Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

32 risultati in 585 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... all’interesse pubblico attuale giustificante il sacrificio del consolidato affidamento delle ricorrenti al mantenimento dell’opera ... , al quale il Collegio ritiene di aderire, la valutazione di prevalenza dell’interesse al rispetto del territorio, compiuta dal D.P.R. n.380/2001 ... l’affidamento sul consolidarsi dell’interesse alla conservazione del bene, nè, di conseguenza, è sufficiente ad imporre una specifica ... motivazione sull’esistenza di un interesse pubblico attuale prevalente (TAR Lombardia, Milano, II, 8/11/2007, n.6200; TAR Campania, Napoli ... , III, 17/12/2007, n.16311). Con il quinto rilievo le ricorrenti lamentano che la contestata ordinanza di demolizione ha tra l’altro ... in argomento, prima di disporne la demolizione. Ne deriva l’illegittimità della contestata ordinanza limitatamente alla parte riguardante ... REPUBBLICA ITALIANA In nome del Popolo Italiano IL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE#7; N.1457 REG. SENT.             ANNO ... 2008 N.    1042  #19; #21;  REG. RIC.#7; #7; PER LA TOSCANA#7;             ANNO #19; #21;2006#7; #7; - III SEZIONE ... , con la quale il Comune di Carrara ha respinto l’istanza di attestazione di conformità relativamente alle opere ivi descritte; -dell’ordinanza del 20 ... /4/2006, con la quale lo stesso Comune ha ingiunto la demolizione di dette opere; -degli atti connessi; Visto il ricorso...
2 Sentenza
... della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Cons. St., sez, IV, 13 gennaio 2005, n. 222)”). Si tratta quindi di atti negoziali, che presuppongono ... la demolizione, quando ormai si era ingenerato un affidamento degli intestatari del titolo edilizio sulla regolarità delle opere eseguite ... accordo prevedeva l’onere per i privati di costruire una strada interna ai lotti da destinare in perpetuo a pubblico transito ... della situazione, il 07.02.2005 il Comune di Figline Valdarno notificava ai Sig.ri Bianchi e Ciari l’ordinanza n. 2 del 13.01.2005 ... delle controparti e la realizzazione della strada interna in oggetto. Questo Tribunale, con ordinanza del 4.12.2008, ha accolto la suddetta ... di dette convenzioni in termini di accordi sostitutivi del provvedimento di cui all’art. 11 L. 241/1990 (Così Cass. SS.UU., 15.12.2000 ... di lottizzazione nella categoria dell'accordo procedimentale, la norma di cui all’art. 11 della legge 241/1990 permette di risolvere qualsiasi ... cognitivo del giudice amministrativo ex art. 11 della legge 241/1990 è ben più esteso di quello deducibile dall’art. 34. La stessa ... il proprio interesse. Sul punto, la giurisprudenza, ha riconosciuto che «in materia di lottizzazioni, in caso di inadempimento da parte ... disporre di tutti i rimedi offerti dall'ordinamento ad un qualsiasi creditore per poter realizzare coattivamente il proprio interesse...
3 Sentenza Breve
... il Comune al fine di chiarire la situazione. E’ seguita, in data 10/7/2009, l’ordinanza di demolizione, indirizzata alla ricorrente ... a vincolo paesaggistico (come evidenziato nella contestata ordinanza), rendono prevalente l’interesse pubblico sotteso all’atto ... non può sussistere, nel caso di specie, un affidamento la cui tutela prevalga sull’interesse pubblico sotteso al gravato provvedimento ... . Avverso tale provvedimento quest’ultima è insorta deducendo: 1) violazione degli artt. 7-9 della legge n. 241/1990 e dell’art. 31 ... diverso profilo; eccesso di potere per omessa valutazione dell’interesse pubblico al corretto funzionamento dell’impianto ... , espressa negli artt. 7 e seguenti della legge n. 241/1990, è stata sostanzialmente rispettata (per una lettura sostanzialistica ... che legittimamente è stata notificata l’ordinanza di demolizione alla ricorrente, potendo tale provvedimento essere adottato nei confronti ... , il Collegio osserva che l’interesse dei privati è recessivo rispetto all’interesse pubblico sotteso al vincolo paesaggistico, cosicchè ... . Sul traliccio medesimo insistono da tempo vari apparati ricetrasmittenti (antenne e parabole), di proprietà di Elettronica Industriale s.p.a ... del d.P.R. n. 380/2001; eccesso di potere per erronea e carente istruttoria, carenza dei presupposti, ingiustizia manifesta, mancata...
4 Sentenza
... . 380/2001; 3) violazione dell’art. 3 della legge n. 241/1990; difetto di motivazione circa le ragioni di interesse pubblico ... dell’art. 36, comma 1, del D.P.R. n. 380/2001; 2) violazione dell’art. 7 della legge n. 241/1990 in relazione all’art. 31 del D.P.R. n ... è stata respinta l’istanza cautelare. Tale pronuncia è stata riformata dal Consiglio di Stato con ordinanza n. 3127 del 7/7/2010 ... . Stato, IV, 7/7/2008, n. 3373). Orbene, nel caso di specie la contestata ordinanza è sopraggiunta allorquando erano ampiamente ... avrebbe dovuto essere motivata in ordine all’interesse pubblico a ripristinare l’originario stato dei luoghi. L’assunto non ha alcun pregio ... delle stesse, dall’altro lato non può annettersi alcun legittimo affidamento alla conservazione di una situazione di fatto abusiva che il tempo non può ... la giurisprudenza ha ritenuto sussistente l’obbligo di esternare ragioni di pubblico interesse concreto e attuale a sostegno dell’ordine ... di demolizione, ma solo a fronte di opere realizzate da lunghissimo tempo, come ad esempio 30 anni (TAR Abruzzo, L’Aquila, 17/9/2003, n.799 ... necessaria una specifica motivazione in ordine all’interesse pubblico giustificante l’ordine di demolire. Alla stregua del predetto ... la motivazione dell’interesse pubblico alla rimessa in pristino dello stato dei luoghi. In conclusione, il ricorso va respinto. Le spese...
5 Sentenza
... ordinanza repressiva, mediante l’evidenziazione dell’interesse pubblico alla rimozione delle opere abusive, prevalente sul contrapposto ... responsabili dell’abuso. Questi i motivi di doglianza dedotti a sostegno del gravame: 1) “Violazione di legge (artt. 3-7-8 L. 241/90 ... la comunicazione di cui all’art. 7 della legge n. 241/1990, non sarebbe stato rispettato il termine indicato nella stessa comunicazione ... per un lungo lasso di tempo ingenerato un affidamento incolpevole sulla legittimità delle stesse, l’Amministrazione avrebbe dovuto motivare ... circa la sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale all’intervento demolitorio; la P.A. si sarebbe limitata a rilevare ... pubblico poste a fondamento del provvedimento impugnato, prevalenti rispetto al contrapposto interesse privato. A riguardo ... interesse privato; non vi è alcuna prova, infatti, che fosse maturato un legittimo affidamento in capo ai ricorrenti, i quali, viceversa ... , Presidente Eleonora Di Santo, Consigliere, Estensore Gianluca Bellucci, Consigliere per l'annullamento dell'ordinanza del dirigente ... del Settore Urbanistica del Comune di Massa prot. n. 5792 datata 18.12.03, notificata il 27.12.03, con cui si ingiunge la demolizione, ex ... Alberto e Alessi Lidia hanno impugnato l'ordinanza del dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Massa prot. n. 5792 del 18...
6 Sentenza
... dell’ordinanza n.573 del 2012, esponendo le ragioni di rilevante interesse pubblico che l’hanno indotto ad imporre la demolizione delle opere ... pubblico allo stesso se del caso sotteso, anche in raffronto al contrapposto interesse del privato, senza considerare il lasso di tempo ... 2005 ed al risarcimento dei danni; per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, dell’ordinanza di demolizione n.573 ... , comma 7 delle NTA del PRG, solo in ipotesi di demolizione e ricostruzione di edificio in classe 6 - e nel caso di specie non veniva ... la violazione degli artt.3, 21 nonies della Legge n.241 del 1990, degli artt.10, 27 del D.P.R. n.380 del 2001, degli artt.78, 129 della L.R ... che non era stato evidenziato l’interesse pubblico all’annullamento del permesso di costruire n.153 del 2005, evidenziandosi il solo mero ... con gli artt.3, 4, 44 della L.R. n.52 del 1999; che inoltre le NTA del PRG non prevedevano in via vincolata la demolizione e ricostruzione ... . L’Amministrazione inoltre, in seguito alla determina n.33 del 2010, emetteva l’ordinanza di demolizione n.573 del 13 luglio 2012, ai sensi ... dell’art.138 della L.R. n.1 del 2005, evidenziando l’interesse pubblico al rispetto dell’art.26 delle NTA del PRG, con prescrizione ... del D.P.R. n.380 del 2001, dell’art.138 della L.R. n.1 del 2005, degli artt.3 e ss. della Legge n.241 del 1990, dell’art.97 Cost. nonché...
7 Sentenza
... l. 7 agosto 1990, n. 241; 58,79,132, 133 e 136 1.r. Toscana 3 gennaio 2005, n. 1; 27 1.r. 23 marzo 2000, n. 42 e 2 Regolamento ... : dell'ordinanza n. 8 del 27.02.2013, successivamente notificata ai ricorrenti in date diverse non prima dello 09.03.2013, con cui il Dirigente ... \"; dato atto che, ai sensi dell'art. 30, comma 8, del D.P.R. n. 380/2001, \"trascorsi 90 giorni, ove non intervenga la revoca ... , con cui il Dirigente del Servizio Edilizia Privata del Comune ha informato i ricorrenti dell'avvio del procedimento conclusosi con l'ordinanza ... del Servizio del Comune di Forte dei Marmi hanno confermato \"la piena legittimità\" della propria precedente ordinanza n. 8 del 27.02.2013 ... .; quanto al ricorso n. 832 del 2013: dell'ordinanza n. 8 del 27 febbraio 2013, notificata il 19 marzo 2013, con cui il Dirigente del Servizio ... e per quanto di competenza\"; dato atto che, ai sensi dell'art. 30, comma 8, del d.p.r. n. 380/2001, \"trascorsi 90 giorni, ove non intervenga la revoca ... conclusosi con l'ordinanza sopra descritta, nonché di tutti gli atti istruttori del procedimento; per l'annullamento quanto ai motivi ... ed il Responsabile del Servizio del Comune di Forte dei Marmi hanno confermato \"la piena legittimità\" della propria precedente ordinanza n. 8 ... impugnati sono state dedotte, in entrambi i ricorsi, censure di violazione di legge (artt. 10, 30 e 44 d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380; 3...
8 Sentenza
... di concessione in sanatoria ex l. 47/1985 e contestuale ordinanza di demolizione di presunte opere abusive e di ogni atto presupposto ... ); - “Violazione dell’art. 10-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241”, essendo mancata la comunicazione dei motivi ostativi; - “Violazione ... che “l’intero territorio del Comune di Monte Argentario ha notevole interesse pubblico ai sensi della legge 29 giugno 1939, n. 1497 ... motivazione della disposta demolizione, motivazione necessaria stante il lungo tasso di tempo intercorso dalla edificazione delle opere ... abusive. La censura infondata. Come la Sezione ha a più riprese evidenziato l’ordine di demolizione è atto vincolato, a fronte ... della abusività delle opere realizzate, che non richiede una specifica motivazione sulle ragioni di interesse pubblico che lo sorreggono; né ... ordine di demolizione delle opere abusive. 2 - Nei confronti dell’atto gravato la ricorrente formula le seguenti censure: - “Eccesso ... del 1939 che comunque una edificazione la consente; - “Eccesso di potere per illegittimità derivata”, l’ordine di demolizione ... essendo necessaria in conseguenza del lungo lasso di tempo intercorso dalla edificazione delle opere abusive; - “In subordine – Violazione ... dell’art. 31 del DPR 380/2001 e dell’art. 132 della l.r Toscana 1/2005. Eccesso di potere per difetto di motivazione”, mancando...
9 Sentenza
... di concessione in sanatoria ex l. 47/1985 e contestuale ordinanza di demolizione di presunte opere abusive e di ogni altro atto presupposto ... in zona di inedificabilità assoluta); - “Violazione dell’art. 10-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241”, essendo mancata ... , non sussiste più l’interesse del ricorrente medesimo alla caducazione del provvedimento impugnato, giacché il provvedimento di demolizione ... l’interesse ai fini risarcitori” (art. 34, comma 3, cit.). 7 – Con il primo mezzo il ricorrente contesta il gravato provvedimento ... della stessa legge n. 241 del 1990, cioè si accerti in concreto che, stante la natura vincolata dell’attività, il contenuto dispositivo ... Argentario ha notevole interesse pubblico ai sensi della legge 29 giugno 1939, n. 1497”, venendo quindi a costituire oggetto di vincolo ... ha a più riprese evidenziato l’ordine di demolizione è atto vincolato, a fronte della abusività delle opere realizzate, che non richiede ... una specifica motivazione sulle ragioni di interesse pubblico che lo sorreggono; né rileva l’epoca remota di realizzazione dell’abuso ... del 1985, impugna il provvedimento del Comune di Monte Argentario del 7 marzo 2008 con il quale la domanda di sanatoria (prat. n. 2095 ... /86) è stata dichiarata improcedibile, con conseguente ordine di demolizione delle opere abusive. 2 - Nei confronti dell’atto...
10 Sentenza
... di concessione in sanatoria ex l. 47/1985 e contestuale ordinanza di demolizione di presunte opere abusive e di ogni altro atto presupposto ... ); - “Violazione dell’art. 10-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241”, essendo mancata la comunicazione dei motivi ostativi; - “Violazione ... della stessa legge n. 241 del 1990, cioè si accerti in concreto che, stante la natura vincolata dell’attività, il contenuto dispositivo ... che “l’intero territorio del Comune di Monte Argentario ha notevole interesse pubblico ai sensi della legge 29 giugno 1939, n. 1497 ... motivazione della disposta demolizione, motivazione necessaria stante il lungo tasso di tempo intercorso dalla edificazione delle opere ... abusive. La censura infondata. Come la Sezione ha a più riprese evidenziato l’ordine di demolizione è atto vincolato, a fronte ... della abusività delle opere realizzate, che non richiede una specifica motivazione sulle ragioni di interesse pubblico che lo sorreggono; né ... ordine di demolizione delle opere abusive. 2 - Nei confronti dell’atto gravato il ricorrente formula le seguenti censure: - “Eccesso ... del 1939 che comunque una edificazione la consente; - “Eccesso di potere per illegittimità derivata”, l’ordine di demolizione ... essendo necessaria in conseguenza del lungo lasso di tempo intercorso dalla edificazione delle opere abusive; - “In subordine – Violazione...
1 2 3 4 avanti ultima