Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (4)
  • Sentenze (4)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per pertinenza memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4 risultati in 70 ms ordinati per pertinenzaricerca avanzata
1 Sentenza
... l’interesse pubblico alla demolizione, atteso il notevole lasso di tempo trascorso dalla realizzazione dei lavori in oggetto. Il motivo ... il semplice trascorrere del tempo giustificare il legittimo affidamento del contravventore. L’ordinanza di demolizione rappresenta infatti ... dell’ordine di demolizione per disparità di trattamento e sua ineseguibilità; - carenza di motivazione; - violazione dell’art. 7 L. 241 ... notificazione dell’ordinanza di demolizione al proprio coniuge, che avrebbe acquistato la comproprietà del fondo in costanza di regime ... ”. Si evidenzia, peraltro, che, per giurisprudenza consolidata, non costituisce vizio di legittimità dell'ordinanza di demolizione di opere ... di abuso davvero risalente nel tempo, l’ordine di demolizione di opere edilizie abusive costituirebbe atto dovuto non potendo ... atto vincolato e dunque affrancato dalla ponderazione discrezionale dell’opposto interesse privato al mantenimento dell’opera ... abusiva, in quanto la repressione dell'abuso corrisponde ipso facto all'interesse pubblico al ripristino dello stato dei luoghi ... 1990 n. 241, l'ordine di demolizione di opere eseguite in assenza di idoneo titolo edilizio, adottato dall'amministrazione ... aprile 2007 con cui il Dirigente dell’U.T.C. del Comune di Ceglie Messapica ha ordinato la demolizione delle opere eseguite...
2 Sentenza
... dell’accertata irregolarità dell’intervento, essendo in re ipsa l’interesse pubblico alla rimozione dell’abuso - anche se risalente nel tempo ... . FATTO 1. I ricorrenti impugnano l’ordinanza di demolizione delle opere abusive, “come rilevate dalla P.L. con verbale del 24/3/2010 ... . I. Con il primo motivo si deduce che nell’ordinanza di demolizione non è indicata l’area di sedime del porticato al piano terra nonché ... al patrimonio comunale “non deve considerarsi requisito dell’ordinanza di demolizione - e dunque la mancanza non ne inficia la legittimità ... . L’ordinanza di demolizione gravata risulta adeguatamente motivata in ordine ai presupposti di fatto (“opere realizzate abusivamente senza ... dell’affidamento ingeneratosi per il lasso di tempo decorso dagli interventi contestati, secondo orientamento prevalente dal quale il Collegio ... non vede ragioni per discostarsi, “l’ordine di demolizione, in quanto atto vincolato, è sufficientemente motivato con l’affermazione ... di congrua motivazione che, avuto riguardo anche alla entità e alla tipologia dell’abuso, indichi il pubblico interesse, evidentemente ... Trizzino, Presidente Patrizia Moro, Primo Referendario Gabriella Caprini, Referendario, Estensore per l’annullamento - dell’ordinanza ... presso l’avv. Angelo Vantaggiato in Lecce, via Zanardelli, 7; Visti il ricorso e i relativi allegati; Visto l’atto...
3 Sentenza
... la sussistenza dell’interesse pubblico a disporre la sanzione, in quanto non può annettersi alcun legittimo affidamento alla conservazione ... in materia edilizia. C) Violazione degli artt. 7, 8, 10 ss. l. 241/90 ss.mm.ii.. Mancata comunicazione di avvio del procedimento. Eccesso ... . 419). - in materia edilizia, ancora, l’ordinanza di demolizione non deve essere sorretta da una specifica motivazione circa ... dell’opera e l’assenza di circostanze che eccezionalmente facessero venir meno l’interesse pubblico alla sua rimozione, il ricorso de quo ... Trizzino, Presidente Ettore Manca, Consigliere, Estensore Gabriella Caprini, Referendario per l’annullamento - dell’ordinanza n. 396 ... Vantaggiato, in Lecce alla via Zanardelli 7; Visto il ricorso. Visto l’atto di costituzione in giudizio del Comune di Nardò. Visti ... non autorizzato, da parte del Mangia, di lavori di copertura di tale vano; - seguiva l’istruttoria comunale e, infine, l’ordinanza ... di demolizione n. 396 del 29 ottobre 2009, prot. n. 42502, del Dirigente dello Sportello Unico per l’Edilizia. 2.- La stessa veniva dunque ... impugnata con il ricorso in esame, per i seguenti motivi: A) Violazione e falsa applicazione degli artt. 27 e 31 d.p.r. 380/01 ... ) Violazione dell’art. 3 l. 241/90 ss.mm.ii.. Violazione dei principi in materia di procedimento sanzionatorio. Eccesso di potere...
4 Sentenza
... funzionamento e del corretto esercizio dell’attività della P.A., degli artt. 3, 6, 7 e 8 della l. n. 241/1990 e del d.P.R. n. 380/2001 ... la tutela dell’interesse pubblico all’attuale rimozione, a fronte della situazione di affidamento ingeneratasi. 3. Si è costituita ... di pubblico interesse sottese e, ciò, in considerazione del lungo lasso di tempo intercorso dalla realizzazione dell’abuso ... e, quindi, dare conto puntualmente delle ragioni di pubblico interesse che depongono per la demolizione del fabbricato Vero ... irregolarità dell’intervento, essendo “in re ipsa” l’interesse pubblico alla rimozione dell’abuso - anche se risalente nel tempo - senza ... marzo 2010, con ordinanza n. 255 del 22 giugno 2010, gravata con il presente ricorso, ha ingiunto la demolizione delle opere ... emanava l’ordinanza n. 284 con cui ingiungeva la demolizione nei confronti di quest’ultimo. 2. A sostegno del gravame le ricorrenti ... per carenza di legittimazione passiva delle ricorrenti a ricevere l’ordinanza di demolizione; b) eccesso di potere per difetto ... di istruttoria, per omissione, contraddittorietà, illogicità, difetto di motivazione, carenza di pubblico interesse, per mancanza ... abusive contestate, sono le attuali legittimate passive dell’ingiunzione alla demolizione (art. 31, comma 2, del d.P.R. n. 380/2001...