Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

65 risultati in 157 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 avanti ultima
1 Sentenza
... dell'accertata abusività dell'opera, essendo in re ipsa l'interesse pubblico alla sua rimozione. Di conseguenza, l'ordinanza di demolizione ... in materia edilizia (“Il dirigente…provvede alla demolizione e al ripristino”: art. 27 c. 2, DPR 380/2001) è stata introdotta da tempo ... avrebbe adottato il provvedimento senza valutare l’interesse pubblico, concreto alla demolizione. Basta, per contro, qui richiamare ... - in quanto atto vincolato - non richiede, in alcun caso, una specifica motivazione su puntuali ragioni di interesse pubblico ... di in interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione: è pacifico che l'interesse pubblico alla demolizione di opere abusive è in re ... dell'efficacia, dell’ordinanza n. 20 del 18/03/2005 di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi; Sul ricorso numero di registro ... pertanto sei motivi con cui deduce la violazione di legge (T.U. 380/2001; L. 241/1990; Dlgs. 42/2004) e l’eccesso di potere sotto ... art. 7 L 241/1990. Il motivo è infondato. Il Tribunale si uniforma a quell’indirizzo giurisprudenziale secondo cui “L'avviso ... statali), con la possibilità, qualora si rivelasse impossibile l'affidamento dei lavori di demolizione, di darne notizia all'ufficio ... . “In caso di ordine di demolizione delle opere abusive non solo non è necessaria la comunicazione di avvio del procedimento ex art. 7...
2 Sentenza
... , n. 47, modificato dall'articolo 33 del D.P.R. n. 380/2001: la demolizione comporterebbe un pregiudizio per l'intera struttura ... la recinzione non necessita di un permesso di costruire. 6) Carenza di motivazione in ordine al tempo trascorso. 7) Violazione di legge ... - violazione e mancata applicazione degli articoli 7, 8 e 10 della legge 7 agosto 1990, n. 241 - mancata comunicazione dell'inizio ... . n. 380/2001, l'ingiunzione di demolizione era atto dovuto ai sensi dell'articolo 33, comma 1, e non occorreva motivazione ... , avuto riguardo anche all’entità ed alla tipologia dell’abuso, sull’interesse pubblico (diverso da quello al semplice ripristino ... di circostanziata motivazione sul pubblico interesse, in ordine ad interventi edilizi posti in essere da oltre dieci anni e oggetto di richiesta ... di motivazione circa l'interesse pubblico a rimuovere l’abuso; - anche se vi fosse stata la non meglio precisata istanza di accertamento ... . Il provvedimento impugnato ha natura vincolata e risulta correttamente adottato (v. supra); ed in proposito l’art. 21 octies della legge 7 ... Luttazi, Presidente FF, Estensore Pierina Biancofiore, Consigliere Rita Tricarico, Consigliere per l'annullamento della ordinanza ... del Comune di Roma n. 1050 del 3 aprile 2007, recante demolizione o rimozione di opere abusive. sul ricorso numero di registro generale...
3 Sentenza
... Il ricorrente si duole dell’ordinanza di demolizione delle opere descritte ai numeri 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 del medesimo provvedimento ... di abuso edilizio non sussiste un affidamento del privato tutelabile da parte dell’ordinamento, per cui l’ordinanza di demolizione ... del gravame l’interessata deduce la violazione dell’art. 7 della legge n. 241/1990, il difetto di istruttoria - trattandosi di opere ... sulla sussistenza dell’interesse pubblico concreto e specifico, l’incompetenza in relazione al vincolo paesistico-ambientale, l’omessa ... introitata per la decisione. DIRITTO L’ordinanza di demolizione impugnata è stata motivata dalla mancanza del necessario titolo ... amministrativo sanzionatorio rende altresì prive di pregio le censure inerenti il difetto di motivazione sull’interesse pubblico concreto ... e specifico e la carenza di istruttoria, tenuto anche conto che per pacifica giurisprudenza l’ordinanza di demolizione di opere edilizie ... all’attualità dell’interesse pubblico alla loro rimozione che è in re ipsa consistendo nel ripristino dell’assetto urbanistico violato ... non deve essere sorretta da alcuna specifica motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico a disporre la sanzione ... degli abusi dall’altra risulta adeguatamente motivato dalle precedenti ordinanze n. 86/2007 e 108/2007 di sospensione lavori e demolizione...
4 Sentenza
... e motivazione. 2)Violazione e falsa applicazione degli artt. 7 e segg. L.241/90. 3)Falsa applicazione art.31 DPR 380/2001; eccesso di potere ... 8.5.2007 (prot.n.3404); dell’ordinanza n.3/2009 del 7.1.2009 , recante ingiunzione di demolizione delle opere nella stessa indicate ... /2009 con la quale l’UTC di Cursi ha poi ingiunto la demolizione anche delle opere ivi indicate, nonché l’ulteriore ordinanza n. 6 ... ex art.36 DPR 380/01 relativamente a tutte le opere assoggettate all’ordine di demolizione n.3/2009, il Responsabile dell’UTC ... per difetto di istruttoria e di motivazione. 6)Violazione art.31 co.2 DPR n.380/01 7) violazione art.38 DPR n.380/01; erronea applicazione ... amministrativa e violazione del principio generale del legittimo affidamento. 9)Violazione e falsa applicazione art.36 DPR n.380/01; eccesso ... ai sensi dell’art. 36 del DPR 380/01 in relazione a tutte le opere oggetto dell’ordine di demolizione n.3/2009. Tale circostanza ... dell’ istanza citata per le opere oggetto della gravata ordinanza di demolizione ha determinato l’adozione da parte della P.A. di un nuovo ... sul pubblico interesse, potendo tale interesse individuarsi nell'interesse della collettività al rispetto della disciplina urbanistica ... , sussistendone le ragioni di interesse pubblico, entro un termine ragionevole e tenendo conto degli interessi dei destinatari...
5 Sentenza
... – Erroneità dei presupposti – Carenza di istruttoria – Mancanza di interesse pubblico – Violazione degli art.3 legge n.241/90 – Difetto ... sospensione dell'efficacia, 1. dell’ordinanza n.7 del 10.01.2005, prot. n.502, notificata in data 18.01.2005, resa dal Responsabile ... e la demolizione ad horas, di opere assunte abusive, realizzate in S. Giuseppe Vesuviano alla Via Piano del Principe; 2. dell’ordinanza n.201 ... – Violazione artt. 7, 13, 31 e segg. e 44 legge n. 47/85 e succ. mod. e int. – violazione D.P.R. n. 380/2001 – Eccesso di potere ... e di diritto; Violazione e falsa applicazione art. 7 e ss. Legge n.241/90 – Violazione del diritto alla difesa e al contraddittorio ... di motivazione e di istruttoria; Violazione e falsa applicazione artt. 7 e 8 e ss. della Legge n.241/90 – Eccesso di potere per difetto ... di istruttoria – Difetto di motivazione – Mancanza di interesse pubblico; Violazione del protocollo d’intesa tra Regione Campania ... per sopravvenuta carenza di interesse, dal momento che l’ordinanza da esso gravata è stata successivamente revocata e sostituita dall’ordinanza ... urbanistici (cfr. motivazione dell’atto impugnato). Costituisce jus receptum che in caso di abuso edilizio “l'ordinanza di demolizione ... ” (T.A.R. Lazio Roma, sez. I, 19 luglio 2006, n. 6021); infatti “l'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive è atto dovuto...
6 Sentenza
... lasso di tempo trascorso dall’intervento edilizio, carenza assoluta di istruttoria. L’ordinanza di demolizione impugnata risulta ... . 241/1990, il difetto di motivazione sull’interesse pubblico attuale e l’assunta omessa comparazione degli interessi coinvolti ... della valutazione delle ragioni di interesse pubblico alla demolizione o della comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti ... dell'interesse pubblico attuale a far demolire il manufatto, poiché la lunga durata nel tempo dell'opera priva del necessario titolo edilizio ... emessa a distanza di ben nove anni dalla esecuzione dei lavori senza che sia motivata la sussistenza di un interesse pubblico attuale ... di diritto: 1) Violazione e falsa applicazione degli artt. 7 e 10 della legge n. 241/1990, violazione del principio del giusto ... e falsa applicazione dell’art. 3 della legge n. 241/1990, sviamento, illogicità,; 5) Violazione e falsa applicazione degli artt. 7 ... espletata istruttoria con le ordinanze n.n. 1125,1609 e 2016/2009, e, respinta la domanda cautelare con ordinanza n. 2411 del 28.10.2009 ... l'interesse pubblico concreto ed attuale alla sua rimozione( cfr, ex plurimis,Consiglio Stato, sez. IV, 31 agosto 2010 , n. 3955 ... in ordine all'attualità dell'interesse pubblico alla rimozione dell'abuso, che è in re ipsa (cfr Tar Campania, Napoli, sez. VIII...
7 Sentenza
... dell’interesse pubblico alla demolizione; II) violazione di legge ed eccesso di potere per errore nei presupposti di fatto e di diritto; III ... che ordinano la demolizione di manufatti abusivi non abbisognano di congrua motivazione in ordine all’attualità dell’interesse pubblico ... edilizio, non sussiste un affidamento del privato tutelabile da parte dell’ordinamento, per cui l’ordinanza di demolizione non deve ... di demolizione n. 44 del 18 luglio 2007; - dell’ordinanza di sospensione n. 36 del 5 luglio 2007; - di ogni altro atto preordinato, connesso ... Cicala impugna l’ordinanza di demolizione meglio specificata in epigrafe con la quale il Comune di Capodrise (CE), previa sospensione ... dei lavori disposta con ordinanza n. 36 del 5 luglio 2007 (anch’essa gravata con il ricorso in trattazione), ha ingiunto la demolizione ... (di cui assume la realizzazione nel 1970) il provvedimento impugnato non reca alcuna indicazione in ordine all’interesse pubblico ... di pregio la censura inerente il difetto di motivazione, in particolare sull’interesse pubblico concreto e specifico, considerato ... anche che, per pacifica giurisprudenza, l’ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive deve ritenersi sufficientemente motivata con riferimento ... essere sorretta da alcuna specifica motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico a disporre la sanzione...
8 Sentenza
... di abuso edilizio non sussiste un affidamento del privato tutelabile da parte dell’ordinamento, per cui l’ordinanza di demolizione ... , Presidente Angelo Scafuri, Consigliere, Estensore Arcangelo Monaciliuni, Consigliere per l'annullamento dell’ordinanza di demolizione n ... ; Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO La ricorrente si duole dell’ordinanza di demolizione ex art. 27 ... di demolizione impugnata è stata motivata dalla mancanza dei necessari titoli abilitativi in zona vincolata, vale a dire, come esplicitato ... . 7 della legge n. 241/1990, l’insussistenza dei presupposti per l’applicabilità dell’art. 27 – trattandosi di opera completata ... sulla sussistenza dell’interesse pubblico concreto e specifico, l’omessa considerazione della sanabilità delle opere. Il ricorso è infondato ... sanzionatorio rende altresì prive di pregio le censure inerenti il difetto di motivazione, in particolare sull’interesse pubblico concreto ... e specifico, tenuto anche conto che per pacifica giurisprudenza l’ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive è sufficientemente ... all’attualità dell’interesse pubblico alla loro rimozione che è in re ipsa consistendo nel ripristino dell’assetto urbanistico violato ... non deve essere sorretta da alcuna specifica motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico a disporre la sanzione...
9 Sentenza
... dell’art. 7 della legge 241 del 1990, e delle norme e principi in materia di procedimento amministrativo, violazione degli articoli 21 ... degli interessi pubblico e privato e violazione dell’affidamento, difetto di motivazione e manifesta irragionevolezza. 3. Ulteriore violazione ... superfici coperte. 4. Violazione articolo 7 e seguenti legge 241 del 1990, violazione dei principi sulla partecipazione dei privati ... comparazione tra interessi pubblico e privato, violazione dei principi dell’affidamento. Resiste in giudizio il Comune ... il provvedimento finale è destinato a produrre effetti, previsto dall'art. 7, della legge 7 agosto 1990 n. 241 allo scopo di realizzare un vero ... in generale dall'art. 7, della legge n. 241 del 1990 non soltanto per i procedimenti complessi che si articolano in più fasi (preparatoria ... è confermata dal fatto che il legislatore stesso (art. 7 comma 1 ed art. 13, della legge n. 241 del 1990) si è premurato di apportare ... 2009, n. 1724). Invero l’ordinanza gravata con cui si annullano due DIA e si ordina la demolizione delle opere realizzate ... sulla base di dette DIA, non risulta preceduta dall’avviso di avvio del procedimento, previsto dall’art 7 della legge 241 del 1990 ... l’interesse pubblico all’annullamento dell’atto con quello privato implica di per sé la presenza di una discrezionalità e quindi l’assenza...
10 Sentenza Breve
... da escludere ogni profilo dell’interesse pubblico all’osservanza dell’assetto normativamente delineato), l’ordine di demolizione di opere ... e, successivamente, con ordinanza n. 36 del 12.01.2010, ingiungeva loro, in qualità di proprietari e di responsabili dell’abuso, la demolizione ... deduce la nullità, la violazione e falsa applicazione degli artt. 7, 8 e 10 della l. n. 241/1990 e degli art. 10 e 31 del d.P.R. n ... edilizie abusive costituisce atto dovuto non potendo il semplice trascorrere del tempo giustificare il legittimo affidamento ... la necessità di una comparazione dell’interesse del privato alla conservazione dell’abuso con l’interesse pubblico alla repressione ... alla demolizione delle opere abusive, per mancata indicazione di taluni degli elementi previsti dall’art. 8, comma 2, della l.n. 241/1990 ... ”. Con riferimento alla autonoma censura dell’assenza di legittimazione passiva, quale codestinataria della ordinanza di demolizione, in capo ... sospensione dell'efficacia, dell'ordinanza n. 36 del 12.1.2010, notificata in data 18.1.2010, del dirigente U.T.C. del Settore Urbanistica ... . 380/2001 nonché l’eccesso di potere per difetto di motivazione e per sviamento, per travisamento dei fatti, per carenza ... attività, ex art. 22 del d.P.R. n. 380/01. In particolare, in assenza di tale ultimo titolo abilitativo, l’Amministrazione...
1 2 3 4 5 6 7 avanti ultima