Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (6)
  • Sentenze (6)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

6 risultati in 18 msricerca avanzata
1 Sentenza
... “le opere abusive consistenti in una unitá residenziale a piano terra sono state realizzate nel 1983 in area di Verde Urbano nei 300 mt ... della legge n. 47/1985 non ha costituito una circostanza tale da far apparire illegittimo il diniego di sanatoria delle opere edilizie ... del Comune di Bari di accordare la richiesta sanatoria delle opere edilizie, che, violando il divieto di edificazione introdotto dall’art ... #19;EMBED Word.Picture.8#20;#1;#21;#7; #7; REPUBBLICA ITALIANA#7; Nr. 529/2006#7; #7; IN NOME DEL POPOLO ITALIANO#7; Reg.Sent ... in discorso, giacché, in sede di rilascio della concessione edilizia in sanatoria per opere ricadenti in zone sottoposte al divieto ... della sua introduzione, e quindi anche per le opere eseguite anteriormente all'apposizione del vincolo stesso. Ha osservato il Consiglio di Stato ... degli insediamenti abusivi, esistenti all'1 ottobre 1983, entro un quadro di convenienza economica e sociale ma non ad imporre alle regioni ... degli insediamenti abusivi, esistenti all'1 ottobre 1983, entro un quadro di convenienza economica e sociale, ma non ad imporre alle regioni ... di sanatoria per le opere realizzate in contrasto con i vincoli posti da legge statali o regionali a tutela di interessi paesistici ... o ambientali, ovvero a difesa delle coste marine, lacuali e fluviali. Per le opere in parola, stante l’impossibilità di sanatoria...
2 Sentenza
... sulla quale è stata realizzata l’opera abusiva, ha qualificato il suo interesse ad opporsi al ricorso argomentando che le opere edilizie abusive ... 1967 n. 765. Orbene, la prova della realizzazione di opere edilizie abusive entro la data prescritta per beneficiare del condono ... n. 529/1986 - Edificio n. 02871F) del Responsabile del Settore Urbanistica ed Edilizia Privata del Comune di Palau, pervenuta ... , rilasciata alla medesima ricorrente su istanza di sanatoria edilizia ex legge 47/85 (pratica edilizia n. 529/1986 presentata in data ... in questione. Del resto, come evidenziato dalla stessa difesa della controinteressata, alla data del 1 ottobre 1983 l’opera...
3 Sentenza
... dagli artt. 32 e 33 della l. 47/1985, prescrive “l'insuscettibilità della sanatoria di opere edilizie non autorizzate, realizzate ... novembre 2004, che prescrive il divieto di sanatoria per le opere abusive di cui alla tipologia 1 dell'allegato 1 (nuove opere) al D.L ... del quale il Coordinatore dei Settori tecnici del Comune di Bacoli ha ordinato la demolizione di una serie di opere, nell’atto stesso descritte ... le opere delle quali era stata ordinata la demolizione a mezzo del provvedimento impugnato tramite l’atto introduttivo del giudizio ... novembre 2004 (già, come innanzi, gravata); sul ricorso numero di registro generale 1983 del 2005, proposto da: Vergara Antonio ... di demolizione di una serie di opere, nell’atto stesso descritte, realizzate abusivamente alla via Enea, n. 5, del territorio comunale. 1a ... - Le opere sanzionate sono così descritte nel provvedimento (e, ancor prima, nel rapporto della polizia municipale del 1° aprile 2004 ... al manufatto, per quanto è dato intendere, derivato dalle opere quali innanzi sanzionate. 4- Tanto premesso, l’impugnativa ... l’ordine di demolizione delle opere delle quali era stata negata la sanatoria. 6- Quanto ai mezzi di impugnazione proposti avverso ... su immobili soggetti a vincoli istituiti prima della esecuzione di dette opere, ove le stesse non siano conformi alle norme urbanistiche...
4 Sentenza
... quelle realizzate in base ad un regolare titolo edilizio e non le opere abusive presenti sul territorio. Queste ultime non hanno legittimazione ... stabilmente al suolo o eseguita con opere murarie né collegata con altre opere costruttive edilizie o che abbia dimensioni tali ... in catasto al f. 89, p.lle 529 e 88, nonché di ogni altro atto presupposto connesso e conseguente lesivo dei loro interessi ... serricolo sito sul fondo in catasto al f. 89, p.lle 529 e 88 (pratica edilizia n. 48/2011) e l’ordine di ripristino dello stato ... ., con ordinanza n. 567/2012, “Considerato che appare sussistere il requisito del periculum in mora in quanto la demolizione delle opere ... per l'esercizio dell'attività agro-silvo-pastorale che non comporti alterazione permanente dello stato dei luoghi per costruzioni edilizie od ... altre opere civili, e sempre che si tratti di attività ed opere che non alterino l'assetto idrogeologico del territorio”. L’impianto ... del provvedimento impugnato per quanto specificamente riguarda le opere murarie in questione. Fatte queste precisazioni la censura trova ... sul confine dell’area innanzi richiamata. Il Comune e la Provincia non hanno contestato che le opere autorizzate con la suddetta ... si è limitato ad osservare come le opere in muratura fossero contrarie ai vincoli paesaggistici gravanti sull’area. Ora viene in rilievo...
5 Sentenza
... l’ingiunzione 2 agosto 2012, n. 233, nella parte in cui viene rivolto alla ricorrente l’ordine di rimozione delle opere abusive esistenti ... . 233 del 2 agosto 2012 con cui è stato impartito l’ordine di rimuovere le opere abusive realizzate su suolo demaniale, consistenti ... nel novembre del 2012 La Rabina ha contestato l’ingiunzione di rimozione delle opere abusive in particolare laddove la ricorrente, estranea ... al diniego di condono e all’ordine di rimozione delle opere abusive emesso e notificato il 2 agosto 2012 (oltre che all’atto del 23 ... dirigenziale n. 233 del 2 agosto 2012, recante ordine di rimozione delle opere abusive descritte nell’ingiunzione sopra citata ... si evidenzia infatti che le opere abusive ricadono in area demaniale, zona FC litorale sottoposta a vincolo ambientale ex d. lgs. 22 ... del procedimento, è stato respinto poiché “da un lato … le opere in questione non assumono valenza autonoma rispetto a quelle abusive ... delle opere abusive non solo richiama in modo esplicito il diniego di condono edilizio che ne costituisce il presupposto, ma consta ... edilizio per la sanatoria di opere realizzate su area demaniale sul lungomare di Imperia, in località Borgo Peri, 2) il provvedimento ... nel chiosco bar di circa 16 mq. e nelle altre opere descritte nell’ordinanza, e di ripristinare lo stato dei luoghi entro 60 giorni...
6 Sentenza
... ha quantificato in Euro 208,768,00 la sanzione pecuniaria ex art. 34, comma 2, d.P.R. 380 del 2001 per il mantenimento delle opere ed in Euro ... l’applicabilità dell’art. 34 del T.U., ovvero il pregiudizio statico recato al fabbricato da un’eventuale demolizione delle opere eseguite ... per il mantenimento delle opere consistenti nella modifica dell’accesso al vano ingresso alla cantina interrata, che ha comportato la modifica ... . Realizzazioni abusive, queste ultime qui oggi in evidenza, che fanno seguito a quanto già in passato realizzato senza titoli e “legittimato ... antecedentemente all’1 ottobre 1983 per la destinazione di tipo agrituristica”. 8- Ciò chiarito, può procedersi con l’esame del primo mezzo ... ed alle limitazioni edilizie”. Il punto 7.2 elenca le singole zone identificandole con lettere consecutive da A a P ricomprendendo fra ... considerazione -con imposizioni anche immediate- dei valori paesistici ed ambientali” (Corte costituzionale, sent. n. 529 del 1995 ... , per le opere adibite ad usi diversi da quello residenziale”. Delle due l’una, assume parte ricorrente: o l’immobile ha un uso residenziale ... . la locuzione: “quale è nella realtà..”. 10a- Orbene, alcun dubbio può sussistere sul fatto che si sia in presenza di opere “adibite ad usi ... della natura concreta delle opere da sanzionarsi, ossia il non essersi tenuto conto del dato che il valore parametrico O.M.I. -come rimasto...