Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

34 risultati in 432 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... , potrebbero venire esercitati solo in presenza di ragioni di pubblico interesse e tenendo in considerazione gli interessi dei destinatari ... obiettivi. È, pertanto, del tutto coerente con la delicatezza dell’interesse tutelato dagli artt. 93 e 94 del d.P.R. n. 380/2001 ... di distanze dalle vedute, dirette non soltanto a regolare rapporti privatistici, ma anche a tutelare l’interesse pubblico a una corretta ... rispettato). 2.1.3. Le ragioni di interesse pubblico che legittimano il ricorso all’autotutela sono indicate espressamente dal Comune ... dell’atto, imposta dalla norma. In senso contrario, basti osservare che si verte in una di quelle situazioni in cui l’interesse pubblico ... di Giustizia e domicilio eletto presso il suo studio in Firenze, via Maggio 7; contro Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio ... presso lo studio dello stesso in Firenze, via Maggio 7; Condominio Costa S. Giorgio 30-Costa Scarpuccia 7/9/11, non costituito ... vincolato con D.M. del 20/12/1976 Legge 1089/1939 – Proprietà: Società Ape Regina s.a.s. – Richiedente: Sig Enrico Lascialfari ... della Chiesa adibito a studio ufficio. Immobile distinto al N.C.F.U. al foglio n. 173 part. N. 436 – sub 16. Immobile vincolato con D.M ... presupposto, connesso e consequenziale, anche allo stato non conosciuto. Quanto al ricorso n. 1299 del 2018: dell'ordinanza n. 487/2018...
2 Sentenza
... dell'interesse pubblico. La tesi non ha fondamento. Per consolidata giurisprudenza, il provvedimento con cui viene ingiunta la demolizione ... di demolizione intervenga a distanza di tempo dalla realizzazione dell'abuso, inerzia non può certamente radicare un affidamento di carattere ... applicazione degli artt. 3, 7, 10 e 25 della l. n. 241/1990. Eccesso di potere per carenza assoluta di istruttoria e dei presupposti ... ) con la già citata ordinanza della Sezione n. 459/08 si era affermato che “…l'adottata ingiunzione di demolizione e rispristino ... motivazione in ordine alle ragioni di pubblico interesse (diverse da quelle inerenti al ripristino della legittimità violata ... alla ricorrente, in qualità di proprietaria dell'immobile, la demolizione ed il ripristino dei luoghi, delle opere abusive realizzate ... la realizzazione di un ulteriore piano abitabile, con nota del 30.4.2007 il Comune di Ponsacco comunicava, ex art. 10 bis l. n. 241/90 ... di permesso di costruire in sanatoria, confermando tutti i motivi ostativi di cui alla comunicazione ex art. 10 bis della l. n. 241/90 ... realizzata in difformità al permesso a costruire, preannunciando 1'ordine di demolizione. Quest’ultimo atto, unitamente al provvedimento ... di cui all'art. 134 della stessa legge; rilevava inoltre che il ripristino dello stato dei luoghi mediante demolizione del quarto ed ultimo...
3 Sentenza
... motivazione circa l’interesse pubblico al ripristino della legalità e fanno leva sul lungo tempo trascorso dalla commissione dell’abuso ... che si era formato circa la necessità o meno dell'indicazione dell'interesse pubblico alla demolizione quando venivano sanzionati abusi risalenti ... a suo tempo rilasciata ai sensi dell’art. 221 del R.D. n. 1265/1934. 7. I ricorrenti lamentano infine l’illegittimità dell’ordinanza ... , con ordinanza n. 40 del 10.2.2017, ha ingiunto all’amministratore del condominio ed ai proprietari la demolizione delle opere abusive ... l’ordinanza di demolizione, cosicchè il Comune illegittimamente, con unico atto, ha rigettato la domanda di sanatoria del signor Salvadori ... ed ingiunto la demolizione dell’edificio condominiale. 2) Violazione dell’art. 34 del d.p.r. n. 380/2001, degli artt. 198 e 206 della L.R ... nel merito dei motivi di gravame, valgono le seguenti considerazioni. L’ordinanza di demolizione è volta a reprimere l’abuso edilizio ... pendente un procedimento di sanatoria edilizia condizionante l’efficacia dell’ordinanza di demolizione, in quanto l’oggetto del primo ... di adozione dell’ordinanza di demolizione, sostituita dalla sanzione pecuniaria) ed un maggior volume costruito pari a mc. 310,161 ... a molti anni prima e circa l’irrilevanza dell’affidamento del privato. L'ordine di demolizione di un immobile edificato in difformità...
