Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (21)
  • Sentenze (21)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

21 risultati in 132 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... dell’abuso. Oltre all’illegittimità derivata dai vizi dell’ordinanza di demolizione, nel gravame vengono sviluppati i seguenti ulteriori ... sarà comunque improduttivo di effetti dovendo essere sostituito da una nuova ordinanza di demolizione, che darà specifica ragione ... commerciale per ragioni di ordine urbanistico, poiché l'interesse pubblico nella materia del commercio è di diversa natura e implica ... ogni singola potestà è attribuita all’Ente pubblico per la tutela di uno specifico interesse, cosicchè l'esercizio di ciascuna ... a quella strettamente necessaria nel pubblico interesse per il raggiungimento dello scopo che l’autorità è tenuta a realizzare (Consiglio di Stato ... che la circondano, richiedendosi una puntuale motivazione sulla ricorrenza di uno specifico interesse pubblico prevalente sulle legittime ... delle Cave” dal P.R.G. per tempo vigente – un’attività florovivaistica mediante la produzione diretta di essenze arboree da giardino ... con successiva determinazione del 9/4/2003 il Responsabile competente ne ordinava la demolizione. Con gravame r.g. 535/2003 – ritualmente ... i seguenti motivi di diritto: Violazione degli artt. 7 e 10 della L. 28/2/1985 n. 47 e dell’art. 4 comma 13 del D.L. 5/10/1993 n. 398 ... , da esternare soppesando l’incolpevole affidamento del privato alla fruizione dell’opera. Con ricorso r.g. 541/2003 il Sig. Benedetti...
2 Sentenza
... sul provvedimento sanzionatorio del 30/7/2007, fondato su specifiche violazioni delle norme urbanistiche e sull’interesse pubblico all’ordinato ... in questa sede, la quale intima l’immediata sospensione dei lavori nonché la demolizione ed il ripristino dello stato dei luoghi. L’ordinanza ... impugnano l’ordine di demolizione, esponendo le seguenti censure in diritto: - Violazione dell’art. 34 del D.P.R. 380/2001, poiché ... sono riconducibili a variazioni essenziali al permesso di costruire, mentre il conflitto tra interesse al pubblico ed interesse privato è risolto ... a favore del primo sottolineando il limitato grado di affidamento insorto per il breve lasso di tempo trascorso ed il concorso ... l’interesse pubblico concreto ed attuale alla rimozione del titolo edilizio; in particolare non sono stati presi in esame né il decorso ... del tempo né la concorrente e rilevante circostanza dell’avvenuta ultimazione dell’edificio; e) Violazione dell’art. 31 del D.P.R. 380 ... di autotutela, l’ordinanza 4/4/2006 con determinazione pienamente satisfattiva dell’interesse dei ricorrenti. 2. Passando all’esame ... l’ordinanza di demolizione 4/4/2006. In ogni caso, anche estendendo il giudizio all’intera vicenda controversa, la composizione bonaria ... e non vi è pertanto ragione di una specifica motivazione sulla preminenza dell’interesse pubblico (Consiglio di Stato, sez. V – 30/9/2002 n. 5058...
3 Sentenza
... tra interesse al pubblico ed interesse privato è risolto a favore del primo sottolineando il limitato grado di affidamento insorto ... la violazione del principio di affidamento e la carenza di motivazione, non avendo l’amministrazione evidenziato l’interesse pubblico ... sospensione dell'efficacia, DELL’ORDINANZA DEL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA IN DATA 30/7/2007, RECANTE L’ANNULLAMENTO PARZIALE ... sfavorevole, deducendo i seguenti motivi di censura: a) Violazione dell’art. 34 del D.P.R. 380/2001, poiché l’ordine di demolizione ... e carenza di motivazione, non avendo l’amministrazione evidenziato l’interesse pubblico concreto ed attuale alla rimozione del titolo ... dell’interesse pubblico (Consiglio di Stato, sez. V – 30/9/2002 n. 5058). In definitiva non è consentito in alcun modo all’amministrazione ... annullato d'ufficio, sussistendone le ragioni di interesse pubblico, entro un termine ragionevole e tenendo conto degli interessi ... ), l’acquisizione del parere legale (23/2/2007), l’emissione dell’ordinanza di demolizione (4/4/2007), l’avvio del procedimento di autotutela ... esclude la necessità di una puntuale motivazione sull’interesse pubblico all’autotutela (cfr. sentenza 3/6/2004 n. 609; 18/3/2004 n ... e comprovati motivi di pubblico interesse l’amministrazione può adottare un provvedimento di annullamento che causa un danno irreversibile...
4 Sentenza
... tra interesse al pubblico ed interesse privato è risolto a favore del primo sottolineando il limitato grado di affidamento insorto ... la violazione del principio di affidamento e la carenza di motivazione, non avendo l’amministrazione evidenziato l’interesse pubblico ... sospensione dell'efficacia, DELL’ORDINANZA DEL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA IN DATA 30/7/2007, RECANTE L’ANNULLAMENTO PARZIALE ... sfavorevole, deducendo i seguenti motivi di censura: a) Violazione dell’art. 34 del D.P.R. 380/2001, poiché l’ordine di demolizione ... e carenza di motivazione, non avendo l’amministrazione evidenziato l’interesse pubblico concreto ed attuale alla rimozione del titolo ... dell’interesse pubblico (Consiglio di Stato, sez. V – 30/9/2002 n. 5058). In definitiva non è consentito in alcun modo all’amministrazione ... annullato d'ufficio, sussistendone le ragioni di interesse pubblico, entro un termine ragionevole e tenendo conto degli interessi ... ), l’acquisizione del parere legale (23/2/2007), l’emissione dell’ordinanza di demolizione (4/4/2007), l’avvio del procedimento di autotutela ... esclude la necessità di una puntuale motivazione sull’interesse pubblico all’autotutela (cfr. sentenza 3/6/2004 n. 609; 18/3/2004 n ... e comprovati motivi di pubblico interesse l’amministrazione può adottare un provvedimento di annullamento che causa un danno irreversibile...
5 Sentenza
... sono i seguenti: 1. i provvedimenti sarebbero illegittimi per violazione dell’art. 7 l. 241/90 per mancata comunicazione di avvio ... , in quanto l’art. 7, co. 1, l. 241/90 stabilisce che “ove non sussistano ragioni di impedimento derivanti da particolari esigenze di celerità ... di agire a tutela dell’interesse pubblico senza essere condizionata da finalità di parte, le impone – in definitiva - di farsi parte ... dal Comune con nota del 7. 2. 2007 che l’impianto della Wind sarebbe stato concentrato sul traliccio della ricorrente, mentre ... avesse approfondito l’istruttoria. Si costituiva in giudizio il Comune di Verolavecchia, che deduceva l’inammissibilità per difetto d’interesse ... impugnato. Con ordinanza del 1. 5. 2009, n. 295 il Tribunale respingeva l’istanza con la seguente motivazione: “la struttura della Wind ... disattivazione del relativo segnale non sarebbe di interesse per la ricorrente, posto che in base alla perizia tecnica di parte depositata ... dell’interferenza con gli elementi metallici della struttura montata di fianco ad essa; la demolizione dell’antenna della Wind in corso ... in decisione. DIRITTO I. L’eccezione del Comune di inammissibilità del ricorso per difetto di interesse (il Comune sostiene ... rilevare che, in realtà, per riconoscere un interesse nella posizione della ricorrente non occorre sostenere che essa...
6 Sentenza
... superamento dell’affidamento stante il decorso del tempo e per mancata indicazione dell’interesse pubblico ulteriore alla rimozione ... l. 241/90 per mancata considerazione dell’affidamento, 3. il provvedimento di demolizione sarebbe illegittimo per errata ... di demolizione sarebbe illegittimo per violazione del combinato disposto degli artt. 36 e 38 dpr 380/01 perché, trattandosi di opere ... ; 7. il provvedimento di demolizione sarebbe illegittimo per mancata comunicazione dell’avvio del procedimento; 8 ... , che consisterebbe nella demolizione dei beni oggetto dell’ordinanza, sono sussistenti gli estremi di cui all’art. 21 della legge 6. 12. 1971 n ... ritiene di superarlo e specifica anche quale è l’interesse pubblico alla rimozione dell’abuso (si tratta del 13° punto ... dell’amministrazione (demolizione o sanzione pecuniaria) non è emanato a distanza di tempo ma sanziona una situazione antigiuridica contestualmente ... ed i relativi provvedimenti non necessitano di alcuna specifica motivazione in ordine alla sussistenza dell'interesse pubblico a disporre ... di demolizione che trae la sua fonte di legittimità dall’ordinanza di auto annullamento su cui in nulla incide la novella normativa ... di demolizione sarebbe illegittimo per violazione del combinato disposto degli artt. 36 e 38 dpr 380/01 perché, trattandosi di opere...
7 Sentenza
... di interesse, dato che il Comune aveva nel frattempo emanato l’ordinanza di demolizione di cui pure in epigrafe (doc. senza numero allegato ... dell’art. 31 del T.U. 6 giugno 2001 n°380, per avere l’ordinanza omesso di precisare l’area che in difetto di demolizione ... di Alzano Lombardo ha comunicato, ai sensi dell’art. 10 bis della l. 7 agosto 1990 n°241, che la domanda di condono edilizio presentata ... dell’atto, deducono violazione degli artt. 3 e 7 della l. 241/1990 per difetto di motivazione, in quanto il provvedimento impugnato ... che il Comune non avrebbe motivato sulla sussistenza di un interesse pubblico, prevalente su quello privato, ad annullare la concessione ... ) e come l’originaria concessione si fondasse su un nulla osta solo apparente (ibidem, p. 5 ultimo rigo). Con ordinanza 7 ottobre 2003 n°819 ... , con la quale, testualmente ai sensi dell’art. 10 bis della l. 7 agosto 1990 n°241, rendeva noto che la domanda di condono edilizio presentata ... degli artt. 3 e 7 della l. 241/1990 sotto il profilo di un presunto difetto di motivazione, consistente nel non aver tenuto in adeguato ... in particolare la Regione e il controinteressato l’indugio nella esecuzione di ufficio dell’ordinanza di demolizione. Con memoria 20 maggio ... della l. 7 agosto 1990 n°241, può essere assolto anche con il rinvio esplicito ad uno degli atti del procedimento, cd. motivazione...
