Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

183 risultati in 54 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... a quelle abusive sono acquisiti di diritto gratuitamente al patrimonio del comune. L'area acquisita non può comunque essere superiore a dieci ... per ottemperare determina in modo automatico il trasferimento al patrimonio comunale delle opere abusive e dell’area di sedime e rende quindi ... di demolizione e ha comunicato l’avvio del procedimento per il frazionamento dell’area acquisita (area di sedime di 50 mq ed area ... – confisca sostanziale – inammissibilità dell’acquisizione al patrimonio del Comune dell’area di sedime e dell’area di pertinenza ... dell’acquisizione al patrimonio del Comune dell’area di sedime e dell’area di pertinenza di immobile già demolito – difetto di motivazione ... dell'abuso non provvede alla demolizione e al ripristino dello stato dei luoghi nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione, il bene ... dell’inottemperanza l’immobile è stato già demolito e non è più possibile individuare l’area di sedime da acquisire; 3) violazione e falsa ... dell'adozione degli atti di repressione degli abusi edilizi, ivi compresa la sanzione dell’acquisizione gratuita, in quanto atto vincolato ... alla mera inottemperanza, entro il termine di 90 giorni, all’ordine di demolizione, rispetto al quale l'interessato non può apportare ... le aree ulteriori rispetto a quella di sedime; in particolare, l'individuazione di un'area ulteriore da acquisire deve essere...
2 Sentenza
... cui l'acquisizione gratuita al patrimonio comunale dell'immobile abusivo, del sedime e della relativa area di pertinenza costituisce effetto ... di opere analoghe a quelle abusive. L’acquisizione dell'area di sedime discende in via automatica e “ope legis” dall‘inottemperanza ... di demolizione, sia l'adozione dell'ulteriore provvedimento sanzionatorio di acquisizione gratuita al patrimonio comunale dell'opera abusiva ... degli immobili abusivi e della relativa area di sedime costituisce effetto automatico della mancata ottemperanza all'ordinanza ingiuntiva ... nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione, il bene e l'area di sedime, nonché quella necessaria, secondo le vigenti prescrizioni ... dell’acquisizione gratuita delle opere abusive al patrimonio comunale, in quanto l'effetto acquisitivo al patrimonio comunale si produce ... , le opere abusive acquisite di diritto ai sensi dell'art. 31, terzo comma, del D.P.R. 380/2001 vanno individuate in quelle realizzate ... abusivamente realizzate alla via Croce di Piperno n.106 e della relativa area di sedime ricadente nella particella 1238 (ex p.lla 674), sub ... /A del 12/02/2015, con la quale il Comune di Napoli ha disposto l’acquisizione gratuita al patrimonio comunale di opere abusive, già ... al patrimonio comunale, il Collegio osserva che l’art. 31, d.p.r. n. 380 del 2001 configura come doverosa sia l'adozione dell'ordine...
3 Sentenza
... in modo automatico il trasferimento al patrimonio comunale delle opere abusive e dell’area di sedime. In tale prospettiva la notifica ... per il successivo provvedimento di acquisizione al patrimonio del Comune delle opere abusive e dell’area di sedime. Sotto tale profilo ... è l’art. 31, cc. 3-4, d.p.r. n. 380/2001, che recita: “Se il responsabile dell'abuso non provvede alla demolizione e al ripristino ... dello stato dei luoghi nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione, il bene e l'area di sedime, nonché quella necessaria, secondo ... al patrimonio del comune. L'area acquisita non può comunque essere superiore a dieci volte la complessiva superficie utile abusivamente ... ; - del provvedimento prot. n. 364/P del 3/9/2007, con il quale si comunica l'acquisizione del bene abusivo al patrimonio del Comune di Monreale ... l’acquisizione dell’immobile al patrimonio dell’Ente. Deduce le seguenti censure: 1) violazione e falsa applicazione dell’art. 31, c. 4 d.p.r ... e falsa applicazione dell’art. 31 d.p.r. n. 380/2001 – abuso di potere e sviamento, atteso che il provvedimento di acquisizione ... dell’art. 31 d.p.r. n. 380/2001 –difetto di istruttoria e di motivazione, atteso che il provvedimento di acquisizione non reca alcuna ... motivazione in ordine alle ragioni sottese all’acquisizione di un’area pari a dieci volte la superficie complessiva utile abusivamente...
