Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

109 risultati in 74 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... del procedimento ex art. 7, l. n. 241 del 1990, trattandosi di atto dovuto e rigorosamente vincolato, con riferimento ... della valutazione delle ragioni di interesse pubblico alla demolizione o della comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti ... , non incombe sul Comune l'onere della previa individuazione dell'effettivo proprietario dell'area, atteso che l'ordinanza di demolizione ... la demolizione, trattandosi di abuso risalente nel tempo. Anche tale censura è infondata: infatti, anche qualora intercorra un lungo periodo ... , per l'Amministrazione procedente, di motivare specificamente il provvedimento in ordine alla sussistenza dell'interesse pubblico attuale a far ... una congrua motivazione in ordine all'attualità dell'interesse pubblico alla rimozione dell'abuso, che è in re ipsa (T.A.R. Campania ... della legge n.241/90: in caso di ordine di demolizione delle opere abusive, non è infatti necessaria la comunicazione di avvio ... dell'accertata abusività dell'opera, essendo in re ipsa l'interesse pubblico alla sua rimozione (ex plurimis: T.A.R. Campania Salerno, sez ... della disposizione dirigenziale n.1105 del 28.10.2008 del Comune di Torre del Greco di demolizione di opere realizzate senza titolo nel capannone ... ha disposto la demolizione delle opere realizzate senza titolo abilitativo (applicazione di una porta in ferro di 4 mt e superficie...
2 Sentenza
... , dell’interesse pubblico concreto e attuale alla demolizione, dall’altro dell’affidamento ingenerato nel privato quale conseguenza ... di fondamento. L’ordine di demolizione è stato adottato all’esito di una attività vincolata volta a verificare la oggettiva violazione ... della pubblicità e può stabilire limitazioni e divieti per particolari forme pubblicitarie in relazione ad esigenze di pubblico interesse ... . Le censure non sono fondate. La natura vincolata dell’ordine di demolizione per la realizzazione di opere prive del necessario permesso ... di costruire non necessita di motivazione in ordine all’interesse pubblico e concreto, atteso che lo stesso deve ritenersi insito ... per stabilire se è necessario o meno adottare un ordine di demolizione. Per quanto attiene, invece, all’esigenza di valutare l’affidamento ... di tempo trascorso dalla installazione dell’impianto sia perché nessun concreto affidamento poteva legittimamente sorgere ... , Presidente Concetta Anastasi, Consigliere Vincenzo Lopilato, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento delle ordinanze n 47 e 48 ... nel verbale; Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO 1.– Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza ... ha ordinato al ricorrente, titolare della Pubbliemme, la demolizione di un impianto pubblicitario, «delle dimensioni di circa ml. 600...
3 Sentenza
... insufficiente che non terrebbe conto, da un lato, dell’interesse pubblico concreto e attuale alla demolizione, dall’altro dell’affidamento ... degli artt. 7 e 8 della legge n. 241 del 1990 per inosservanza degli obblighi di comunicazione dell’avvio del procedimento amministrativo ... . La censura è destituita di fondamento. L’ordine di demolizione è stato adottato all’esito di una attività vincolata volta a verificare ... in relazione ad esigenze di pubblico interesse» (seconda comma) e «in ogni caso determinare la tipologia e la quantità degli impianti ... . Si lamenta anche in difetto di istruttoria. Le censure non sono fondate. La natura vincolata dell’ordine di demolizione ... per la realizzazione di opere prive del necessario permesso di costruire non necessita di motivazione in ordine all’interesse pubblico e concreto ... sia in ragione del breve lasso di tempo trascorso dalla installazione dell’impianto sia perché nessun concreto affidamento poteva ... , Presidente Concetta Anastasi, Consigliere Vincenzo Lopilato, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento dell'ordinanza n 36/11 ... e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO 1.– Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza indicata in epigrafe con la quale il dirigente ... , la demolizione di tre impianti pubblicitari, «delle dimensioni di circa ml. 600 per 3.00» installati in assenza del permesso di costruire...
