Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (4)
  • Sentenze (4)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4 risultati in 77 msricerca avanzata
1 Sentenza
... considerato come un intervento di nuova costruzione in assenza degli indicati presupposti (giurisprudenza pacifica, fra le tante Consiglio ... ha espresso parere contrario sul progetto presentato dalla ricorrente per lavori di restauro da eseguirsi in Napoli, via Manzoni n. 284 ... , ai sensi della legge n. 1089 del 1939 con D.M dell’8.3.1982, aveva presentato, il 26.10.1999, un progetto per il restauro e la parziale ... ai criteri del restauro, come definito dall’art. 34 del D. Lvo 490/99>>, concludendo che <restauro conservativo dei soli volumi esistenti allo stato attuale>>. Avverso tale provvedimento la società ... presentato un progetto di lavori di restauro ai sensi della legge 457/78, art. 31, comma 1, lett. c), secondo cui il restauro ... 'intervento consiste in un restauro di un bene che è anche soggetto al vincolo della Soprintendenza per il suo pregio storico ed artistico ... la preventiva approvazione”. In proposito la giurisprudenza ha chiarito che gli interventi di demolizione, modifica o restauro di beni ... compiuta, la Soprintendenza fa poi riferimento ad una possibile valutazione favorevole di un intervento che preveda il restauro ... delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia) che definisce gli interventi di restauro e risanamento conservativo e prevede...
2 Sentenza
... di C. stessa in preordine e conseguenza.ggetto di opere di consolidamento e di restauro strutturale con composta da due vani ed accessori ... che non sussiste quel contrasto con la disciplina urbanistica che l’Amministrazione assume, e comunque, non trattandosi di ristrutturazione ... ci si riferisce “alla conformazione planovolumetrica della costruzione ed al suo perimetro inteso sia in senso verticale che orizzontale ... come di ristrutturazione edilizia, esse sarebbero sottratte all’alveo applicativo della sanzione demolitoria, per essere soggette soltanto ... di manutenzione e quelli di ristrutturazione, e segnatamente sulla superficie e sulla volumetria. La giurisprudenza ha difatti ... avuto più volte occasione di individuare il discrimen tra gli interventi manutentivi o di restauro, assentibili con atto di autorizzazione ... edilizia, e quelli di ristrutturazione, asserviti a concessione ritenendosi i primi diretti a conservare l'edificio nel rispetto ... al patrimonio comunale, ma anche sulla considerazione che la nuova ingiunzione di demolizione successiva alla reiezione dell’istanza...
3 Sentenza
... , con nuova qualificazione dell’intervento quale restauro o risanamento conservativo, e con riformulazione della disciplina dell’ipotesi ... dell’intervento come ristrutturazione soggetta a concessione edilizia mentre la disciplina modificata esclude tout court che la definizione ... dei soppalchi possa attribuirsi alla predetta ipotesi. In conformità di tale nuova disciplina, il ricorrente realizzava altri due soppalchi ... e 26 L. 28 febbraio 1985 n. 47, rientrano nel novero delle opere interne non soggette a concessione di costruzione laddove ... non incidano sulla sagoma e sui prospetti della costruzione (T.A.R. Firenze n. 21 del 7 febbraio 1997 “La costruzione (o la ricostruzione ... utile né modifica della destinazione d'uso dell'immobile, non è riconducibile alla categoria della ristrutturazione edilizia, e ciò ... di un controsoffitto e la posa in opera di un solaio ad una diversa quota d'imposta, ricorrendo in tale ipotesi una fattispecie di restauro ... in contrasto con la disciplina urbanistica della zona, non rechi modifiche della sagoma o dei prospetti della costruzione o aumento...
4 Sentenza
... delle opere di ordinaria e straordinaria manutenzione, di restauro, di risanamento conservativo e si ristrutturazione, che non comportino ... proprietario, esponeva di aver richiesto, in data 21.11.1994, concessione edilizia per la costruzione di due fabbricati per civili ... della pratica invitandolo a ripresentare la richiesta di concessione edilizia. Aggiungeva che, avendo presentato nuova istanza ... una nuova proposta per tali zone, la riserva da parte della Regione dell’esame delle nuove proposte formulate dal Comune ... il 2.06.1995 per la costruzione di due fabbricati per civile abitazione in zona avente destinazione B3 nello strumento urbanistico...