Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

8 risultati in 131 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 Parere Definitivo
... ) violazione delle norme sul contraddittorio, di cui agli art. 7, 8 e 10 della l. 7 agosto 1990, n. 241, per non aver ricevuto ... ordinanza di demolizione del capannone il 16 settembre 1996. Gli amministratori della società ricorrente erano stati, quindi, condannati ... lavori abusivi di completamento dell'opera originaria, in data 5 luglio 1999 aveva emesso una nuova ordinanza di demolizione, dopo ... una nuova ordinanza di demolizione (n. 4 del 14 gennaio 2003), impugnata dalla ricorrente con il primo dei ricorsi straordinari in esame ... ed intrinseca natura dell’immobile (tra le più recenti, T.A.R. Salerno, 7 marzo 2011, n. 421). In disparte il lungo lasso di tempo (almeno ... edilizia non vanno preceduti dalla comunicazione di avvio del procedimento ai sensi dell'art. 7 della l. 7 agosto 1990 n. 241 ... , in riferimento al T.U. 6 giugno 2001, n. 380, poiché gli atti de quibus hanno natura urgente e strettamente vincolata, essendo dovuti ... dell'accertata abusività dell'opera e non occorre la preventiva acquisizione di pareri, essendo in re ipsa l'interesse pubblico ... alla sua rimozione; pertanto, l'abuso, anche se risalente nel tempo, non giustifica alcun legittimo affidamento del contravventore a veder ... , sia l’ordinanza di demolizione, sia il diniego di concessione edilizia in sanatoria. I ricorsi in parola, previa riunione, devono essere...
2 Parere Definitivo
... ) violazione delle norme sul contraddittorio, di cui agli art. 7, 8 e 10 della l. 7 agosto 1990, n. 241, per non aver ricevuto ... ordinanza di demolizione del capannone il 16 settembre 1996. Gli amministratori della società ricorrente erano stati, quindi, condannati ... lavori abusivi di completamento dell'opera originaria, in data 5 luglio 1999 aveva emesso una nuova ordinanza di demolizione, dopo ... una nuova ordinanza di demolizione (n. 4 del 14 gennaio 2003), impugnata dalla ricorrente con il primo dei ricorsi straordinari in esame ... ed intrinseca natura dell’immobile (tra le più recenti, T.A.R. Salerno, 7 marzo 2011, n. 421). In disparte il lungo lasso di tempo (almeno ... edilizia non vanno preceduti dalla comunicazione di avvio del procedimento ai sensi dell'art. 7 della l. 7 agosto 1990 n. 241 ... , in riferimento al T.U. 6 giugno 2001, n. 380, poiché gli atti de quibus hanno natura urgente e strettamente vincolata, essendo dovuti ... dell'accertata abusività dell'opera e non occorre la preventiva acquisizione di pareri, essendo in re ipsa l'interesse pubblico ... alla sua rimozione; pertanto, l'abuso, anche se risalente nel tempo, non giustifica alcun legittimo affidamento del contravventore a veder ... , sia l’ordinanza di demolizione, sia il diniego di concessione edilizia in sanatoria. I ricorsi in parola, previa riunione, devono essere...
3 Parere Definitivo
... in materia edilizia, è atto vincolato che non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione ... applicazione dell’art. 7 L. n. 47/1985, violazione del giusto procedimento, violazione degli articoli 3, 7, 9, 10, 10 bis L. n. 241/1990 ... , difetto di motivazione; b) violazione dell’art. 15 l. n. 10/77, difetto assoluto di motivazione e di interesse pubblico ... di cui agli artt. 7 e 10 bis della legge n. 241/1990 (comunicazione di avvio del procedimento e preavviso di rigetto). Il motivo è infondato ... con viali e recinzioni in muratura. Si ritiene che l’avvenuta notifica della prima ordinanza soddisfi, in concreto, l’interesse ... di titolo per costruire, ai sensi dell’art. 7 della legge n. 241/1990. Quanto alla mancata comunicazione del preavviso di diniego ... – costituenti i presupposti dell’atto. Infondato è altresì il secondo motivo con cui si fa valere l’assenza di un interesse pubblico ... di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ... ed attuale alla demolizione, non potendo neppure ammettersi l'esistenza di alcun affidamento tutelabile alla conservazione ... considerarsi esteso all’esercizio dei poteri sanzionatori tra cui si annovera l’ordinanza sindacale di demolizione, caratterizzata...
4 Sentenza
... una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non essendo configurabile alcun affidamento ... l’interesse pubblico alla demolizione di box auto che sarebbero stati asserviti obbligatoriamente alle residenze. A prescindere ... ordinanza di demolizione di alcuni box abusivamente realizzati -- in fregio al confine -- sugli spazi destinati a parcheggio delle due ... che l’emissione dell’ordine di demolizione, a seguito del provvedimento di condono parziale, avrebbe fatto venir meno l’interesse al ricorso ... di diritto pubblico volto all'adozione di un atto tipizzato di contenuto discrezionale ad emanazione vincolata, che fosse comunque ... lesione della sfera di interesse del privato in quanto, anche per l’ente pubblico, vale il vecchio brocardo per cui “qui jure ... delle ragioni di interesse pubblico; né una comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati; e né ... per la riforma della sentenza del T.A.R. LOMBARDIA - MILANO: SEZIONE II n. 00628/2006, resa tra le parti, concernente DEMOLIZIONE DI OPERE ... 7 febbraio 2012 il Cons. Umberto Realfonzo e uditi per le parti gli avvocati Claudio Buccellato in sostituzione di Carlo Luigi ... ha dichiarato improcedibile il ricorso introduttivo, diretto avverso una prima ordinanza del 25 maggio 2005 n. 37/05...
5 Sentenza
... dell'interesse pubblico sotteso all'applicazione dell'art. 27 comma 2 del d.P.R. n. 380/01, come possa essere oggetto di tutela l'affidamento ... dei manufatti specificate nell’ordinanza di demolizione sono avvenute dopo il rilascio della concessione di suolo pubblico del luglio 1987 ... , e che non occorreva una motivazione specifica sull’interesse pubblico alla demolizione delle opere; l’appellante rimarca che la repressione ... dell’abuso edilizio, disposta a distanza di un periodo di tempo ragguardevole, richiede una puntuale motivazione sull’interesse pubblico ... sull'interesse pubblico al ripristino dei luoghi. In tali casi, infatti, per il lungo lasso di tempo trascorso dalla commissione dell'abuso ... / appellante la demolizione delle opere e il ripristino dello stato dei luoghi, ai sensi dell’ art. 27, comma 2, del d.P.R. n. 380 del 2001 ... )quanto al manufatto in muratura, sub. 1, di circa mq. 125 x h. m. 3,00, di cui all'ordinanza di demolizione, che lo stesso fosse derivato ... puntualizzazioni, poiché parte ricorrente aveva dedotto che l’ordinanza di demolizione era stata adottata “sulla base di presupposti erronei ... dall’ordinanza di demolizione n. 509/09 e dalla nota del Comune di Napoli prot. n. 1414 del 16.10.2009 trovano una logica spiegazione ... \"A\" , corrispondenti nel loro insieme ai manufatti di cui rispettivamente al n. 1, 2 e 3 dell'ordinanza di demolizione, indicati dal c.t.u...
6 Sentenza
... l'originaria ordinanza di demolizione n. 90/1994 (n. 5385/1994, da considerarsi perento o comunque inammissibile per carenza di interesse ... consequenziale e vincolata dell’ordinanza di demolizione induce inevitabilmente a respingere, poi, le censure di cui ai motivi aggiunti ... , più che altro in quanto destinatario, da parte del Comune di Portici, di un’ordinanza di demolizione, peraltro tempestivamente impugnata ... valutazione sul pubblico interesse). Con il secondo motivo, l’interessato evidenziava che il diniego era fondato sull’asserita ... del 26 marzo 2008 il signor Gorga impugnava l’ordinanza di demolizione n.4 del 4.1.2008 ed il presupposto verbale della Capitaneria ... del 1° marzo 200): il diniego di condono non ripristinava l'originale ordinanza di demolizione ma implicava la necessità che venisse ... premesso, i primi giudici osservavano che l'obbligo d’inviare il preavviso procedimentale ex artt. 7 e ss., legge n. 241/1990 ... tra le parti e concernente il diniego di condono edilizio e la demolizione di opere abusive su area demaniale; quanto al ricorso n. 7691 ... . 5385/1994 innanzi al competente T.a.r., contro il Comune di Portici, avverso l'ordinanza sindacale n. 90 del 28 febbraio 1994 ... Carotenuto dall'anno 1958); - che l'attività (sin dall'origine esercitata in forza di regolari autorizzazioni di pubblico esercizio...
7 Parere Definitivo
... alla necessaria sussistenza di un interesse pubblico a giustificazione del provvedimento di demolizione, “non dovendo l’ordinanza ... dell’art. 15, legge n. 10 del 1977. Carenza dell’interesse pubblico alla demolizione. Eccesso di potere per difetto di motivazione ... ) Violazione e falsa applicazione dell’art.15, legge 28.01.77, n. 10. Carenza dell’interesse pubblico alla demolizione. Eccesso di potere ... della demolizione deve sussistere un concreto e specifico interesse pubblico che nel caso di specie mancherebbe, in quanto la costruzione ... sussistenza di un interesse pubblico a giustificazione del provvedimento di demolizione, il Ministero rileva che la legge n. 394/91 ... che, come ha avuto modo di precisare costantemente la giurisprudenza, l'ordinanza di demolizione, essendo atto dovuto, rigidamente vincolato ... , e che il Comune di Somma Vesuviana nella stessa ordinanza impugnata avvisava la ricorrente che, ai sensi dell’art. 7 della legge n. 241/90 ... degli abusi edilizi, attraverso provvedimenti come l'ordinanza di demolizione, costituisce attività vincolata della Pubblica ... di demolizione essere sorretta da una specifica motivazione circa la sussistenza dell'interesse pubblico a disporre la sanzione ... della Repubblica proposto dalla Sig.ra Mosca Anna per l'annullamento, previa sospensiva, dell'ordinanza di demolizione emessa dal Responsabile...
8 Sentenza
... , l’annullamento dell’ordinanza di demolizione n. 17 del 2 dicembre 2008, nonché degli atti connessi e segnatamente degli atti già impugnati ... ricostruito nella pregressa sentenza interlocutoria), veniva proposto per errore di giudizio e violazione degli artt. 3 e 7, legge n. 241 ... alla legge 29 giugno 1939, n. 1497, art. 16, comma 4, a nulla rilevando l’art. 21-octies, legge 7 agosto 1990, n. 241, introdotto ... . 241 del 1990; degli artt. 7, 8 e 15, legge n. 1497 del 1939; dell’art. 17, r.d. 3 giugno 1940, n. 1357, e dell’art. 82, d.P.R. 24 ... ) e non quella demolitoria; l’interesse pubblico implicito nell’eliminare abusi edilizi. Anche il Ministero appellato si costituiva e resisteva ... competente la scelta della (motivata) sanzione pecuniaria o della demolizione, in caso di costruzioni lesive dell’interesse paesistico ... gravato, dello specifico interesse pubblico perseguito con siffatto provvedimento, lo stesso appare specificamente individuato ... 1979; dell’art. 7 della legge n. 241 del 1990, per omesso preavviso procedimentale nell’annullare un permesso ultradecennale già ... ., sezione VI, dec. n. 5436/2005), alla luce della pregressa narrativa (v. precedente appello); l’immanenza dell’interesse pubblico ... in area dichiarata di notevole interesse pubblico, ai sensi della legge n. 1497 del 1939, giusta decreto ministeriale 20 marzo 1969...