Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (6)
  • Sentenze (6)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

6 risultati in 361 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 Sentenza
... e considerato in fatto e diritto quanto segue: FATTO Con ricorso notificato l’11.1.2008 la ricorrente impugna l’ordinanza di demolizione ... a Casauria. Avverso l’atto impugnato si deduce in primo luogo la violazione dell’art. 7 della L. 241/1990. Con il secondo mezzo ... di gravame si sostiene che l’atto non contiene l’indicazione di alcuna ragione di interesse pubblico alla base del potere esercitato ... alla dedotta violazione dell’art. 7 della L. 241/1990, che gli atti sanzionatori in materia edilizia, attesa la loro natura rigidamente ... , non hanno bisogno di alcuna motivazione, nemmeno in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico attuale, essendo questo connaturato ... la violazione dell’art. 31.2 del DPR 6.6.2001, n. 380, che prevede la obbligatoria sanzione della demolizione per le opere eseguite ... sospensione dell'efficacia, DELL'ORDINANZA N.2 DEL 31.10.2007 CON LA QUALE IL COMUNE DI CASTIGLIONE A CASAURIA INGIUNGEVA LA RICORRENTE ... , ragione cui nella specie dovevasi far riferimento, atteso che, il lungo tempo decorso dalla realizzazione di detti manufatti ... aveva ed ha ingenerato nella ricorrente il legittimo affidamento circa la liceità di dette costruzioni. Con la terza doglianza si contesta la data ... vincolata e tipizzata, non risultano viziati ove non preceduti dalla comunicazione di avvio del procedimento, che sarebbe superflua...
2 Sentenza
... dell’art. 7 della legge 241 del 1990, e delle norme e principi in materia di procedimento amministrativo, violazione degli articoli 21 ... degli interessi pubblico e privato e violazione dell’affidamento, difetto di motivazione e manifesta irragionevolezza. 3. Ulteriore violazione ... superfici coperte. 4. Violazione articolo 7 e seguenti legge 241 del 1990, violazione dei principi sulla partecipazione dei privati ... comparazione tra interessi pubblico e privato, violazione dei principi dell’affidamento. Resiste in giudizio il Comune ... il provvedimento finale è destinato a produrre effetti, previsto dall'art. 7, della legge 7 agosto 1990 n. 241 allo scopo di realizzare un vero ... in generale dall'art. 7, della legge n. 241 del 1990 non soltanto per i procedimenti complessi che si articolano in più fasi (preparatoria ... è confermata dal fatto che il legislatore stesso (art. 7 comma 1 ed art. 13, della legge n. 241 del 1990) si è premurato di apportare ... 2009, n. 1724). Invero l’ordinanza gravata con cui si annullano due DIA e si ordina la demolizione delle opere realizzate ... sulla base di dette DIA, non risulta preceduta dall’avviso di avvio del procedimento, previsto dall’art 7 della legge 241 del 1990 ... l’interesse pubblico all’annullamento dell’atto con quello privato implica di per sé la presenza di una discrezionalità e quindi l’assenza...
3 Sentenza
... . 3 della legge 241 del 1990, carenza di istruttoria e motivazione, omessa comparazione tra interesse pubblico e privato ... di illuminazione. La ricorrente a sostegno deduce i motivi di seguito compendiati: 1. Violazione dell’articolo 7 e seguenti della legge 241 ... , dalla documentazione in atti risulta che almeno alcune delle opere risultano di recente edificazione. Quanto alle ragioni di interesse pubblico ... SENTENZA Umberto Zuballi, Presidente, Estensore Michele Eliantonio, Consigliere Dino Nazzaro, Consigliere dell’ordinanza n. 6 del 23 ... del 1990, violazione delle norme sulla partecipazione al procedimento, carenza di istruttoria ed eccesso di potere. L’ordinanza ... , violazione del principio dell’affidamento, eccesso di potere. Le modeste opere in questione risalgono a tempi antecedenti ... il lasso di tempo dalla realizzazione delle opere abusive né la loro evidente tenuità. 3. Violazione degli articoli 32 e 33 della legge ... 47/1985, degli articoli 27, 31 e 35 del DPR 380/01, degli articoli 160 e seguenti del D Lvo 42 del 2004, degli articoli 9 e 10 ... del presente ricorso sono l’ordinanza n. 6 del 23 aprile 2008 del Responsabile del settore tecnico del Comune di Cugnoli avente ad oggetto ... . Quanto al mancato avviso di avvio del provvedimento, si tratta di un vizio superabile con l’esimente di cui all’art 21 octies della legge 241...
4 Sentenza
... coinvolti e sacrificati, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non potendo ... ordinanza di demolizione; Viste le memorie difensive; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nell'udienza pubblica del giorno 11 ... ; ha impugnato, altresì, l’ordinanza di demolizione 3 dicembre 2014, n. 39. Ha dedotto le seguenti censure: 1) che, in violazione degli artt ... . 4, 5 e 7 della legge 241/90, non gli era stata data comunicazione dell’avvio del procedimento; né si era previamente provveduto ... e la successiva l’ordinanza di demolizione 3 dicembre 2014, n. 39. Il ricorso, va subito precisato, è privo di pregio e tale circostanza ... ). Infine, nella parte in cui il vizio in parola è diretto anche avverso l’ordinanza di demolizione, va ricordato che secondo ... , come tutti i provvedimenti sanzionatori edilizi, è un atto dovuto, per cui l’ordinanza di demolizione va emanata senza indugio e, in quanto tale ... 2014 n. 6423) - l’ordine di demolizione, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, è atto vincolato ... che non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione di quest’ultimo con gli interessi privati ... neppure ammettersi l’esistenza di alcun affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva, che il tempo...
5 Sentenza
... inoltre l'esplicitazione di  qualsivoglia pubblico interesse alla demolizione di una costruzione esistente da così lungo tempo ... la violazione dell'articolo 97 della Costituzione in combinato con la legge n. 241 del 90 perché il lasso di tempo intercorso tra l'istanza ... , per la sua natura vincolata, non avrebbe potuto avere contenuto diverso, e poi che le censure avverso l’ordinanza di sospensione n. 486/2014 ... Segreteria in Pescara, via A. Lo Feudo, 1; per l'annullamento del provvedimento n. prot. 36002 del 7 agosto 2015 ... richiesto dallo stesso per la realizzazione di una rimessa in adiacenza ad un fabbricato; nonchè della ordinanza n. 486/14 prot. n ... del Comune di Vasto; Viste le memorie difensive; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nell'udienza pubblica del giorno 7 aprile ... Con il ricorso in epigrafe si chiede l’annullamento del provvedimento prot. n. 36002 del 7 agosto 2015 con il quale il Comune di Vasto ... ha rigettato l'istanza di condono edilizio presentata in data 30 aprile 1986 (n. 2448/CE); nonché l’annullamento della ordinanza ... la demolizione di quest’ultima, la cui permanenza avrebbe violato gli articoli 873, 907 e 1120 del codice civile nonché il DM 1444/68 ... la sospensione dei lavori con ordinanza n. 486 del 2014 prot. n. 39643, evidenziando che non sarebbe stata ancora rilasciata alcuna...
6 Sentenza
... degli atti di natura vincolata di cui all'art. 21-octies, L. n. 241 del 1990, nei quali l'Amministrazione può dare anche successivamente ... ; per l'annullamento previa adozione della misura cautelare ex art. 55 comma 10 c.p.a. - dell'ordinanza ex art. 244, D.Lgs 152/06, adottata ... pubblica per l'affidamento della progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori e degli interventi di bonifica delle “Aree Esterne ... e DIRITTO 1.- La ricorrente impugna l’ordinanza del 26 agosto 2018, con la quale la Provincia di Pescara, ai sensi dell’articolo 244 ... ordinanza; di adottare tempestivamente le misure di messa in sicurezza ai sensi e nei termini del Titolo V della Parte Quarta del D.Lgs ... dell’Ambiente la gestione dell’intero procedimento di bonifica concernente i Siti di Interesse Nazionale” (e in effetti “con D.M. 29 maggio ... 2008 veniva istituito il “Sito di interesse nazionale di Bussi sul Tirino” cfr. la memoria Solvay del 22 gennaio 2019). 2.1.- Tale ... del d.lgs. prevede, per i siti di interesse nazionale, la competenza del Ministero solo per la gestione della procedura di bonifica ... (e quindi in deroga espressa al solo articolo 242: “La procedura di bonifica di cui all'articolo 242 dei siti di interesse nazionale ... ”); ma non anche per l’individuazione dei responsabili e quindi per l’adozione dell’ordinanza di cui all’articolo 244, quale primo atto del procedimento (cfr...