Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (26)
  • Sentenze (26)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

26 risultati in 2177 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... degli artt.3 e 7 della Legge n.241/1990, nonché degli artt.10 e 33 del DPR n.380/2001. 2. Ad avviso del Collegio, senza prescindersi ... dei doveri imposti dall’ordinamento per ripristinare la legalità violata, l’ordinanza di demolizione si atteggia ad atto vincolato ... sospensiva, l’annullamento dell’ordinanza n.47 del 10/5/2005 con cui è stata ordinata la demolizione e lo sgombero delle opere realizzate ... quanto segue: F A T T O Espone in fatto l'odierna ricorrente che, con l’impugnata ordinanza, le è stata ingiunta la demolizione ... ) che ha reputato illegittima l’ordinanza di demolizione di opere abusive se mancante della comunicazione di avvio del procedimento purchè ... di ragioni di pubblico interesse che sono in re ipsa e consistono nell’esigenza di un ordinato assetto urbanistico ed edilizio ... dell’opera abusiva e l’adozione della misura repressiva sia decorso un lungo periodo di tempo tale da ingenerare un affidamento in capo ... che hanno indotto la Pubblica Amministrazione a ritenere l’interesse pubblico, sotteso alla norma, prevalente sull’interesse del privato. 2.2 ... da tempo antecedente all’acquisto da parte della stessa ricorrente della proprietà dell’appartamento nel plesso condominiale, mentre ... occorre innanzitutto prendere atto, quanto alla presunta violazione della Legge n.241/1990, che, indipendentemente...
2 Sentenza
... di soddisfare sia l’interesse delle parti private coinvolte nella vicenda, sia l’interesse pubblico ad un consapevole governo del territorio ... ) dall’estensione di mq 240 circa. Espone altresì che, tempo addietro, la sig.ra Tripodi dava inizio su tale fondo ai lavori di costruzione ... del silenzio-accoglimento. Con ordinanza n. 33 del 12 gennaio 2011 il Tribunale ha disposto incombenti istruttori a carico del Comune ... . Con nota prot. 25334 del 14/2/2011, in esecuzione della predetta ordinanza, il Comune ha dichiarato che per le opere abusive oggetto ... ha proposto ricorso per motivi aggiunti. Con ordinanza n. 134 del 18 maggio 2011 il Tar ha respinto la domanda cautelare ... , non sussistendone i presupposti, avuto in particolare riguardo alla mancanza di un pericolo di irreversibile pregiudizio per l’interesse ... il successivo 7 agosto 2012, la ricorrente ha impugnato il silenzio assenso formatosi, ai sensi dell’art. 35 L. n. 47/1985, sulla istanze ... aprile 1986 conterrebbero una falsa attestazione in relazione alla data di ultimazione dell’edificio. Con ordinanza n. 157 del 13 ... della ricorrente ha dichiarato che in relazione al ricorso RG 812/2010 è venuto meno l'interesse alla decisione Indi i ricorsi sono stati ... per sopravvenuta carenza di interesse alla decisione, come da espressa dichiarazione del legale della ricorrente in occasione dell’udienza...
3 Sentenza
... , a seconda dei casi, priva di interesse processuale colui che abbia già impugnato l’ordinanza di demolizione, con la conseguenza ... . 7 della l. 241/90, obbligatorio nel caso di specie attesa la natura del potere di autotutela e l’affidamento ingenerato ... ai ricorrenti un’ordinanza di demolizione dell’intero fabbricato in quanto, essendo avvenuto il crollo del muro, esso veniva considerato ... tra l’autorizzato e l’edificato che rendevano abusivo l’immobile dei confinanti Zappone; ne scaturiva una prima ordinanza di demolizione ... veniva emessa l’ordinanza nr. 48 del 12 aprile 1997 erano costituiti dall’avvenuta demolizione e ricostruzione con mattoni forati ... l’ordinanza di demolizione nr. 48 del 12 aprile 1997 (dell’intero fabbricato), mai impugnata dai ricorrenti, né altrimenti eseguita ... dell’operazione edilizia in esame, che rimane comunque compatibile con le esigenze di interesse pubblico connesse all’istituto ... della demolizione e ricostruzione. IV) Consegue da quanto sopra che tutte le situazioni di fatto anteriori nel tempo agli atti considerati ... dei sigg.ri Zappone, è costituito dalla circostanza che sarebbe consolidato l’ordine di demolizione contenuto nell’ordinanza nr. 48 del 12 ... afferma il principio di diritto secondo il quale la mancata impugnazione dell’ordinanza di demolizione di un manufatto abusivo...
4 Sentenza
... consolidato, rende superflua e non dovuta una puntuale motivazione sull’interesse pubblico alla demolizione; atteso che l’interesse ... sospensione, dell’ordinanza di demolizione prot. 1234 del 12.02.2013, notificata a mezzo del servizio postale il 14/02/2013, nonché ... descritto in atti, ha impugnato l’ordinanza di demolizione indicata in epigrafe, assumendo l’illegittimità e/o l’invalidità ... . 2 – Acclarata l’abusività dell’opera, la vincolatezza del provvedimento di demolizione, per assunto giurisprudenziale ... del procedimento ai sensi dell’art. 7 L. n. 241/90; tale obbligo infatti non si applica ai provvedimenti sanzionatori in materia edilizia ... , considerato il loro carattere vincolato ( cfr. art. 21 octies L n. 241/90 e in giurisprudenza Cons. St. sez. V n.4530/2008). 4 – L’art. 31 ... del diritto di usufrutto debba essere destinatario dell’ordinanza di demolizione, ma prevede che l’ordine venga notificato ... affidamento (e dunque secundum ius); né può configurarsi una sorta di intangibilità dell’abuso per effetto del decorso del tempo ( cfr ... , deducendo i seguenti vizi che inficerebbero l’atto de quo: Violazione e falsa applicazione dell’art. 35 DPR n. 380/2001; Eccesso ... di potere – difetto di motivazione – Carenza di istruttoria – Violazione degli artt. 3 e 10 Legge n. 241/90 ; Violazione del diritto...
5 Sentenza
... coinvolti e sacrificati, e neppure una motivazione circa la sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione ... degli artt. 7 e 10-bis della legge 241/1990. Violazione dell’art. 32 del decreto legge 269/2003, convertito con legge 326/2003. Eccesso ... ai sensi dell’art. 7 della legge 241/1990 (cfr., ex multis, Cons. Stato, sez. IV, 17 settembre 2013 n. 4631 e sez. V, 9 settembre 2013 ... di ordinanze di demolizione di opere edili abusive non trova applicazione l’obbligo di comunicare l’avvio dell’iter procedimentale ... di demolizione, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia, è atto vincolato alla constatata abusività dell'intervento e non richiede ... alcuna specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico; né una comparazione di questo ultimo con gli interessi privati ... , non essendo configurabile alcun interesse tutelabile alla conservazione di una situazione di illecito permanente, che il tempo non può legittimare ... dall’affidamento sulla legittimità dell’opera (cfr. T.A.R. Piemonte, sez. II, 7 novembre 2014 n. 1764; T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. I, 7 ... la demolizione, entro novanta giorni dalla data di notifica del provvedimento, delle opere abusivamente realizzate nonché di uniformarsi ... . Giovanni, lotto 5, veniva denegata e che egli avrebbe dovuto, altresì, provvedere alla demolizione delle opere realizzate abusivamente...
6 Sentenza
... coinvolti e sacrificati, e neppure una motivazione circa la sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione ... del provvedimento impugnato alla stregua delle seguenti argomentazioni: 1) Violazione degli artt. 7 e 10-bis della legge 241/1990. Violazione ... ai sensi dell’art. 7 della legge 241/1990 (cfr., ex multis, Cons. Stato, sez. IV, 17 settembre 2013 n. 4631 e sez. V, 9 settembre 2013 ... di ordinanze di demolizione di opere edili abusive non trova applicazione l’obbligo di comunicare l’avvio dell’iter procedimentale ... di demolizione, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia, è atto vincolato alla constatata abusività dell'intervento e non richiede ... alcuna specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico; né una comparazione di questo ultimo con gli interessi privati ... , non essendo configurabile alcun interesse tutelabile alla conservazione di una situazione di illecito permanente, che il tempo non può legittimare ... dall’affidamento sulla legittimità dell’opera (cfr. T.A.R. Piemonte, sez. II, 7 novembre 2014 n. 1764; T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. I, 7 ... alla medesima ricorrente la demolizione, entro novanta giorni dalla data di notifica del provvedimento, delle opere abusivamente realizzate ... concessori e che l’area su cui era stata costruita la villetta oggetto dell’atto pubblico non è sottoposta a vincoli inibitori...
7 Sentenza
... coinvolti e sacrificati, e neppure una motivazione circa la sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione ... con provvedimento n. 3555 del 7 marzo 1997, con l’avvertenza della demolizione d’ufficio in caso di inottemperanza. Visti il ricorso ... ai sensi dell’art. 7 della legge 241/1990 (cfr., ex multis, Cons. Stato, sez. IV, 17 settembre 2013 n. 4631 e sez. V, 9 settembre 2013 ... di ordinanze di demolizione di opere edili abusive non trova applicazione l’obbligo di comunicare l’avvio dell’iter procedimentale ... di demolizione, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia, è atto vincolato alla constatata abusività dell'intervento e non richiede ... alcuna specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico; né una comparazione di questo ultimo con gli interessi privati ... , non essendo configurabile alcun interesse tutelabile alla conservazione di una situazione di illecito permanente, che il tempo non può legittimare ... dall’affidamento sulla legittimità dell’opera (cfr. T.A.R. Piemonte, sez. II, 7 novembre 2014 n. 1764; T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. I, 7 ... 2004, presentata dalla ditta Liconti; - e, al contempo, ha ingiunto la demolizione, entro novanta giorni, delle opere abusivamente ... la mancata effusione provvedimentale entro lo stabilito termine di mesi 24. 2) Violazione e falsa applicazione degli artt. 4, 7 e 10-bis...
8 Sentenza
... . 7. Con ordinanza n. 43/2014, il Tar ha accolto la domanda cautelare ed ha sospeso gli effetti del provvedimento impugnato ... . 4020; 19 maggio 2010, n. 3174; 28 novembre 2013, n. 5702). Da un lato, dunque, risulta inapplicabile l’art. 7 della legge n. 241 ... di una ‘rafforzata’ motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico alla adozione della misura repressiva. Tale censura ... l'interesse pubblico concreto ed attuale alla sua rimozione ed alla salvaguardia del territorio (cfr. Consiglio Stato, sez. IV, 31 agosto ... oculi in sede di esecuzione dell’ordinanza di demolizione. In altri termini, i primi due commi dell’art. 34 scandiscono il relativo ... del 2003 (convertito nella legge n. 326 del 2003), ed ha ordinato la demolizione delle opere eseguite in difformità dai titoli edilizi ... il rilascio del permesso in sanatoria (ingiungendo la demolizione delle opere realizzate in difformità delle concessioni ottenute ... applicato un coefficiente di calcolo inferiore (0,60 in luogo di 1). Infine, il ricorrente ha dedotto che il lungo lasso di tempo ... decorso dalla presentazione dell’istanza di condono avrebbe generato il «legittimo affidamento» – meritevole di tutela ... - sulla legittimità delle opere eseguite, con conseguente necessità di una ‘rafforzata’ motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse...
9 Sentenza
... eseguite, con conseguente necessità di una ‘rafforzata’ motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico alla adozione ... e chiedendo il rigetto del ricorso. 7. Con ordinanza n. 45/2014, il Tar ha accolto la domanda cautelare ed ha sospeso gli effetti ... . 4020; 19 maggio 2010, n. 3174; 28 novembre 2013, n. 5702). Da un lato, dunque, risulta inapplicabile l’art. 7 della legge n. 241 ... di una ‘rafforzata’ motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico alla adozione della misura repressiva. Tale censura ... l'interesse pubblico concreto ed attuale alla sua rimozione ed alla salvaguardia del territorio (cfr. Consiglio Stato, sez. IV, 31 agosto ... oculi in sede di esecuzione dell’ordinanza di demolizione. In altri termini, i primi due commi dell’art. 34 scandiscono il relativo ... ricorrente con istanza di condono edilizio prot. n. 9475 del 29.07.2004 - e di contestuale demolizione delle opere relative al fabbricato ... (convertito nella legge n. 326 del 2003), ed ha ordinato la demolizione delle opere eseguite in difformità dai titoli edilizi aventi ... , il Comune ha denegato il rilascio del permesso in sanatoria (ingiungendo la demolizione delle opere realizzate in difformità ... un coefficiente di calcolo inferiore (0,60 in luogo di 1). Infine, il ricorrente ha dedotto che il lungo lasso di tempo decorso...
10 Sentenza
... di una “rafforzata” motivazione in ordine alla sussistenza dell’interesse pubblico alla adozione della misura repressiva. Si è costituito ... di parte, il Comune non doveva comunicare l’avvio del procedimento ai sensi dell’art. 7, L. n. 241/1990 (ex multis, da ultimo, sentenza ... che il lungo lasso di tempo decorso dalla presentazione dell’istanza di condono avrebbe generato il suo affidamento – asseritamente ... alla sussistenza dell’interesse pubblico alla adozione della misura repressiva. Tale censura è infondata e va respinta. La giurisprudenza ... è irrilevante il tempo intercorrente tra la commissione di un abuso edilizio e l’emanazione del provvedimento di demolizione (Consiglio ... intendersi adeguatamente motivato con l'affermazione dell'accertata abusività dell'opera, essendovi in re ipsa l'interesse pubblico ... se rappresentati dall’interessato ovvero emergano ictu oculi in sede di esecuzione dell’ordinanza di demolizione. In altri termini, i primi due ... straordinario), il Comune deve emanare l’ordinanza di demolizione; - l’interessato, conseguentemente, può valutare se demolire le opere ... in difformità dalla concessione edilizia n. 92/91 del 23 dicembre 1991 (e sua variante n. 3555 del 7 marzo 1997) nell’unità abitativa ... di costruire in sanatoria, altresì ingiungendo la demolizione delle opere realizzate in difformità dalla concessione ottenuta...
1 2 3 avanti ultima