Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (22)
  • Sentenze (22)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

22 risultati in 125 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... dell’Amministrazione di motivare circa le ragioni di pubblico interesse alla demolizione se, per il lungo lasso di tempo trascorso, si sia formato ... giurisprudenziale, l’ordine di demolizione non necessita di una specifica motivazione sulle ragioni di interesse pubblico che ne giustificano ... , per i seguenti motivi: - violazione e falsa applicazione degli artt. 31 del d.P.R. n. 380/2001 e 3 della l. n. 241/1990, eccesso di potere ... alle ragioni di interesse pubblico, concreto ed attuale, a supporto del provvedimento impugnato, ciò che invece non ha fatto; - violazione ... . Con il primo motivo di gravame si deducono la violazione dell’art. 31 del d.P.R. n. 380/2001 e dell’art. 3 della l. n. 241/1990, l’eccesso ... , ingenerato un affidamento nel privato nel consolidarsi della sua posizione soggettiva, occorre che l’adozione dell’ordine di demolizione ... sia supportata dalla specifica indicazione delle ragioni di interesse pubblico, concreto ed attuale, che rendono imprescindibile la rimozione ... di una specifica motivazione in merito alle ragioni di interesse pubblico attuale, giustificanti l’irrogazione della sanzione (motivazione ... è atto vincolato, per il quale il Legislatore ha tracciato in modo analitico il modus agendi del pubblico potere, spogliando ... l’Amministrazione di ogni autonomia nella valutazione del pubblico interesse, il cui perseguimento è in re ipsa e coincide con il perseguimento...
2 Sentenza
... dell’interesse pubblico (alla demolizione) il Collegio ritiene di aderire alla tesi secondo la quale “Il presupposto per l' adozione ... . per l’annullamento Dell’ordinanza di demolizione n. 608 del 10.12.1999 per opere realizzate alla via S. Maria Goretti 21 Parco Miriam di ogni ... dell’art. 7 legge 241/90 per omesso avviso dell’avvio del procedimento, violazione degli artt. 4 e 7 legge 47/1985 non potendosi ... contestualmente ingiungere sospensione lavori e demolizione delle opere,violazione della tutela dell’affidamento, essendo state le opere ... della garanzia partecipativa di cui all’art. 7 legge 241/90, atteso che parte ricorrente non apporta neppure nella presente sede ... . Quanto alla lamentata violazione del principio dell’affidamento, dedotta in relazione alla circostanza del decorso di tempo dalla commissione ... pubblico e dell’interesse dei soggetti privati coinvolti. In ordine, poi, al contestato profilo di mancata estrinsecazione ... dell' ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive è soltanto la constatata esecuzione dell' opera in totale difformità ... ed è sufficientemente motivato con l' affermazione dell' accertata abusività dell' opera, essendo in re ipsa l' interesse pubblico ... del principio generale che la demolizione di manufatti abusivi non abbisogna di motivazione in ordine all’ “attualità” dell’interesse...
3 Sentenza
... alla sussistenza dell’interesse pubblico a disporre la sanzione della demolizione, poiché l’abuso non può giustificare alcun legittimo ... . Di conseguenza, l’ordinanza di demolizione – in quanto atto vincolato – non richiede in alcun caso una specifica motivazione su puntuali ... di motivazione, contrasto con il pubblico interesse e mancata o insufficiente istruttoria. Violazione di legge; 4) Falsa applicazione ... , contrasto con il pubblico interesse e mancata o insufficiente istruttoria; 8) Eccesso di potere per mancata o insufficiente istruttoria ... , falso o errato presupposto e sviamento. Violazione della legge n. 47/1985; 9) Violazione degli artt.7, 8, 9 e 10 della legge n. 241 ... oggetto dell’impugnata ordinanza di demolizione, assume di aver presentato domanda di concessione edilizia in sanatoria ai sensi ... , art. 10 della legge n. 765/1967, art. 2, lett. b), della L.r. n. 19/2001 e artt. 7-10 della legge n. 241/1990) e di eccesso ... con il pubblico interesse, falso o errato presupposto, sviamento; straripamento, errore nei presupposti, mancata valutazione dei presupposti ... spostabili perché su ruote; pertanto andava applicata la sanzione e non la demolizione; b) con l’entrata in vigore del D.P.R. n. 380 ... ed è sufficientemente motivato con l’affermazione dell’accertata abusività dell’opera, essendo in re ipsa l’interesse pubblico alla sua rimozione...
