Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

5 risultati in 90 msricerca avanzata
1
C.G.A., Sez. 1, 2018, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Sentenza
... di violazione o elusione del giudicato costituisce proprio un contenuto tipico della cognizione attribuita al giudizio di ottemperanza. Né ... motivi è incentrato –nella forma quanto nella sostanza- sulla critica di fondo della violazione/elusione del giudicato ... . 21 septies legge n. 241/90 delle avversate comunicazioni adottate in violazione ed elusione del giudicato formatosi ... violazione ovvero elusione del giudicato, dichiarandone così la nullità, a tale dichiarazione non potrà che seguire la improcedibilità ... , con specifico riguardo ai relativi rilievi di nullità degli atti impugnati a titolo di violazione/elusione del precedente giudicato. 6a ... sintetizzarsi come segue: a) in violazione del giudicato formatosi sulla citata sentenza n. 371/15 in data 8 maggio 2015 del Consiglio ... , ha omesso di attivare il procedimento di cui agli artt. 12 e seguenti del regolamento comunale, con elusione del criterio cronologico ... di ottemperanza dinanzi a questo Consiglio di Giustizia Amministrativa. Tale decisione era fondata sulla seguente motivazione. “Il ricorso ... giurisdizionale del giudice d’appello, il relativo giudizio avrebbe dovuto essere proposto nelle forme dell’ottemperanza, ai sensi dell’art ... alla cognizione del giudice dell’ottemperanza, un ricorso con il quale il ricorrente, dopo il passaggio in giudicato di una sentenza, deduce...
2
C.G.A., Sez. 1, 2005, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Sentenza
... comportanti elusione o violazione del giudicato, in quanto tali nulli di pieno diritto e suscettibili di mera disapplicazione incidenter ... , esclusivamente per vizi di legittimità ad essi propri, e non già per elusione o violazione di giudicato. In difetto di concessione ... per la sospensione del presente giudizio di ottemperanza fino alla definizione del procedimento penale di cui si assume il carattere ... si determina una pregiudizialità di cause tale da giustificare la sospensione del giudizio di ottemperanza medio tempore instaurato (Cons ... a giustificare l’inottemperanza al giudicato, né costituisce valido motivo per la sospensione del giudizio di ottemperanza (cfr., in termini ... tantum da parte del giudice dell’ottemperanza. Come risulta dalla premessa esposizione in fatto, all’originaria richiesta ... impugnatoria, e non già attraverso lo strumento del ricorso per ottemperanza, con implicito riconoscimento del carattere non elusivo né ... a circostanze ostative rimaste estranee all’esame del giudice di merito, e come tali non coperte da giudicato, sia il provvedimento ... rischi di infiltrazione mafiosa. L’odierno ricorso in ottemperanza si fonda pertanto esclusivamente sull’inerzia serbata dall’ammi ... elusivo o violativo del dictum giurisdizionale, l’amministrazione non è tenuta a dare ulteriore riscontro alla richiesta del privato...
3
C.G.A., Sez. 1, 2011, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Sentenza
... dello stesso; per l’ottemperanza alla decisione di questo Consiglio di Giustizia Amministrativa del 1° giugno 2010, n. 786. Visto ... una nuova istanza. 7. - Gli atti dirigenziali, testé richiamati nei loro contenuti essenziali, sono da ritenersi nulli per violazione ... ed elusione del giudicato formatosi sulla decisione n. 786/2010. L’elusione del giudicato consumatasi con il secondo atto dirigenziale ... delle considerazioni, estranee alla materia urbanistica, svolte dal dirigente del Settore Ecologia. L’atto del dirigente del Settore Ecologica ... che l’invalidità in questione oltrepassi la soglia della mera illegittimità per debordare nel campo dell’elusione del giudicato: invero ... l’effetti-vità della giurisdizione amministrativa, effettività che, specialmente in sede di ottemperanza delle sentenze di secondo grado ... , non è compatibile con il moltiplicarsi delle controversie allorquando a) il dictum da attuare sia chiaro, b) la residuale discrezionalità ... del tutto estranee all’oggetto del contendere), la cui valutazione è inevitabilmente rimessa all’amministrazione. In particolar modo il Comune ... la nullità degli atti comunali impugnati con il ricorso emarginato; ordina al Comune di Sciacca di prestare ottemperanza alla decisione...
4
C.G.A., Sez. 1, 2013, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Sentenza
... aveva provveduto a demolire il fabbricato in ottemperanza ad un ordine in tal senso impartito dall’Amministrazione comunale. Detta ... dal Servizio archeologico della prefata Soprintendenza. Con detto ricorso venivano articolate le seguenti censure: I) Violazione e falsa ... applicazione degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/2001 – Violazione e falsa applicazione dell’art. 46 della L.R. n. 17/2004 – Eccesso ... di potere per difetto assoluto di istruttoria e motivazione; II) Violazione e falsa applicazione dell’art. 23 del D.P.R. n. 380/2001 ... aggiunti nei quali venivano articolate le censure di: I) Elusione dell’ordinanza cautelare n. 1083/2010 resa dal T.A.R. Sicilia sez ... e sviamento; II) Violazione e falsa applicazione degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/2001 – Violazione e falsa applicazione dell’art. 46 ... della L.R. n. 17/2004 – Violazione e falsa applicazione degli artt. 13 e segg. D.Lgs. n. 42/2004 – Eccesso di potere per difetto ... per i seguenti motivi: 1) Elusione dell’ordinanza cautelare n. 1083/2010 resa dal T.A.R.S. Palermo, sez. I – Eccesso di potere per difetto ... di istruttoria e motivazione, arbitrio, ingiustizia manifesta, difetto di presupposto, travisamento e sviamento; 2) Violazione e falsa ... applicazione degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01. Violazione e falsa applicazione dell’art. 46 della L.R. n. 17/2004. Violazione...
5
C.G.A., Sez. 1, 2019, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Sentenza
... tra le parti; e per la conseguente declaratoria di nullità e/o annullabilità di tutti gli atti emessi in violazione e/o elusione ... dei contenuti di questo secondo, deduceva la nullità della nuova esclusione per violazione e/o elusione del giudicato. Ai motivi aggiunti ... , ove correttamente inteso), o di sua violazione e/o elusione. Ne consegue che la domanda stessa sfugge ai contenuti propri ... violazione ovvero elusione del giudicato, dichiarandone così la nullità, a tale dichiarazione non potrà che seguire la improcedibilità ... Visti il ricorso in ottemperanza e i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio del Comune di Messina; Visto l’atto ... b) e c)). La complessiva azione della Stazione appaltante veniva infatti ritenuta in proposito censurabile per violazione ... notificava, pertanto, un atto di motivi aggiunti al proprio ricorso in ottemperanza, con il quale, oltre a riproporre taluni ... Alla Camera di consiglio del 10 luglio 2019 il ricorso in ottemperanza e i relativi motivi aggiunti sono stati infine trattenuti ... ” sostanzialmente mossa dalla ricorrente (tanto nel ricorso in ottemperanza, essenzialmente alla pag. 7, quanto in sede di motivi aggiunti ... del giudizio di ottemperanza, e potrebbe essere proposta, se del caso, solo nell’ambito di un ordinario giudizio di cognizione. D’altra...