Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

388 risultati in 545 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Ordinanza ORDINANZA COLLEGIALE
... del giudizio di ottemperanza di tutte le questioni che sorgono dopo un giudicato, e che siano afferenti alla sua esecuzione, tale favor ... del rito (da ottemperanza ad ordinario giudizio di legittimità), come consentito dall'art. 32, comma 2, primo periodo, c.p.a., in base ... da giudizio di ottemperanza a giudizio ordinario di legittimità, allorquando l'attività amministrativa successiva al giudicato ... – ai sensi del secondo periodo del medesimo comma – "sussistendone i presupposti". In tal senso, va precisato che la conversione del rito ... che appieno ricorrano i presupposti per dar luogo alla conversione del rito. Le determinazioni delle quali parte ricorrente, in via ... Calabria, 17 aprile 2012 n. 288 passata in giudicato; nonché per la declaratoria di nullità e/o per l’annullamento, previa sospensiva ... nell’ambito della Misura PSR Calabria 2007-2013 n. 112 diretta ad agevolare il “primo insediamento giovani agricoltori”. - tale ... della ricorrente di un asserito “pericolo di infiltrazioni mafiose”. - con la sentenza 17 aprile 2012 n. 288, già passata in giudicato ... della nuova informativa prefettizia nonché degli atti regionali da essa scaturiti in quanto violativi e/o elusivi del giudicato ... . Con puntuali motivi di censura chiede che in via subordinata il Collegio disponga il mutamento del rito ai sensi dell’art. 32, comma 5, CPA...
2 Ordinanza ORDINANZA COLLEGIALE
... di ottemperanza l’azione risarcitoria di cui all’art. 30, c. 5, c.p.a.. Ai sensi del vigente art. 112, comma 3 c.p.a., l’unica azione ... del giudicato); Ritenuto, pertanto, che la domanda proposta dal ricorrente debba essere trattata nelle forme del rito ordinario, anziché ... in quelle del rito camerale, in quanto l’istante non ha provato la definitiva impossibilità di eseguire il giudicato (per la cui attuazione ... che la trattazione della causa avvenga con il rito ordinario, previa conversione del rito. Così deciso in Lecce nella camera di consiglio ... al c.pa. ha soppresso la possibilità, prevista nella versione originaria del c.p.a., di proporre per la prima volta nel giudizio ... in forma specifica, totale o parziale, del giudicato o alla sua violazione o elusione”. Non è, pertanto, sufficiente una semplice ... alla mancata esecuzione in forma specifica, totale o parziale, del giudicato o alla sua violazione o elusione (il risarcimento del danno ... e in prevalenza riferita a danni verificatisi a far data dal 2008 e/o 2011, dunque prima della formazione del giudicato di annullamento...
3 Ordinanza Collegiale
... . In tal caso il giudizio di ottemperanza si svolge nelle forme, nei modi e nei termini del processo ordinario. L’art. 32 c.p.a prevede ... può sempre disporre la conversione delle azioni. Nel ricorso in esame, sono presenti una domanda di esecuzione del giudicato ... della conversione delle azioni (art. 32, c.2 2, vedi Tar Lazio Roma 18.5.2011, n. 4310). Il presente ricorso dovrà quindi proseguire con il rito ... . Con il ricorso ex art. 112 e ss. d.lgs 104/2010 in epigrafe, depositato in data 25.1.2011, la ricorrente chiede: -in via principale ... 104/2010, presenta, in via principale, una domanda di esecuzione del giudicato e, in via subordinata, la richiesta di una condanna ... di presentare domanda risarcitoria unitamente al ricorso di ottemperanza ex art. 112 e ss. c.p.a. L’art. 112 c.5 prevede che, con il ricorso ... ). Alla luce delle disposizioni sopra richiamate, il Collegio ritiene che il presente ricorso debba essere trattato con il rito ordinario ... , stabilendo che, in presenza di più azioni assoggettate a riti diversi prevale il rito ordinario, ad eccezione del rito abbreviato ... e del rito in materia di appalti, che prevalgono in ogni caso sugli altri riti (art. 32, c. 1) e ha introdotto il principio ... ordinario. Deve quindi essere rinviata a tale sede, tra l’altro, la trattazione delle eccezioni di rito dedotte dall’Amministrazione...
4 Sentenza
... del Piemonte Orientale non costituiti in giudizio; per l'ottemperanza del giudicato formatosi sulla sentenza TAR Piemonte n. 873 del 17 ... . In subordine, previa conversione del rito ai sensi dell'art.32 comma II del Cpa, ha dedotto l’illegittimità della deliberazione n.14 ... la delibera 14/2017, chiedendo in subordine, previa conversione del rito ai sensi dell'art.32 comma II del Cpa, l’annullamento ... che la conversione del rito ha quale presupposto la sola valutazione della non riconducibilità dell’impugnazione all’ambito dell’ottemperanza ... . è dunque infondato e va respinto. Deve essere disposta la conversione del rito. Spese al definitivo. P.Q.M. Il Tribunale Amministrativo ... di ottemperanza; dispone la prosecuzione del giudizio, previa conversione del rito, fissando a tal fine l’udienza pubblica del 24 ottobre 2018 ... giugno 2016 passata in giudicato il 13.10.2016, con cui è stata annullata la deliberazione assunta dal Consiglio di Facoltà ... della sentenza di questa Sezione, n. 873 del 17 giugno 2016, passata in giudicato il 13.10.2016, con cui è stata annullata la deliberazione ... che anche la deliberazione n. 14 del 21.12.2017 è nulla in quanto è stata nuovamente adottata in elusione del giudicato della sentenza 873/2016, poiché ... ad acta già nominato, di provvedere a dare corretta e piena esecuzione al giudicato formatosi sulle sentenze 873/2016 e 1273/2017...
5 Sentenza
... mediante azione “contra silentium”; quanto alla seconda non potendosi procedere in sede di rito camerale alla conversione ... di ottemperanza o in subordine per quella di annullamento previa possibile conversione del rito. Alla camera di consiglio del 24 gennaio 2017 ... , occorre in primo luogo accertare se il giudizio sia stato correttamente instaurato quale giudizio di ottemperanza ... o sia, più propriamente, un giudizio di cognizione, ed in quest’ultimo caso sia possibile o meno la richiesta conversione del rito. 4.- Come noto ... , ai sensi dell’art. 112 c. 2, lett. b) cod. proc. amm. sono eseguibili in sede di ottemperanza oltre le sentenze passate in giudicato ... con il prosieguo dell'azione amministrativa che non impinge nel giudicato, traendone le necessarie conseguenze quanto al rito ed ai poteri ... la conversione del rito camerale in rito ordinario per l’esame della domanda di annullamento, fissando all’uopo l’udienza pubblica del 10 ... e dispone la conversione del rito, come da motivazione, fissando all’uopo l’udienza pubblica del 10 ottobre 2017. Spese compensate ... ; per l'ottemperanza del giudicato formatosi sulla sentenza T.A.R. Umbria n. 199 del 6 aprile 2011, previo accertamento dell’inefficacia ... con particolare riferimento a quello abusivo censito al foglio 17 particella 112. Con ordinanza n. 57 del 25 giugno 2010 il suddetto Comune...
6 Sentenza
... nel corso del giudizio di ottemperanza anche domande risarcitorie derivanti da illeciti autonomi e cioè non conseguenti alla violazione ... di ottemperanza, né è da ritenersi più ammissibile, a seguito della modifica di cui si è detto, la conversione del rito, e che, pertanto ... dalla ricorrente; rilevato, pertanto, che essendo stata pienamente soddisfatta la pretesa per la quale la Grimoldi ha attivato il giudizio ... di ottemperanza, in merito alla relativa domanda, va dichiarata cessata la materia del contendere; rilevato, con riferimento alla distinta ... all’introduzione del presente giudizio), è stato espunto dall’art. 112 del codice del processo, il comma 4, che consentiva di proporre ... , elusione o mancata esecuzione del giudicato, sia pure nel rispetto dei tempi e dei modi previsti dall’art. 30 c.p.a. per l’azione ... risarcitoria ordinaria; rilevato che, nel caso di specie, il giudicato da eseguire si è formato in data 6 marzo 2012, dopo il decorso ... .); rilevato, allora, che la domanda risarcitoria ricollegata a fatti antecedenti al giudicato ( la differenza dei costi di costruzione ... del giudicato ( 21.1.2012), ma infondata nel merito, per difetto di qualsivoglia dimostrazione del danno subito, il cui onere è a carico...
7 Sentenza
... Amministrazione, in realtà mira a provocare l’esercizio da parte di questo Tribunale dei poteri inerenti al giudizio di ottemperanza ... , i presupposti per la conversione del rito in attuazione del principio di concentrazione ed effettività della tutela ed ai sensi dell'art. 32 ... il Collegio ritiene che il giudizio di ottemperanza vada dichiarato improcedibile. Sussistono giusti motivi per disporre la compensazione ... Campania; Viste le note depositate dalla Regione Campania; Visti gli artt.31, 35, 117 e 112 e ss. cod. proc. ammin.; Visti gli atti ... al giudicato relativamente all’esecuzione delle sentenze non impugnate né sospese; si ritiene che sussistano, nella fattispecie ... del D.Lgs. 2-7-2010 n. 104 (Codice del processo amministrativo) che reca la rubrica \"Pluralità delle domande e conversione delle azioni...
8 Sentenza
... rispetto al giudicato. Allo stesso tempo il primo giudice escludeva che vi fossero le condizioni per disporre la conversione ... dell’Adunanza Plenaria n. 2/2013, avrebbe dovuto, comunque, giudicare pienamente ammissibile il giudizio di ottemperanza in ragione ... della sua funzione polivalente o, in subordine, disporre la conversione del rito, previa rimessione in termini per errore scusabile ... che non sarebbe possibile disporre la conversione del rito. In ogni caso sarebbero infondati nel merito i motivi proposti con il ricorso di primo grado ... e/o nullità degli atti adottati dall’amministrazione comunale in violazione e/o elusione del giudicato, con richiesta di accertamento ... del giudicato e, conseguentemente, per la condanna del Comune di Lecce al ristoro dei danni. 2. Il TAR adito riscontrava negativamente ... attuazione al giudicato”. Mentre, l’attività successiva, ritenuta lesiva dalla ricorrente, veniva valutata come del tutto autonoma ... non avrebbe dato piena ottemperanza al giudicato, ed infatti, nonostante l’aggiudicazione definitiva venisse disposta a favore dell’odierna ... economiche. Sicché l’atto di revoca sarebbe nullo perché elusivo del giudicato, come si evincerebbe anche dalla circostanza ... che il giudicato in questione avrebbe disposto semplicemente il riesame dell’offerta dell’odierna appellante, sicché non potrebbe ritenersi...
9 Sentenza
... ritiene di dover esaminare il gravame in epigrafe, proposto quale ricorso ex artt. 112 e ss. c.p.a., per l’ottemperanza al giudicato ... , chiamata ad esprimersi sulle azioni esperibili mediante il giudizio di ottemperanza, ha evidenziato che, ove un soggetto intenda ... nel giudicato, traendone le necessarie conseguenze quanto al rito ed ai poteri decisori: in particolare, nel caso in cui il giudice ... giurisprudenza del Consiglio di Stato (Sez. IV, 29 agosto 2012, n. 4638), in sede di giudizio di ottemperanza l’accertamento della violazione ... dell’Adunanza Plenaria n. 2/2013 cit., per la stessa va verificata la possibilità di conversione nel rito ordinario sulla base ... Architettonici e Paesaggistici con atto del 26 ottobre 2012; b) dispone la conversione del rito per quanto concerne la domanda ... per l’ottemperanza al giudicato formatosi sulla sentenza Tar Lazio sez. Latina n.502 del 2011 e comunque per la declaratoria di nullità ... nel verbale; Visti gli artt. 112 e ss. del d.lgs. n. 104/2010 (c.p.a.); Visto gli artt. 32 e 36, co. 2, cod. proc. amm.; Ritenuto ... e considerato in fatto e diritto quanto segue. FATTO e DIRITTO L’odierno ricorrente, Comune di Alatri, chiede l’ottemperanza al giudicato ... a questo Tribunale di adottare tutti gli atti ritenuti più opportuni per l’esecuzione del giudicato, dichiarando la nullità del secondo parere...
10 Sentenza
... , attraverso la previsione dello svolgimento del giudizio di ottemperanza nelle forme, modi e termini del rito ordinario, che assicura ... eccezione di inammissibilità della domanda risarcitoria proposta nel rito dell’ottemperanza, ovvero domanda di conversione del rito ... della conversione del rito nel processo amministrativo, con conseguente inammissibilità dell'introduzione con un medesimo rito di due domande ... . In tal caso, il giudizio di ottemperanza si svolge nelle forme, nei modi e nei termini del processo ordinario”. La norma ... , da conoscere entrambe in questa sede, nei modi e termini del rito ordinario, ai sensi dell’art. 112, quarto comma, del codice del processo ... legislativo 2 luglio 2010 n° 104, laddove sottolinea che “considerata la storica natura mista del giudizio di ottemperanza, che non é pura ... inevitabilmente resterebbe esposta parte ricorrente in caso di fissazione di una nuova udienza pubblica in seguito a conversione del rito ... . amm. e artt. 112 e 115 c.p.c.). Per le suesposte ragioni, dev’essere accolta la domanda di ottemperanza al giudicato nei sensi ... difensive; Visti gli artt. 112 e 114 cod. proc. amm.; Visti tutti gli atti della causa; Relatore nella camera di consiglio del giorno 23 ... all’amministrazione il 12 luglio 2010 e passata in giudicato, come da certificazione rilasciata in data 25 gennaio 2011 dal Consiglio di Giustizia...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima