Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

53 risultati in 106 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 avanti ultima
1 Sentenza
... nelle quali il provvedimento da essa adottato in affermata ottemperanza al giudicato stesso rivesta, invece, valenza palesemente elusiva ... del giudicato formatosi sulla sentenza del T.A.R. della Toscana - sez. II - n. 591 del 21 maggio 1999, passata in giudicato ... , e, conseguentemente, per la declaratoria della nullità degli atti manifestamente elusivi del giudicato posti in essere dal Comune di Firenze ... contenute nella decisione anzidetta, passata successivamente in giudicato avuto riguardo alla mancata impugnazione di essa dinanzi ... della cui esecuzione si tratta: per l'effetto sollecitandosene l'annullamento in quanto contrastante con il giudicato come sopra formatosi ... al giudicato, del difetto di motivazione, illogicità ed irragionevolezza). Insiste inoltre il ricorrente affinché l'adito Giudice ... Amministrazione comunale, emani tutte le necessarie determinazioni volte a fornire piena ed integrale attuazione al contenuto del giudicato ... gravame è inammissibile. 1. Viene dalla parte ricorrente fatta valere, con il presente ricorso in ottemperanza, la pretesa invalidità ... della determinazione in data 25 luglio 1992, con la quale l'Amministrazione comunale di Firenze, in asserita violazione del giudicato formatosi ... rispetto al giudicato formatosi, più precisamente, avrebbe disatteso il contenuto "conformativo" insito nella sentenza precedentemente...
2 Sentenza
... inerenti al giudizio di ottemperanza al giudicato di cui all'articolo 27, primo comma, numero 4), del testo unico delle leggi ... i poteri inerenti al giudizio di ottemperanza al giudicato di cui all’art. 27, I comma, n. 4, del testo unico delle leggi sul Consiglio ... la “rieffusione” del potere amministrativo, rappresentata dalla “rinnovazione” del giudizio di avanzamento: ovvero, dalla rinnovata ... di ordine processuale: se, in altri termini, la proposizione del ricorso in esecuzione (ovvero, in ottemperanza, laddove la sentenza ... sia assistita da forza di giudicato) debba necessariamente tenere conto: non soltanto dell’obbligo di notificazione della decisione ... (secondo quanto infra precisato) sulle modalità di ammissibile proposizione del giudizio di esecuzione e/o di ottemperanza. Il dato ... per l’esecuzione – ex art. 33 legge T.A.R. – né il ricorso in ottemperanza potrebbero essere ammissibilmente proposti anteriormente ... e/o in ottemperanza, pur ritualmente proposto, nondimeno sarà insuscettibile di essere concretamente portato ad esecuzione se non nei tempi...
3 Sentenza
... di soggiungere come la rieffusione del potere amministrativo non potrà prescindere (...) dal carattere “conformativo” assunto ... consterebbe di una “motivazione approssimativa”, risultando solo “un goffo tentativo di eludere l’efficacia del giudicato”. Con autonomo ... stata oggetto di giudizio di ottemperanza, deciso da questo stesso Tribunale con la sentenza n. 1330 del 9 agosto 2001. Tale ... sentenza ha argomentato, respingendo il ricorso, come segue: “A fronte del giudicato come sopra formatosi sulla vicenda giudiziale ... , onde avvalorare la prospettazione di una “violazione” del giudicato come sopra formatosi. Piuttosto, in relazione al contenuto ... dell’art. 2909 c.c. ed eccesso di potere sotto il profilo della contrarietà al giudicato. Difetto di motivazione illogicità ... siano già stati respinti da questo TAR con la sopra richiamata sentenza di ottemperanza n. 1330/2001, la quale ha statuito, con forza ... di giudicato, non solo l’assenza di “carattere elusivo” del nuovo diniego ma anche che l’Amministrazione si è ora determinata “argomentando...
