Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

6 risultati in 90 msricerca avanzata
1 Parere Interlocutorio
... è stato dichiarato lo stato di emergenza, ai sensi e per gli effetti dell’art .5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n. 225 ... , per l’evento calamitoso suddetto, ed è stata adottata l’ordinanza del Ministero dell’Interno, delegato per il coordinamento ... della Protezione Civile, 28 settembre 1997, n. 2668 che ha disposto gli interventi urgenti finalizzati al superamento della situazione ... attuazione della procedura di sostituzione; 2) eccesso di potere per difetto d’istruttoria di atti propedeutici all’ordinanza di revoca...
2 Parere Interlocutorio
... è stato dichiarato lo stato di emergenza, ai sensi e per gli effetti dell’art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n. 225 ... , per l’evento calamitoso suddetto, ed è stata adottata l’Ordinanza del Ministero dell’Interno, delegato per il coordinamento ... della Protezione Civile, 28 settembre 1997, n. 2668 che ha disposto gli interventi urgenti finalizzati al superamento della situazione ... della procedura di sostituzione; 2) eccesso di potere per difetto d’istruttoria di atti propedeutici all’ordinanza di revoca, la cui mancanza...
3 Sentenza
... della Costituzione in relazione alle norme di cui all’art. 5 della legge 24 febbraio 1992 n. 225, nonché della normativa dettata dal decreto ... dello stato di emergenza; e ciò in stretta coerenza con il disposto dell'art. 5, comma 5, della surrichiamata legge n. 225/1992 ... per violazione dell'ordinanza cautelare del tribunale adito n. 208/2000, escludendosi un nesso di presupposizione-derivazione con gli atti ... luogo la Società appellante deduce la violazione dell'art. 21 della citata legge n. 22/1997, delle disposizioni dell'ordinanza ... dalla delega ministeriale, costituita dalla presupposta ordinanza ministeriale n. 3184 del 22 marzo 2002. In proposito il Collegio non può ... ordinanza ministeriale - specifiche competenze in via esclusiva, anche in deroga alla legislazione vigente, al Commissario delegato ... ed a comportare la dichiarazione di pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità degli interventi. Dalle disposizioni sopra riportate emerge ... , dunque, che l'ordinanza ministeriale n. 3184/2002 - come sottolineato dai resistenti - reca una chiara indicazione dei poteri ... , che prescrive l'obbligo delle indicazione delle “principali” norme a cui si intende derogare con le ordinanze emanate, come nella specie ... considerare i profili di inammissibilità della impugnativa rivolta all'appellante nei confronti della ripetuta ordinanza ministeriale n...
4 Parere Definitivo
... . 225, per l'evento calamitoso suddetto, ed è stata adottata l'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri, 12 marzo 2003, n ... 2003, è stato dichiarato lo stato di emergenza, ai sensi e per gli effetti dell'art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n ... . 3268, che ha disposto gli interventi urgenti finalizzati al superamento della situazione emergenziale, nominando altresì ... che le ragioni dell’urgenza devono essere enunciate nel provvedimento e motivate sinteticamente con riferimento ad esigenze di tutela ... al Commissario delegato che imporrebbe l'adozione di provvedimenti altrettanto straordinari, eccezionali ed urgenti, tali da escludere ... dei provvedimenti adottati dal Commissario delegato ma solo quei provvedimenti che abbiano un ragione di indubbia urgenza. Quindi occorre ... , l’urgenza non può essere meramente asserita, ma deve essere obiettiva, concreta e attuale e ciò al fine di non frustrare la stessa ratio ... della norma. Ma tale urgenza non caratterizza certamente il provvedimento impugnato in questa sede, che si sostanzia in un semplice atto ... di revoca del contributo erogato. In ogni caso le ragioni dell’urgenza non sono state enunciate nel provvedimento né sono, comunque...
5 Parere Definitivo
... ai sensi dell'art. 5. comma 1, l. 24 febbraio 1992, n. 225, e fu adottata l'ordinanza del Ministro dell'Interno - Delegato ... Adunanza della Sezione Prima 22 ottobre 2008#19; #21; N. Sezione 1992/2008#19; #21; La Sezione oggetto ... per il coordinamento della Protezione Civile, 18 ottobre 2000, n. 3090, che dispose gli interventi urgenti finalizzati al superamento ... della situazione emergenziale. Con l. n. 365 dell'11 dicembre 2000, emanata per interventi urgenti per le aree a rischio idrogeologico, nonché ... dell'ordinanza n. 3090 del 18 novembre 2000 del Ministero dell'interno prescrive che i contributi vanno elargiti dalle regioni colpite ... , per l'applicazione dell'art 3 dell’ordinanza n. 3900 del 2000, dispone riguardo alle spese ammissibili a contributo: v. al punto 2...
6 Sentenza
... , ritenendo che si fosse <ordinanza contingibile e urgente emanata ai sensi, anche se non menzionato, dell’art. 54 ... contingibile e urgente. L’ordinanza di rimozione di rifiuti abbandonati, prevista dal più volte menzionato art. 192 riproduce ... e urgente di tale provvedimento. Per quanto attiene al profilo della contingibilità delle ordinanze, esso sta ad indicare l’urgente ... contingibili ed urgenti «al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità dei cittadini». Tali ordinanze ... specificamente emanati in forza della legislazione in materia di protezione civile (art. 5, l. 24 febbraio 1992, n. 225) aventi ad oggetto ... dell’area di sedime dell’impianto, tutte le azioni necessarie per garantire lo smaltimento dei rifiuti. 1.1. Con ordinanza dirigenziale ... le motivazioni poste a fondamento della precedente ordinanza n. 19 del 2007: ha rinnovato integralmente nei confronti della Safco ... le prescrizioni di cui alla precedente ordinanza n. 19 del 2007; ha confermato puramente e semplicemente il medesimo ordine nei confronti ... della Bitumitalia (cfr. ordinanza dirigenziale n. 25 del 19 ottobre 2007, Dipartimento Ambiente - Servizio Tutela della Salute). 2 ... dell’ordinamento giuridico provvedimenti contingibili e urgenti al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità...