Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (4)
  • Sentenze (4)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

4 risultati in 182 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 Sentenza
... nell’allegato C2 sono state indicate solo lavorazioni ascrivibili alla categoria prevalente. In primo luogo perché, come dichiarato in sede ... con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ed avente un importo complessivo presunto di circa 750.000,00 €), nella parte ... . La mandante Eritel Telecomunicazioni S.r.l. non possiede la qualificazione per le lavorazioni ascrivibili all’unica categoria individuata ... evidenziato in ricorso che l’allegato C2 riporta esclusivamente lavorazioni ascrivibili alla categoria prevalente (ed unica, occorre ... la ricorrente, avendo dichiarato che Euroimpianti eseguirà il 100% delle lavorazioni ascrivibili alla categoria OG11, mentre Eritel eseguirà ... necessità che nell’offerta sia indicata la percentuale e la categoria di ascrivibilità delle lavorazioni medesime. Nella specie, Eritel ... di offerta, Euroimpianti eseguirà il 100% delle lavorazioni di cui alla categoria OG11, in secondo luogo perché le migliorie proposte ... subappaltare una parte dei lavori (e, per converso, un premio per coloro che non avessero dichiarato di voler ricorrere al subappalto ... non espressamente indicata in sede di offerta costituisce in realtà un subappalto (perché riguarda una parte delle lavorazioni che l’impresa ... dei prezzi unitari delle singole voci e l'importo complessivo offerto, al fine di avere contezza sull'onere economico riveniente...
2 Sentenza Breve
... , “in applicazione del soccorso istruttorio di cui all’art. 46, comma 1, D.Lg.vo n. 163/2006”, il deposito da parte del legale rappresentante ... tra i concorrenti ed il bando di gara, non aveva allegato all’offerta la dichiarazione di subappalto nella Categoria OS8, specificando ... alcuna dichiarazione di subappalto dei lavori relativi alla Categoria OS8, non può essere applicato il cd. principio del soccorso ... ) il possesso, per l’ammissione: a) della Categoria prevalente OS23, classifica II^, “con riferimento all’intero importo dell’appalto”; b ... “la dichiarazione obbligatoria di subappalto o la costituzione dell’ATI di tipo verticale”; c) della Categoria OG3, classifica I^, oppure ... e della qualificazione nelle Categorie OS23, classifica IVbis, OS28, classifica IIIbis, e OG3, classifica VIII, non aveva “reso la dichiarazione ... della Verrastro, presente nella seduta di gara, della dichiarazione “che subappalterà la Categoria OS8 a società in possesso di idonea ... qualificazione”. Tanto veniva dichiarato “in conformità con il principio di tassatività sancito dall’art. 46, comma 1 bis, del Codice ... , come interpretato dalla Giurisprudenza, secondo cui, in caso di necessità del subappalto per il non possesso della categoria di qualificazione ... , diversa da quella prevalente, indicata nel bando di gara e superiore a 150,000,00 € oppure al 10% dell’importo complessivo...
3 Sentenza
... s.r.l. ha dichiarato di voler subappaltare la categoria scorporabile 0G7 per intero, pur non possedendo nella categoria prevalente ... il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del medesimo D. Lgs., n. 163/2006 e smi ... complessivo di Euro 22.787.551,58; - la scadenza per la presentazione delle offerte, inizialmente fissata all'8 febbraio 2012, è stata ... 0S21 una classifica idonea a coprire l'intero importo risultate dalla sommatoria degli importi corrispondenti alla categoria ... prevalente 0S21 ed alla scorporabile 0G7. 2. Violazione e/o falsa applicazione delle norme in materia di subappalto ed in particolare ... dell'articolo 118, comma 2, del Decreto Legislativo 12 aprile 2006 numero 163 e dell'articolo 170, comma 3, del D.P.R. 5 ottobre 2010 numero ... dell' avvalimento per supplire alla propria carenza di qualificazione nella categoria scorporabile 0G7 richiesta dalla lex specialis ... di applicare l’istituto del soccorso istruttorio, come sostenuto nelle difese del Consorzio, visto che tale istituto non può certo ... di esclusione di cui all’art. 46, comma 1 bis, D. L.vo 163/2006 v. (oltre la decisione del C. Stato n. 6088/2013 sopra richiamata) anche TAR ... € 34.800,00, ben maggiore di quello dichiarato dai due interessati. Da qui l’inammissibilità dell’offerta che avrebbe dovuto essere...
4 Sentenza
... l’importo complessivo dichiarato per la categoria IIIc è sceso di al di sotto della soglia minima fissata dal bando. Di conseguenza ... di scorporare quali lavorazioni ed in che quantità rientrino nelle classi e categorie previste – nonché la dichiarazione che i servizi ... al soccorso istruttorio, di cui all’art. 46 cod.app., per chiarire una situazione di incertezza che la stessa ha contribuito ad ingenerare ... in vigore del D.L. 13 maggio 2011, n. 70 che ha inserito nell'art. 46 il comma 1-bis, ferma restando il dovere di soccorso istruttorio ... predisposto dalla stessa stazione appaltante e pertanto avrebbe dovuto trovare applicazione il cd. soccorso istruttorio di cui all’art. 46 ... all’istituto del soccorso istruttorio e prima di espellere l’impresa interessata, occorre invitarla ad integrare la cauzione dell’importo ... 143/1949 e s.m.i.) per l’importo di €. 842.493,30: l’ATI aveva dichiarato, in sede di partecipazione, di avvalersi dello Studio ... non sufficiente la documentazione prodotta poiché “alcuni importi sono stati dichiarati attraverso dichiarazioni sostitutive dell’atto ... di quanto dichiarato e tale onere non può che far capo al dichiarante” e, di seguito, richiamava quanto disposto dall’Art. 263 del DPR 2010 n. 207 ... di cui ha effettuato la progettazione, riferito alle classi e categorie richieste dal bando di gara, per l’importo dei servizi eseguiti...