violazione… ai fini dell’esclusione dalla partecipazione a gare d’appalto ai sensi della lett. e) dell’art. 75 d.P.R. 21 dicembre 1999 n...
10 Parere PARERE
... sia i concorrenti che i subappaltatori. Esso, al pari del previgente art. 38, d.lgs. n. 163/2006, reca l’elenco di molteplici requisiti ... sia alla cauzione provvisoria che a quella definitiva, della esclusione del vincolo di solidarietà tra i garanti (art. 104, c. 10 ... “motivi di esclusione” reca l’elenco dei c.d. requisiti di carattere generale (o di idoneità morale) che devono possedere ... avranno rilevanza i contratti stipulati in base al d.lgs. n. 163/2006), e quando esse sono imputabili all’esecutore. A titolo di mero ... una modifica o variante, ai sensi dell’art. 106, comma 2, codice, o della pregressa disciplina (art. 132, d.lgs. n. 163/2006); 7 ... disciplina (art. 132, d.lgs. n. 163/2006); 8) l'adozione di comportamenti scorretti.” 8.2. In relazione a tale tipologia di grave ... per fatto colposo o doloso dell’aggiudicatario, che abbia dato luogo a incameramento della cauzione provvisoria ai sensi dell’art. 93 ... . Occorre rilevare che l’art. 93, c. 6 codice, innovando rispetto al previgente art. 75 codice del 2006, prevede l’incameramento ... della cauzione provvisoria in caso di mancata stipulazione del contratto per fatto dell’aggiudicatario, solo se la condotta ... , prevedendo che la cauzione provvisoria coprisse la mancata sottoscrizione del contratto “per fatto dell’affidatario”, prescindendosi...
1 2 avanti ultima