Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (4)
  • Sentenze (4)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4 risultati in 99 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 Sentenza
... e sacrificati né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione ed essa è sufficientemente ... dell’articolo 31, comma 2, del d.P.R. n. 380 del 2001, la demolizione delle opere edilizie abusive, effettuate in mancanza del previo ... affidamento in conseguenza nel notevolissimo intervallo temporale intercorso tra la edificazione e l’intimazione della demolizione senza ... di cui all’articolo 7 della legge n. 241 del 1990, impedendo la partecipazione procedimentale, avrebbe compiuto un’adeguata istruttoria al fine ... di attività amministrativa doverosa, con la conseguenza che i relativi provvedimenti, quali l'ordinanza di demolizione, costituiscono atti ... per l'emanazione dell'ordinanza di demolizione è soltanto la constatata esecuzione di queste ultime in assenza o in totale difformità ... motivata con l'accertamento dell'abuso, essendo \"in re ipsa\" l'interesse pubblico alla sua rimozione. Non può neppure ammettersi ... l'esistenza di un affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva, che il tempo non può giammai legittimare ... , Presidente Orazio Ciliberti, Consigliere Maria Cristina Quiligotti, Consigliere, Estensore per l'annullamento dell'ordinanza del Comune ... , con la quale è stata ordinata la demolizione delle opere edilizie abusive, effettuate in mancanza del previo rilascio della relativa concessione...
2 Sentenza
... l’ordine di demolizione è atto vincolato il quale non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né ... di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non essendo configurabile alcun affidamento tutelabile alla conservazione ... di demolizione di opere abusive, non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione ... dall'impugnata ordinanza di demolizione (cfr., tra le altre, TAR Campania, sez.VIII, 9 settembre 2014, n. 4807; TAR Toscana, sez. III, 13 ... di quest’ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né una motivazione sull’interesse pubblico concreto ed attuale ... alla demolizione, non potendo ammettersi l’esistenza di alcun affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva ... di titolo edilizio abilitativo, il Comune ingiungeva al sig. -OMISSIS- la demolizione entro 90 giorni, ai sensi dell’art. 31, co. 2 ... , del d.P.R. n. 380/2001. Con ricorso notificato in data 21 dicembre 2007 e depositato il 9 gennaio 2008, il sig. -OMISSIS- impugnava ... -, lamenta la violazione e falsa applicazione degli artt. 7 e 10 della legge 28 febbraio 1985, n. 47; violazione e falsa applicazione ... del d.l. 23 gennaio 1982, n.9, convertito nella legge 25 marzo 1982, n. 94; violazione e falsa applicazione della l. n. 241/1990...
3 Sentenza
... di uno specifico interesse pubblico alla rimozione della struttura in questione né una specifica considerazione dell’affidamento maturato ... ed evidenziare le ragioni di pubblico interesse sottese all’adozione di un atto da classificare fra quelli di autotutela. Inoltre ... , 29 c/o Avvocato Bucci; per l'annullamento dell'ordinanza n. 114 del 23.5.11 del Settore IV Area Tecnica del Comune di Isernia ... La società Pubblilara s.r.l. espone che con ordinanza n. 114 del 23 maggio 2011 il Comune di Isernia – Settore IV Area Tecnica ... con una strada aperta al pubblico transito. Secondo quanto più in particolare rappresentato, con provvedimento 23339/4372 del 4 gennaio 1992 ... pubblicitario oggetto della contestata ordinanza, precisando che la società intimata avrebbe potuto prendere visione di tutti gli atti ... dall’autorizzazione rendeva viepiù illegittimo il tardivo intervento dell’Amministrazione. Sennonché con la citata ordinanza n. 114 del 23 maggio ... applicazione della l. n. 241 e del d.lgs. m. 507/1993; violazione del giusto procedimento; insussistenza dei presupposti in fatto ... avviare un procedimento di secondo grado, ma, soprattutto, avrebbe dovuto tener conto del rilevante lasso di tempo trascorso ... avrebbe dovuto essere l’ANAS, soggetto proprietario della strada, ad adottare l’atto gravato. Con ordinanza del 22 settembre 2011, n. 182...
4 Sentenza
... delle contrapposte esigenze, le ragioni di pubblico interesse al mantenimento dello status quo rispetto alla esecuzione della ordinanza ... . 241/90 presuppone, nell’attuale quadro normativo, la sussistenza di gravi ragioni di pubblico interesse che lo giustifichino ... 241/90, l'ordinanza comunale n. 3/15 del 19.01.2015 e di ogni altro atto, parere o provvedimento ivi richiamato nonché ... che “prevalenti ragioni di pubblico interesse suggeriscono l’adozione di un provvedimento cautelare che scongiuri ulteriore contenzioso ... essere esercitato, sussistendone le ragioni giustificatrici di pubblico interesse, entro un termine ragionevole ovvero nel doveroso ... bilanciamento tra l’interesse pubblico alla rimozione del provvedimento illegittimo e l’interesse privato e, più in particolare ... . Il Comune, infine, si è limitato ad enunciare generiche ragioni di cautela e di pubblico interesse che giustificherebbero la gravata ... quanto segue. FATTO e DIRITTO Con ordinanza n.03/15 del 19 gennaio 2015, prot. n.140, il Comune di Colli al Volturno ingiungeva al sig ... . Domenico De Lisi la demolizione di una serie di opere abusive realizzate sul fondo posto al confine con la proprietà del sig. Valeri ... Alessio. Il De Lisi impugnava l’ordinanza con ricorso straordinario al Capo dello Stato, tutt’ora non definito. Nelle more, l’odierno...