4 Sentenza
... della legge n. 241 del 1990 per la presenza di una motivazione insufficiente che non terrebbe conto, da un lato, dell’interesse pubblico ... è infondato. 3.1.– Con un primo motivo si adduce la violazione degli artt. 7 e 8 della legge n. 241 del 1990 per inosservanza ... e divieti per particolari forme pubblicitarie in relazione ad esigenze di pubblico interesse» (seconda comma) e «in ogni caso ... concreto e attuale alla demolizione, dall’altro dell’affidamento ingenerato nel privato quale conseguenza dell’autorizzazione ... non sono fondate. La natura vincolata dell’ordine di demolizione per la realizzazione di opere prive del necessario permesso di costruire ... non necessita di motivazione in ordine all’interesse pubblico e concreto, atteso che lo stesso deve ritenersi insito nel contenuto ... se è necessario o meno adottare un ordine di demolizione. Per quanto attiene, invece, all’esigenza di valutare l’affidamento ingenerato ... , Presidente Concetta Anastasi, Consigliere Vincenzo Lopilato, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento dell'ordinanza n.38/2011 ... e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO 1.– Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza indicate in epigrafe ... della Pubbliemme, la demolizione di tre impianti pubblicitari, «delle dimensioni di circa ml. 4.00 per 3.00 montati su struttura in ferro...
5 Sentenza
... alla demolizione, dall’altro dell’affidamento ingenerato nel privato quale conseguenza dell’autorizzazione rilasciata e del lungo tempo ... . 3.1.– Con un primo motivo si adduce la violazione degli artt. 7 e 8 della legge n. 241 del 1990 per inosservanza degli obblighi ... per particolari forme pubblicitarie in relazione ad esigenze di pubblico interesse» (seconda comma) e «in ogni caso determinare la tipologia ... per la presenza di una motivazione insufficiente che non terrebbe conto, da un lato, dell’interesse pubblico concreto e attuale ... non sono fondate. La natura vincolata dell’ordine di demolizione per la realizzazione di opere prive del necessario permesso di costruire ... non necessita di motivazione in ordine all’interesse pubblico e concreto, atteso che lo stesso deve ritenersi insito nel contenuto ... se è necessario o meno adottare un ordine di demolizione. Per quanto attiene, invece, all’esigenza di valutare l’affidamento ingenerato ... , Presidente Concetta Anastasi, Consigliere Vincenzo Lopilato, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento dell'ordinanza n 12 ... e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO 1.– Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza indicate in epigrafe ... della Pubbliemme, la demolizione un impianto pubblicitario, «delle dimensioni di circa ml. 600 per 3.00 montato su struttura in ferro tubolare...
6 Sentenza
... insufficiente che non terrebbe conto, da un lato, dell’interesse pubblico concreto e attuale alla demolizione, dall’altro dell’affidamento ... la violazione degli artt. 7 e 8 della legge n. 241 del 1990 per inosservanza degli obblighi di comunicazione dell’avvio del procedimento ... amministrativo. La censura è destituita di fondamento. L’ordine di demolizione è stato adottato all’esito di una attività vincolata volta ... in relazione ad esigenze di pubblico interesse» (seconda comma) e «in ogni caso determinare la tipologia e la quantità degli impianti ... . Si lamenta anche in difetto di istruttoria. Le censure non sono fondate. La natura vincolata dell’ordine di demolizione ... per la realizzazione di opere prive del necessario permesso di costruire non necessita di motivazione in ordine all’interesse pubblico e concreto ... sia in ragione del breve lasso di tempo trascorso dalla installazione dell’impianto sia perché nessun concreto affidamento poteva ... , Presidente Concetta Anastasi, Consigliere Vincenzo Lopilato, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento dell'ordinanza n.30/2011 ... e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO 1.– Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza indicate in epigrafe ... della Pubbliemme, la demolizione di tre impianti pubblicitari, «delle dimensioni di circa ml. 600 per 3.00» installati in assenza del permesso...
7 Sentenza
... della legge n. 241 del 1990 per la presenza di una motivazione insufficiente che non terrebbe conto, da un lato, dell’interesse pubblico ... .– Il ricorso è infondato. 3.1.– Con un primo motivo si adduce la violazione degli artt. 7 e 8 della legge n. 241 del 1990 per inosservanza ... e divieti per particolari forme pubblicitarie in relazione ad esigenze di pubblico interesse» (seconda comma) e «in ogni caso ... concreto e attuale alla demolizione, dall’altro dell’affidamento ingenerato nel privato quale conseguenza dell’autorizzazione ... non sono fondate. La natura vincolata dell’ordine di demolizione per la realizzazione di opere prive del necessario permesso di costruire ... non necessita di motivazione in ordine all’interesse pubblico e concreto, atteso che lo stesso deve ritenersi insito nel contenuto ... se è necessario o meno adottare un ordine di demolizione. Per quanto attiene, invece, all’esigenza di valutare l’affidamento ingenerato ... , Presidente Concetta Anastasi, Consigliere Vincenzo Lopilato, Primo Referendario, Estensore per l'annullamento dell'ordinanza n 35 ... ; Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO 1.– Il ricorrente ha impugnato l’ordinanza indicata ... al ricorrente, titolare della Pubbliemme, la demolizione di due impianti pubblicitari, «delle dimensioni di circa ml. 600 per 3.00 montati...
8 Sentenza
... per violazione del principio dell’affidamento; L’ordinanza di demolizione avrebbe dovuto essere motivata sulla sussistenza di un interesse ... di natura formale attinenti alla violazione dell’art. 7 della legge n. 241/1990, al difetto di motivazione sull’interesse pubblico ... pubblico e attuale specie quando la misura è adottata dall’amministrazione a distanza di tempo dal compimento dell’opera abusiva. 3 ... sarebbe andato incontro in caso di inottemperanza alla demolizione, essendo differenti le sanzioni previste ai sensi dell’art. 7 o degli artt ... applicazione dell’art. 27 d.p.r. n. 380/2001, violazione del giusto procedimento, illegittimità derivata; La sanzione della demolizione ... , per lo stesso motivo, si richiede una specifica motivazione che dia conto della valutazione delle ragioni di interesse pubblico ... con l'affermazione dell'accertata abusività dell'opera, essendo in re ipsa l'interesse pubblico concreto ed attuale alla sua rimozione ( cfr, ex ... , di motivare specificamente il provvedimento in ordine alla sussistenza dell'interesse pubblico attuale a far demolire il manufatto ... , tanto più che il provvedimento demolitorio non richiede una congrua motivazione in ordine all'attualità dell'interesse pubblico ... di demolizione di opere edilizie abusive su area vincolata, non è necessario acquisire il parere della Commissione Edilizia Integrata...
9 Sentenza
... ; carenza dell’interesse pubblico alla demolizione ed omessa motivazione sul punto; falsa applicazione degli articoli 31 d.p.r 6 giugno ... 2001 n. 380, 3 e 7 della legge 7 agosto 1990 n. 241; eccesso di potere per difetto di motivazione e carenza dei presupposti ... preliminarmente la censura di violazione dell’art. 7 della legge 241/1990, che appare fondata. La norma prevede, in capo alla pubblica ... . Tale comunicazione ex art.7 L. 241/1990 deve necessariamente precedere il provvedimento finale, non solo per attribuire al privato ... nella fase procedimentale che essa assolve la sua funzione. La precisazione, contenuta nell’ordinanza di demolizione, secondo ... , che avrebbe dovuto, altresì, tener conto del lungo lasso di tempo, dell’affidamento degli attuali proprietari dell’immobile sul quale ha inciso ... ragguardevole, richieda una puntuale motivazione sull'interesse pubblico al ripristino dei luoghi allo status quo ante. Il Consiglio ... dell'abuso, indichi il pubblico interesse, evidentemente diverso da quello al ripristino della legalità, idoneo a giustificare ... sull’interesse pubblico perseguito, motivazione assai necessaria nel caso di specie, attesa l’incidenza del mancato controllo del Comune ... sull’inosservanza della prescrizione di demolizione del vano salone contenuta nella licenza edilizia del 1975, a suo tempo rilasciata...
10 Sentenza
... dall’interessato ai sensi dell’art. 10 della legge n. 241 del 1990, dell’interesse pubblico alla demolizione, della qualificazione degli abusi ... . 241 del 1990, dell’interesse pubblico alla demolizione, della qualificazione degli abusi; sviamento). Per il resto l’ingiunzione ... di motivazione ed eccesso di potere in quanto non sussiste e non è stato evidenziato l’interesse pubblico alla demolizione ... ; sviamento) rileva il Collegio che per costante giurisprudenza l’ordinanza di demolizione è atto dovuto e vincolato che non necessita ... , titolare del BAR OASI, ha impugnato l’ordinanza con la quale il Comune di Pompei gli ha ingiunto la demolizione delle opere realizzate ... ) violazione del D.P.R. n. 380/2001, del d.lg. n. 42/2004, della l.r. n. 19/2001, degli artt. 1 e 21 septies della legge n. 241/1990 ... , degli artt. 1, 2, 3, 7, 8 e 10 della legge n. 241/1990, violazione del giusto procedimento, inesistenza assoluta dei presupposti in fatto ... nella motivazione delle memorie presentate ai sensi dell’art. 10 della legge n. 241/1990; 3) violazione del D.P.R. n. 380/2001, della l.r. n. 19 ... ) violazione del D.P.R. n. 380/2001, della l.r. n. 19/2001, degli artt. 2 e 3 della legge n. 241/1990, dell’art. 97 C., violazione ... per carenza istruttoria; 8) violazione del D.P.R. n. 380/2001, della l.r. n. 19/2001, degli artt. 2 e 3 della legge n. 241/1990, dell’art...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima