Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

152 risultati in 114 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Parere Definitivo
... con l’interesse pubblico specifico; violazione degli artt. 1 e 3 della Legge 241/1990. Il ricorrente ribadisce che l’intervento edilizio ... di demolizione per carenza di interesse facendo venire meno l’efficacia dell’ordinanza in precedenza emessa (la quale, per effetto ... in merito alla pratica di cui è ricorso”. Violazione e falsa applicazione dell’art. 7 della Legge n.241/1990; violazione ... la domanda. Eccesso di potere per difetto di interesse pubblico alla sanzione; sviamento; violazione della L.R.C. n. 19 del 2001 ... del quale la presentazione di un’istanza di sanatoria rende inefficace l’ordinanza di demolizione in precedenza emessa. L’Amministrazione ... , in base al quale la validità, ovvero l’efficacia dell’ordinanza di demolizione e delle altre misure repressive ... di rigetto dell’istanza, invece, “l’ordine di demolizione a suo tempo adottato riacquista la sua efficacia, che non era definitivamente ... edilizio…, la comunicazione di avvio del procedimento ex art. 7 della legge 7 agosto 1990, n. 241 non è necessaria, trattandosi ... del vigente P.R.G. Tali lavori sono stati oggetto di contestazione da parte del Comune di Cava de' Tirreni, le cui ordinanze 1024101 ... degli artt. 13 e 22 l. 47/85; violazione dell’art. 4 del D.L. n. 398/1993; violazione del procedimento; violazione degli artt. 1, 2, 3, 7...
2 Sentenza
... le ragioni di interesse pubblico, entro un tempo ragionevole e tenendo conto degli interessi dei destinatari ….”. Difatti ... , 14 ter, 14 quater della L. 7 agosto 1990 n. 241. c.- Omessa, insufficiente e/o contraddittoria motivazione in ordine al capo ... ai sensi dell’art. 7 della legge n. 241 del 1990 l’avvio di procedimento sanzionatorio. Poi con determinazione dirigenziale 26 agosto ... , senza esporre ragioni concrete e specifiche di interesse pubblico, comparate con gli interessi dei destinatari, ed in relazione ... la determinazione finale di cui si discute non si basa su una sufficiente ponderazione circa le ragioni di interesse pubblico, concreto, attuale ... prevista dall’art. 7 della legge n. 241 del 1990, nella mancata esplicitazione di ragioni di impedimento derivanti da particolari ... in giudizio del Comune appellato; Viste l’ordinanza collegiale istruttoria 4 giugno 2009 n. 3453 e la documentazione depositata ... marzo 2003 prot. n. 16557, 19 giugno 2003 prot. n. 38083 e 2 dicembre 2003 prot. n. 77133, con ordine di demolizione d’ufficio ... ) del ricorso n. 11641/2005 (violazione di legge). Violazione dell’art. 21 nonies L. 241/1990 nella parte in cui ha rigettato il motivo n. 5 ... n. 11641/2005 (violazione di legge). Violazione dell’art. 23 n. 4 del d.P.R. 380/2001 anche in relazione agli art. 14, 14 bis...
3 Sentenza
... il dovere del Comune di “procedere alla demolizione coattiva delle opere edilizie realizzate, ovvero, sussistendo interesse pubblico ... da assumere, costituiti o dalla demolizione coattiva ovvero, sussistendo interesse pubblico contrario, dall’applicazione di altra sanzione ... del Consiglio di Stato, dando conto, in particolare, attraverso un giudizio che implica anche valutazioni di interesse pubblico ... si denunciava: - la violazione degli artt. 7 e 8 della L.241/1990 per non essere stati i ricorrenti previamente informati circa l’avvio ... per cui l’amministrazione aveva ritenuto non più sussistenti i motivi che avevano indotto all’autoannullamento della prima ordinanza di demolizione ... .346/2006) ritenendo la fondatezza dei motivi che avevano sostenuto: - la violazione degli artt. 7 e 8 della L.241/1990 ... i presupposti per disporre la demolizione. E’ anche fondata la censura secondo cui non sussiste la dedotta violazione dell’art. 7 ... di trasmettergli l’avviso di avvio del procedimento. Nella specie, la natura vincolata dell’atto di demolizione e la titolarità del relativo ... . Cesare De Titta (ed identificato a catasto al foglio n. 26/mapp. 577-4405), impugnavano un ordine di demolizione edilizia emesso ... di recupero al patrimonio edilizio (PRPE) , mediante demolizione e ricostruzione di un unico edificio. La Società precedente, proprietaria...