8 Sentenza
... provvedimenti, di alcuna specifica motivazione in ordine alla sussistenza dell'interesse pubblico a disporre una demolizione; in senso poi ... , con l’ordinanza pure meglio indicate in epigrafe, ingiungeva la demolizione (doc. 1 Comune, copia verbale sopralluogo, propriamente denominato ... violazione dell’art. 7 l. 9 agosto 1990 n°241, per omissione dell’avviso di avvio del procedimento; - con il secondo motivo ... sull’interesse pubblico a procedere in tal senso, il che nella specie non è stato fatto; - con il terzo motivo, corrispondente alla ultima ... , incentrato sulla presunta violazione dell’art. 7 l. 241/1990. Posto che nella specie l’avviso di inizio del procedimento manca ... il “pubblico interesse, evidentemente diverso da quello al ripristino della legalità, idoneo a giustificare il sacrificio del contrapposto ... per l’annullamento, previa sospensione, dell’ordinanza 9 settembre 2010 n°34, notificata in pari data, con la quale il Responsabile del servizio ... “relazione tecnica”; doc. 1 ricorrente, copia ordinanza impugnata; nel doc. 1 Comune citato è anche documentazione fotografica ... dello stato dei luoghi). Avverso tale ordinanza, Franco Ducoli propone nella presente sede impugnazione con ricorso affidato a due censure ... , corrispondente alla prima parte della prima censura a p. 4 dell’atto, deduce violazione dell’art. 31 del T.U. 6 giugno 2001 n°380. Premette...
9 Sentenza
... , Peluchetti Italo impugna l’ordinanza del Comune di Salò con cui gli è stata ordinata la demolizione di tre tettoie realizzate senza ... titolo autorizzativo. Il ricorrente articola le seguenti doglianze: 1) “Violazione degli artt. 7 – 8 della L. n. 241/90, per mancata ... pubblico alla demolizione, che deve essere motivatamente addotto come prevalente sul sacrificio del privato che gode, nella specie ... di diritto, in caso di difetto di demolizione. L’ordinanza ha pertanto contenuto e natura di diffida”. 4) “Mancata considerazione ... del procedimento. Infatti, , nelle ipotesi in cui – come è avvenuto nella fattispecie - l’ordinanza di demolizione sia stata preceduta ... atto (la proroga del termine di una precedente ordinanza di demolizione), nel mentre va escluso che l’Amministrazione non potesse ... adottare, in pendenza del gravame, una nuova ordinanza di demolizione (a distanza di cinque anni). Per quanto riguarda l’asserito ... dell’ordinanza in data 18.10.2005 n. 203, notificata il 24.10.2005, con la quale il Responsabile del Settore edilizia pubblica e privata ... separata delle tre tettoie in rapporto alla loro genesi ed alle date di loro realizzazione – difetto di valutazione dell’interesse ... , di una situazione di fatto consolidata da anni”. 3) “Violazione dell’art. 31 del T.U. dell’edilizia n. 380/01, avendo fissato un termine...
10 Sentenza Breve
... che non richiedono una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione di questo con le posizioni giuridiche ... private coinvolte e sacrificate, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla rimozione ... in tema di contraddittorio per omessa comunicazione dell’avvio del procedimento ai sensi dell’art. 7 della L. 241/90; - che, infatti ... , l’ordine di demolizione di opere edilizie abusive è atto dovuto e rigorosamente vincolato, in ordine al quale non sono richiesti ... presso lo studio Carlo Mule' in Brescia, via Gramsci, 28; per l'annullamento DELL’ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO N ... (T.A.R. Lombardia Milano, sez. II – 3/11/2016 n. 2014); - che non è riscontrabile un affidamento meritevole di tutela ... alla conservazione di una situazione di fatto abusiva, che il mero decorso del tempo non sana; - che, ai sensi dell’art. 3 comma 1 lett. e.1 ... ) del D.P.R. 380/2001 costituiscono interventi di nuova costruzione che esigono il titolo abilitativo “l’installazione di manufatti ... della norma, la quale ricomprende esplicitamente le “strutture di qualsiasi genere” (Consiglio di Stato, sez. VI – 11/7/2016 n. 3035 ... dell’art. 3 del D.P.R. n. 380/2001, atteso che la cd. “precarietà strutturale” non impedisce (per le regioni appena illustrate...
1 2 3 avanti ultima