Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (9)
  • Sentenze (9)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

9 risultati in 130 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 Sentenza
... , detta demolizione appare finalizzata a tutelare soltanto l’interesse dei privati senza indicare le ragioni di pubblico interesse ... . 19 della legge 7 agosto 1990, n. 241, riguardante, appunto, la c.d. denuncia di inizio di attività, il cui aspetto contenutistico ... nonies ossia, “sussistendone le ragioni di pubblico interesse, entro un termine di ragionevole tenendo conto dell’interesse ... di quanto realizzato conformemente alla D.I.A. stessa, senza neppure comunicare l’avvio del procedimento ai sensi dell’articolo 7 della legge 241 ... del potere di autotutela ed in particolare dell’interesse pubblico che ha indotto ad intervenire, dopo un anno, sul titolo edilizio ... dell'efficacia, dell’ordinanza n. 15 Prot. n.3327 del 04.05.2006, a firma del Responsabile III area Tecnica Settore Urbanistica – Edilizia ... . perfezionatasi, ordinava la demolizione degli speroni realizzati in quanto incidenti sulla corte comune senza l’assenso degli altri ... cautelare è stata accolta con ordinanza 829/2006 e la causa è stata trattenuta in decisione all’odierna udienza. 3.Il ricorso è fondato ... il T.U. in materia edilizia 6 giugno 2001, n. 380. La D.I.A. edilizia costituisce species (la cui disciplina prevale ... dell'art. 10-bis della legge n. 241/90 e che invece, verificandosi in tale ipotesi una sorta di inversione procedimentale...
2 Sentenza
... legittimo affidamento né la necessità di alcuna particolare motivazione in ordine all’interesse pubblico alla repressione degli abusi ... di annullamento in autotutela dell'ordinanza prot. 49438 del 4 marzo 2011, di pagamento di sanzione pecuniaria ex art. 6 dpr. 380/11 emessa ... pecuniaria per le opere abusive realizzate. Né era necessario indicare ragioni di pubblico interesse poiché l’applicazione delle sanzioni ... edilizie ha natura vincolata e, conseguentemente, ai sensi dell’articolo 21 octies della legge 241 del 1990 la mancata partecipazione ... del medesimo; - dell'atto integrativo dell'ordinanza di rimessione in pristino prot. 132993 del 1 giugno 2011; - di ogni altro atto ... con il quale l’amministrazione ha ingiunto di provvedere alla demolizione di un’opera abusivamente realizzata, dopo aver annullato il precedente ... che ha contro dedotto alle avverse doglianze e concluso per il rigetto del ricorso. L’istanza cautelare è stata accolta con ordinanza 1014/2011 ... alla disciplina di cui al’articolo 34 del D.P.R. 380/2001 essendo realizzato antecedentemente al mese di ottobre 2004 ... , per la quale l’amministrazione ha ingiunto la demolizione con separato provvedimento. 3. Ciò premesso il ricorso è infondato. Va respinta la prima censura ... dedotta avverso il provvedimento di annullamento in via di autotutela della precedente ordinanza 49438/2011 di applicazione...
3 Sentenza
... demolitorio delle opere edilizie abusive, stante la natura di atto vincolato propria dell'ordinanza di demolizione, la quale rende inutile ... affidamento ingenerato dal lungo tempo trascorso, deve rammentarsi che l'ordine di demolizione, come tutti i provvedimenti sanzionatori ... edilizi, è un atto vincolato che non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione ... il 14 dicembre 2009: - dell'ordinanza di rimessione in pristino ex art. 33 D.P.R. n. 380/01 P.G. n. 258673/09, emessa in data 19 ... 2009 la ricorrente ha impugnato l'ordinanza di rimessione in pristino ex art. 33 D.P.R. n. 380/01 P.G. n. 258673/09, emessa in data ... . Stato, sez. IV, 10 maggio 2012, n. 2714). 5.2. Quanto alla pretesa violazione dell'art. 7 L. 241/90, risulta dagli atti ... di questo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale ... alla demolizione, non potendo ammettersi l'esistenza di alcun affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva ... la ricorrente lamenta la violazione dell'art. 33 D.P.R. n. 380/2001 poiché a suo dire, contrariamente a quanto affermato nell'ordinanza ... di sostituire la demolizione con la sanzione pecuniaria (art. 33 comma 2, D.P.R. n. 380/2001), può essere effettuato solo in un secondo...
4 Sentenza
... novembre 2009, ossia quando era già decaduto. 7) Violazione dell'art. 12, comma 1, D.P.R. 380/2001 e delle norme di salvaguardia ... di non procedere all'annullamento in autotutela del permesso di costruire, ritenendo non sussistente un interesse pubblico alla rimozione ... l'interesse pubblico alla rimozione dell’atto. Osserva la ricorrente che l’amministrazione ha espressamente riconosciuto l’illegittimità ... , il Comune si interroga su “quali siano le ragioni della prevalenza dell'interesse pubblico al ripristino della legalità ... , che: - i presupposti di tale potere sono costituiti dalla illegittimità originaria del provvedimento, dall'interesse pubblico concreto ed attuale ... dell'interesse pubblico in materia di tutela del territorio e dei valori che su di esso insistono (ambiente, paesaggio, salute, sicurezza ... di interesse pubblico alla rimozione, che è rimasta una mera asserzione priva di ragioni giustificatrici, né ha effettuato alcuna ... una motivazione puntuale, approfondita e scevra da profili di illogicità circa le ragioni della non sussistenza del pubblico interesse ... per l'Edilizia del Comune di Riccione ha abilitato l'intervento di ricostruzione di fabbricato a destinazione albergo, previa demolizione ... del 28 gennaio 2011, e per l'annullamento del provvedimento implicito di diniego, formatosi ai sensi dell'art. 25 L.7 agosto 1990, n...
5 Sentenza
... di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non potendo neppure ammettersi l'esistenza di alcun affidamento tutelabile ... che ingiunge la demolizione è atto vincolato e, quindi, non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse pubblico né ... , essendo in re ipsa l'interesse pubblico alla sua rimozione né, trattandosi di atti del tutto vincolati, è necessaria una comparazione ... di interessi e una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione (Consiglio Stato , sez. V ... ). l'ordinanza di irrogazione della sanzione pecuniaria di cui all'art. 31, comma 4-bis, del DPR 380/2001 in data 9.4.2015 n.28, notificata ... ; 6) Violazione di legge, art. 3 L. 241/90; art. 27 e seg. DPR 380/2001; artt. 1 e seg. LR 23/2004; eccesso di potere eccesso ... , con il sesto motivo di ricorso la ricorrente lamenta che mancherebbe l’interesse pubblico alla rimozione delle opere. La doglianza è priva ... , come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, è atto vincolato che non richiede una specifica valutazione delle ragioni di interesse ... dell’edificio; dunque, necessitavano di permesso di costruire ai sensi dell’art. 10, comma 1, DPR 380/2001. 7). Infine, sulla illegittimità ... A.Righi; nei confronti di Romina Masini non costituito in giudizio; per l'annullamento dei seguenti atti : a). l'ordinanza del Comune...
6 Sentenza
... una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non potendo neppure ammettersi l'esistenza ... abusività dell'opera, essendo in re ipsa l'interesse pubblico alla sua rimozione né, trattandosi di atti del tutto vincolati ... di proprietà private. 6). Infine, con il sesto motivo di ricorso il ricorrente lamenta che mancherebbe l’interesse pubblico alla rimozione ... di demolizione, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, è atto vincolato che non richiede una specifica valutazione ... delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né ... di alcun affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva, che il tempo non può giammai legittimare (C.d.S ... ). Come è ampiamente noto, il provvedimento che ingiunge la demolizione è atto vincolato e, quindi, non richiede una specifica valutazione ... delle ragioni di interesse pubblico né una comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati; presupposto ... , è necessaria una comparazione di interessi e una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale ... , necessitavano di permesso di costruire ai sensi dell’art. 10, comma 1, DPR 380/2001. 7). Infine, sulla illegittimità della determinazione...
7 Sentenza
... ; violazione dell’art. 7 della L. n. 241 del 1990 e del Regolamento del comune di Rimini applicativo della legge; Eccesso di potere ... di proprietà degli odierni ricorrenti con atto pubblico in data 7/9/2005, fanno parte di una più vasta area, oggetto di precedente ... ricorrenti- , i quali, infine, ne hanno acquisito la proprietà con atto pubblico a rogito notaio B. Ciacci del 7/9/2005. Sulla base ... ha dunque una potenzialità lesiva più estesa di quella del singolo abuso edilizio poiché incide sull’interesse pubblico primario ... ordinanza di sospensione dell’attività lottizzatoria a suo tempo adottata nei confronti dell’originario responsabile della stessa ... , con domicilio eletto presso l’avv. Francesco Bragagni, con studio in Bologna, Strada Maggiore n. 31; per l'annullamento dell’ordinanza ... del giudizio, dell’ordinanza del comune di Rimini in data 28/09/2012, avente ad oggetto la sospensione di lottizzazione abusiva individuata ... del comune di Rimini, riferendo che nell’atto pubblico di acquisto, la parte venditrice aveva garantito che l’immobile era “…libero ... proprietario - proseguono i ricorrenti - il comune di Rimini ha notificato loro, quali attuali proprietari dell’immobile, l’ordinanza ... “…l’immediata sospensione di ogni attività connessa alla lottizzazione abusiva accertata…”. Con l’ordinanza impugnata si avvertono infine...
8 Sentenza
... . 21 nonies L. 241/90 per omessa valutazione delle ragioni di interesse pubblico per l’assunzione del provvedimento, tenendo conto ... degli interessi dei destinatari; art. 3, 1 comma, L. 241/90 per omessa motivazione delle ragioni di interesse pubblico alla assunzione ... e Residenziale del Comune di Cesena non costituito in giudizio; per l'annullamento dell'ordinanza di demolizione e ripristino P.G.n.46167/72 ... e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO Con il ricorso in epigrafe è stato impugnato il seguente atto : ordinanza di demolizione ... a pubblico esercizio, uffici n. 2-7-12-21, e difformità dell’altezza; g). in data 6.10.2012 la PA ha comunicato motivi ostativi ... varianti, relativi al fabbricato B; m). infine, la PA ha adottato il provvedimento di demolizione (ordinanza di demolizione ... /1990; mancherebbe la valutazione e motivazione riferibile a ragioni di interesse pubblico attuale all’annullamento in autotutela ... da autonome ragioni di pubblico interesse, che non possono identificarsi con la sola esigenza di rispetto della normativa che si assume ... ragioni di interesse pubblico puntualmente esternate in motivazione; tale motivazione si impone ancor più nel caso ... l'obbligo di una puntuale e congrua motivazione sulle attuali e concrete ragioni di interesse pubblico alla rimozione dell'atto...
9 Sentenza
... una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale alla demolizione, non potendo neppure ammettersi l'esistenza ... abusività dell'opera, essendo in re ipsa l'interesse pubblico alla sua rimozione né, trattandosi di atti del tutto vincolati ... per cui la presentazione della istanza di sanatoria ex art. 36 DPR 380/2001 successivamente alla ordinanza di demolizione comporterebbe la necessaria ... ordinanza di demolizione. L’ordinanza è riferita alle seguenti opere abusive : 1). Realizzazione di ricovero attrezzi (manufatto ... cui l'ordine di demolizione, come tutti i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia, è atto vincolato che non richiede una specifica ... valutazione delle ragioni di interesse pubblico, né una comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati, né ... di alcun affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva, che il tempo non può giammai legittimare (C.d.S ... ). Come è ampiamente noto, il provvedimento che ingiunge la demolizione è atto vincolato e, quindi, non richiede una specifica valutazione ... delle ragioni di interesse pubblico né una comparazione di quest'ultimo con gli interessi privati coinvolti e sacrificati; presupposto ... , è necessaria una comparazione di interessi e una motivazione sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto ed attuale...