4 Sentenza
... dell’intera vicenda, indicando i provvedimenti da assumere, costituiti o dalla demolizione coattiva ovvero, sussistendo interesse pubblico ... edilizie realizzate, ovvero, sussistendo interesse pubblico contrario, all’applicazione di altra sanzione secondo le previsioni ... un giudizio che implica anche valutazioni di interesse pubblico, della compatibilità delle opere realizzate con gli stessi strumenti ... delle seguenti considerazioni: - la delibera n. 36 del 2004 aveva constatato l’interesse pubblico alla conservazione dell’edificio realizzato ... all’autoannullamento della prima ordinanza di demolizione, con cui si pone in contraddizione l’attuale ordine di rimozione; - il contrasto ... . 31 del DPR 380/2001; - l’impossibilità di eseguire l’ordine di demolizione ingiunto, in quanto rivolto non ad un soggetto unico ... ) ritenendo la fondatezza dei motivi che avevano sostenuto: - la violazione degli artt. 7 e 8 della L.241/1990 per non essere stati ... . E’ anche fondata la censura secondo cui non sussiste la dedotta violazione dell’art. 7 della legge n. 241 del 1990. Nei confronti della società ... vincolata dell’atto di demolizione e la titolarità del relativo obbligo in capo alla società, rispetto alla quale i subacquirenti ... DEMOLIZIONE E RIPRISTINO STATO DEI LUOGHI. Sul ricorso numero di registro generale 2125 del 2009, proposto dal Comune di Lanciano...
5 Parere Definitivo
... . Il ricorrente lamenta: - la violazione degli artt. 7 e 8 della legge 241/1990 – violazione dei principi in materia di giusto procedimento ... . 7 e ss. della legge 241/1990. Infatti, come fatto valere dal Comune di Meta ed avallato dal Ministero riferente, l’obbligo ... . 2273). Inoltre la giurisprudenza rappresenta che “la demolizione di opera abusiva consiste in una decisione vincolata ... dell’accertata abusività del manufatto, e non é necessaria alcuna comparazione tra l’interesse pubblico leso dall’intervento abusivo ... di sanzioni repressive degli abusi edilizi non sussiste uno specifico onere di motivazione circa le fondanti ragioni di pubblico interesse ... dell’Amministrazione” - il decorso di un consistente lasso di tempo tra la realizzazione dell’opera contestata e l’ordinanza impugnata. Infatti ... di Meta (NA) per l’annullamento: a) dell’ordinanza n.6 del 1° febbraio 2005, con la quale detto Comune ha ingiunto il ripristino ... , connesso con quello che precede, ivi incluso il verbale di sopralluogo della Polizia Municipale richiamato dall’ordinanza. Ministero ... notificato in data 27 maggio 2005, il nominato in oggetto ha impugnato l’ordinanza n. 6 del 1.2.2005, con la quale il Comune di Meta ... – altezza 3 metri circa”, ordinava il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni dalla notifica dell’ordinanza stessa...
6 Sentenza
... del TAR - di violazione di legge ( artt. 10 l. 765/1967, 1 l. n. 10/1977, 10 D.P.R. n. 380/2001, 10 l. n. 241/90, 11 l. n. 241/90 , 9 ... , artt. 6, 17 e 382, del D.P.R. n. 380/2001, artt. 31, 32 e 34, dell’art. 873 cc., dell’art. 7 della 1. n. 1150/1942, della legge ... , dal quale non trasparirebbe né l’indicazione dell’interesse pubblico, connotato da attualità e concretezza, al ritiro dei due titoli edilizi del 2002 ... che ha caratterizzato la vicenda ; b ) l’interesse pubblico attuale è evidente nella compromissione dei valori ambientali connessi alla zona ... amministrativa : illegittimità iniziale del provvedimento annullando, interesse pubblico attuale e concreto alla rimozione dell’atto ... dopo un “ considerevole lasso di tempo “ (in applicazione dell'art. 21 nonies, l. n. 241 del 1990), deve comunque essere applicato ... l'interesse pubblico all'esercizio dell' autotutela è \"in re ipsa\" e si identifica nella cessazione di ulteriori effetti \"contra legem ... l’ulteriore elemento legittimante l’esercizio del potere di autotutela, costituito dall’interesse pubblico concreto ed attuale al ritiro ... , la “ sussistenza di un palese interesse pubblico al ripristino, in via di autotutela della legalità anche in considerazione del rilevante ... l’addebito contenuto nella sentenza del TAR circa una mancata valutazione, da parte del comune, del rilevante interesse pubblico...
7 Parere Definitivo
... di demolizione e del provvedimento di acquisizione in pendenza del ricorso avverso l’originaria ordinanza n. 475/03 e della sospensione ... la legittimità dell’ordinanza di reiterazione della demolizione e dell’ordinanza di acquisizione delle opere al patrimonio comunale ... che sarebbero state assunte in presenza o in violazione del provvedimento di sospensione della originaria ordinanza di demolizione (n. 475/03 ... Cost.. In buona sostanza la ricorrente contesta la valutazione effettuata dal Comune con l’ordinanza di demolizione prima ... della tutela dell’affidamento. Violazione dell’art. l. n. 241/90 e per carenza di motivazione. Eccesso di potere per illogicità manifesta ... tra la realizzazione delle opere contestate e l’adozione delle ordinanze di demolizione e di acquisizione, si era costituito un legittimo ... della ricorrente – non avrebbe adeguatamente motivato i provvedimenti avversati non essendo stato indicato l’eventuale interesse pubblico posto ... straordinario proposto dalla signora Vanacore per l’annullamento della menzionata ordinanza di demolizione n. 475/2003. Avverso il ricorso ... di sospensione dell’atto presupposto costituito dall’originaria ordinanza di demolizione n. 475/2003, atteso che sul ricorso straordinario ... . Per quanto concerne infine la domanda di annullamento dell’ordinanza di demolizione n. 192/2009 avanzata nel gravame la Sezione conviene...
8 Sentenza
... di ricorso dedotti per l’annullamento di tutte le ordinanze di demolizione, per violazione dell’art. 7 della legge n. 241 del 1990 ... cinque ordinanze del predetto Comune, tutte emanate in data 6 maggio 2009, che ingiungevano la demolizione, con l’ordinanza n. 732 ... del manufatto ritenuto abusivo), quale sia l’interesse pubblico perseguito attraverso la demolizione di tutti i manufatti in ciascuna ... dalla sua causa tipica. L’Amministrazione appellata ha individuato, quale primo profilo di interesse pubblico alla demolizione degli abusi ... dell’interesse pubblico a procedere alla demolizione integrale dei manufatti in questione. Consegue che, già sulla base delle precisazioni ... da considerevole tempo stanziata sul territorio, e l’interesse pubblico ad una migliore utilizzazione di quella stessa parte del territorio ... , ed in parte lo ha respinto ritenendo correttamente motivate tutte le ordinanze di demolizione impugnate, oltre che in ragione ... della sentenza laddove rigetta i motivi di ricorso relativi alle singole ordinanze di demolizione, per eccesso di potere per carenza ... della variante al PRG, in quanto coinvolgente atto presupposto e connesso alle ordinanze di demolizione, comunque gravato anche con autonomo ... di annullamento delle ordinanze di demolizione nn. 732, 733, 734, 735 e 737 del 6 maggio 2009, ritiene il Collegio che le critiche mosse...
9 Sentenza
... sull’interesse pubblico a fronte di una sorta di affidamento del privato allorchè l’abuso è risalente nel tempo ( cfr. Cons. Stato Sez. IV 6 ... dell’ordinanza comunale n.40/2001, dedotto sul rilievo che mancherebbe di una specifica motivazione sull’interesse pubblico a fronte ... del contrapposto interesse del privato. I provvedimenti che ordinano la demolizione e /o il ripristino di opere realizzate sine titulo ... , di apposita , specifica motivazione sull’interesse pubblico alla loro adozione oltre quella della constata abusività ( cfr Cons Stato Sez ... , qualificante interesse della Società appellante a far valere tali profili di doglianza, rifluendo gli effetti dell’ordinanza ... per la riforma della sentenza del T.A.R. LIGURIA - GENOVA: SEZIONE I n. 00282/2003, resa tra le parti, concernente DEMOLIZIONE E RIDUZIONE ... alla sua naturale destinazione, avviava il relativo procedimento che culminava con l’ordinanza n.40 del 27/6/2001 con la quale si intimava ... all’Immobiliare Le Sorgenti la eliminazione delle opere eseguite in difformità della D.I.A. presentata. Tale ordinanza veniva impugnata ... ordinanza veniva altresì impugnata da Immobiliare Le Sorgenti con autonomo ricorso respinto dal Tar ligure con sentenza n.282/2003 ... la sentenza n.380/2009 del Tribunale civile di La Spezia di accoglimento della domanda dei proprietari Remedi volta a far dichiarare...
10 Sentenza
... sportive, per lo svago, la cultura e il tempo libero, attrezzature commerciali compatibili con l’uso pubblico, con esclusione ... , culturali, sportive e verde pubblico attrezzato per il gioco e il tempo libero”,presenti nell’intervento in questione, dato che, escluse ... ingiunto ad Iperion, a’sensi degli artt. 31 e 32 del T.U. approvato con D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380, la demolizione delle opere ... pubblico attrezzato per il gioco e tempo libero, denominato ‘La cittadella’”. Peraltro, dell’emissione di tale ingiunzione a demolire ... l’ordinanza di demolizione n. 26 del 29 maggio 2009 non avrebbe potuto essere emessa prima di un’eventuale pronuncia sfavorevole ... . 54549), avevano confermato l’ordinanza di demolizione n. 26 del 29 maggio 2009 (Prot. n. 54710) ingiungendo a Iperion di demolire ... dall’art. 21 nonies della L. 7 agosto 1990 n. 241 come introdotto dall’art. 14, comma 1, della L. 11 febbraio 2005 n. 15 per disporne ... all'interesse pubblico alla rimozione delle opere in contrasto con la disciplina urbanistica. Ove, pertanto, lo sviluppo attuativo ... ordinanza di demolizione n. 26 del 29 maggio 2009. 1.4.3. Mida 3, a sua volta, ha dedotto nei riguardi della sopra illustrata ... diniego di sanatoria edilizia e di autorizzazione commerciale, con conseguente ingiunzione di demolizione di opere abusive...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima