Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (9)
  • Sentenze (9)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

9 risultati in 480 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 Sentenza
... dell’ente. Mancherebbe pertanto qualsiasi considerazione di un interesse pubblico specifico, nonostante il legittimo affidamento medio ... omessa la necessaria comunicazione di avvio del procedimento prevista dall’art. 7 della legge 241/90. Si è costituito in giudizio ... sostanzialmente interlocutoria –riportabile quoad effectum all’avviso di avvio di procedimento ex art. 7 legge 241/90 ... dall’articolo 7 della legge 241/90 ben consente di ritenere assolto l’incombente procedimentale, di cui i ricorrenti a torto lamentano ... , ORDINANZA DI RIMOZIONE OPERE ABUSIVE.. Sul ricorso numero di registro generale 201 del 2007, proposto da: Anna Provenziani,e Giovanni ... operando avrebbe in primo luogo utilizzato uno strumento di diritto amministrativo (quale appunto l’ordinanza di rimozione di opere ... possessorio a suo tempo azionato dai sigg.ri Franca Provenzani e Benedetto Pacifici, nei confronti del sig. Luigi Alibrandi, marito ... tempore generato in merito alla realizzabilità delle opere, di cui si sarebbe intimata la demolizione a distanza di trenta anni ... del suolo pubblico con un muro della lunghezza di m. 1,5, con espresso riconoscimento della difformità del manufatto rispetto ... di accesso al loro fondo (mediante il manufatto oggetto di ingiunta demolizione). Essi eccepiscono in primo luogo l’inammissibilità...
2 Sentenza
... le amministrazioni interessate e vengono valutati tutti gli aspetti della tutela dell’interesse pubblico). Al tempo stesso si ravvisa certo ... 241/90, artt. 3 e 7 – Eccesso di potere per difetto assoluto di motivazione. Violazione e falsa applicazione della Legge 241/90 ... per disparità di trattamento. Parte ricorrente ha lamentato la violazione di legge e falsa applicazione dell’art.7 della legge n.241/90 ... ricorrente, ex art.7 legge n.241/90, l’avvio di un procedimento volto alla repressione di abusi paesaggistici. Il ricorrente ... del torrente Raio per la lunghezza di circa mt. 100,00. Il medesimo atto comunicava, ai sensi dell’art.7 della legge n.241/90, l’avvio ... del DLgs. n.42/2004. Lamenta ancora che la comunicazione di avvio del procedimento ex art.7, legge n.241/90, sarebbe intervenuta dopo ... del potere, in quanto gli atti posti in essere dal Comune, invece di perseguire l’interesse pubblico, sarebbero stati dettati ... materiali di risulta; quanto al ricorso n. 359 del 2007: con ricorso principale, dell'ordinanza comunale di sospensione dei lavori ... del 10.7.2007, prot. n. 4119; della nota regionale del 14.11.2006 prot. n. 10709; con ricorso per motivi aggiunti, dell'ordinanza comunale ... o regolamentabile come cava ai sensi dell’art.7, comma 2, della L.R. n.57/88; indicava che l’area ricadeva in zona soggetta a vincolo...
3 Sentenza
... di una particolare motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico a disporre la demolizione, visto che di affidamento può ... una motivazione dell’interesse pubblico al ripristino. 7. E’ invece manifestamente infondata la domanda risarcitoria, stante la sua genericità ... dall’odierna società controinteressata, veniva avviato il procedimento che si concludeva con l’ordinanza di demolizione impugnata. Deducono ... in diritto: - incompetenza del funzionario che l’ha sottoscritta; - violazione art. 7 L. 241/1990 perché il preavviso non è stato ... del ripensamento quanto l’interesse pubblico al ripristino; - l’edificio è comunque conforme al titolo. Il provvedimento si basa su atti ... ad invocare l’art. 32 DPR 380/2001 ed il D.lgs 42/2004 sebbene le difformità in area vincolata costituiscano variante essenziale solo ... una specifica motivazione sull’interesse pubblico al ripristino. La specifica presa d’atto da parte dell’ente dello stato di fatto ... una adeguata motivazione delle ragioni di interesse pubblico attuale che imponevano il ripristino della legalità) qualora si combinino ... , Presidente Alberto Tramaglini, Consigliere, Estensore Maria Abbruzzese, Consigliere per l'annullamento DELL'ORDINANZA N. 461 DEL 24/10 ... /2011 AVENTE PER OGGETTO \"DEMOLIZIONE E RIPRISTINO STATO DEI LUOGHI CONDOMINIO TRITONE\" sul ricorso numero di registro generale...
4 Sentenza
... l’interesse pubblico concreto all’adozione dell’atto e non si è tenuto conto del lungo lasso di tempo trascorso dalla commissione ... del comune di Poggio Picenze n. 14 del 2/7/2015 di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi. Visti il ricorso e i relativi ... , Masci Iva, Zangari Donatella e Zangari Marcella impugnavano, chiedendone l’annullamento, l’ordinanza di demolizione n. 14 del 2015 ... n. 380 del 2011, degli artt. 1 e 6 della legge n. 241 del 1990, dell’art. 97 Cost. ed eccesso di potere per difetto ... è l’ordinanza n. 14 del 2015, con cui il Comune di Poggio Picenze ha ingiunto alle ricorrenti la demolizione di una porzione di edificio ... la violazione degli artt. 27 e 31 del Dpr n. 380 del 2001 e degli artt. 1 e 3 della legge n. 241 del 1990, nonché eccesso di potere ... per difetto di motivazione, in quanto il Comune non avrebbe individuato l’interesse pubblico concreto all’adozione dell’atto ... col quale sia stata ordinata la demolizione di un manufatto, quando sia trascorso un lungo periodo di tempo tra l'epoca della commissione ... dell'abuso e la data dell'adozione dell'ingiunzione di demolizione, poiché l'ordinamento tutela l'affidamento solo qualora esso ... , cosicché l'interesse del privato al mantenimento dell'opera abusiva è necessariamente recessivo rispetto all'interesse pubblico...
5 Sentenza
... dell’affidamento riposto dalla ricorrente nella loro legittimità; B) violazione degli artt. 7 e 8 della legge n. 241 del 1990 ... la violazione dell’art. 27 del Dpr n. 380 del 2001, in quanto l’ordinanza di demolizione sarebbe stata adottato a distanza di oltre 30 anni ... . 31 del Dpr n. 380 del 2001 per omessa specifica indicazione dell’oggetto dell’ordinanza di demolizione. Peraltro, i lavori ... in L'Aquila, via Salaria Antica Est N.27; per l'annullamento dell'ordinanza dell'ufficio tecnico n.4 del 7/2/2015 avente ad oggetto ... l’annullamento, l’ordinanza n. 4 del 2015 con cui il Comune d Crognaleto le ingiungeva la demolizione delle opere abusive, consistenti ... dell’esposto da questi presentato, il Comune resistente adottava l’ordinanza di demolizione gravata. Successivamente, in data 11.4.2015 ... , in quanto l’ordinanza di demolizione sarebbe stata adottata a distanza di oltre 30 anni dalla realizzazione delle opere abusive, senza tener conto ... gravata, al manufatto adibito a garage; C) difetto di motivazione in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico alla rimozione ... dell’ordinanza di demolizione. Peraltro, i lavori sarebbero stati realizzati dal de cuius della ricorrente e non sarebbero consistiti ... resistente ha rigettato la domanda di sanatoria presentata da parte ricorrente, con la conseguenza che l’ordinanza di demolizione gravata...
6 Sentenza
... della legge 241/1990, il quale impone al contrario di valutare le ragioni di interesse pubblico e di tener conto degli interessi ... , con domicilio eletto presso il suo studio in L'Aquila, via Marsicana n. 113; per l'annullamento dell'ordinanza di demolizione e ripristino ... in forza di atto pubblico nel quale si dava atto della regolarità edilizia del fabbricato, chiede l’annullamento: dell’ordinanza ... di demolizione: 1) l’immobile è stato edificato in base a permesso di costruire n. 8/06 del 21.9.2006, mentre l’ordinanza di demolizione ... ) l’ordinanza di demolizione è stata adottata e recapitata il 6.6.16, prima della comunicazione dell’avvio del procedimento comunicata ... un termine ragionevole non superiore a 18 mesi; non sono indicate le ragioni di pubblico interesse e l’avventa ponderazione comparativa ... degli interessi in gioco; 7) violazione degli articoli 7, 8, 10 della legge 241/1900, anche con riguardo all’annullamento d’ufficio ... un interesse pubblico in re ipsa alla rimozione di tali atti. Ciò significa che l’ Amministrazione avrà l’onere di motivare puntualmente ... in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale alla rimozione dell’atto, tenendo altresì conto dell’interesse ... con la formula dell’interesse pubblico in re ipsa costituito dalla necessità del ripristino della legalità violata, in quanto ciò, come ben...
7 Sentenza
... della comunicazione dirigenziale inerente la demolizione di opere abusive e si dichiara l'interesse pubblico all'acquisizione, nonché ... del tempo trascorso e dell’affidamento ingenerato. Il provvedimento di autotutela sarebbe viziato da sviamento di potere dal pubblico ... dell’agibilità dell’immobile realizzato, lamentando che il Comune, con la delibera impugnata, pur ritenendo di notevole interesse pubblico ... ricorrente con un unico articolato motivo di gravame deduce la violazione degli articoli 3 e 7 della legge 241/1990, della legge ... dell’interesse pubblico e riconosce la possibilità di “sanatoria” dell’intervento, ma solo a proprio favore, senza considerare ... di un interesse pubblico al mantenimento delle opere avrebbe dovuto indurre il Comune ad attivare la sanatoria ovvero la procedura ... a vantaggio della ricorrente; il Comune ha ritenuto di dichiarare l'interesse prevalente pubblico al fine di non far demolire l'opera ... ) violazione e falsa applicazione degli articoli 3, 7, 10, 21 nonies della legge 241/1990, violazione dell’art. 97 Cost., violazione ... ), ravvisando, nella conservazione dei manufatti, la sussistenza di un interesse pubblico prevalente coincidente con la necessità ... , del DPR 380/2001. Il potere esercitato dal Comune con l’atto gravato ha pertanto natura vincolata, in quanto adottato nell’ambito...
8 Sentenza
... della comunicazione dirigenziale inerente la demolizione di opere abusive e si dichiara l'interesse pubblico all'acquisizione, nonché ... del tempo trascorso e dell’affidamento ingenerato. Il provvedimento di autotutela sarebbe viziato da sviamento di potere dal pubblico ... dell’agibilità dell’immobile realizzato, lamentando che il Comune, con la delibera impugnata, pur ritenendo di notevole interesse pubblico ... ricorrente con un unico articolato motivo di gravame deduce la violazione degli articoli 3 e 7 della legge 241/1990, della legge ... dell’interesse pubblico e riconosce la possibilità di “sanatoria” dell’intervento, ma solo a proprio favore, senza considerare ... di un interesse pubblico al mantenimento delle opere avrebbe dovuto indurre il Comune ad attivare la sanatoria ovvero la procedura ... a vantaggio della ricorrente; il Comune ha ritenuto di dichiarare l'interesse prevalente pubblico al fine di non far demolire l'opera ... ) violazione e falsa applicazione degli articoli 3, 7, 10, 21 nonies della legge 241/1990, violazione dell’art. 97 Cost., violazione ... ), ravvisando, nella conservazione dei manufatti, la sussistenza di un interesse pubblico prevalente coincidente con la necessità ... , del DPR 380/2001. Il potere esercitato dal Comune con l’atto gravato ha pertanto natura vincolata, in quanto adottato nell’ambito...
9 Sentenza
... ; contro Comune di Carsoli, non costituito in giudizio; per l'annullamento - dell'ordinanza n. 01/2018 del Comune di Carsoli di demolizione ... affidamento in ragione del lungo lasso di tempo intercorso fra la realizzazione dei lavori ad opera di un’altra persona e l’adozione ... delle opere avrebbe richiesto una motivazione rinforzata sul pubblico interesse al ripristino dello stato dei luoghi. Con il quinto motivo ... di demolizione, avendo il legislatore stabilito – art. 27 e seguenti del d.P.R. n. 380/2001 - senza spazio per valutazioni discrezionali ... modifiche non erano assistite da un titolo edilizio, ne ha ordinato la demolizione. Con i primi due motivi la ricorrente impugna ... censure la ricorrente deduce eccesso di potere per omessa motivazione. Il lungo lasso di tempo trascorso dalla realizzazione ... lamenta infine la proporzione della sanzione perché il Comune non avrebbe verificato se la demolizione sia possibile senza danno ... negli anni 60 del secolo scorso. Nessun affidamento meritevole di tutela può quindi configurarsi in capo alla ricorrente ... in sede amministrativa, l’obbligo per le Autorità preposte alla tutela del territorio di reprimere in ogni tempo gli abusi edilizi ... nel caso in decisione stabilite dall’art. 149 d.lgs. n. 42/2004), la sanzione della demolizione al fine di ripristinare le condizioni...