4 Sentenza
... di giorni novanta, si realizza automaticamente l’acquisizione al patrimonio comunale del manufatto e dell’area di sedime (ex multis Cass ... di parte ricorrente, illegittima dovrebbe intendersi l’acquisizione delle predette opere abusive e della sua area di sedime, laddove ... dei luoghi nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione, il bene e l'area di sedime, nonché quella necessaria, secondo le vigenti ... per consolidato orientamento giurisprudenziale l'acquisizione gratuita al patrimonio comunale degli immobili abusivi e della relativa area ... dell’ordinanza di acquisizione in relazione alle opere e all’area di sedime di cui all’ordinanza di demolizione n. 469 del 2007 per essere ... all’ingiunzione di demolizione adottata ai sensi dell’art. 31 D.P.R. 380/01, recante il preavviso della successiva acquisizione in ipotesi ... , avendo il Comune disposto l’acquisizione delle sole opere abusive e della correlativa area di sedime, senza predisporre l’acquisizione ... (giova ribadirlo) è automatico per le opere abusive e la loro area di sedime, mentre richiede una specificazione, sulla base ... , in relazione alle opere abusive e alla correlativa area di sedime, si produce (vale ancora sottolinearlo) automaticamente ed ope legis ... all'acquisizione gratuita al patrimonio comunale delle opere edilizie eseguite in loc. Ticciano, alla via R. Bosco n. 806 e i relativi atti...
5 Sentenza Breve
... analoghe a quelle abusive sono acquisiti di diritto gratuitamente al patrimonio del comune. L'area acquisita non può comunque essere ... risulta legittimo in relazione all’acquisizione delle opere abusive e della relativa area di sedime, il cui acquisto a titolo gratuito ... che “Se il responsabile dell'abuso non provvede alla demolizione e al ripristino dello stato dei luoghi nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione ... che in tal caso l’effetto acquisitivo si produce solo in relazione al bene abusivo ed alla relativa area di sedime - la questione merita ... rispetto all’acquisto del bene abusivo e della relativa area di sedime. In altri termini - non potendosi ragionevolmente ritenere ... dell'inottemperanza e del decorso del termine di legge per la demolizione e il ripristino dello stato dei luoghi, come tale automaticamente ... . 14/2012 recante acquisizione gratuita al patrimonio comunale ed immissione in possesso delle opere edili realizzate; ex art. 60 ... di un immobile che ha in precedenza formato oggetto di ingiunzione di demolizione a causa di una serie di interventi edilizi abusivi ... acquisito al patrimonio comunale. Ne consegue che il nesso funzionale tra i due acquisti implica che l’Amministrazione sia tenuta ... di pertinenza urbanistica; 2) quanto al motivo sub 2) si osserva che l’acquisizione gratuita al patrimonio comunale delle opere abusive...
6 Sentenza
... non provvede alla demolizione e al ripristino dello stato dei luoghi nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione, il bene e l'area ... che l'impugnata constatazione di inottemperanza con acquisizione gratuita al patrimonio comunale delle opere edilizie abusivamente realizzate ... sono acquisiti di diritto gratuitamente al patrimonio del comune. L'area acquisita non può comunque essere superiore a dieci volte ... di consentire l'uso pubblico del bene abusivo acquisito al patrimonio comunale. Ne consegue che il nesso funzionale tra i due acquisti ... come in base all'art. 31, comma 3, D.R.R. n.380/2001 l'acquisizione al patrimonio comunale dei beni, dei quali si era contestato ... comunale degli immobili abusivi e della relativa area di sedime è un effetto automatico ex lege conseguente alla mancata ottemperanza ... dell'ingiunzione di demolizione, ma impedisce semmai che l'effetto acquisitivo si propaghi oltre l'area di sedime qualora non risultino ... il Comune ha disposto l’acquisizione gratuita non solo dell’area di sedime dei manufatti abusivi di mq.664, ma dell’intera consistenza ... l'acquisizione. L'acquisizione opera di diritto e automaticamente allo scadere del termine stabilito, con la conseguenza che l'accertamento ... una sanzione che l'ordinamento pone come conseguenza automatica e doverosa dell'inottemperanza all'ordine di demolizione dell'opera abusiva...
7 Sentenza
... . 20 del 24.1.2007 recante acquisizione gratuita al patrimonio comunale di opere abusive e della relativa area di sedime distinta ... che l' acquisizione gratuita al patrimonio comunale dell'immobile abusivo, del sedime e della relativa area di pertinenza costituisce effetto ... acquisizione gratuita al patrimonio disponibile del Comune dell'opera abusiva, della relativa area di sedime, nonché dell'ulteriore ... l’inottemperanza con verbale in data 9.1.2006, ha disposto l’acquisizione gratuito del bene e della relativa area di sedime al patrimonio ... con la quale è stata disposta la demolizione a cura dell’amministrazione comunale delle opere non demolite e già acquisite al patrimonio comunale ... di non essere proprietario dell’area, e di non avere quindi potuto procedere all’effettiva demolizione dell’opera abusiva, considerata ... dell’amministrazione comunale, deducendo poi l’eccessiva estensione dell’area di sedime soggetta ad acquisizione rispetto all’entità del manufatto ... , che ai sensi dell'art. 7 comma 3, l. 28 febbraio 1985 n. 47, è legittima l' ordinanza di demolizione e di acquisizione di opere edilizie ... in cui non corrisponda con il proprietario dell'area interessata da lavori edilizi abusivi, proprio sul presupposto che il soggetto tenuto ... l’abusività dell’intervento edilizio affinchè l’obbligo di demolizione possa essere considerato efficace. Ciò chiarito, va anche detto...
8 Sentenza
... ha più volte affermato che l'acquisizione gratuita al patrimonio comunale degli immobili abusivi e della relativa area di sedime ... che l'acquisizione gratuita al patrimonio comunale di un'opera edilizia abusiva consegue all'inottemperanza all'ordine di demolizione come atto ... di demolizione deve indicare anche l’area che verrebbe ad essere acquisita di diritto al patrimonio comunale in caso di inottemperanza ... che mancherebbe la precisa individuazione dell’area di sedime acquisita al patrimonio comunale, deve stimarsi infondata. Nel caso in esame ... , ad avviso del Collegio, l’acquisizione è intervenuta solo per l’opera abusiva e per la relativa area di sedime, e non ha riguardato ... , infatti, la sanzione dell'acquisizione al patrimonio comunale dell'area di sedime, oltre quella necessaria all'edificazione di opere ... nei registri immobiliari dell’immobile abusivo e dell’area di sedime, chiedendone l’annullamento perchè illegittima per violazione di legge ... impugnati erano sospesi. Nel provvedimento impugnato non risulta indicata l’area di sedime da acquisire. Avverso quest’ultimo atto ... .- Il ricorso principale - proposto contro l’ordinanza di acquisizione al patrimonio comunale del fabbricato abusivo sito in San Cipriano ... che : -la gratuita acquisizione dell'area sulla quale insiste la costruzione abusiva rappresenta la reazione dell'ordinamento al duplice illecito...
9 Sentenza
... di demolizione (in particolare, nel sub-procedimento relativo all'acquisizione al patrimonio comunale del bene e dell'area di sedime ... è l’art. 31, c. 3, d.P.R. n. 380/2001, secondo cui: “Se il responsabile dell'abuso non provvede alla demolizione e al ripristino ... dello stato dei luoghi nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione, il bene e l'area di sedime, nonché quella necessaria, secondo ... al patrimonio del comune. L'area acquisita non può comunque essere superiore a dieci volte la complessiva superficie utile abusivamente ... al patrimonio comunale delle opere abusive e dell’area di sedime e rende quindi irrilevante la circostanza che successivamente l’interessato ... impossibilità materiale di esecuzione dell'ordine demolitorio dell'abuso edilizio nel termine prescritto dall'art. 31 comma 3, d.P.R. n. 380 ... la scadenza del termine di 90 giorni, avvenuta il 27.6.2017, e, dunque, ad effetto acquisitivo automatico già prodotto; in secondo luogo ... in cui, in assenza di adeguata motivazione, è stata acquisita al patrimonio del Comune un’area maggiore rispetto a quella di sedime ... la demolizione, entro giorni 90 dalla notifica, avvenuta il giorno 29 seguente, delle opere abusive consistenti in un muro di recinzione ... di ulteriori 90 giorni del termine fissato per la demolizione; - di avere demolito le opere in data il 4 agosto 2017; - che il Comune...
10 Sentenza
... dell’area di sedime acquisita al patrimonio comunale. Il rilievo è infondato. Nel caso in esame l’acquisizione è intervenuta solo ... urbanistiche, alla realizzazione di opere analoghe a quelle abusive. L’acquisizione dell'area di sedime discende in via automatica e “ope ... di acquisizione al patrimonio comunale, vale osservare che l’'art. 31, d.P.R. n. 380 del 2001 configura come doverosa sia l'adozione ... e della relativa area di sedime costituisce effetto automatico della mancata ottemperanza all'ordinanza ingiuntiva della demolizione (cfr. ex ... nel termine di novanta giorni dall'ingiunzione, il bene e l'area di sedime, nonché quella necessaria, secondo le vigenti prescrizioni ... abusivo, del sedime e della relativa area di pertinenza costituisce effetto automatico della mancata ottemperanza alla ordinanza ... di Napoli ha disposto l’acquisizione gratuita al patrimonio comunale delle opere abusive, consistenti nell’edificazione di un manufatto ... ha disposto l’acquisizione gratuita al patrimonio comunale delle opere abusive, consistenti nell’edificazione di un manufatto di 120 mq ... dell'ordine di demolizione, sia l'adozione dell'ulteriore provvedimento sanzionatorio di acquisizione gratuita al patrimonio comunale ... possa, con apposita delibera, escludere la necessità di procedere alla demolizione dell'opera acquisita al patrimonio comunale...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima