Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

1195 risultati in 802 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa per l’Amministrazione, ai sensi dell’art. 83 comma 1 del decreto legislativo n ... alla aggiudicazione senza previamente dettare i criteri disciplinanti la propria discrezionalità tecnica. Tale modo di procedere non appare ... quando il criterio di aggiudicazione sia quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, in cui il contraente viene scelto ... dei punteggi negli appalti da aggiudicare col criterio dell' offerta economicamente più vantaggiosa, caratterizzati da ampia ... discrezionalità tecnica, la commissione di gara è tenuta al rispetto dei criteri fissati nel bando, ma ove questo non disciplina in modo ... economicamente più vantaggiosa per l’Amministrazione, ai sensi dell’art. 83, comma 1, del decreto legislativo n. 163/2006, valutata ... ai fini della valutazione tecnica dell’offerta, consentendo così alla controinteressata di conseguire un maggior punteggio ... dalla Commissione non con la mera applicazione di un criterio matematico ( il prezzo più basso), ma valutando la complessità dell’offerta ... ed i sub-punteggi per la valutazione dell’offerta, eliminando in proposito ogni margine di discrezionalità in capo alla Commissione ... del capitolato speciale, che si limita a stabilire che l’offerta andrà valutata in base agli elementi prezzo e qualità tecnica...
2 Sentenza
... di gara, il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il quale implica l'esercizio di un potere di scelta tecnico ... sulla base di scienze esatte e senza alcun tipo di valutazione, mentre nel caso del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ... di criteri di valutazione delle offerte sotto il profilo qualitativo, propri del criterio basato sull’offerta economicamente ... stipulare un contratto di servizio energia, debba fare ricorso al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa anche nei casi ... al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sarebbe comunque imposto dalla tipologia dell’affidamento, in cui verrebbero ... attraverso lo strumento del finanziamento tramite terzi, si applica il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa all'articolo ... , del criterio di aggiudicazione secondo l’offerta economicamente più vantaggiosa previsto dall’art. 15 del D.Lgs. n. 115 del 2008 ... . Al riguardo, sostiene parte ricorrente che il ricorso al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sarebbe comunque imposto ... , l’Amministrazione esercita la c.d. discrezionalità tecnica nella valutazione della migliore offerta sulla base di parametri opinabili. Peraltro ... dell’accertamento tecnico o dell’esercizio di discrezionalità tecnica, la migliore offerta – deve aggiudicare la gara all’operatore economico...
3 Sentenza
... il criterio della offerta economicamente più vantaggiosa, rientra nella discrezionalità della stazione appaltante la determinazione ... alla discrezionalità della stazione appaltante: in caso di aggiudicazione con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, i pesi ... delle varianti progettuali, trattandosi della specificità della valutazione dell'aspetto tecnico dell’offerta economicamente più vantaggiosa ... ° 163 del 12-4-2006, in quanto non sarebbero stati rispettati i criteri fissati dal legislatore per la valutazione dell’offerta ... quale riferimento per l’individuazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La elencazione dei criteri, infatti, evidentemente non deve ... dell’offerta siano oggetto di valutazione. Rispetto all’aggiudicazione con il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa ... economicamente più vantaggiosa, la piena discrezionalità dell’amministrazione aggiudicatrice nella fissazione dei criteri, purchè tali ... l’affidamento all’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata in base all’assegnazione di punteggi per i parametri: prezzo (quaranta ... generale prevede l'aggiudicazione al prezzo più basso ovvero all'offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base ... con il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa, anche nel 46 considerando della direttiva n° 18 del 2004, è definita...
4 Sentenza
... l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa di cui all’art. 83 del D.Lgs. n. 163 del 2006. Il criterio ... di gara, il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il quale implica l'esercizio di un potere di scelta tecnico ... sulla base di scienze esatte e senza alcun tipo di valutazione, mentre nel caso del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ... di criteri di valutazione delle offerte sotto il profilo qualitativo, propri del criterio basato sull’offerta economicamente ... del quale sarebbe obbligatorio il ricorso al criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa in tutti i casi in cui le Amministrazioni ... , inoltre, parte ricorrente, sotto altro profilo, che il ricorso al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ... dell'offerta economicamente più vantaggiosa all'articolo 83 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, anche in mancanza di progetto ... del D.Lgs. n. 115 del 2008 impone il ricorso al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa unicamente nelle ipotesi ... , l’Amministrazione esercita la c.d. discrezionalità tecnica nella valutazione della migliore offerta sulla base di parametri opinabili. Peraltro ... dell’accertamento tecnico o dell’esercizio di discrezionalità tecnica, la migliore offerta – deve aggiudicare la gara all’operatore economico...
5 Sentenza
... e dei sistemi offerti, così adempiendo all’onere motivazionale che informa le procedure rette dal criterio dell’offerta economicamente ... più vantaggiosa. La scelta dell’Amministrazione di stabilire come criteri del giudizio sulla qualità dell’offerta la valutazione ... dell’Amministrazione appaltante la scelta fra il criterio di aggiudicazione del prezzo più basso o dell’offerta economicamente più vantaggiosa ... ; - dei criteri di valutazione e della griglia dei valori indicati nell'art. 11 del disciplinare di gara; nonchè per l'annullamento ... , i criteri di valutazione e la griglia dei valori indicati all’art. 11 del disciplinare di gara. Con il medesimo atto la ricorrente ... mira, infatti, a sostituire le proprie valutazioni alla discrezionalità tecnica dell’Amministrazione, esplicatasi sia nella scelta ... , il giudizio comparativo operato nelle gare d’appalto, caratterizzate dalla complessità delle discipline specialistiche di riferimento ... di palese incongruenza o irragionevolezza, la determinazione di preferire per l’aggiudicazione il criterio dell’offerta economicamente ... scelti dall’Amministrazione per la valutazione delle offerte tecniche, che esalterebbero aspetti solo di dettaglio dei due prodotti ... degli aspetti tecnici da valorizzare nell’elaborazione dei criteri di giudizio dei prodotti offerti, sia nella concreta applicazione...
6 Sentenza
... con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, da determinarsi mediante l’attribuzione di 50 punti per l’offerta tecnica di 50 ... , ed un importo complessivo per la durata di sei anni, pari a € 10.200.000,00, da aggiudicarsi secondo il criterio dell’offerta economicamente ... , i criteri utilizzati per identificare l’offerta economicamente più vantaggiosa devono essere menzionati nel bando o, almeno, negli atti ... ). Invece, il “criterio motivazionale” è una dichiarazione di intenti circa l’orientamento futuro della discrezionalità tecnica ... punti per l’offerta economica. Evidenziava che il punteggio per l’offerta tecnica era suddiviso nella valutazione delle seguenti ... stabiliscono i criteri economici e qualitativi che, nel loro insieme, devono consentire di determinare l’offerta economicamente ... contenenti le offerte, fissa in via generale i criteri motivazionali cui si atterrà per attribuire a ciascun criterio e subcriterio ... , comma 4, del D. Lgs. n. 163/2006 è stato così modificato: “Il bando per ciascun criterio di valutazione prescelto prevede, ove ... più vantaggiosa ex art. 83 del D. Lgs. n. 163/2006. Precisava che la prestazione prevalente della gara era il “servizio di ristorazione ... che il Disciplinare prevedeva, inoltre, che i 50 punti dell’offerta economica sarebbero stati attribuiti sulla base della formula: “Vi=Ri/Rmax...
7 Sentenza
... , che “nelle gare d’appalto improntate al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, la valutazione dell’offerta tecnica, in presenza ... di Stato ha statuito che “nelle procedure rette dal criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, la ripartizione del punteggio ... prescelto il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, rientra nella discrezionalità della stazione appaltante ... d’asta di €. 401.211,37, regolata dal criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, e strutturata sull’assegnazione di 100 ... al profilo del pregio tecnico dell’offerta, peraltro confermata dalle articolate e complesse specifiche tecniche previste dal capitolato ... proporzionale al prezzo” (cfr. pag. 4); che “la scomposizione dell’offerta tecnica e il grado di analiticità delle specifiche tecniche ... di una valutazione numerica; - che l’apertura delle buste contenenti l’offerta tecnica, sulla base di quanto verbalizzato nella seduta ... tra i punteggi previsti dalla lex specialis per l’offerta tecnica (70 punti) e quella economica (30 punti), sostenendo che “il dato economico ... successiva di gara (apertura delle offerte economiche) solo ditte che avranno conseguito per l’intera offerta tecnica (progetto tecnico ... , consentire ai partecipanti di confidare in una uniforme valutazione dell’offerta. L’impostazione corretta tra il peso dei criteri...
8 Sentenza
... , come nel caso di specie, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il bando di gara stabilisce i criteri di valutazione ... . 163 del 2006) – rubricato “Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa” - che quando il contratto è affidato ... di assicurare sempre (anche nelle ipotesi di procedure con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa) la pubblicità della fase ... . La lettera di invito stabiliva che l’appalto sarebbe stato aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ... richiamando il criterio di aggiudicazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa, nulla preveda in ordine agli elementi dell'offerta ... motivazionali”), evidenzia il collegamento molto stretto con la motivazione concreta della valutazione di ciascuna offerta. Sembra ... dell'aspetto economico) e quelle che richiedono una valutazione tecnico-discrezionale per la scelta dell'offerta più vantaggiosa ... specificazione dei criteri di valutazione dell’offerta. Ad avviso della Regione Lazio, in altri termini, il bando avrebbe dovuto essere ... contenenti le offerte, fissa in via generale i criteri motivazionali cui attenersi per attribuire a ciascun criterio e subcriterio ... dell'offerta economicamente più vantaggiosa, è affrontata oggi dall'art. 83 del Codice dei contratti pubblici che, fin dalla formulazione...
9 Sentenza
... , disciplinante il metodo di aggiudicazione all’offerta economicamente più vantaggiosa negli appalti di servizi oltre soglia. E’ pertanto ... con il sistema della “offerta economicamente più vantaggiosa”, avrebbe introdotto ulteriori sub-criteri e sub-punteggi ulteriori rispetto ... è selezionata con il criterio del prezzo più basso o con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.”. Il successivo art. 83 ... essere aggiudicata all’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base di due elementi, costituiti da “Progetto del servizio” (max ... criteri di valutazione, con relativi sub punteggi rispetto a quelli indicati dalla “lex specialis”. Sotto distinto profilo, si deve ... tecnico”, ma che in parte concernono la capacità soggettiva dei concorrenti, con evidente commistione tra criteri di valutazione ... più vantaggiosa, debba essere il bando a stabilire i criteri di valutazione delle offerte e anche a precisare la ponderazione attribuita ... di valutazione con attribuzione dei relativi punteggi: “offerta di prezzo” punti 40 e “progetto del servizio” punti 60, il disciplinare ... di valutazione dell’offerta tecnicavalutazione del servizio di gestione”, pre - determinato dal bando con l’attribuzione di punti 30 ... degli altri servizi. Anche per i criteri valutativi: “Capacità tecnica”, al quale il disciplinare assegna 14 punti e “Gestione integrata...
10 Sentenza
... valutazione delle offerte tecniche-, propri criteri motivazionali e metodi di calcolo atti a individuare l’offerta economicamente ... di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa, gli elementi di valutazione tecnico-qualitativa sono scomposti in ben 7 criteri ... economicamente più vantaggiosa, caratterizzato dalla complessità delle discipline specialistiche di riferimento e dall'opinabilità dell'esito ... i criteri motivazionali cui si atterrà per attribuire a ciascun criterio di valutazione il punteggio tra il minimo e il massimo ... ) di valutazione dell'offerta ivi compresi i criteri motivazionali (T.A.R. Abruzzo, L'Aquila, sez. I, 7 aprile 2011, n. 182). VI.2. Tanto ... dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ossia il sistema di ponderazione del peso specifico assunto in concreto da ciascun criterio ... dell’offerta economicamente più vantaggiosa non solo dopo l’apertura delle offerte tecniche ma successivamente ad una loro primo esame ... al profilo inerente la presunta indebita ammissione alla gara correlata all’erronea valutazione tecnico-discrezionale dell’offerta ... più vantaggiosa. VI.1.1. Le censure sono fondate. VI.1.2. Vero è che, nell’art. 6 del Disciplinare di gara contemplante i criteri ... alla qualità del servizio e di 40 all'offerta economica; nell'ambito della qualità del servizio, sette elementi di valutazione tecnico...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima