Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

17 risultati in 43 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... per la costruzione di un fabbricato rurale al di fuori del centro abitato e, quindi, prima dell’entrata in vigore della L. 765/1967. Ai sensi ... senza alcun titolo abilitativo, in quanto l’area interessata era posta fuori del centro abitato. Sul punto la giurisprudenza ... da erigere fuori del centro abitato (cfr., Cons. Stato sez. 05, n. 865 del 24/10/1980). Ne deriva, pertanto, che è dirimente, nel caso ... “in sostanziale difformità” rispetto a quanto all’epoca autorizzato con Licenza edilizia n. 114/1967 del 24.2.1967” e in zona sottoposta ... a vincolo ambientale. L’art. 31 L. 1150/1942, prima dell’entrata in vigore della l. 765/1967, consentiva al ricorrente di costruire ... amministrativa consolidata ha evidenziato che solo dopo l'entrata in vigore dell'art 10 legge 6 agosto 1967 n 765, che ha soppresso ... di specie, verificare la data del presunto abuso edilizio, in quanto il ricorrente ha ottenuto la licenza edilizia in data 24.2.1967 ... dell’art. 31 L. 1150/1942, come detto, non era necessario alcun titolo abilitativo per le costruzioni al di fuori dei centri abitati ... , alla Via Europa, mapp. 778, licenza edilizia n. 114, al fine di realizzare un edificio rurale ad uso agricolo. Con il provvedimento ... dal titolo abilitativo, nonché il ripristino della regolarità del fabbricato in termini plani-volumetrici, nonché lo stato dei luoghi...
2 Sentenza
... in contestazione sono state realizzati dai ricorrenti negli anni 1963-1964, in area agricola posta fuori del centro abitato, in un momento ... della legge n. 47 del 1985 e dell’art. 31 della legge n. 1150 del 1942 così come modificata dalla legge n. 765 del 1967”, evidenziando ... la demolizione di quattro baracche, di cui due in lamiera e due in onduline, legno e lamiera, realizzate senza titolo edilizio ... prima che sussistesse un generale obbligo di dotarsi di un previo titolo edilizio per la realizzazione di manufatti anche in aree ... a decorrere dal 1° settembre 1967, in esito all’entrata in vigore della legge n. 765 del 1967, sussiste l’obbligo generalizzato ... di preventivo titolo edilizio per la realizzazione di opere in qualsiasi parte del territorio comunale; prima di quella data, ai sensi ... del 1911 demandava al regolamento edilizio la fissazione delle prescrizioni concernenti le costruzioni entro i confini dell’abitato ... storico dunque in cui “non risultano norme comunali che prevedessero la necessità del titolo abilitativo per quella zona (fuori ... del centro abitato)”; nella richiamata nota il Comune di Follonica conclude quindi osservando che “per quanto detto sopra, possiamo ... all’acquisizione di alcun titolo edilizio”. Ne discende che le opere sono state realizzate senza titolo ma in un’epoca in cui tale titolo...
3 Sentenza
... del centro abitato, ed è stato realizzato prima del 1967: ne consegue che il titolo edilizio abilitativo non era necessario. Gli unici ... collocati al di fuori del centro abitato, in parte di interventi rientranti nell’ambito dell’attività edilizia libera. Possono ... dalla legge n. 765 del 1967 (c.d. legge ponte), sussistendo prima solamente per gli interventi edilizi effettuati nei centri abitati ... del 1942, trattandosi di opere realizzate precedentemente al 1967, ossia quando il titolo abilitativo era richiesto unicamente ... interventi edilizi realizzati successivamente al 1967 sono interventi minori, come l’effettuazione del paramento a faccia vista ... edilizia libera e non richiedono pertanto alcun titolo abilitativo le opere di pavimentazione (cfr. lett. c) del comma 2 dell’art. 6 ... demolitoria non era applicabile al caso di specie, trattandosi in parte di interventi edilizi realizzati, prima del 1967, su edifici ... per gli immobili situati nel centro urbano. Il fabbricato a cui si riferisce l’ordinanza di demolizione, invece, si troverebbe in aperta ... campagna, sarebbe stato realizzato ben prima del 1967 e non avrebbe subito modificazioni, come dimostrato dalle dichiarazioni ... realizzate precedentemente al 1967. Ed invero, come accertato dalla verificazione disposta con ordinanza istruttoria dal Collegio...
4 Sentenza
... . Più specificatamente si ritiene che la delimitazione del “centro abitato” come definito ai sensi dell’art. 17 l. n. 765/1967 (cioè art. 41 ... definito il centro abitato, in base alla disciplina urbanistico-edilizia, che, come si è detto, presenta per di più una diversa ... della perimetrazione del centro abitato, il d.l. (rectius d.lgs) n. 285 del 1995, codice della strada, e, pertanto, il provvedimento di diniego ... di una definizione della perimetrazione del centro abitato da parte del d.lgs. n. 380 del 2001, la “delimitazione del centro abitato” effettuata ... ; la perimetrazione del centro abitato è quella effettuata in una prospettiva prettamente urbanistica “con deliberazione del Consiglio comunale ... 41-quinquies della legge 17 agosto 1942, n. 1150, introdotto dall’articolo 17 della legge 6 agosto 1967, n. 765 ... . 18 l. n. 865/1971 (con riferimento, per la precisione, ad un “centro edificato” e non “abitato”) è finalizzata alla conseguente ... inoltre osservarsi che la “delimitazione del centro abitato” ai sensi dell’art. 4 del codice della strada avviene, per espressa ... , all’art. 3, n. 8, una nozione di centro abitato affatto diversa da quella prevista dall’art. 18 della legge n. 865/1971. In definitiva ... , le finalità di delimitazione del centro abitato proprie del Codice della strada si presentano diverse da quelle per le quali deve essere...
5 Sentenza
... edilizio per i fabbricati realizzati prima del 1° settembre 1967 fuori dei centri abitati: il comune ha omesso qualsiasi istruttoria ... dell'approvazione della c.d. legge ponte n. 765 del 1967, tale obbligo di munirsi del titolo abilitativo ad edificare è stato esteso all'intero ... al settembre 1967, ossia precedente all'introduzione dell'obbligo di ottenere la licenza edilizia per immobili siti al di fuori dei centri ... e concesso a suo tempo il condono ex lege n. 47/1985: proprio perché anteriori alla c.d. legge ponte n. 765 del 1967 la tettoia ... del centro abitato e su zona priva di vincoli. Deve, conseguentemente, essere dichiarata illegittima l'ordinanza di demolizione impugnata ... 13.5.03, n. 74 di demolizione di annessi agricoli. rif. nor. l. 47/85; l. 1150/42; l. 765/67; l. 10/77; l. 241/90 sul ricorso numero ... . 1, l. n. 10/1977 e 3, l. n. 241/1990, si afferma che il comune non avrebbe considerato: a) che non occorreva alcun titolo ... o concessione edilizia. In relazione alla tettoia, è in atti la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del 20 novembre 2003 ... consolidata, l'obbligo di richiedere la licenza edilizia (ora permesso di costruire) per realizzare nuove edificazioni è stato introdotto ... non doveva essere condonata perché continuava a non necessitare di alcun titolo di legittimazione essendo stata realizzata all’esterno...
6 Sentenza Breve
... ;nell’assunto che per il Comune di Pagnacco l’obbligo di licenza edilizia sarebbe successivo all’entrata in vigore della l. 765/1967 mentre ... che la località de quo era riconosciuta come centro abitato, pur in assenza di Piano Regolatore e/o di regolamento edilizio con Programma ... al preventivo rilascio del necessario titolo abilitativo, all’epoca denominato licenza edilizia;”. Va poi ulteriormente chiarito ... di delimitazione del perimetro di centro abitato per cui l’asserzione del Comune secondo cui la frazione Zampis di Pagnacco (UD) è centro ... di opere di urbanizzazione, fermo restando che in assenza di piano regolatore generale, si può intendere per “centro abitato ... accessorio di servizio costituito da una unico piano fuori terra di forma rettangolare, posto a ml 4,80 circa dal confine con la strada ... al momento dell’insorgere in loco dell’obbligo di licenza edilizia – 1.9.1967 e la conformità del manufatto ricostruito rispetto ad esso ... che, anteriormente all’introduzione nella legge 1150/1942 dell’art. 41 quinquies ad opera della L. 766/1967 non occorreva alcun atto formale ... abitato da tempo ormai immemore non risulta smentita da alcun documento probatorio di parte ricorrente circa l’inesistenza in loco ... ”, qualunque raggruppamento edilizio facente parte o no del nucleo urbano, anche se esso non raggiunga la consistenza di frazione o borgata...
7 Sentenza
... abitato\" come definito dal precedente art. 3, che rinvia agli artt. 17 l. n. 765/1967 (ossia art. 41-quinquies l. n. 1150/1942) e 18 ... tra la perimetrazione del centro urbano, ai fini della disciplina del traffico, con la ben diversa delimitazione del centro abitato ai fini edilizi ... , in quanto l’impianto di distribuzione carburanti sarebbe stato realizzato all’interno del centro abitato secondo la perimetrazione operata ... con delibera 152/2005, rientrerebbe nel centro abitato. Il permesso sarebbe, pertanto, in contrasto con l’art. 57 del vigente PRG ove ... . La riperimetrazione del centro abitato, effettuata con la delibera 152/2005, ai sensi dell’art. 4 del dlgs 285/1992, è rilevante, come si legge ... occasioni, ha chiarito che la perimetrazione del centro abitato alla quale è riconosciuta natura e portata di strumento urbanistico ... la diversa e tassativa procedura di cui all’art. 41 l. 17 agosto 1942 n. 1150, come sostituito dall'art. 17 l. 6 agosto 1967 n. 765 (v ... . CdS, Sez. IV, 5 aprile 2005, n. 1560, Sez. V, 7.3.1997, n. 211). Le finalità di delimitazione del centro abitato proprie ... del Codice della strada si presentano, infatti, diverse da quelle per le quali deve essere definito il centro abitato in base ... che la \"delimitazione del centro abitato\", effettuata ai sensi dell'art. 4 del D.lgs. n. 285/1992, ed adottata dalla Giunta Comunale, non possa...
8 Sentenza
... profilo. Trattandosi indubbiamente di area fuori dal centro abitato e dalle zone di espansione, l’Amministrazione avrebbe dovuto ... il regime di cui all’art. 31 della Legge n. 1150/1942 nel testo antecedente alla modifica introdotta dalla Legge n. 765/1967. 5. Analoga ... Dirigenziale n. 1 del 12 gennaio 2011 di rimozione di manufatti realizzati in assenza di titolo abilitativo e ripristino dei luoghi ... in tubi innocenti, uccellaia di circa mq. 6), realizzati senza titolo in zona agricola sottoposta ad ambito di tutela (Legge n. 431 ... edilizia. 2. Con un’unica ed articolata censura viene dedotto eccesso di potere e travisamento dei fatti, poiché gli immobili ... edilizia libera in forza della disciplina al momento applicabile. Al riguardo viene depositatala la dichiarazione del Sig. Gelmi Renato ... , avente una dimensione di circa mq. 103. Le fotografie mostrano chiaramente che buona parte della stessa risulta fuori dal bosco...
9 Sentenza
... che il manufatto in parola era stato realizzato prima della entrata in vigore della legge 6 agosto 1967, n. 765, in area fuori del centro ... hanno, a loro volta, sostenuto che l’intero fabbricato era abusivo, in quanto era stato realizzato senza alcun titolo edilizio dopo il 1967 ... , realizzato prima del 1967, in alcuni atti progettuali presentati al Comune nel 1974 relativi all’esecuzione di opere edilizie su altri ... abitato, per cui legittimamente era stato realizzato senza alcun titolo abilitativo (da ultimo, T.A.R. Lombardia, Milano, sez. IV, 7 ... sanzionatori in materia edilizia, in quanto atto vincolato (anche quando è diretto a reprime abusi edilizi commessi da tempo) non richiede ... , che loro assumono aver realizzato prima del 1967. Con il ricorso in esame hanno impugnato l’ordinanza 8 agosto 2012, n. 16 ... al locale; 2) che l’Amministrazione non aveva considerato che gli atti progettuali in questione e la concessione edilizia n. 125 ... edilizie su altri edifici; 4) che, in definitiva, l’istruttoria era stata carente per avere il Comune effettuato una semplicistica ... di prova testimoniale al fine di dimostrare che il manufatto era stato realizzato prima del 1967 e che da quella data non aveva subito ... in difformità” a quanto esistente nel 1967 su un manufatto destinato a legnaia e rimessa attrezzi, avente il tetto a spiovente. Tale...
10 Sentenza
... del centro abitato, all’epoca della realizzazione del manufatto non era necessario alcun titolo abilitativo); a.4.) in via subordinata ... era autorizzato con il semplice rilascio della concessione; b.2.) in subordine, trattandosi di opera insistente al di fuori del centro abitato ... e realizzata prima dell’entrata in vigore della c.d. legge ponte n. 765/1967, non era necessaria la licenza edilizia. 3. Si è costituito ... il rilascio di alcun titolo edilizio da parte del Comune. Pertanto, al momento della sua costruzione, il manufatto in questione ... ; Servizio Gestione Edilizia del Comune di Ancona, Servizio Gestione Edilizia Comune di Ancona Responsabile del Procedimento, Provincia ... degli anni, la scadenza dell’ultima concessione non trasforma il manufatto in opera abusiva (anche perché, essendosi al di fuori ... dal ricorrente, il codice della navigazione non imponeva al concessionario l’acquisizione di ulteriori e specifici atti di assenso edilizi ... espressamente l’acquisizione dei necessari titoli urbanistici ed edilizi per la realizzazione di nuovi manufatti. Pertanto...
1 2 avanti ultima