Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

31 risultati in 82 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... al di fuori del centro abitato ed esterna alle cd. zone di espansione (art. 7 n. 2, legge urbanistica 7 agosto1942, n. 1150 ... alle modificazioni apportate con la l. n. 765 del 1967, avrebbe, secondala prospettazione di parte, esonerato il ricorrente dal richiedere ... dalla legge n. 765/1967. Deduce altresì l’illegittimità del diniego della concessione in sanatoria, poiché fondato sul parere negativo ... edilizia - alcun titolo abilitativo, la domanda di condono è stata presentata in epoca in cui l’area risultava già sottoposta a vincolo ... culturali ed Ambientali»; b1) quanto ai motivi aggiunti al ricorso n. 3648/97: - ove occorra, del parere della commissione edilizia ... , esposto di aver presentato istanza di concessione edilizia in sanatoria in data 15 marzo 1986, rigettata con provvedimento notificato ... il 16 luglio 1997, previo parere negativo della commissione edilizia comunale. 1.1. Il ricorso è affidato ad un unico motivo ... prevedesse il necessario rilascio della concessione (recte: licenza) edilizia, trattandosi, in tesi, di unità immobiliare realizzata ... (ed ottenere) il rilascio della concessione edilizia. 2. Con successivo ricorso (n. 3648/97), notificato il 23 ottobre 1997 e depositato ... della Soprintendenza, e poiché la Commissione edilizia comunale avrebbe espresso parere contrario semplicemente sulla base della relazione...
2 Sentenza
... dal centro abitato ha l’onere di fornire perlomeno un principio di prova -nella specie non allegato- in ordine al tempo dell’ultimazione ... di quest’ultimo ove asserisca che esso è stato realizzato prima dell’entrata in vigore della legge 6 agosto 1967 n. 765, ossia quando per tali ... (1933 la madre - 1967 il padre), subentrava nel possesso di un terreno ubicato in contrada “Specchiulla” di Erchie ... , sul quale insistono quattro fabbricati, tre dei quali asseritamente realizzati -dai predetti genitori- in epoca precedente al 1967 ed il quarto ... manifesta. - Violazione dei principi generali in materia di repressione degli abusi edilizi. - Violazione dell’art. 7 l. 241/90 ... è solo la constatata esecuzione delle medesime in totale difformità o in assenza della concessione edilizia, con la conseguenza ... agosto 2010, n. 17238); b) chi contesta la legittimità dell’ordinanza di demolizione di un manufatto abusivo realizzato fuori ... tipi di costruzione non era prescritta alcuna licenza edilizia (T.a.r. Campania Salerno, II, 18 dicembre 2007, n. 3224; Consiglio ... Stato, V, 13 febbraio 1998, n. 157); c) per i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia non è necessaria la comunicazione ... ricorrenti, il Collegio rileva che l’impugnata ordinanza non chiarisce a quale titolo essi vengano indicati quali destinatari...
3 Sentenza
... edilizia, e si dovesse invece tener conto dei limiti di cubatura stabiliti dalla legge allora vigente (art. 17, legge n. 765/1967 ... all’istanza il seguente parere: «Agli effetti della legge 765 l’area da edificare è esclusa dalla perimetrazione del centro abitato ... avuto, destinazione agricola. Solo per un certo periodo (subito dopo l’entrata in vigore della c. d. “legge ponte”, n. 765/1967) si era trovato ... del solo stralcio, ove si avesse riguardo all’art. 17, primo comma, della legge n. 765/1967, riferito ai Comuni sprovvisti di strumento ... edilizie, neppure a titolo di sanatoria e di condono. I ricorrenti non possono invocare neppure il principio dell’affidamento ... foglio n. 28, particella 384, perché realizzato “in assenza d titolo abilitativo o con variazione essenziale” rispetto al progetto ... della licenza edilizia per il nuovo fabbricato di cui ora si discute. Nell’istanza (formulata in modo abbastanza articolato) si dava atto ... ) per le aree sprovviste di piano urbanistico (fuori dei centri urbani, 1 mc per 10 mq). Si legge infatti nell’istanza: «In via subordinata ... lunga inferiore a quello consentito». Il 27 novembre 1969 il Sindaco rilasciò la licenza edilizia («permesso di costruzione»). 2 ... anche una terza porzione, di non modesta rilevanza, non prevista dal progetto originario e tanto meno dalla licenza edilizia. Gli attuali...
4 Sentenza
... realizzate fuori del centro abitato anteriormente all’entrata in vigore del citato art. 10 l.n. 765/67 non sarebbe stata richiesta ... abusi edilizi contestati afferiscono a manufatti realizzati prima dell’1 settembre 1967; 3.-violazione e falsa applicazione dell’art ... al quale \"in materia edilizia, l'onere della prova in ordine all'epoca di realizzazione di un abuso edilizio grava sull'interessato che intende ... dimostrare la legittimità del proprio operato e non sul Comune che, in presenza di un'opera edilizia non assistita da un titolo ... , possono ritenersi esentate dalla qualifica di intervento edilizio e che quindi non sostanzino una trasformazione urbanistico- edilizia ... al 1967. come dichiarato da due soggetti informati dei fatti con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. Dette opere secondo ... . 10 della legge 6/8/67 n.765- violazione del principio tempus regit actum, eccesso di potere- erroneità dei presupposti ... pur essendosi dimostrato che gli stessi siano stati tutti realizzati anteriormente all’entrata in vigore della legge n.765/67 ... e, conseguentemente, in quanto a destinazione agricola, per la loro realizzazione non fosse all’epoca richiesta la licenza edilizia. Per le opere ... la licenza edilizia. Quanto alla prova dell’epoca di realizzazione dei predetti manufatti i ricorrenti hanno depositato e allegato due...
5 Parere Definitivo
... abitati; ovvero prima della legge 6 agosto 1967 n. 765, che ha reso generale l’obbligo della licenza edilizia; peraltro il comune ... costruzione, ubicato all’esterno del centro abitato e comunque compatibile con gli strumenti urbanistici successivamente adottati ... - da un valido titolo edilizio. Gli elementi di prova raccolti dal Comune dimostrano che il manufatto è stato realizzato tra il 1972 ... , per l’annullamento dell’ordinanza del Comune di Firenze, servizio dell’edilizia privata, 15 febbraio 2007 n. 129/07, di sospensione di lavori ... edilizi di cui alla denuncia di inizio di attività registrata col n. 5868/2006. Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ... di Firenze n. 129/07, in data 15 febbraio 2007, con cui il dirigente responsabile ha ordinato la sospensione di lavori edilizi ritenuti ... di un complesso edilizio ubicato in Firenze, alla via Cave di Monteripaldi n. 26/a, ad esso pervenuto con atto di compravendita stipulato ... di inizio di attività (DIA ) per il recupero, attraverso un intervento di ristrutturazione edilizia, dell’ex fienile,descritto ... come un edifici di due piani con annessa rimessa per attrezzi, costituita da un unico vano fuori terra. In sede di esame della DIA sorgevano ... un unico motivo articolato nei seguenti profili: violazione dei principi in materia edilizia e del giusto procedimento; violazione...
6 Sentenza
... edilizia è stato esteso a tutto il territorio comunale e quindi anche alle zone fuori del centro abitato, sicché, anteriormente ... . 1150 del 1942, non vi era necessità di licenza edilizia per le costruzioni ubicate al di fuori del centro abitato (cfr., ex multis ... in vigore della legge n.765/67 (che ha esteso l’obbligo della concessione edilizia anche per le costruzioni da realizzare fuori ... abitato, in epoca antecedente alla data di entrata in vigore della L. 765 del 1967. Ed infatti gli stessi hanno prodotto ... del Collegio, provano, con ragionevole certezza, che il fabbricato poi ampliato posto fuori del centro abitato sia stato realizzato ... abilitativo edilizio ad eccezione della parte assentita con autorizzazione sindacale per costruzioni edilizie n.78 del 14/2/72 rilasciata ... assentita nel 1972), basata sulla pretesa assenza di titolo edilizio. Si deduce quanto segue: 1.-violazione di legge (art. 7 e ss. L.n ... dei centri abitati) con conseguente esclusione dell’abusività del manufatto dato che non serviva titolo edilizio; 3.-violazione di legge ... di titolo abilitativo edilizio pur riconoscendo il rilascio alla sig.ra Rinaldi Filomena, vecchia proprietaria, dell’autorizzazione ... all'entrata in vigore della legge n. 765 del 1967, il cui articolo 10 ha sostituito nel suo contenuto sostanziale l'art. 31 della legge n...
7 Sentenza
... , non vi era necessità di licenza edilizia per le costruzioni ubicate al di fuori del centro abitato (cfr., ex multis, T.A.R. Campania - Salerno - 26 ... certezza che il fabbricato poi ampliato posto fuori del centro abitato sia stato realizzato in epoca anteriore alla legge 6/8/67 n.765 ... di titolo abilitativo edilizio ad eccezione dell’autorizzazione sindacale per costruzioni edilizie n.78 del 14/2/72. Veniva quindi ... esteso a tutto il territorio comunale e quindi anche alle zone fuori del centro abitato, sicché, anteriormente all'entrata in vigore ... oggetto dell'impugnata ordinanza di demolizione sia stato realizzato in zona ubicata al di fuori del centro abitato, in epoca ... in data anteriore all’entrata in vigore della legge n.765/67 (che ha esteso l’obbligo della concessione edilizia ... anche per le costruzioni da realizzare fuori dei centri abitati) con conseguente esclusione dell’abusività del manufatto dato che non serviva titolo ... chè gli atti di repressione degli abusi edilizi hanno natura urgente e strettamente vincolata (essendo dovuti in assenza di titolo ... che l’Amministrazione ha ritenuto che il manufatto “de quo” sia stato costruito in assenza di titolo abilitativo edilizio pur riconoscendo ... dell’immobile. Ciò premesso, va in primo luogo considerato che, solo dopo l'entrata in vigore dell'art. 10 L. 6 agosto 1967, n. 765...
8 Sentenza
... della licenza edilizia nelle zone fuori dal centro abitato. A sostegno delle proprie affermazioni allega una relazione tecnica ... : 1) violazione della legge n. 765 del 1967, della legge n. 1150 del 1942 e del principio di certezza del diritto ... in quanto il manufatto non è abusivo, essendo stato realizzato in epoca precedente all’entrata in vigore della legge del 1967 e fuori dal perimetro ... alla data di entrata in vigore della legge 6 agosto 1967 n. 765. Infatti, la documentazione depositata dalla parte è riferita alla mera ... esistenza del bene nel 1968 e comunque in data successiva alla sopra citata legge del 1967, che ha introdotto la necessità del titolo ... lo stesso sia stato realizzato in data successiva all’entrata in vigore della legge n. 765/1967 cfr. ex multis T.A.R. Umbria, Perugia ... edilizie realizzate alla via Puglia n. 3 senza il permesso di costruire, in zona vincolata e così descritte: “una struttura metallica ... e del T.U. in materia edilizia per le stesse ragioni indicate sub 1); 3)violazione dell’art. 7 della legge n. 241 del 1990 per mancato ... abilitativo anche per realizzare immobili al di fuori dei centri abitati (sulla irrilevanza della preesistenza dell’immobile laddove ... , sez. I, 2 febbraio 2009, n. 29). L’assenza di alcun titolo abilitativo per l’edificazione del manufatto de quo, che realizza nuovi...
9 Sentenza
... l’obbligo di licenza edilizia a tutto il territorio comunale e quindi alle zone fuori dal centro abitato. Come si evince dai precedenti ... ivi posto in epoca non recente e, comunque, prima dell’entrata in vigore dell’art. 10 della legge n. 765/ 1967, che ha esteso ... (TA), contrada Trullo del Mare, prospiciente la strada denominata Salentina Orientale, che dall’agro porta all’abitato “Torre Ovo ... ) anziché la mera sostituzione del cancello preesistente. Ciò posto, l’art. 9 del regolamento edilizio del Comune, in linea ... conservativo rivolte unicamente a conservare ed ad assicurare la funzionalità dell’organismo edilizio e tali da non incidere sull’assetto ... urbanistico-edilizio del territorio. Ora ritiene il Collegio, concordando con la prospettazione del ricorrente, che la sostituzione ... di un cancello vetusto con altro avente le medesime caratteristiche rientri nella suddetta tipologia di lavori non necessitanti di un titolo...
10 Sentenza
... delle zone agricole in pieno centro abitato. Le modifiche apportate di ufficio hanno pertanto mutato le caratteristiche essenziali ... , anteriore alla legge n. 765 del 1967, che non prevedeva la possibilità di un'approvazione «con modifiche». Lo «stralcio» veniva quindi ... ; - a seguito della (prima) pubblicazione della variante venivano presentate 91 osservazioni (più una fuori termine) che il Comune valutava ... e i proprietari delle aree, dalle aspettative nascenti da giudicati di annullamento di dinieghi di concessione edilizia (oggi permesso ... che, nonostante la realizzazione di interventi edilizi sul suolo, la destinazione a verde agricolo può considerarsi pur sempre rispondente ... o incerto l'impianto generale dello strumento urbanistico caratterizzato dalle scelte fondamentali. Una volta che la legge n. 765 ... del 1967, modificando la legge urbanistica, ha ampliato i poteri dell'autorità competente all'approvazione, consentendole, entro certi ... storici, etc.). La norma regionale ( legge regionale della Campania 20 marzo 1982, n. 14, titolo secondo ) sostanzialmente riproduce...
1 2 3 4 avanti ultima