Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (7)
  • Sentenze (7)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

7 risultati in 189 msricerca avanzata
1 Sentenza
... indiretta> o , pur in assenza di un idoneo titolo, previsto dalla legge (Cfr. Corte europea dir. uomo 6 marzo 2007 n. 43662 ... . \"occupazione appropriativa\"). La controversia, dunque, ha ad oggetto non già il danno da lesione di un interesse legittimo dipendente ... dalla Convenzione europea per il diritto dell’uomo e dal diritto comunitario emerge il principio che preclude di ravvisare una 327/2001 cit., il quale attribuisce ... /2003 e del Consiglio comunale n. 88/2001, oltre che del decreto di occupazione d’urgenza n. 52/2003, Sul ricorso numero ... di pubblica utilità illegittima, poi annullata in via di autotutela o giurisdizionale) ovvero, come quella in esame, \"dell'occupazione ... appropriativa\", che la stessa giurisprudenza ormai attribuisce alla giurisdizione del giudice amministrativo con argomentazioni ... del processo amministrativo. Ritiene il Collegio di seguire la seconda impostazione, poiché, come ha rilevato la Corte Costituzionale ... , il quale, nella sessione del 13-14 febbraio 2007, si è occupato delle diritti di proprietà derivanti dalla espropriazione ... di Stato del 29 marzo 2001, per la quale l'art. 43 presuppone la perdurante sussistenza del diritto di proprietà e di un illecito...
2 Sentenza
... di impugnazione, occorre poi tener conto dell’orientamento comunitario (Corte Europea Diritti Uomo, 6.3.2007, n.43662) che preclude ... dell'art. 43, comma 6, del D.P.R. n. 327/2001) e comunque nel rispetto del principio del ristoro integrale del danno subito (Corte cost ... annullata in via di autotutela o giurisdizionale) ovvero, come quella in esame, \"dell'occupazione appropriativa\", che la stessa ... giurisprudenziale dell’occupazione appropriativa (e usurpativa) è del tutto incompatibile con la disciplina normativa introdotta dal D.Lg.vo n ... . 327/2001 ed entrata in vigore il 30 giugno 2003. Quest’ultimo contiene, infatti, un capo VII, intitolato alle “Conseguenze ... previsioni di legge e la ricostruzione “pretoria” del fenomeno occupazione appropriativa e usurpativa è evidente, se solo si considera ... del DPR n.327/2001, per come ispirato al principio di concentrazione dei giudizi, ha attribuito rilevanza decisiva ai provvedimenti ... l’art. 43 del DPR n.327/2001 che consente di adeguare lo stato di fatto a quello di diritto. Sussiste dunque la giurisdizione ... non è stato modificato dal DPR n.327/2001, il cui art.13, al comma 6, contempla la sanzione dell’inefficacia della dichiarazione ... contenuta nell’art.43 del T.U. n.327/2001 che attribuisce all’Amministrazione il potere di acquisire la proprietà dell’area con un atto...
3 Sentenza
... . 1 alla convenzione europea dei diritti dell'uomo (Corte europea dei diritti dell’uomo, II, 8.1.2009, n. 16508; id., 17.5.2005 ... sanante ex art. 43 D.P.R. n. 327/2001 è quello della intervenuta usucapione dei terreni in questione. Ne consegue che esula ... , del decreto dirigenziale 27.1.2009, n. 1, di acquisizione al patrimonio indisponibile comunale, ai sensi dell'art. 43 d.p.r. 327/2001 ... deliberazione C.C. 26.1.2009, n. 12, che aveva autorizzato l’emissione dell’atto di acquisizione sanante ex art. 43 D.P.R. 327/2001 ... del D.P.R. n. 327/2001 (in tal senso cita T.A.R. Lazio, II-bis, 2.10.2009, n. 9557), vuoi – soprattutto – per mancanza dell’animus ... , in una situazione di inapplicabilità – ratione temporis – dell’art. 43 del D.P.R. n. 327/2001. Tra l’altro, gli immobili in questione ... del tutto dall’odierno thema decidendum tutta la problematica relativa alla così detta occupazione appropriativa, evocata in via di eccezione ... preliminare dalla difesa del comune. Dunque, a prescindere dalla circostanza che, con l’introduzione dell’art. 43 del D.P.R. n. 327/2001 ... di legittimità dell’impugnato annullamento d’ufficio dell’atto di acquisizione sanante ex art. 43 D.P.R. n. 327/2001, sicché ... D.P.R. n. 327/2001. Venendo al merito della questione, occorre prendere le mosse dall’art. 1141 comma 1 c.c., a mente...
4 Sentenza
... - in certo senso obbligata - che trova il suo caposaldo nelle note decisioni della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo adottate nel corso ... dal Primo Protocollo allegato alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo e dalla giurisprudenza della Corte europea dei diritti ... 2001, n. 327, c.d. T.U. Espropriazioni, ai sensi del quale (primo comma) “Valutati gli interessi in conflitto, l’autorità ... anche alle fattispecie realizzatesi prima della sua entrata in vigore, come quella in esame. L'art. 57 del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327, avente ... illegittimamente occupata il fatto della realizzazione dell’opera pubblica; e ciò indipendentemente dalle modalità – occupazione appropriativa ... fine, appunto, è volto l’art. 43 del T.U. 327/2001, che disciplina la c.d. “acquisizione sanante”, da parte della P.A ... alle disposizioni del Testo Unico sugli espropri (in specie, ai sensi dell'art. 43, comma 6, del D.P.R. n. 327/2001) e, comunque, nel rispetto ... il numero di registro generale 955 del 2001, proposto dalla “PIETRO BARBARO S.p.a.” in persona del legale rappresentante pro tempore ... in epigrafe, notificato il 15 febbraio 2001 e depositato il successivo 2 marzo, la ricorrente espone: - di essere proprietaria dal 1984 ... 2006, la ricorrente ha proposto regolamento preventivo di giurisdizione innanzi alla Corte Suprema di Cassazione, ai fini...
5 Sentenza
... Europea dei diritti dell’uomo preclude l’affermazione secondo cui l’Amministrazione acquista la proprietà di un bene altrui a seguito ... d’urgenza e nemmeno dall’imposizione del vincolo preordinato all’esproprio ex 53 del testo unico n. 327 del 2001, (ove considerato ... dei diritti dell’uomo e dal testo unico sugli espropri, sicché – in sua riforma – va accolta la domanda di risarcimento del danno ... per la riforma della sentenza del T.A.R. PUGLIA - SEZ. STACCATA DI LECCE: SEZIONE I n. 04916/2004, resa tra le parti, concernente OCCUPAZIONE ... APPROPRIATIVA- RIS. DANNO. Sul ricorso numero di registro generale 9052 del 2004, proposto dal sig.Pierri Vincenzo, rappresentato e difeso ... della eccezione formulata dall’Amministrazione; c) l’usucapione a favore dell’Amministrazione delle aree sulle quali è stata realizzata via ... gravata, nell’accogliere l’eccezione quinquennale di prescrizione, non si è attenuta ai principi desumibili dalla Convenzione Europea ... (rientrando nei poteri della Sezione la nomina di un commissario ad acta e la trasmissione degli atti alla Corte dei Conti...
6 Sentenza
... nel nostro ordinamento in conformità ai principi ritenuti dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo nella nota sentenza 24638/94 Carbonara e Ventura ... , in quanto, da un comportamento illecito o illegittimo dell’amministrazione pubblica non solo, come evidenziato dalla Corte europea dei diritti dell’uomo ... pertanto la ricorrente l’intervenuta formazione della fattispecie della “accessione invertita” o “occupazione appropriativa”. Di qui ... risarcitoria sull’istituto, di creazione giurisprudenziale, della c.d. occupazione appropriativa o acquisitiva, ritenendo quindi ... di cui all’art. 43 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327 che ha determinato il superamento del tradizionale istituto dell’occupazione acquisitiva ... del provvedimento formale di acquisizione al patrimonio pubblico di cui all’art. 43 del T.U. n. 327/2001 (cfr. in termini Tar Campania Napoli V ... , del d.p.r. n. 327 del 2001, secondo il quale, in corso di giudizio, l’amministrazione che ne ha interesse o chi utilizza il bene può ... in quanto ingiustificatamente lesiva del diritto di proprietà che permane in capo ai privati proprietari i quali, entro il termine generale dell’usucapione ... illeciti lesivi di diritti. Carattere primario della tutela risarcitoria che va ribadito anche con riferimento alle ipotesi di illeciti...
7 Sentenza
... , allineandosi alla giurisprudenza della Corte Europea dei diritti dell’Uomo (cfr. Consiglio di Stato, Adunanza Plenaria, 29 aprile 2005, n ... alla giurisprudenza della Corte Europea, ha affermato il principio di diritto, secondo cui l’irreversibile trasformazione del fondo ... un formale e legittimo provvedimento di acquisizione ai sensi del nuovo istituto introdotto dall’art.43 del D. Lgs. n. 327/2001 ... art.43 del T.U. Espropriazioni (D.P.R. n. 327/2001); e con l’ulteriore inevitabile corollario della non decorrenza ... il diritto\"), va individuato nella data di entrata in vigore del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 (T.U. espropriazione per p.u ... dell’occupazione appropriativa: in tal modo rendendosi oggettivamente possibile, per gli interessati, la tutela restitutoria del diritto ... , comma 3, del d.p.r. n. 327 del 2001 non è certamente quello di comprimere la facoltà di scelta del privato, ma di attribuire ... è quindi ammissibile in questa sede alla luce del pacifico orientamento giurisprudenziale formatosi dopo la nota pronuncia della Corte ... , n. 741). A seguito delle note pronunce della Corte Costituzionale nn. 204/2004 e 191/2006, le Sezioni Unite della Corte ... eccepito dall’Avvocatura erariale, ed in conformità all’indirizzo della giurisprudenza della Corte di Cassazione sopra richiamata...