Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

15 risultati in 1041 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Parere PARERE
... straordinario al Presidente della Repubblica proposto dal signor Annunziata avverso ordinanza di demolizione di opere abusive del Comune ... di sanatoria emanato dal Comune di Bari n. 2055 del 25 febbraio 2009; Vista l’ordinanza di demolizione emanata dal Comune di Bari ... del 4.03.2015; Visto il ricorso straordinario proposto dal signor Annunziata avverso l’ordinanza di demolizione; Vista la relazione del 1 ... nel 2009. Nel 2015 veniva emanata dal Comune di Bari ordinanza di demolizione dell’immobile costruito abusivamente. Il ricorrente ... fonda principalmente la pretesa di annullamento dell’ordine di demolizione sul presunto legittimo affidamento che il decorso ... del tempo avrebbe ingenerato nel ricorrente. Il motivo è infondato. Il decorso del tempo non può fondare alcun legittimo affidamento ... di interesse pubblico non è idonea a far divenire legittimo ciò che (l’edificazione sine titulo) è sin dall’origine illegittimo ... in ordine alle ragioni di pubblico interesse (diverse da quelle inerenti al ripristino della legittimità violata) che impongono ... agosto 2016, pervenuta a questa sezione il 7 settembre 2016 con la quale il Ministero dei beni e delle attività culturali ... la demolizione dell’immobile costruito in Bari Torre a Mare alla contrada Scamuso in assenza di permesso di costruire ed in violazione...
2 Sentenza
... sull’interesse pubblico alla rimozione delle opere abusive, anche in relazione al lungo lasso di tempo trascorso dalla realizzazione ... la repressione dell’abuso edilizio, disposta a distanza di un tempo ragionevole, richiede una puntuale motivazione sull’interesse pubblico ... ) la repressione dell’abuso edilizio disposta a distanza di tempo ragguardevole, richiede una puntuale motivazione sull’interesse pubblico ... di pubblico interesse destinate a sorreggere l’adozione della misura demolitoria (anche in considerazione dell’affidamento determinato ... giugno 2001 n. 380 e della l.r. 28 novembre 2001 n. 19 e successive modifiche, la demolizione di opere abusive, consistenti ... dell’art, 7 della l. 7 agosto 1990 n. 241; difetto di istruttoria e di motivazione. 1.3. In tale primo grado di giudizio ... di un interesse pubblico attuale alla riduzione in pristino”. 1.5. Con sentenza n. 1629 dd. 25 marzo 2010 la medesima Sez. IV^ dell’adito ... dell’abuso, indichiil pubblico interesse, evidentemente diverso da quello del ripristino della legalità, idoneo a giustificare ... nella parte privata, la quale ben avrebbe potuto chiedere di usufruire, laddove l’ordinanza di demolizione fosse stata emanata ... .- (mille/00)..il terzo, relativo all’asserita violazione dell’art. 7 e ss. della l. 241 del 1990. 2.1. Con l’appello in epigrafe...
3 Sentenza
... , disposta a distanza di un tempo ragionevole, richiede una puntuale motivazione sull’interesse pubblico al ripristino dei luoghi ... sull’interesse pubblico al ripristino dei luoghi. In tali casi, infatti, per il lungo lasso di tempo trascorso dalla commissione dell’abuso ... giugno 2001 n. 380 e della l.r. 28 novembre 2001 n. 19 e successive modifiche, la demolizione di opere abusive, consistenti ... della l. 7 agosto 1990 n. 241; difetto di istruttoria e di motivazione. 1.3. In tale primo grado di giudizio si è costituito il Comune ... )” e “considerato, ad un primo sommario esame, che l’amministrazione non ha congruamente motivato la sussistenza di un interesse pubblico ... che, avuto riguardo anche all’entità e alla tipologia dell’abuso, indichi il pubblico interesse, evidentemente diverso da quello del ripristino ... il terzo, relativo all’asserita violazione dell’art. 7 e ss. della l. 241 del 1990. Lo stesso giudice ha precisato che l’accoglimento ... stesso in punto di pubblico interesse, comunque diverso da quello del mero ripristino della legalità violata. 2.2. Nel presente grado ... il ricorso ivi proposto e rformulando in via di eccezione la censura di avvenuta violazione dell’art. 7 della l. 241 del 1990, posto ... . della l. 7 agosto 1990 n. 241. Come si è detto innanzi, la parte ricorrente in primo grado e qui appellata afferma che, proprio...
4 Sentenza
... la repressione dell’abuso edilizio, disposta a distanza di un tempo ragionevole, richiede una puntuale motivazione sull’interesse pubblico ... motivazione sull’interesse pubblico al ripristino dei luoghi. In tali casi, infatti, per il lungo lasso di tempo trascorso ... dell’ordine di demolizione di cui all’art. 31 del d.P.R. 380 del 2001 costituisce attività di natura vincolata e che, pertanto, la stessa ... all’amministrazione comunale a’ sensi dell’art. 3 della l. 7 agosto 1990 n. 241. Va opportunamente soggiunto che Il decorso del tempo, ben ungi ... applicazione dell’art, 7 della l. 7 agosto 1990 n. 241; difetto di istruttoria e di motivazione. 1.3. In tale primo grado di giudizio ... di un interesse pubblico attuale alla riduzione in pristino”. 1.5. Con sentenza n. 1636 dd. 25 marzo 2010 la medesima Sez. IV^ dell’adito ... motivazione che, avuto riguardo anche all’entità e alla tipologia dell’abuso, indichi il pubblico interesse, evidentemente diverso ... e assorbito il terzo, relativo all’asserita violazione dell’art. 7 e ss. della l. 241 del 1990. Lo stesso giudice ha precisato ... di repressione dell’abuso stesso in punto di pubblico interesse, comunque diverso da quello del mero ripristino della legalità violata. 2.2 ... della l. 241 del 1990. La parte appellata afferma inoltre che la demolizione delle opere asseritamente abusive comprometterebbe comunque...
5 Parere PARERE DEFINITIVO
... di motivazione per omessa indicazione delle ragioni di interesse pubblico specifico e concreto sottese al provvedimento repressivo ... sono abusive, in quanto realizzate in assenza delle relative autorizzazioni ed in un’area dichiarata di notevole interesse pubblico dal D.M ... alle ragioni di pubblico interesse (diverse da quelle inerenti al ripristino della legittimità violata) che impongono la rimozione ... ; di conseguenza essa non può desumersi dalla pura e semplice circostanza che il bene non sia adibito, anche da lungo tempo, all'uso pubblico ... al Presidente della Repubblica proposto da Sisto Belli e Rita Lucia, contro Comune di San Vito di Cadore, avverso ordinanza sindacale ... di demolizione di opere realizzate su area comunale e ripristino dei luoghi; LA SEZIONE Vista la relazione in data 29 agosto 2017, trasmessa ... : - il provvedimento n. 2/2016 del Comune di San Vito di Cadore (BL), con il quale viene ordinata la demolizione di opere abusive, consistenti ... , con cui si ordina la demolizione delle opere medesime ed il ripristino dei luoghi, ingiungendo il pagamento di 1.032 euro a titolo sanzionatorio ... , le seguenti censure: I. Violazione e falsa applicazione di legge in relazione agli artt. 27, 31 e 37 del d.P.R. n. 380/1991 e agli artt ... con precedenti manifestazioni. Irrazionalità manifesta. In proposito, viene contestato che si tratta di opere realizzate da tempo, sulla base...
6 Sentenza
... avrebbe dovuto evidenziare le specifiche ragioni di pubblico interesse che impongono di dar corso all’ordine di demolizione comparandole ... : sarebbe sopravvenuta la carenza di interesse] con riferimento all’ordinanza di demolizione n. 91 del 2013, nella parte relativa alla recinzione ... , proposto avverso l’ordinanza di demolizione: - annullava l’ordinanza di demolizione nella parte riguardante il mappale 1047 (abusivo ... 346, essendo stata rilasciata per tali manufatti il permesso di costruire in sanatoria; - confermava l’ordinanza di demolizione ... all’ordine di demolizione, e segnatamente: la mancata comunicazione dell’avvio del procedimento, come imposto dall’art. 7 della legge n ... che, non essendo l’ordinanza di demolizione stata superata dall’istanza di sanatoria, assumerebbe rilevanza decisiva, ai fini dell’accoglimento del ricorso ... che ne ordina la demolizione, in quanto espressivo di un potere-dovere del tutto privo di margini di discrezionalità, ha natura vincolata ... rimarcato che non può aver rilievo, ai fini della validità dell’ordine di demolizione, il tempo trascorso tra la realizzazione ... di un potere-dovere finalizzato alla tutela di rilevanti finalità di interesse pubblico non è idonea a far divenire legittimo ciò ... che, in tema di valutazione dell’interesse pubblico, è stato enucleato per la diversa ipotesi dell’autotutela decisoria. Non è in alcun...
7 Sentenza
... nel tempo e, per converso, facendo sorgere un obbligo di specifica motivazione in ordine all’interesse pubblico all'emissione ... di demolizione ha natura di atto dovuto e rigorosamente vincolato, dove la repressione dell'abuso corrisponde per definizione all'interesse ... puntualmente l’art. 7 l. 241/1990, atteso peraltro che, nell’atto di ingiunzione, manca qualsivoglia riferimento alle ragioni di urgenza ... dell'illecito, non rientrando tale verifica tra i contenuti dell'ordinanza di demolizione avente ad oggetto l'accertamento dell'abuso ... della pacifica sussistenza e consistenza degli abusi, va ribadito come l'ordine di demolizione sia un atto vincolato ancorato esclusivamente ... di adottarlo, essendo la relativa ponderazione tra l'interesse pubblico e quello privato compiuta a monte dal legislatore; in ragione ... della natura vincolata dell'ordine di demolizione, non è pertanto necessaria la preventiva comunicazione di avvio del procedimento né ... avrebbe dovuto puntualmente motivare nell’atto di ingiunzioni le ragioni che rendevano prevalente l’interesse pubblico al ripristino ... del tempo di per sé non legittima situazioni che, essendo ab origine contra ius, non possono fondare alcun affidamento incolpevole. Tale ... dell'ordinanza di demolizione di abuso edilizio, definito dal Consiglio di Stato attraverso due Adunanze Plenarie, del 17 ottobre 2017, nn. 8...
8 Sentenza
... ordinanza di demolizione. 10.3. Error in iudicando e in procedendo. Violazione e falsa applicazione di legge (art. 31 del DPR n. 380 ... l’abusività delle opere oggetto dell’ordinanza di demolizione. 10. Contro la predetta sentenza i signori Vitolo hanno quindi proposto ... applicazione di legge (art. 3 della legge n. 241/1990 anche in relazione agli artt. 27 e 31 del DPR n. 380/2001). Eccesso di potere ... e di motivazione, erroneità, contraddittorietà, perplessità, arbitrarietà, sviamento). 10.2.1. L’ordinanza di demolizione impugnata, adottata ... della legge n. 241/1990 anche in relazione agli artt. 27 e 31 del DPR n. 380/2001). Violazione del giusto procedimento. Eccesso di potere ... non sarebbero state indicate le ragioni di interesse pubblico, concrete ed attuali, prevalenti rispetto all’interesse del privato al mantenimento ... . Anche gli appellanti hanno depositato ulteriori memorie e, per ultimo, il 5 ottobre 2018 una documentazione relativa all’ordinanza di demolizione n ... pubblico alla demolizione e soprattutto non avrebbe tenuto conto del rilascio del permesso di costruire poi annullato con la sentenza ... gli stessi appellanti hanno previsto la demolizione del manufatto oggetto dell’ordinanza di demolizione nella richiesta del permesso di costruire n ... di demolizione e che il predetto permesso di costruire, all’epoca dell’adozione dell’ordinanza, fosse sospeso a seguito dell’ordinanza...
9 Sentenza
... ordinanza di demolizione. 10.3. Error in iudicando e in procedendo. Violazione e falsa applicazione di legge (art. 31 del DPR n. 380 ... l’abusività delle opere oggetto dell’ordinanza di demolizione. 10. Contro la predetta sentenza i signori Vitolo hanno quindi proposto ... applicazione di legge (art. 3 della legge n. 241/1990 anche in relazione agli artt. 27 e 31 del DPR n. 380/2001). Eccesso di potere ... e di motivazione, erroneità, contraddittorietà, perplessità, arbitrarietà, sviamento). 10.2.1. L’ordinanza di demolizione impugnata, adottata ... della legge n. 241/1990 anche in relazione agli artt. 27 e 31 del DPR n. 380/2001). Violazione del giusto procedimento. Eccesso di potere ... non sarebbero state indicate le ragioni di interesse pubblico, concrete ed attuali, prevalenti rispetto all’interesse del privato al mantenimento ... . Anche gli appellanti hanno depositato ulteriori memorie e, per ultimo, il 5 ottobre 2018 una documentazione relativa all’ordinanza di demolizione n ... pubblico alla demolizione e soprattutto non avrebbe tenuto conto del rilascio del permesso di costruire poi annullato con la sentenza ... gli stessi appellanti hanno previsto la demolizione del manufatto oggetto dell’ordinanza di demolizione nella richiesta del permesso di costruire n ... di demolizione e che il predetto permesso di costruire, all’epoca dell’adozione dell’ordinanza, fosse sospeso a seguito dell’ordinanza...
10 Sentenza
... ed è riconosciuto come terreno di interesse pubblico. Il Comune di Rocca di Papa ha notificato ad Elemedia l’ordinanza 9 febbraio 2015, n. 21 ... evocare il lungo tempo trascorso per ritenere l’illegittimità dell’ordinanza di demolizione, alla luce di quanto affermato ... , intimando la demolizione immediata delle quattro antenne. Elemedia ha impugnato tale ordinanza innanzi al Tribunale amministrativo ... , con conseguente affidamento privato sulla sua legittimità. I motivi non sono fondati. L’art. 10 del d.pr. n. 380 del 2001 prevede che occorre ... , in quanto lo stesso, per la sua valenza vincolata, non avrebbe potuto avere, ai sensi dell’art. 21-octies della legge n. 241 del 1990, un diverso ... in cui l’ordinanza di demolizione non avrebbe concesso il termine di novanta giorni per provvedere alla demolizione stessa, impedendo così ... in relazione all’adozione dell’ordinanza di demolizione, attendendo ad un momento successivo all’acquisizione e, comunque, rimesso ... ha proposto appello con ricorso n. 5076 del 2016. 2.? Lo stesso Comune, in data 22 ottobre 2015, ha adottato l’ordinanza 22 ottobre 2015 ... . La società ha impugnato tale ordinanza innanzi al Tribunale amministrativo regionale per il Lazio. In tale giudizio Elemedia ... .? Entrambe le società hanno proposto autonomi ricorsi in appello, n. 1313 e n. 1507 del 2018. 3.? La Sezione, con ordinanza 23 settembre...
1 2 avanti ultima