4 Sentenza
... alle ragioni di interesse pubblico, non solo di natura strettamente urbanistica, alla demolizione del manufatto abusivo. 3. Con il secondo ... ; PER L’ANNULLAMENTO dell’ordinanza di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi n. 969 del 18.10.2005, del dirigente del settore 6 ... del Greco gli ha intimato la demolizione di un manufatto abusivamente costruito in aderenza ad un precedente fabbricato, di circa 7 mq ... perché i lavori sono assai risalenti nel tempo cosicché l’inerzia della amministrazione ha finito per creare un affidamento nel privato ... dell’art. 7 della l. n. 241 del 1990 per la mancata comunicazione di avvio del procedimento; Carenza di legittimazione passiva ... nel tempo (circa 40 anni fa) cosicché l’inerzia della amministrazione avrebbe finito per creare un affidamento nel privato, al punto ... 22.12.2005, dunque in data successiva alla notifica dell’ordinanza di demolizione, avvenuta il 9.10.2005. Pertanto, nessuna violazione ... e affittata dal conduttore, locatario o affittuario non implica l'illegittimità dell'ordinanza di demolizione o di riduzione in pristino ... la violazione dell’art. 7 della l. n. 241 del 1990 per la mancata comunicazione di avvio del procedimento. La censura è infondata. Risulta ... dovuto e vincolato. Infatti, tutta l’attività di repressione degli abusi edilizi è qualificata dalla legge come attività vincolata...
5 Sentenza Breve
... che la comunicazione ai sensi dell’art. 7 L.241/1990 non deve essere posta in essere allorquando concerna un’attività dovuta e vincolata ... ); infatti “l'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive è atto dovuto e vincolato e non necessita di motivazione ulteriore ... che, essendo l'ordinanza atto dovuto, essa è sufficientemente motivata con l'accertamento dell'abuso, essendo "in re ipsa" l'interesse pubblico ... per l’annullamento dell’ordinanza di demolizione n. 1 del 12.01.2007, notificata in data 24.01.2007, relativa ad opere realizzate in assenza ... di cui in epigrafe per i seguenti motivi di diritto: Violazione dell’art.97 della Costituzione – Violazione dell’art.7 Leege 241/90 – Violazione ... . Legge n.241/90 – Violazione e falsa applicazione dell’art.27 T.U. n.380/2001 – Straripamento di potere – Eccesso di potere e difetto ... l. n. 241 del 1990, stante il suo carattere di atto dovuto e vincolato” #19; HYPERLINK "javascript:openPopUp('G_naviga.asp?bd ... receptum che in caso di abuso edilizio “l'ordinanza di demolizione non richiede, in linea generale, una specifica motivazione ... . I, 12 ottobre 2006 , n. 824) ed, ancora, “presupposto per l'emanazione dell'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive ... alla sua rimozione e sussistendo l'eventuale obbligo di motivazione al riguardo solo se l'ordinanza stessa intervenga a distanza di tempo...
6 Sentenza Breve
... l. 241/1990 non costituisce vizio dell'ordinanza di demolizione (T.A.R. Campania Salerno, sez. II, 13 agosto 2007, n. 900). 5 ... dell'accertata abusività dell'opera, essendo in re ipsa l'interesse pubblico alla sua rimozione. In sostanza, la motivazione dell'ordinanza ... di demolizione non deve essere sorretta da alcuna specifica motivazione in ordine alla sussistenza dell'interesse pubblico a disporre ... conservata una situazione di fatto che il semplice trascorrere del tempo non può legittimare. Di conseguenza, l'ordinanza di demolizione ... - in quanto atto vincolato - non richiede in alcun caso una specifica motivazione su puntuali ragioni di interesse pubblico ... la domanda di autorizzazione edilizia in sanatoria ex art. 36 DPR 380/01 e rinnovato l’ordine di demolizione b) di ogni altro atto ... la realizzazione di detta opera abusiva, con ordinanza n.216 del 30.12.2005 ne disponeva la demolizione. Successivamente, in data 23.10.2006 ... alla impugnazione dell'ordinanza di demolizione (o del provvedimento di irrogazione delle altre sanzioni per abusi edilizi) produce l'effetto ... attengono innanzitutto all’illegittimità del provvedimento impugnato per violazione degli artt.7 e 10 bis legge 241/90. La censura ... di cui all'art.7 L. 7 agosto 1990 n. 241, presuppone che l'interessato ignori l'esistenza del procedimento stesso, cosa ovviamente...
7 Sentenza
... . Ciò premesso, parte ricorrente impugna l’ordinanza di demolizione ed il prodromico verbale di infrazione edilizia, ritenendoli ... illegittimi per i seguenti motivi: violazione e falsa applicazione dell’art. 7 della Legge 7 agosto 1990 n. 241; eccesso di potere ... e falsa applicazione dell’art. 3 della Legge 7 agosto 1990 n. 241; eccesso di potere; violazione e falsa applicazione dell’art. 13 ... vincolato dell’ordine di demolizione, emerge dagli atti di causa l’ineluttabilità della sanzione repressiva comminata dal Comune ... quello secondo cui l’esistenza di un sequestro penale non rende illegittimo l’ordine di demolizione di cui all’art. 7 della Legge n. 47/1985 ... diversi anni prima dell’ingiunzione di demolizione, nonché abitato da lungo tempo da parte sua e della sua famiglia ... interesse all’adozione del provvedimento sanzionatorio e ciò in quanto il lungo tempo trascorso, nell’inerzia dell’amministrazione ... nel corredo motivazionale del provvedimento sanzionatorio alcun particolare interesse pubblico alla rimozione dell’opera quando ... dall’interessato a sua discrezione per completare e rendere agibili i manufatti realizzati, rende sempre attuale l’interesse pubblico ... non abbia provveduto a revocare l’ordinanza di demolizione. La doglianza è inconferente e, quindi, priva di fondamento. Il Collegio osserva...
8 Sentenza
... 28.01.1977 n.10 – Carenza di interesse pubblico alla demolizione – Eccesso di potere per difetto di motivazione e per omessa comparazione ... che, essendo l'ordinanza atto dovuto, essa è sufficientemente motivata con l'accertamento dell'abuso, essendo "in re ipsa" l'interesse pubblico ... tempore, non costituito in giudizio per l’annullamento dell’ordinanza di demolizione n.71, notificata in data 28.02.1997, relative ... ad esso sotteso, preordinato, connesso e conseguente (9627/2003); dell’ordinanza di demolizione n.229 del 14.10.2003, notificata ... – Eccesso di potere per l’assoluta carenza di motivazione; Violazione dell’art.15 Legge 28.01.1977 n.10 – Caenza dell’interesse pubblico ... tra interesse pubblico e privato; Violazione sotto altro profilo dell’art.15 Legge 28.01.1977 n.10 – Violazione del giusto procedimento ... riuniti (R.G. 2282/97) va dichiarato improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse: esso ha ad oggetto l’ordinanza ... del carattere abusivo dell’opera: “presupposto per l'emanazione dell'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive è soltanto ... alla sua rimozione e sussistendo l'eventuale obbligo di motivazione al riguardo solo se l'ordinanza stessa intervenga a distanza di tempo ... REPUBBLICA ITALIANA#7; N. 6171 Reg.Sent.#7; #7; IN NOME DEL POPOLO ITALIANO#7; Anno 2007#7; #7; IL TRIBUNALE...
9 Sentenza
... degli artt.3 e 7 della Legge n.241/1990, nonché degli artt.10 e 33 del DPR n.380/2001. 2. Ad avviso del Collegio, senza prescindersi ... dei doveri imposti dall’ordinamento per ripristinare la legalità violata, l’ordinanza di demolizione si atteggia ad atto vincolato ... sospensiva, l’annullamento dell’ordinanza n.47 del 10/5/2005 con cui è stata ordinata la demolizione e lo sgombero delle opere realizzate ... quanto segue: F A T T O Espone in fatto l'odierna ricorrente che, con l’impugnata ordinanza, le è stata ingiunta la demolizione ... ) che ha reputato illegittima l’ordinanza di demolizione di opere abusive se mancante della comunicazione di avvio del procedimento purchè ... di ragioni di pubblico interesse che sono in re ipsa e consistono nell’esigenza di un ordinato assetto urbanistico ed edilizio ... dell’opera abusiva e l’adozione della misura repressiva sia decorso un lungo periodo di tempo tale da ingenerare un affidamento in capo ... che hanno indotto la Pubblica Amministrazione a ritenere l’interesse pubblico, sotteso alla norma, prevalente sull’interesse del privato. 2.2 ... da tempo antecedente all’acquisto da parte della stessa ricorrente della proprietà dell’appartamento nel plesso condominiale, mentre ... occorre innanzitutto prendere atto, quanto alla presunta violazione della Legge n.241/1990, che, indipendentemente...
10 Sentenza
... ); infatti “l'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive è atto dovuto e vincolato e non necessita di motivazione ulteriore ... che, essendo l'ordinanza atto dovuto, essa è sufficientemente motivata con l'accertamento dell'abuso, essendo "in re ipsa" l'interesse pubblico ... e ordinanza T.A.R. Campania Napoli n.413/97 – Violazione Legge 07.08.1990 n.241 – Eccesso di potere – Inesistenza dei presupposti ovvero ... di potere – Violazione del giusto procedimento – Incompetenza; Violazione e falsa applicazione artt. 7 e 8 Legge n.241/90 – Violazione ... un’ordinanza di demolizione (n.43275/97), che era stata sospesa dal Tar Campania sez. Salerno in via cautelare a cagione ... receptum che in caso di abuso edilizio “l'ordinanza di demolizione non richiede, in linea generale, una specifica motivazione ... . I, 12 ottobre 2006 , n. 824) ed, ancora, “presupposto per l'emanazione dell'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive ... alla sua rimozione e sussistendo l'eventuale obbligo di motivazione al riguardo solo se l'ordinanza stessa intervenga a distanza di tempo ... REPUBBLICA ITALIANA#7; N. 8100 Reg.Sent.#7; #7; IN NOME DEL POPOLO ITALIANO#7; Anno 2007#7; #7; IL TRIBUNALE ... AMMINISTRATIVO REGIONALE per la CAMPANIA – NAPOLI Sezione VI #7; N. 9783 #19;#21;Reg.Ric. Anno 1997#7; #7; ha pronunciato...
1 2 3 avanti ultima