4 Sentenza
... affermarsi la inottemperanza al giudicato stesso e potrà così delibarsi, nell’àmbito del medesimo giudizio di ottemperanza ... che non siano, ictu oculi, elusivi del giudicato stesso. Diversamente opinando, al giudice dell'ottemperanza sarebbe riconosciuto un potere ... , in assenza di decisioni al riguardo da parte dell’Amministrazione, proponeva ricorso per l’esecuzione del giudicato davanti al Consiglio ... del comportamento tuttora inerte dell’Amministrazione in relazione alla effettiva esecuzione del giudicato di cui trattasi, dichiarava ... d’ora un Commissario ad acta, per l'esecuzione del giudicato in caso di persistente inottemperanza allo scadere di detto términe ... del giudicato de quo, ritenendo la nuova assegnazione da ultimo deliberata dal C.S.M. “claudicante”, risolvendosi essa, a suo dire ... , in una “riedizione della prima sotto mentite spoglie [ che ] ha il sapore di una palese elusione del giudicato” ( pagg. 5 e 7 ric ... in questione, piuttosto, transita necessariamente attraverso la "rieffusione" del potere amministrativo, rappresentata dalla "rinnovazione ... vincolata nell'esito: quale che sia il limite derivante dal giudicato, esso non può mai essere inteso nel senso di dover assicurare ... significa che, in adempimento del giudicato, il Consiglio Superiore della Magistratura deve rinnovare il procedimento valutativo...
5 Sentenza
... , e non di una presunta violazione del giudicato, inesistente proprio in virtù dell’intervenuta rieffusione del potere discrezionale spettante ... , deve evidenziarsi che la concessione edilizia non può ritenersi travolta dall’effetto di giudicato – sia pur implicito ... “in ottemperanza” od “in esecuzione” di detta statuizione giudiziale, non ha in realtà tenuto un comportamento pedissequamente attuativo ... a standards pari a 23,53 mq./ab. sulla base di valutazioni autonome, espressamente assunte in conformità ed in ottemperanza alla anzidetta ... . 175 in data 3 gennaio 2003, versate in atti, che, lungi dal porsi in contrasto col giudicato risultante dalla sentenza T.A.R. n...
6 Sentenza
... ...
7 Sentenza
... dell’ottemperanza, che devono assicurare non solo l’interpretazione ma anche l’attuazione del giudicato, devono arrestarsi in presenza ... , violato l’ art. 395, n° 5, c.p.c. per non aver tenuto conto del giudicato già formatosi tra le parti. 2.1 Con sentenza n° 4066 ... proporsto dal dott. Carollo per l’esecuzione del giudicato formatosi sulla decisione n. 7216 del 20 dicembre 2005, in conseguenza ... previsto dall’art. 27 della legge n. 51 del 1998; b)- quanto al profilo dell’obbligo di corretta esecuzione del giudicato ... , condizionato solo dalle prescrizioni conformative contenute nel giudicato, che non possono tradursi, in ogni caso, nella sostituzione ... luglio 2006: al Consiglio di Stato, per l’esecuzione del giudicato ed al TAR del Lazio, in via ordinaria. 2.5 Con decisione n. 1003 ... del 2 marzo 2007 questa Sezione dichiarava inammissibile tale (ultimo) ricorso per l’ esecuzione del giudicato formatosi ... di provvedimenti che non siano ictu oculi elusivi del giudicato stesso; - sono inammissibili, in quanto estranee all’ambito proprio ... dell’esecuzione del giudicato, le deduzioni concernenti la nessuna considerazione nel nuovo deliberato del “…progetto organizzativo redatto ... per la terza il CSM non incontrava certo preclusione alcuna nel giudicato formatosi, ai fini della scelta del magistrato ritenuto...
8 Sentenza
... non vi fosse stato spazio alcuno per una rieffusione del potere amministrativo sulla istanza della odierna parte ricorrente in ottemperanza ... per l'ottemperanza della sentenza del CONSIGLIO DI STATO - SEZ. IV n. 00249/2008, resa tra le parti, concernente RINNOVO CONCESISONE EDILIZIA ... Fabio Taormina e udito per il ricorrente in ottemperanza l’avvocato Arturo Antonucci in sostituzione di Gregoria Maria Failla ... Sezione del Consiglio di Stato ha accolto il ricorso in appello proposto dall’odierno ricorrente in ottemperanza Nuti Mario avverso ... il ricorso con il quale l’odierno ricorrente in ottemperanza aveva impugnato il provvedimento prot. n. 1845 del 7 novembre 1996, emesso ... rilasciata all’odierno ricorrente in ottemperanza la concessione edilizia n. 2007/C, che prevedeva l’inizio dei lavori entro un anno ... di primo grado l’odierno ricorrente in ottemperanza era insorto chiedendone la riforma, e la Sezione, con la ottemperanda decisione n ... dall’esterno - di rinnovazione degli impianti e delle strutture del cinema). L’odierno ricorrente in ottemperanza non negava, ovviamente ... dalla deliberazione consiliare n. 168/1995. Con l’odierno ricorso in ottemperanza, Nuti Mario e Santini Cesira Maria hanno rappresentato ... ( che gli odierni ricorrenti in ottemperanza comunque avevano provveduto a tempestivamente inviare); era stato altresì da essi prodotto...
9 Sentenza
... e diritto quanto segue. FATTO Con il ricorso per l’ottemperanza al giudicato che viene all’esame del Collegio il dottor Antonio ... della supposta elusione/violazione/mancata esecuzione del giudicato e che la sede dell’ottemperanza non può essere considerata ... , Consigliere per l'ottemperanza alla sentenza del CONSIGLIO DI STATO - SEZ. IV- n. 03513/2008, resa tra le parti, e per il risarcimento ... dei danni subiti a seguito della elusione del giudicato formatosi sulla predetta sentenza 3513/2008 e per la mancata nomina ... ) insorsero con il rimedio dell’ottemperanza e questa Sezione con la decisione n. 9296/2009 accolse i ricorsi affermando che “non poteva ... la delibera del 5 febbraio 2009 considerarsi correttamente attuativa del giudicato riveniente dalla decisione nr. 3513 del 2008.”. Il Csm ... in quiescenza. Anche detta delibera venne gravata con ricorso in ottemperanza dai dott. Siniscalchi (ric. n. 3980/2010) e Calderone (ric. n ... di ottemperanza n. 3980/2010 (avversante, come si è detto prima, la delibera del’11 febbraio 2010) venne sottoposta a scrutinio anche detta ... , con conseguente declaratoria di nullità anche della delibera consiliare del 15 settembre 2010 per elusione del giudicato e venne emesso ... un nuovo ordine all’Amministrazione di prestare esatta ottemperanza alla decisione nr. 3513 del 2008. La detta decisione della Sezione...
10 Sentenza
... - Sede di Roma - ha in parte accolto il ricorso per l’ottemperanza al giudicato proposto dall’odierno appellato dott. Consolato ... per l’ottemperanza al giudicato, dichiarando, ai sensi dell’art. 21 septies l. 241/1990, introdotto dall’art. 14 della l. 15/2005, nonché ... per l’ottemperanza al giudicato proposto dal dott. Labate (così disattendendo l’eccezione di inammissibilità prospettata dal controinteressato ... rispetto alla precedente delibera - sussistevano elementi idonei e sufficienti a far ritenere che l’ottemperanza al giudicato ... ha accolto il ricorso per l’ottemperanza al giudicato, ed ha dichiarato, ai sensi dell’art. 21 septies l. 241/1990, introdotto dall’art ... col giudicato, e di ottemperanza rispetto al medesimo giudicato; in tale ipotesi di \"pretesa mista\", il giudice potrà usare in un'unica ... emanazione di un atto costituente effettiva ottemperanza al giudicato (seppur in tesi illegittima) ovvero la emanazione di un atto ... con statuizione irrevocabile - o, comunque, esecutiva - costituisce ottemperanza al giudicato e la legittimità dell'atto sopravvenuto può ... o dell'elusione del giudicato, in quanto costituenti il presupposto dell' ottemperanza, deve essere condotto con i parametri del giudizio ... dell' ottemperanza. Sicché nella prima fase il giudice esercita un'attività meramente esegetica del giudicato - posizione della regola...
1 2 3 4 5 6 avanti ultima