4 Sentenza
... ordinanza i ricorrenti sono insorti deducendo: 1) Violazione degli artt. 2 e 7 della legge n. 241/1990; omesso invio della comunicazione ... aventi natura di atto vincolato, quali l'ordinanza di demolizione, non necessitano di essere preceduti dalla comunicazione di avvio ... sono eccessive, trattandosi di opere di lieve entità e risalenti nel tempo. La demolizione o rimessa in pristino potrebbe danneggiare ... la violazione dell’art. 7 della legge n. 241/1990. Il motivo non ha pregio. I ricorrenti, con missiva datata 29.7.2016 (documento n. 6 ... , anche abusi edilizi risalenti ad epoca remota sono legittimamente fatti oggetto di ordinanza di demolizione: “la repressione degli abusi ... edilizi costituisce espressione di attività strettamente vincolata, potendo la misura repressiva intervenire in ogni tempo ... presupposti in fatto e in diritto, non richiede motivazione in ordine alle ragioni di pubblico interesse (diverse da quelle inerenti ... nell'ipotesi in cui l'ingiunzione di demolizione intervenga a distanza di tempo dalla realizzazione dell'abuso, il titolare attuale ... del procedimento, ciò in quanto non è prevista, in capo all'Amministrazione, la possibilità di effettuare valutazioni di interesse pubblico ... relative alla conservazione del bene (Cons. Stato, VI, 25.2.2019, n. 1281). L'ordinanza di demolizione è un atto dovuto e dal contenuto...
5 Sentenza
... di demolizione del 16.5.2012 (a suo tempo impugnata con ricorso dichiarato improcedibile ed alla quale fece seguito l’ordinanza ... , commi 3 e 4, L.R.T. n. 1 del 2005, notificata il 5.3.2014; b) dell'ordinanza dirigenziale di "demolizione" del 16.5.2012 n. 1314 ... della Polizia Municipale di Prato 12.12.2013 (prot. VE n. 238/2006) di "accertamento di esecuzione di ordinanza di demolizione" (rif. AB/239 ... della P.A., di logicità, del giusto procedimento; violazione di legge (artt. 1, 2 e 3 della legge n. 241/1990; art. 20 del d.p.r. n. 380 ... della legge n. 241/1990; art. 10 del d.p.r. n. 380/2001; art. 83, comma 6, della L.R. n. 1/2005); eccesso di potere per carente ... pubblico: violazione degli artt. 3 e 6 della legge n. 241/1990; eccesso di potere per illogica e/o non intellegibile e/o apodittica ... la demolizione del manufatto abusivo di cui alla pratica AB n. 239/2006: violazione degli artt. 3 e 6 della legge n. 241/1990; eccesso ... ). Il Comune di Prato ha quindi emesso l’ordinanza di demolizione del 16.5.2012, impugnata innanzi al TAR con ricorso n. 1362/2012 (poi ... (il diniego di sanatoria e l’ordinanza di demolizione) il signor Bussonati è insorto con il ricorso n. 430/2013, deducendo: 1 ... istruttoria e travisamento; sviamento. L’affermazione, contenuta nell’ordinanza di demolizione, secondo cui i manufatti costituiscono...
6 Sentenza
... . Violazione e/o falsa applicazione degli artt. 19 e 21 octies e nonies legge n. 241/1990; art. 23 comma 6 DPR n. 380/2001; art.145 e 146 ... del DPR n. 380/2001 e dell’art. 3 legge n. 241/1990. Violazione del principio del giusto procedimento. Eccesso di potere per difetto ... sui presupposti, sviamento. 6. Eccesso di potere: contraddittorietà, violazione del principio di affidamento; difetto di motivazione. 7 ... inoltre che il Comune non abbia esternato le concrete ragioni di pubblico interesse, diverse dal mero ripristino della legalità ... , che sorreggerebbero l’impugnato provvedimento, nonché la lesione dell’affidamento ingenerato nel privato dal lungo tempo trascorso ... del tutto vincolato dell'ordine di demolizione, da adottare a seguito della sola verifica dell'abusività dell'intervento, non richiede ... una particolare motivazione circa l'interesse pubblico sotteso a tale determinazione e nemmeno rispetto ad un ipotetico interesse del privato ... di ingiunzione a demolire n. 7 del 15 settembre 2017 del Comune di Forte dei Marmi a mezzo del quale è stato ingiunto alla ricorrente ... della presente ordinanza con ripristino dello stato dei luoghi in conformità agli atti rilasciati di ogni altro atto connesso, presupposto ... , ai sensi dell’art. 19 del RU, interventi sino alla demolizione e fedele ricostruzione di cui al precedente articolo 6 dello stesso...
7 Sentenza
... l’interesse pubblico giustificante l’ingiunzione a demolire. Con ordinanza n. 544 del 24.6.2010 (confermata dal Consiglio di Stato ... impugnato erano già state rimosse da tempo, prima dell’ordine di demolizione. La doglianza è inammissibile per carenza di interesse ... /2005; la deducente lamenta il difetto di motivazione sul pubblico interesse sotteso all’ordine di demolizione ed evidenzia ... pubblico, giacché l’ordine di demolizione costituisce provvedimento vincolato, il cui presupposto è identificato dal legislatore ... , nell'ordinanza di demolizione, della delimitazione dell'area da acquisire al patrimonio pubblico non determina un vizio di legittimità ... . 3 della legge n. 241/1990, degli artt. 10 e 37 del d.p.r. n. 380/2001, dell’art. 79, comma 1, e dell’art. 135 della L.R. n. 1 ... degli interessi pubblici e privati coinvolti. Resta inadempiuto l’obbligo di motivazione circa il pubblico interesse ed è mancato ... di istruttoria e di motivazione. L’ordinanza impugnata ha erroneamente individuato l’area da acquisire al patrimonio pubblico in caso ... ) Violazione dell’art. 3 della legge n. 241/1990, degli artt. 27 e 31 del d.p.r. n. 380/2001 e degli artt. 129 e 134 della L.R. n. 1/2005 ... e il passo carraio. 7) Violazione dell’art. 31, comma 5, del d.p.r. n. 380/2001, dell’art. 132 della L.R. n. 1/2005, dell’art. 3...
8 Sentenza
... a suo tempo emanati e le opere sopra menzionate non venivano demolite, con ciò asseritamente dimostrandosi che l'interesse pubblico ... valutazione da parte dell'Amministrazione non è, in conseguenza, né vincolata, né necessaria, né rispondente al pubblico interesse ... , comma 2 lett. i) D.lgs. 10.08.2000 n. 267. 2. Violazione dell’art. 3 l. 7 Agosto 1990 n. 241. Eccesso di potere per difetto ... artt. 31 DPR n. 380/2001 e 7 L. n. 47/1985. Violazione del giusto procedimento ed eccesso di potere per erroneità e carenza ... “proposta di demolizione di un fabbricato in loc. Fetovaia e creazione di aree urbane intestate al Comune di Campo nell’Elba ... 2013 al Comune di Campo nell'Elba istanza di revoca, ai sensi dell'art. 21 quinquies della l. n. 241/1990 di taluni provvedimenti ... a suo tempo assunti dal Comune. La società Giglio Elbano, quale proprietaria degli immobili in località Fetovaia su aree contraddistinte ... i seguenti atti: 1) provvedimenti n. 48 e 49 del 10 dicembre 1993 recanti il rigetto dell'autorizzazione ex art. 7 della legge n. 1497 ... ingiunta la demolizione dei fabbricati oggetto delle relative istanze di sanatoria; 5) provvedimenti sindacali n. 15144, n. 15145, n ... . 15146 e n. 15147 dell'11 ottobre 1994, con i quali, facendosi seguito alle ingiunzioni di demolizione si comunicava la data...
9 Sentenza
... motivazione circa l'interesse pubblico sotteso a tale determinazione. Inoltre, il provvedimento di demolizione non deve motivare in ordine ... una specifica motivazione in ordine alla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale alla demolizione, né una comparazione fra ... l'illecito attraverso l'adozione della relativa sanzione, deve conseguentemente essere escluso che l'ordinanza di demolizione di immobile ... abusivo (pur se tardivamente adottata) debba essere motivata sulla sussistenza di un interesse pubblico concreto e attuale ... dell'ordine di demolizione non determina l'insorgenza di uno stato di legittimo affidamento e non innesta in capo all'amministrazione ... ; id., VI, 6 marzo 2017, n. 1060). 7.2. È stato inoltre affermato che il carattere del tutto vincolato dell'ordine di demolizione ... la demolizione di un immobile abusivo neppure quando sia trascorso un notevole lasso di tempo dalla sua realizzazione. Ed infatti ... - e in modo parimenti condivisibile - che l'ordine di demolizione presenta un carattere rigidamente vincolato e non richiede né ... l'interesse pubblico e l'interesse privato al mantenimento in loco dell'immobile. Ciò, in quanto non può ammettersi l'esistenza di alcun ... affidamento tutelabile alla conservazione di una situazione di fatto abusiva, che il tempo non può in alcun modo legittimare (in tal senso...
10 Sentenza
... le ragioni di interesse pubblico sopravvenuto che imponevano il ripristino della legalità, pena la violazione del legittimo affidamento ... ; quanto al ricorso n. 684 del 2016: dell'ordinanza del Comune di Firenze n. 67/2016 del 19.02.2016 - "ordine di demolizione e rimessa in pristino ... una seconda ordinanza di demolizione – la n. 67 del 19 febbraio 2016 – ribadendo le violazioni di cui al precedente provvedimento n. 2037 ... applicazione dell’articolo 3 l. 241/90 e successive integrazioni, eccesso di potere per violazione del principio dell’affidamento ... in corso di causa nel giudizio r.g. 684/2016 – il Collegio ha sospeso l’ordinanza di demolizione n. 67/2016 e contestualmente fissato ... alle ragioni di interesse pubblico giustificatrici del provvedimento impugnato. Motivazione che avrebbe dovuto invece essere ... per l’esercizio dei suddetti poteri da parte dell’ente pubblico «non può certamente radicare un affidamento di carattere “legittimo” in capo ... numero 2037/2014 del 23 dicembre 2014 di accertamento di conformità e demolizione e rimessa in pristino ai sensi dell'articolo 132 ... comunicazione alla signora Tramm del preavviso di diniego ex art. 10-bis della legge n. 241 del 1990 (nota 22.5.2014, prot. n. 125214 ... , con la quale ha respinto la richiesta di sanatoria e ha contestualmente ingiunto la demolizione delle opere, rilevandone l’illegittimità sotto...
1 2 3 4 avanti ultima