Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (29)
  • Sentenze (29)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

29 risultati in 3323 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... e non come nuova costruzione (cfr. sulla necessità, perché possa parlarsi di ristrutturazione, dell’esistenza di un edificio che, pur ... di nuova costruzione (prescrizioni urbanistiche indicate dal comune nel provvedimento gravato e il cui contenuto non è controverso ... . 7850 del 12/04/2005, con la quale è stato espresso parere negativo sulla richiesta di recupero ambientale e restauro ... di un intervento di recupero ambientale e restauro edilizio per la realizzazione di un parco turistico di II livello. Avverso il provvedimento ... atto che il recupero ambientale ed il restauro edilizio per la realizzazione del parco turistico viene attuato attraverso ... un intervento di ristrutturazione edilizia di 13 manufatti ricadenti in zona che il P.R.G. designa verde vincolato, il P.T.P. dei Campi ... da recuperare attraverso l’intervento di ristrutturazione allo stato sono costituiti in prevalenza da minuscole porzioni di murature ... di ristrutturazione non si limita al solo recupero edilizio delle porzioni di manufatti preesistenti, ma comporta un’urbanizzazione di un’area ... vegetazione tipica”. Parte ricorrente, per contro, ha sostenuto la riconducibilità dell’intervento ad una ipotesi di ristrutturazione ... successivo, che, per concorde giurisprudenza in materia, fa sì che l’intervento possa essere qualificato come ristrutturazione...
2 Sentenza
... alla normativa antisismica e) \"interventi di nuova costruzione\", quelli di trasformazione edilizia e urbanistica del territorio ... , qualifichino come interventi di nuova costruzione, ovvero che comportino la realizzazione di un volume superiore al 20% del volume ... avrebbe allora dovuto ritenersi intervento edilizio di “nuova costruzione”, a maggior ragione soggetto a rilascio di titolo abilitativo ... di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio,subordinati a permesso di costruire: a) gli interventi di nuova costruzione; b ... quale “ristrutturazione edilizia”, concetto che presupporrebbe “la dimostrazione della preesistenza del fabbricato”. Pertanto, per la realizzazione ... modifiche delle destinazioni di uso; c) \"interventi di restauro e di risanamento conservativo\", gli interventi edilizi rivolti ... ) \"interventi di ristrutturazione edilizia\", gli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico ... ed impianti. Nell'ambito degli interventi di ristrutturazione edilizia sono ricompresi anche quelli consistenti nella demolizione ... non rientranti nelle categorie definite alle lettere precedenti. Sono comunque da considerarsi tali: e.1) la costruzione di manufatti edilizi ... di ristrutturazione urbanistica\", quelli rivolti a sostituire l'esistente tessuto urbanistico-edilizio con altro diverso, mediante un insieme...
3 Sentenza
... manutenzione straordinaria o di ristrutturazione o, ancora, di restauro e risanamento conservativo, assentibile a seguito di presentazione ... , sarebbero consentiti interventi di manutenzione straordinaria nonché di ristrutturazione, restauro e risanamento conservativo. Gli argomenti ... , intervento di \"nuova costruzione\", abusivamente realizzato e comportante un indubbio aumento volumetrico. Giova rammentare ... siffatti non possono rientrare nel concetto di manutenzione straordinaria né in quelli di ristrutturazione, restauro o risanamento ... ). Alla luce dei principi esposti, sembra evidente che il Comune abbia correttamente operato nel ritenere l’opera “nuova costruzione ... (prima art. 7 L 47/1985) per gli interventi di nuova costruzione realizzati in assenza del prescritto permesso di costruire e tanto ... , in proposito, che il presupposto per l'esistenza di un volume edilizio è costituito dalla costruzione di (almeno) un piano di base e due ... ”, non consentita nella zona ove insiste il fabbricato (zona B, sottozona B3 ove sono consentiti, appunto, interventi di ristrutturazione ... , manutenzione ordinaria e straordinaria nonché di restauro e risanamento conservativo) e, pertanto, abbia rigettato l’istanza...
