Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

247 risultati in 5019 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... qualificate come nuova costruzione; la violazione art. 90 del D.P.R. 380 del 2001 per la sopraelevazione sul terrazzo, che avrebbe leso ... , il restauro e la ristrutturazione edilizia. Peraltro, nei motivi aggiunti, è stato, altresì, dedotto che l’immobile rientrerebbe ... preesistente, con la conseguenza che, in difetto, viene a configurarsi una nuova costruzione. Tra la norma, che definisce ... di costruire n. 125/2007 e n. 86/2008 per la ristrutturazione del fabbricato sito nel Comune di Casamassima in Corso Vittorio Emanuele 13 ... di Casamassima il 24 dicembre 2007 rilasciava al signor Francesco Lotito un permesso di costruire, il n. 125/07, per la ristrutturazione ... nella zona A nella quale, ai sensi del regolamento edilizio, non avrebbero potuto essere effettuati interventi di ristrutturazione ... , ma solo di manutenzione ordinaria, straordinaria e di restauro e risanamento conservativo; la violazione dell’art. 3 del D.P.R. 380 ... del 2001, in quanto le opere in progetto sarebbero comunque più ampie di una semplice ristrutturazione e quindi avrebbero dovuto essere ... delle controparti in giudizio, deducendo che sarebbe stata ammissibile solo la ristrutturazione parziale, da cui comunque esorbiterebbero ... la censura di violazione dell’art. 90 del D.P.R. 380 del 2001; ha proposto una nuova censura con riferimento alla violazione dell’art. 65...
2 Sentenza
... dell’intervento quale ristrutturazione edilizia e nuova costruzione escludendo che si possa trattare di edilizia manutentiva o di restauro ... del 2008 con la quale veniva ordinato il pagamento degli oneri di urbanizzazione e di costruzione per la ristrutturazione dell'edificio ... si determinasse rispetto agli oneri di urbanizzazione e costi di costruzione. Nel 2008, in sede di richiesta di proroga del permesso ... di costruzione. Quindi, con provvedimento n. 147 del 6 marzo 2008 è stata rilasciata la proroga del permesso e ordinato il pagamento ... della somma di euro 21.562,71 a titolo di oneri di urbanizzazione e di euro 327.052,70 per i costi di costruzione. La suddetta ... concernenti il quantum e l'an del contributo di costruzione, ha poi annullato l’atto per difetto di motivazione. Il Collegio condivide ... degli oneri di costruzione, ma la legittimità del provvedimento di proroga del permesso di costruire nel quale si determini e quantifichi ... la corresponsione di un contributo commisurato all'incidenza degli oneri di urbanizzazione nonché al costo di costruzione; al comma 2 ... ; al comma 3 che la quota di contributo relativa al costo di costruzione, determinata all'atto del rilascio, è corrisposta in corso ... d’opera. È indubbio che il momento rilevante ai fini della determinazione del contributo di costruzione non può che essere...
3 Sentenza
... . L’amministrazione comunale, quindi, correttamente ha qualificato l’intervento come di ristrutturazione edilizia e non come restauro ... interventi come opere di ristrutturazione edilizia realizzati in totale difformità dalla concessione rilasciata -peraltro non ammissibile ... in base alle norme del PRG che ammettevano solo interventi di restauro e risanamento conservativo - in relazione alle modifiche ... delle scale e all’aumento di superficie, di volume utile, nonché l’aumento delle unità immobiliari, essendo stata realizzata una nuova ... interessati dalla ristrutturazione per lo spostamento del vano scala e dei relativi muri portanti. Avverso tali provvedimenti e avverso ... , l’iscrizione del debito a ruolo per il recupero coattivo. La nuova istanza cautelare di sospensione è stata respinta con ordinanza n. 238 ... quanto anche previsto dall’art. 36 della legge regionale dell’Emilia Romagna 7 dicembre 1978, n. 47, “Tutela e uso del territorio”, nel “restauro ... . 7 riproduce, infatti, integralmente l’art. 36 della detta legge regionale, per cui “Gli interventi di restauro e di risanamento ... degli aspetti architettonici per quanto concerne il ripristino dei valori originali, mediante: - il restauro e il ripristino dei fronti ... e siano salvaguardati gli elementi di particolare valore stilistico; - il restauro e il ripristino degli ambienti interni nel caso...
4 Ordinanza ORDINANZA COLLEGIALE
... , con successivo intervento di ristrutturazione edilizia architettonica interna della struttura, trasformazione d’uso in civile abitazione ... , da una costruzione di legno con tetto a doppia falda, a due piani, di cui uno adibito a stalla e quello superiore a fienile, delle dimensioni ... preesistente, ovvero la tea originaria così come spostata di sede, e all’interrato sottostante di nuova realizzazione; b) ha ordinato ... dello strumento urbanistico, e quindi non si possono assentire interventi eccedenti il restauro conservativo, nella specie non configurabile...
5 Sentenza
... il previo esame della domanda di sanatoria, con la necessità, in caso di rigetto della stessa, dell’adozione di una nuova misura ... di diniego del condono comporta il dovere per il Comune di emettere una nuova ordinanza di demolizione con fissazione di nuovi termini ... del 1992, che nelle zone con vincolo decaduto consentivano solo gli interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria e di restauro ... deve essere necessariamente contenuta solo nel successivo atto di acquisizione. Nell’ingiunzione di demolizione di una costruzione ... alle tipologie 4, 5, 6 indicate nell’allegato A della legge (opere di restauro e risanamento conservativo e opere di manutenzione ... di nuove costruzioni realizzate in assenza o in difformità del titolo abilitativo edilizio e in caso di ristrutturazione edilizia ... a specifici vincoli è applicabile esclusivamente agli interventi di minore rilevanza indicati ai numeri 4, 5 e 6 dell’allegato 1 (restauro ... degli strumenti urbanistici. Non possono, dunque, essere sanate quelle opere che hanno comportato la realizzazione di nuove superfici e nuova...
6 Sentenza
... , pertinenziale dei manufatti edilizi sanzionati, ex se non costituenti “nuova costruzione” ex art. 3 del D.P.R. n. 380/2001, nonché ... ”] e 10, lettera a), del d.P.R. n. 380/2001, trattandosi con evidenza di “interventi di nuova costruzione” recanti trasformazione ... ; e questa natura di “nuova costruzione” e la relativa unicità funzionale escludono l’asserita irrilevanza edilizia, ivi comprese la prospettata ... gli “interventi di nuova costruzione”, e il precedente articolo 3, prima di elencare le opere comunque da ritenersi “interventi di nuova ... ) “interventi di manutenzione straordinaria”; c) “interventi di restauro e di risanamento conservativo”; d) “interventi di ristrutturazione ... ”, “manutenzione straordinaria”, “restauro e risanamento conservativo”. La natura delle opere è stata correttamente prospettata ... costruzione”, prevede che sono tali “quelli di trasformazione edilizia e urbanistica del territorio non rientranti nelle categorie...
7 Sentenza
... (lettere a, b, c, d); gli interventi di nuova costruzione (lettera e); gli interventi di ristrutturazione urbanistica (lettera f ... mediante un sistema di fissaggio metallico) della veranda in una nuova sala, all’interno di un ristorante situato su di una scogliera ... : manutenzione straordinaria riguardante anche le parti strutturali dell’edificio; restauro e risanamento conservativo riguardanti le parti ... strutturali dell’edificio; ristrutturazione edilizia “leggera” (diversi da quelli di ristrutturazione edilizia “pesante”, che continuano ... assoggettati a CILA sono ora ricompresi anche il restauro e il risanamento conservativo, ove non riguardanti le parti strutturali...
8 Sentenza
... sanzionatorio, nonché, nel merito, perché qualifica l’intervento come nuova costruzione, laddove si tratterebbe semplicemente ... di una ristrutturazione, se non di un restauro o risanamento conservativo; - violazione dell’art. 9 del vigente Piano regolatore comunale in relazione ... la ristrutturazione, risultano legittimabili anche in assenza di piani attuativi; -violazione delle norme sul contrarius actus, non venendo ... , è piuttosto il T.A.R., non il Comune di Castellammare di Stabia, ad ipotizzare che la ristrutturazione denunciata mediante il richiamo ... nuova, doveva essere notificata alla controparte, salvo che del suo avvalimento non vi sia stata cognizione aliunde in processo...
9 Sentenza
... causa del ricorrente: l’ingiunzione di demolizione riguardava una nuova costruzione, realizzata in “evidente sostituzione dei due ... all’epoca cui far risalire la costruzione del fabbricato, né alcun elemento a supporto dell’asserita ristrutturazione. Inoltre ... di Alfaedo a seguito di un sopralluogo, in data 13 febbraio 2007, con cui si era riscontrata la costruzione in corso sine titulo ... e la sua classificazione urbanistica”. 2. Con l’appello in esame, il ricorrente, premesso che le opere controverse riguardano la ristrutturazione ... , la collocazione, l’identificazione e l’eventuale necessità di titolo edilizio in relazione all’epoca di costruzione, del manufatto oggetto ... . 93 della l. r. n. 61/2006 per la circostanza in cui le opere effettuate in sede di abusiva ristrutturazione non possano essere ... aveva risposto, con nota in data 23 febbraio 2007, che le opere contestate costituivano “ristrutturazione di fabbricato” e con la richiesta ... nella prima premessa il richiamo al verbale di accertamento in data 13 febbraio 2007, nel quale è stata riscontrata la costruzione ... in quanto la relativa documentazione attestava la costruzione di due “casottini”, non più rilevati in sede di sopralluogo: la loro inesistenza ... riconducibili, nella loro oggettività, alle categorie della manutenzione straordinaria del restauro e/o del risanamento conservativo...
10 Sentenza
... dunque travalicati i limiti di superficie e volumetria, con intervento in sostanza di nuova costruzione, in contrasto ... assorbite, in particolare sostenendo che l’intervento realizzato sia comunque una nuova costruzione non ammessa nella zona A 2 ... dall’art. 5 delle NTA che prevede per la ristrutturazione edilizia D2: - D2/a “costruzione di servizi igienici in ampliamento ... di nuova costruzione” consentiti negli spazi inedificati, con l’intervento del Consiglio comunale anche in deroga alle distanze legali ... , affinché rilevi una ristrutturazione, che tra la vecchia e la nuova edificazione sussista un evidente rapporto di continuità ... e che, nel caso di specie, l’intervento concretamente assentito e successivamente realizzato non possa che configurarsi come nuova costruzione ... aprile 2003 al Comune di Stazzema domanda per il rilascio di un permesso di costruire per ristrutturazione, ampliamento e adeguamento ... delle Apuane; edificio di classe C in zona A2, con possibile intervento di ristrutturazione D2; il titolo edilizio consentiva invece ... igienico e ancora sopra, al piano primo, la costruzione ex novo di un locale come camera da letto e di un disimpegno; che venivano ... il permesso di costruire rilasciato l’11 agosto 2003, ravvisando la violazione dell’art. 58 del REC, che non consente nessuna costruzione...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima