Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

42 risultati in 101 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 avanti ultima
1 Sentenza
... dai ricorrenti hanno riguardato un edificio realizzato prima del settembre 1967 , in una zona territoriale che all’epoca era fuori dal centro ... della L. n. 765/1967 (Legge ponte), è quindi ininfluente ai fini dell’asserita regolarità urbanistico edilizia, in quanto, già ... ; - Violazione e falsa applicazione dell’art. 31 della legge n. 1150 del 1942, nel testo ante legge n. 765 del 1967; - Violazione e falsa ... introdotta con la Legge n. 765/1967), non vi era l’obbligo di titoli abilitativi e/o provvedimenti assentivi dei Comuni ... dal Regolamento Edilizio del 1956, l’edificazione in tutto il territorio comunale era subordinata all’acquisizione del titolo edilizio ... di cui trattasi nel corso dell’anno 2005, riconoscendo che lo stesso è stato pacificamente costruito in assenza del previo titolo edilizio ... nel senso che, ai fini del formale rilascio del titolo edilizio in sanatoria, comunque necessario, è necessario non solo il pagamento ... ; in quanto l'intervento edilizio oggetto del provvedimento impugnato è stato realizzato in una zona della città di Palermo ad alta densità ... e comunque l'intervento edilizio oggetto del provvedimento impugnato andrebbe definito ai sensi dell'art. 31 della legge n. 457 del 1978 ... come ristrutturazione edilizia - atteso che, nei fatti, le opere hanno comportato una redistribuzione degli spazi dell'edificio già esistente...
2 Sentenza
... dai ricorrenti hanno riguardato un edificio realizzato prima del settembre 1967 , in una zona territoriale che all’epoca era fuori dal centro ... della L. n. 765/1967 (Legge ponte), è quindi ininfluente ai fini dell’asserita regolarità urbanistico edilizia, in quanto, già ... ; - Violazione e falsa applicazione dell’art. 31 della legge n. 1150 del 1942, nel testo ante legge n. 765 del 1967; - Violazione e falsa ... introdotta con la Legge n. 765/1967), non vi era l’obbligo di titoli abilitativi e/o provvedimenti assentivi dei Comuni ... dal Regolamento Edilizio del 1956, l’edificazione in tutto il territorio comunale era subordinata all’acquisizione del titolo edilizio ... di cui trattasi nel corso dell’anno 2005, riconoscendo che lo stesso è stato pacificamente costruito in assenza del previo titolo edilizio ... nel senso che, ai fini del formale rilascio del titolo edilizio in sanatoria, comunque necessario, è necessario non solo il pagamento ... ; in quanto l'intervento edilizio oggetto del provvedimento impugnato è stato realizzato in una zona della città di Palermo ad alta densità ... e comunque l'intervento edilizio oggetto del provvedimento impugnato andrebbe definito ai sensi dell'art. 31 della legge n. 457 del 1978 ... come ristrutturazione edilizia - atteso che, nei fatti, le opere hanno comportato una redistribuzione degli spazi dell'edificio già esistente...
3 Sentenza
... del centro abitato era libera fino all'introduzione della L. n. 765/1967; pertanto è comprensibile che fino al 1° settembre 1967 ... , cat. A/4, cl. 5 e sub. 3, cat. C/6, cl. 6 Riferisce che i predetti immobili sono stati realizzati fuori del centro abitato ... di costruire né in violazione di vincoli paesistici e/o ambientali in quanto realizzati prima del 1° settembre 1967, al di fuori del centro ... urbano. Invero, nel periodo tra il 1942 ed il 1967, il comune di Ercolano era privo di P.R.G. e, pertanto, l'attività edilizia fuori ... , all’incirca nel 1965 e, quindi, prima dell’entrata in vigore della c.d. “legge ponte”, n. 765/1967 (ovvero anteriormente al 1° settembre ... è comproprietaria sono stati realizzati prima dell'entrata in vigore della legge n. 765/1967 (c.d. “Legge ponte”, ovvero anteriormente al 1 ... ma non la legittimità ambientale ed urbanistico-edilizia del complesso edilizio oggetto di ampliamento. La perizia tecnica costituisce documento ... , a sua volta, riguarda soltanto gli interventi eseguiti in parziale difformità dal titolo edilizio, laddove l’opera abusiva ... 1967). In seguito, nel 1993, sono stati iscritti anche al catasto. Con verbale del 12/08/2013, prot. 35979 — P.E. 4059, la locale ... Polizia municipale rilevò il compimento di abusi edilizi compiuti sugli immobili sopra descritti. In particolare il verbale segnala...
4 Sentenza
... al di fuori del centro abitato sicché - secondo quanto esposto - non vigeva l’obbligo di titolo abilitativo. Evidenzia che, nel caso ... della entrata in vigore della l. n. 765 del 1967, e comunque prima della perimetrazione del centro abitato della città, in relazione ... della licenza edilizia sarebbe stato introdotto soltanto con la l. n. 765 del 1967. Sul punto il Comune, con la prima memoria, osserva ... dell'originario art. 31 l. 17 agosto 1942, n. 1150 (legge urbanistica), l’onere di munirsi di un titolo edilizio (id est: licenza edilizia ... ". A tale stregua per le opere realizzate, come nel caso di specie, fuori del centro abitato anteriormente all'entrata in vigore ... del citato art. 10 della legge n. 765/1967 non era richiesta la licenza edilizia» (T.A.R. Sicilia, Palermo, n. 1028 del 2011). Applicando ... ricorrente. Ci si trova, infatti al cospetto di manufatti situati fuori dal centro abitato di Palermo e pacificamente realizzati prima ... /17 e dalla censura inerente alla perimetrazione del centro abitato contenuta nel ricorso n. 1572/17. 10.- Il punto nodale ... soltanto per le edificazioni all’interno del centro abitato, fermo restando che un vero e proprio obbligo di conseguimento ... , nel rapporto tra il regolamento edilizio del Comune di Palermo il quale sembra aver posto l’obbligo di titolo abilitativo...
5 Sentenza
... al di fuori del centro abitato sicché - secondo quanto esposto - non vigeva l’obbligo di titolo abilitativo. Evidenzia che, nel caso ... della entrata in vigore della l. n. 765 del 1967, e comunque prima della perimetrazione del centro abitato della città, in relazione ... della licenza edilizia sarebbe stato introdotto soltanto con la l. n. 765 del 1967. Sul punto il Comune, con la prima memoria, osserva ... dell'originario art. 31 l. 17 agosto 1942, n. 1150 (legge urbanistica), l’onere di munirsi di un titolo edilizio (id est: licenza edilizia ... ". A tale stregua per le opere realizzate, come nel caso di specie, fuori del centro abitato anteriormente all'entrata in vigore ... del citato art. 10 della legge n. 765/1967 non era richiesta la licenza edilizia» (T.A.R. Sicilia, Palermo, n. 1028 del 2011). Applicando ... ricorrente. Ci si trova, infatti al cospetto di manufatti situati fuori dal centro abitato di Palermo e pacificamente realizzati prima ... /17 e dalla censura inerente alla perimetrazione del centro abitato contenuta nel ricorso n. 1572/17. 10.- Il punto nodale ... soltanto per le edificazioni all’interno del centro abitato, fermo restando che un vero e proprio obbligo di conseguimento ... , nel rapporto tra il regolamento edilizio del Comune di Palermo il quale sembra aver posto l’obbligo di titolo abilitativo...
6 Sentenza
... , negava la concessione del titolo edilizio in sanatoria, ai sensi della legge n. 326 del 2003, richiesta (con domanda prot. n. 57648 ... nel centro abitato) sia al 1985 che alla data odierna, né la presenza dei due vincoli (il vincolo di cui al D.M. 21/10/1954 ed il vincolo ... . 41 quinquies della legge 17 agosto 1942, nel testo modificato dall’art.17 della legge 6 agosto 1967, n.765, sono vietate fino ... nel centro abitato sia al 1985 sia alla data odierna né tantomeno la presenza di due diversi vincoli (di cui al DM del 21.10.1954 ... B (centro abitato) già alla data del 6 settembre 1985; - neppure potrebbe contestarsi l’applicazione del diverso vincolo ... o in difformità del titolo edilizio, siano conformi alle prescrizioni urbanistiche; - che siano opere di minore rilevanza, corrispondenti ... satura che, ai sensi delle n.t.a. del P.R.G. del Comune di Anzio, non sarebbe ostativo al rilascio del titolo invocato poiché ... nei previgenti testi legislativi sopra richiamati) che sono sottratte alle disposizioni del Titolo I del vigente T.U. (titolo concernente ... ) che il terreno di cui trattasi ricade in zona classificata dal P.r.g. comunale “B” di completamento, interna al perimetro del centro urbano ... al 31.12.1985 modificazioni dell’assetto del territorio nonché opere edilizie e lavori, fatta eccezione per i lavori di restauro...
7 Ordinanza ORDINANZA COLLEGIALE
... dall’art. 19 Legge 06/08/1967, n. 765), per le costruzioni abusive realizzate fuori dal perimetro dei centri abitati ... realizzate nell’ambito della fascia di rispetto autostradale prevista al di fuori del perimetro del centro abitato e parificate (id est ... edilizia in sanatoria (l. n. 47/85, modificata e integrata dalla l.r. n. 37 del 1985 e successive modificazioni ed integrazioni) emesso ... e/o la rimozione e la messa in pristino dello stato dei luoghi” per opere edili a eseguita in assenza di concessione edilizia - pratica 550/P.C ... , che tale accertamento, costituisce titolo per l'immissione nel possesso e per la trascrizione gratuita nei registri immobiliari ... n. 107 del 29/06/2016 di accertamento della inottemperanza all’ordine di demolizione, valevole quale titolo per l’immissione ... – Punta Raisi, valevole ai fini dell’apposizione ed insorgenza dei vincoli di inedificabilità autostradali fuori dai centri abitati...
8 Sentenza Breve
... , prescrittivo di apposito titolo autorizzativo anche per le costruzioni ricadenti al di fuori del centro abitato; b) in ogni caso, ai sensi ... – originariamente localizzati al di fuori del perimetro del centro abitato – con i benefici del c.d. Piano Casa regionale, ai sensi degli artt ... del centro abitato, aveva, dunque, approvato un regolamento edilizio, con cui aveva previsto l'obbligo di ottenere autorizzazione ... di manufatti realizzati al di fuori dei centri abitati in epoca anteriore alla entrata in vigore della l. 765 del 1967, assume rilevanza ... in cui l'autorizzazione per la nuova edificazione divenne necessaria per tutto il territorio comunale (1954) e non solo nel centro abitato ... dell’art. 31, comma 1, della l. n. 1150/1942 (nella versione previgente alle modifiche apportate dall’art. 10 della l. n. 765/1967 ... edificazione divenne necessaria per tutto il territorio comunale (1954) e non solo nel centro abitato, come stabiliva la vigente legge ... di cinta o di altre strutture non solo nel centro abitato, ma nell’ambito dell’intero territorio comunale, avrebbe dovuto previamente ... , della l. n. 1150/1942, nella versione antecedente alla modifica apportata dall’art. 10 della l. n. 765/1967, e cioè quando ancora ... non era stata emanata una norma primaria che imponesse di munirsi di titolo abilitativo per effettuare interventi edificatori al di fuori...
9 Sentenza
... sull’area abbandonata erano stati realizzati fuori dal centro abitato e ben prima dell’entrata in vigore della l. 765/1967 ... della medesima, consentiva la realizzazione di manufatti senza alcun titolo abilitativo, purché realizzati fuori dal centro abitato; tanto ... la realizzazione di manufatti senza alcun titolo abilitativo, purché realizzati fuori dal centro abitato. Quanto alla prima delle suddette ... ragione che all’epoca in cui erano state edificate (inizi degli anni 60), essendo situate fuori dal centro abitato, non necessitavano ... fuori del centro abitato. S’osserva, poi, come anche la seconda doglianza dell’atto introduttivo del giudizio si presenti ... del 17.08.1942 che all’articolo 31, nella versione previgente alla legge 765/1967 e quindi, prima della modifica introdotta dall’art. 10 ... , non erano state realizzate, come affermava il Responsabile dell’Area Tecnica, in assenza di titolo edilizio abilitativo, per la semplice ... , nella versione previgente alla legge 765/1967 e quindi, prima della modifica introdotta dall’art. 10 della medesima, consentiva ... prima della modifica dell’art. 31 della l. 1150/1942, per effetto dell’art. 10 della l. 765/1967, non erano, per tale motivo ... , soggetti all’obbligo del previo rilascio del titolo ad aedificandum (all’epoca, licenza edilizia), trattandosi di opere realizzate...
10 Sentenza
... del centro abitato, anteriormente all’entrata in vigore della legge 765 del 1967, anche in difetto di titolo abilitativo, parte ... . Del resto, non può che gravare sul privato l’onere di comprovare l’avvenuta edificazione del manufatto, al di fuori del centro abitato ... , prima della entrata in vigore della legge 765 del 1967, poiché la P.A., di norma, non è materialmente in grado di accertare ... risulta che l’area di sedime su cui è stato edificato l’immobile in questione rientra all’interno del centro abitato”. Tali elementi ... l’abusivismo edilizio, ovvero di legittimare in qualche misura l’edificazione avvenuta senza titolo, non emergendo oltretutto alcuna ... amministrativo, che si concludeva – in assenza di prova in ordine alla realizzazione del manufatto in epoca anteriore al 1967 ... , di motivazione e per travisamento dei fatti e contraddittorietà. Premessa la realizzabilità di interventi in aree poste al di fuori ... ; - il piano di fabbricazione del 1971 dà conto della situazione di edificazione (centro urbano) all’epoca, ma non in momento anteriore ... temporale intercorso dall’epoca del (presunto) commesso abuso edilizio; assumendosi, in proposito, il consolidamento di una posizione ... , in primo luogo, escluso che l’onere di fornire la prova della “risalenza” del manufatto a un’epoca anteriore al settembre del 1967...
1 2 3 4 5 avanti ultima