4 Sentenza
... del DPR n.380/01 subordina infatti al rilascio di permesso di costruire: a) gli interventi di nuova costruzione; b) gli interventi ... di ristrutturazione edilizia- previo rilascio di titolo abilitativo- ivi compresi gli interventi di sostituzione dei volumi esistenti, nei limiti ... secondo la normativa privatistica- assumono tuttavia una funzione autonoma rispetto ad altra costruzione, con conseguente ... di manutenzione straordinaria o al più di restauro e risanamento conservativo”, sottoposto a D.I.A. Tuttavia, dagli atti del presente giudizio ... di ristrutturazione edilizia, ai sensi dell'art.3 lett.c) del DPR n.380/01, pertanto sottoposto a rilascio di permesso di costruire (cfr.memoria ... depositata in data 29.12.2008). 6. Il Collegio condivide tale assunto. La categoria edilizia della ristrutturazione edilizia ... si differenzia infatti rispetto a quella del restauro e risanamento conservativo per l’inserimento di un “quid novi”, costituito nel nuovo ... di ristrutturazione urbanistica; c) gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso ... dal ricorrente, l’amministrazione non ha ritenuto né che si tratti di intervento di ristrutturazione incompatibile con le vigenti norme...
5 Sentenza
... di attuazione del PRG, che non prevede tale tipologia per l’area in cui ricade il manufatto, trattandosi di ristrutturazione; c) del parere ... /C del 26.07.07, con cui veniva autorizzato anche alle opere di completamento, tra cui un solaio di nuova fattura con la medesima inclinazione ... il ricorrente presentava una variante in corso d’opera (nell’ambito delle superfici e dei volumi assentiti) con una nuova soluzione ... perché l’intervento proposto, erroneamente definito ristrutturazione edilizia, era ritenuto in contrasto con l’art. 8 delle norme di attuazione ... di attuazione del PRG, atteso che non si tratta di una ristrutturazione edilizia (come erroneamente ritenuto dalla commissione edilizia ... ) bensì di manutenzione straordinaria o restauro conservativo, consistendo soltanto in una diversa modalità di copertura ... in quanto rientrante in un contesto di ristrutturazione edilizia e non di manutenzione straordinaria. In pari data, l’Amministrazione depositava ... alterazione della sagoma non consentono di qualificare l’intervento come manutenzione, seppure straordinaria, ma come ristrutturazione ... ”) e non su valutazioni di carattere urbanistico: la contrarietà dell’intervento – qualificabile come ristrutturazione edilizia e non manutenzione ... da quello che rivestirebbe se l’edificio fosse inserito in un quartiere di più recente costruzione). Restano assorbiti gli altri motivi di ricorso...
6 Sentenza
... ordinaria e straordinaria, di restauro conservativo e consolidamento statico e di ristrutturazione edilizia”; previsione ... di distinguerla dall'intervento di nuova costruzione: vale a dire la necessità che la ricostruzione sia identica, per sagoma, volumetria ... -sistematica della nuova normativa inducono a ritenere che la ristrutturazione edilizia, per essere tale e non finire per coincidere ... con la nuova costruzione, deve conservare le caratteristiche fondamentali dell'edificio preesistente e la successiva ricostruzione ... di uso di un immobile sito in una zona omogenea B. Aggiunge il ricorrente che comunque la ristrutturazione in concreto operata ... questa asseritamente applicabile alla fattispecie data in cui le opere realizzate sostanzierebbero una ristrutturazione edilizia. Ciò, secondo ... la prospettazione attorea, in quanto la giurisprudenza non escluderebbe che gli interventi di ristrutturazione “possano portare ... che la giurisprudenza del Consiglio di Stato ha chiarito che “il concetto di ristrutturazione edilizia, ai sensi dell’art. 31, lett. D) della legge ... , prosegue sempre il Consiglio di Stato, “È stato al riguardo, osservato che anche se, per effetto della nuova normativa, la nozione ... di ristrutturazione è stata ulteriormente estesa, non per questo vengono meno i limiti che ne condizionano le caratteristiche e consentono...
7 Sentenza
... il restauro/ripristino, mentre per altri edifici, pur sempre ricadenti nel centro storico, la ristrutturazione ... alla presunta disparità di trattamento tra le categorie di intervento del restauro/ripristino rispetto a quelle della ristrutturazione ... alla tipologia edilizia “elencale superiore” e per esso è stata prevista la modalità di intervento del restauro/ripristino. Avverso ... nel caso di ristrutturazione, dando vita così a forme di disparità di trattamento. 3) L’esclusione di tale facoltà per gli immobili ... soggetti a restauro non sarebbe motivata; 4) Il fabbricato dei ricorrenti non sarebbe riconducibile alla classificazione tipologica ... nel territorio del predetto Ente, alla via Napoli n. 52, e contestano il regime urbanistico assegnato a seguito della nuova pianificazione ... alla tipologia edilizia “elencale superiore” e, per esso, restano consentite le sole modalità di intervento proprie del “restauro/ripristino ... evidenziato, tuttora rimaste oscure): invero, il fabbricato in questione è di costruzione non risalente (i ricorrenti espongono ... alle sole attività di restauro/ripristino – hanno un senso fintantoché restano coerentemente orientate a preservare la peculiare ... ad una nuova classificazione maggiormente coerente con la disciplina urbanistica in vigore. La stessa possibilità di conseguire un regime...
8 Sentenza
... di una ristrutturazione edilizia, o piuttosto se il relativo intervento debba qualificarsi di nuova costruzione; nonché di qualificare la natura ... di intervento correttamente qualificato dall’amministrazione come “nuova costruzione” . La nozione di ristrutturazione, sebbene ... preesistenti, e quindi la mera ristrutturazione e non la nuova costruzione. Quanto al contestato aumento di volume per il corpo ... parlarsi di nuova costruzione. Conseguentemente, anche il quesito teso ad accertare se siano previsti aumenti di volumetria ... l’edificazione in aree libere, ma solo interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione ... di nuova edificazione. In sintesi, in tale area sono ammessi interventi di ristrutturazione edilizia che comportano cambio ... di destinazione di uso, ma non la nuova costruzione legata al lotto minimo di 1000 mq, lotto minimo che come accertato in seguito ... dell’intervento come nuova costruzione, nonché sulla impossibilità di computare la pregressa consistenza volumetrica dei locali cd. essiccatoi ... a tale corpo deve parlarsi di nuova costruzione. Dette conclusioni sono ad avviso del collegio condivisibili, in quanto fondate ... da quella di nuova costruzione per la necessità che la ricostruzione sia identica per sagoma, volumetria e superficie al fabbricato demolito...
9 Sentenza
... e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, nuova costruzione), ma di certo non impedisce alla concreta strumentazione ... del permesso di costruire per la ristrutturazione edilizia, mediante demolizione e ricostruzione, di un vecchio fabbricato sito al Viale ... (riguardanti la costruzione su aree libere), le quali prescrivono, tra l’altro, un numero massimo di tre piani; per la fattispecie ... disciplinata al n.4 (risanamento statico ed igienico degli edifici esistenti con ristrutturazione funzionale), stabilisce inoltre ... , i lavori programmati sarebbero sussumibili nella categoria della ristrutturazione edilizia, di cui alla lettera d) del citato art.3 ... con riguardo alla delimitazione concettuale delle diverse categorie di lavori (manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro...
10 Sentenza
... qualificato quale nuova costruzione, ma quale ristrutturazione edilizia, può al più rilevare in merito alla sufficienza ... determinare volumetria quale nuova costruzione, gli stessi devono realizzare un aumento volumetrico superiore del 20% del volume ... D.P.R. 380/01, che esclude dagli interventi di nuova costruzione gli interventi pertinenziali il cui volume non superi il 20 ... , in considerazione della circostanza che in zona Bb l’art. 33 delle N.T.A consente interventi di ristrutturazione edilizia a parità di volume ... dell’edificio principale all’esterno della sagoma assentita; devono considerarsi per converso, quali interventi di ristrutturazione edilizia ... . Del tutto irrilevante è poi il richiamo agli art. 11 e 12 delle n.t.a, relativi alla definizione degli interventi di restauro e risanamento ... conservativo e di ristrutturazione edilizia, non essendovi in tali disposti alcuna previsione in ordine ai parametri da utilizzare ... alla ristrutturazione edilizia a parità di volume”. E’ pertanto evidente come, alla luce del combinato disposto di tali previsioni normative ... , l’intervento de quo, da qualificarsi come intervento di ristrutturazione edilizia, non fosse assentibile, in quanto non a parità di volume ... al diverso profilo del calcolo del costo di costruzione ( e non del calcolo della volumetria ai fini dell’assentibilità dell’intervento...
1 2 3 avanti ultima