Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (6)
  • Sentenze (6)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

6 risultati in 116 msricerca avanzata
1 Sentenza
... , della concessione edilizia in sanatoria n. 03/02, prot. n. 560/2002, pratica n. 12/2002 in data 26.04.2002, nonché per l’annullamento di ogni ... del Comune di Rovegno, proponeva impugnazione avverso la concessione edilizia in sanatoria rilasciata relativamente alle opere ... della menzionata concessione in sanatoria, e sulla scorta di sei motivi in diritto, la ricorrente concludeva per l’annullamento dell’atto ... a parcheggio è contenuto infatti nella domanda di concessione e nel provvedimento di sanatoria configurandosi in tal modo un’ulteriore ... non disporrebbe di alcun parcheggio. 7. In forza di tutto quanto precede, l’impugnata concessione in sanatoria deve essere annullata ... giugno 2006. DIRITTO 1. Come esposto in narrativa, l’impugnazione proposta dalla ricorrente Hanuschek ha per oggetto la concessione ... edilizia in sanatoria rilasciata dal Comune di Rovegno in favore della controinteressata Menso con riguardo alle opere ... resistente in ottemperanza all’ordine istruttorio impartito dal tribunale – essa non interferisce tuttavia con la situazione disciplinata ... deduce la violazione dell’art. 7 della legge n. 241/90, per non avere ricevuto comunicazione di avvio del procedimento di sanatoria ... , ad opera del Comune di Rovegno, del responsabile del procedimento conclusosi con il rilascio della concessione impugnata e, per altro...
2 Sentenza
... ) delle ordinanze 26 settembre 1994 nn. 508, 509, 510 recanti rigetto di istanza di concessione in sanatoria; 2) della nota della Soprintendenza ... rigetto di istanza di concessione in sanatoria, nonché la nota della Soprintendenza Archeologica di Genova 6 agosto 1994 n. prot. 6513 ... di concessione in sanatoria, nonché la nota della Soprintendenza Archeologica di Genova 6 agosto 1994 n. prot. 6513 G/02/9 recante diniego ... a predicarne come ha fatto l’abusività. Il motivo è infondato. Non è in dubbio l’abusività formale e sostanziale dell’opera Il vizio ... in sanatoria di cui trattasi; 3) relazione della Soprintendenza Archeologica 26 novembre 1994. quanto al ricorso n. 615 del 1995 ... G/02/9 recante diniego di nulla osta in ordine al rilascio delle concessioni in sanatoria di cui trattasi. A sostegno ... la sanatoria sarebbero incomputabili con il vincolo; 2) violazione degli artt. 32 e 33 l. 47/1995, eccesso di potere per difetto ... anteriore all’entrata in vigore della l. 47/1985, non erano soggette al regime edilizio della concessione; 5) violazione degli artt. 7 ... di nulla osta in ordine al rilascio delle concessioni in sanatoria è infondato. Gli abusi edilizi in relazione ai quali è stato chiesto ... : “sono altresì escluse dalla sanatoria le opere realizzate su edifici ed immobili assoggettati alla tutela della L. 1° giugno 1939, n. 1089...
3 Sentenza
... concessioni avessero chiesto ed ottenuto concessione in sanatoria; se fosse stato rilasciato il nulla osta regionale attestante ... di attribuzione, quale vizio di nullità; - che il potere di sanatoria esercitato rientra in via di principio nella potestà di autotutela ... (che assumono carattere preminente per evidenti ragioni sia di carattere formale che di certezza del diritto), con sentenza n. 573 del 1984 ... , veniva inoltre evidenziato che non vi erano state concessioni in sanatoria in quanto il Comune, su richiesta degli interessati ... progettazione; - che con ulteriore relazione del 25 novembre 2003, su incarico del giudice dell’ottemperanza il Commissario ad acta ... ; - che il Consiglio di Stato in sede di ottemperanza, con la sentenza 21 maggio 2010, n. 3215, rilevava come il Comune avesse precisato ... lottizzazione, dichiarando così il ricorso improcedibile; - che l’ottemperanza al giudicato e l’iter definitorio dell’opera oggetto ... con la definitiva sentenza n. 60 del 2012 lo stesso Consiglio di Stato in sede di ottemperanza statuiva preliminarmente che tutti gli atti ... , se e in quanto siano riconducibili in via “costitutiva” (adozione formale e definitiva) all’ormai cessata operatività delle funzioni del Commissario ad acta ... di sanatoria attraverso convalida; - che, analogamente, va ribadito come la convalida (o ratifica) degli atti viziati da incompetenza...
4 Sentenza
... paesaggistiche, ivi compresi i pareri rilasciati in ordine alla concessione in sanatoria ex art.32 legge n.47/85, quantunque abbiano natura ... sostanziale non sussisterebbe comunque il vizio di difetto di motivazione del nulla osta comunale che l’autorità ministeriale ha evocato ... di demolizione e ripristino): e) l’ordinanza, adottata a seguito e in ottemperanza al d.m. di annullamento, da questo deriverebbe i vizi ... per l’annullamento degli atti impugnati, previa sospensione. 3) Con memoria formale di costituzione resisteva al ricorso e alla richiesta misura ... “l’acquisizione del parere dell’Amministrazione preposta alla tutela del vincolo, che condiziona l’esito della domanda di sanatoria edilizia ... il riesame di legittimità si estende anche al vizio di eccesso di potere per difetto di motivazione” (Cons. di Stato, Sez. VI, n.3206/06 ... della censure non esaminate. L’esito complessivo del giudizio - (di accoglimento del ricorso in parte, e per vizio di natura procedimentale...
5 Sentenza
... di demolizione, si sarebbe limitata ad un richiamo meramente formale alle memorie procedimentali presentate dalla ricorrente ... dei provvedimenti impugnati. Nelle more del giudizio, parte ricorrente presentava istanza di accertamento in sanatoria ex art. 49 l. r. n. 16 ... avvertito parte ricorrente che in caso di mancata ottemperanza all’ordine di demolizione e rimessione in pristino si applicherà il comma ... ). Successivamente, nelle more del presente giudizio, parte ricorrente, in data 5.7.2013, ha presentato istanza di sanatoria ex art. 49 l. r. n ... per sopravvenuta carenza di interesse. L'art. 36, d.lgs. n. 380 del 2001, prevede che <sanatoria il dirigente ... in passato anche dall’intestato Tribunale Amministrativo, secondo il quale <sanatoria successivamente ... di sanatoria, sia pure al fine di verificare l'eventuale sanabilità di quanto costruito, comporta, infatti, ex se la necessaria formazione ... di sanatoria non determina l'improcedibilità, per sopravvenuta carenza d'interesse, dell'impugnazione proposta avverso l'ordinanza ... di rigetto della domanda di sanatoria. Infatti, se si sostenesse che l'amministrazione, nell'ipotesi in cui debba operare un rigetto ... ; violazione dell’art. 35 dello Statuto comunale. Parte ricorrente, come accennato, ha dedotto la sussistenza di un vizio di incompetenza...
6 Sentenza
... , l’amministrazione nell’adottare l’ordinanza di demolizione si sarebbe limitata ad un richiamo meramente formale alle memorie procedimentali ... di accertamento in sanatoria ex art. 49 l. r. n. 16 del 2008, cui ha fatto seguito il provvedimento di rigetto da parte del Comune resistente ... avvertito il ricorrente che in caso di mancata ottemperanza all’ordine di demolizione e rimessione in pristino si applicherà il comma 3 ... ). Successivamente, nelle more del presente giudizio, parte ricorrente, in data 5.7.2013, ha presentato istanza di sanatoria ex art. 49 l. r. n ... , d.lgs. n. 380 del 2001, prevede che <sanatoria il dirigente o il responsabile del competente ufficio ... Amministrativo, secondo il quale <sanatoria successivamente all'impugnazione dell'ordinanza di demolizione ... carenza di interesse, in quanto il riesame dell'abusività dell'opera provocato dall'istanza di sanatoria, sia pure al fine ... , ma anche dal Consiglio di Stato, secondo il quale <sanatoria non determina l'improcedibilità, per sopravvenuta ... dell'efficacia della misura repressiva che riacquista la sua efficacia nel caso di rigetto della domanda di sanatoria. Infatti ... , come accennato, ha dedotto la sussistenza di un vizio di incompetenza del provvedimento impugnato: quest’ultimo, infatti, sarebbe illegittimo...