Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (13)
  • Sentenze (13)
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

13 risultati in 127 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... 1938 da quale risulta l’obbligo di munirsi di titolo edilizio anche per le opere realizzate fuori dal centro abitato. Né in merito ... del centro abitato. Infatti, tutti gli immobili edificati in data antecedente all'entrata in vigore della 1. 765 del 1967 non necessitano ... di permesso di costruire (già licenza edilizia), ove ubicati al di fuori del centro abitato, considerato che, alla stregua della costante ... per “ogni lavoro edilizio, anche se compiersi in località posta fuori dal perimetro del centro abitato”, e l’art. 53 del citato ... comunale e, quindi, anche alle zone fuori dal centro abitato. Invero, la datazione dei predetti manufatti andrebbe esattamente ... realizzati, al di fuori del centro abitato, pur precedentemente alla predetta legge ponte, ciò non eliminerebbe l'illegittimità ... l'esenzione della necessità di un titolo edilizio ex art. 31 della legge urbanistica, posto che i regolamenti edilizi non avrebbero potuto ... . preleggi; Violazione dell'art. 31 della L n. 1150 del 1942; Violazione e falsa applicazione dell'art. 10 della 1. 765 del 1967. Secondo ... , sarebbe necessario concludere nel senso che non era necessario il rilascio del preventivo titolo edilizio, ai sensi dell'art. 33 delle 1 ... in vigore del DPR 380/01 esclude la necessità del preventivo rilascio di un titolo edilizio ex art. 10 del d.p.r. 380 del 2001...
2 Sentenza
... all'entrata in vigore della 1. 765 del 1967 non necessitano di permesso di costruire (già licenza edilizia), ove ubicati al di fuori ... di premunirsi della licenza edilizia è stato esteso a tutto il territorio comunale e, quindi, anche alle zone fuori dal centro abitato ... per le costruzioni realizzate sui terreni ricadenti al di fuori del centro abitato. Infatti, tutti gli immobili edificati in data antecedente ... di costruire anche per i manufatti realizzati al di fuori del centro abitato, pur precedentemente alla predetta legge ponte, ciò ... in località posta fuori dal perimetro del centro abitato”, e l’art. 53 del citato Regolamento reprime con la sanzione demolitoria le opere ... del Comune di Senago 25 maggio 1938 da quale risulta l’obbligo di munirsi di titolo edilizio anche per le opere realizzate fuori ... dell'art. 31 della L n. 1150 del 1942; Violazione e falsa applicazione dell'art. 10 della 1. 765 del 1967. Secondo i ricorrenti ... del preventivo titolo edilizio, ai sensi dell'art. 33 delle 1. regionale del 2005. Inoltre sarebbe dirimente constatare che la realizzazione ... di un titolo edilizio ex art. 10 del d.p.r. 380 del 2001, anche perché i predetti fabbricati, successivamente alla loro realizzazione ... del centro abitato, considerato che, alla stregua della costante giurisprudenza espressasi in argomento, solo dopo l'entrata in vigore...
3 Sentenza
... e 119 del Regolamento edilizio, della tabella di cui all’allegato 5 del titolo V della parte quarta del D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 ... ai pregiudizi derivanti dal rilascio del titolo edilizio a terzi” (cfr., Consiglio di Stato, sez. IV, 27 gennaio 2002, n. 420). Infatti ... introduttivo depositato in data 30 marzo 2011: – del permesso di costruire n. 1 del 4 gennaio 2008 e del “titolo abilitativo in variante ... , previo accertamento dell'insussistenza dei presupposti legittimanti la relativa attività edilizia ed i relativi mutamenti ... accertamento dell'insussistenza dei presupposti legittimanti la relativa attività edilizia ed i relativi mutamenti di destinazione d'uso; D ... l’annullamento del permesso di costruire n. 1 del 4 gennaio 2008 e del “titolo abilitativo in variante essenziale venuto ad esistenza ... “I – zone industriali e artigianali”; c) nel complesso antistante l’area di proprietà sono avviati dei lavori edilizi abilitati, secondo ... di verificare la perdurante efficacia dei titolo, le ricorrenti presentano istanza di accesso agli atti e, decorso il termine di legge ... di Milano mette a disposizione i documenti del fascicolo edilizio dai quali le ricorrenti apprendono che l’intervento consiste ... piani fuori terra, oltre a due piani interrati destinati a box. L’intervento è, inoltre, abilitato dalla d.i.a. in variante avente...
4 Sentenza
... che l’immobile fu eretto fuori dal centro abitato e dalla zona di espansione, pertanto l’immobile non era da considerarsi abusivo ... . Sostiene la ricorrente che l’immobile, al tempo della sua edificazione, era situato fuori dal centro abitato ... di titolo edilizio, in quanto realizzata prima del 1967 e in epoca antecedente al piano di fabbricazione, è contraddetta dalla stessa ... evidenziato che nel 1957 le aree non si trovavano in centro abitato, per cui l’Amministrazione nello stesso anno non aveva rilasciato ... l’ordine di inibizione dell’attività edilizia promossa con la SCIA 13/2017, in ragione del rilevato abuso edilizio dell’immobile ... , l’edificazione dello stesso era subordinata al rilascio da parte del Comune del titolo abilitativo edilizio prescritto dalla L. 1150/42 ... in vigore della l. n. 765 del 1967), per il quale la stessa ricorrente aveva presentato in data 27.08.1957 una istanza per il rilascio ... da parte del Comune, il che ha ingenerato nella ricorrente il legittimo affidamento per cui non ci volesse alcun titolo edilizio ... , trattandosi di un immobile esterno al centro abitato. Rispetto ai motivi aggiunti la difesa del Comune ha sollevato in via preliminare ... il titolo edilizio. In tutti questi anni, non avendo l’Amministrazione mai adottato alcun provvedimento, si è quindi formato...
5 Sentenza
... sarebbe stato comunque edificato fuori dal centro abitato e dalle zone di espansione, in epoca antecedente all’entrata in vigore della legge ... di opere edilizie, mentre la c.d. “sanatoria giurisprudenziale” – consistente nel rilascio del titolo edilizio sulla base della sola ... originario di 520 mq, che non potrebbe ritenersi abusivo, in quanto preesisteva al 1967 e si poneva fuori della zona di espansione ... n. 765 del 1967 (c.d. “legge ponte”), la quale, modificando l’articolo 31 della legge urbanistica n. 1150 del 1942 ... , che il carattere illecito del capannone nella sua interezza, in quanto realizzato senza titolo edilizio, risulta accertato da provvedimenti ... inoppugnabile, con la quale si è stabilita l’illiceità del manufatto, in quanto realizzato senza il necessario titolo edilizio. Inoltre ... , sulla base del titolo edilizio richiesto. Correttamente, perciò, l’Amministrazione ha ritenuto di non poter valutare positivamente ... i casi in cui può essere rilasciato un titolo edilizio in sanatoria (avente anche una rilevanza estintiva del reato già commesso ... . Le conseguenze degli illeciti edilizi sono, infatti, compiutamente disciplinate nel Titolo IV della Parte I del d.P.R. n. 380 del 2001 ... ; per l’annullamento - del provvedimento dello Sportello Unico dell’Edilizia datato 9 maggio 2013 (PG 323529/2013), recante il rigetto...
6 Sentenza
... il conseguimento di alcun titolo in quanto opera realizzata al di fuori del centro abitato, l’art. 31 TUE non può comunque trovare applicazione ... , abusiva per mancanza di titolo edilizio: il che ha condotto all’emissione dell’impugnata ordinanza, la cui illegittimità è stata ... : a) che non è provata l’inesistenza di un titolo edilizio a fondamento della realizzata tettoia; b) che anche nell’ipotesi di un commesso abuso ... . Il citato art. 31 fu poi sostituito dall’art. 10 della legge 765/1967 (c.d. legge Ponte), in cui fu previsto che “chiunque intenda ... dell’ordinanza di demolizione n. 4 del 29.2.2016, emessa dal responsabile del servizio edilizia privata del Comune di Carenno, nonché di ogni ... ha impugnato, chiedendone l’annullamento, l’ordinanza di demolizione n. 4 del 29.2.2016, emessa dal responsabile del servizio edilizia ... copia dell'autorizzazione edilizia n. 10 del 25.08.1983 (quest’ultima relativa alla “sostituzione della piccola orditura e del manto ... di un procedimento edilizio per l’ampliamento e il sopralzo di un diverso fabbricato, comunque realizzato sul medesimo mappale), sarebbe emersa ... ”, la quale costituirebbe un titolo pienamente legittimante la presenza del manufatto (cfr. pag. 6) e che, in ogni caso, “anche se la tettoia ... edilizio preesistente, integrando una nuova costruzione ai sensi dell’art. 3 del d.p.r. n. 380/2001” (cfr. pag. 13); che, infine...
7 Sentenza
... interventi realizzati, al di fuori del centro abitato, prima dell’1 settembre 1967, interventi per i quali, quindi, non sarebbe stato ... , prima dell’1 settembre 1967, era collocata all’esterno del centro abitato. 18. Si deve ancora osservare che dalla documentazione ... interventi da realizzarsi all’interno del centro abitato, e ciò sebbene l’art. 7, primo comma, della stessa legge avesse per la prima ... esplicitamente l’art. 31, primo comma, della stessa legge, modificato sul punto solo con la legge n. 765 del 1967 la quale, come detto ... ad esso attigua rilevando che anche per questi interventi non sarebbe necessario l’ottenimento del titolo edilizio (la parte rileva ... di due tettoie realizzate senza titolo, nonché la rimessione in pristino di un cancello carraio, anch’esso modificato in assenza ... di titolo; b) avviso di avvio del procedimento, prodromico alla predetta ordinanza; c) ordinanza n. 21 del 2 marzo 2001, con cui è stato ... la realizzazione senza titolo delle tettoie insistenti sulla sua area – evidenzia l’illegittimità di tale atto in quanto volto a sanzionare ... necessario il rilascio del titolo abilitativo. 12. Ritiene il Collegio che il motivo sia fondato. 13. Come noto, l’obbligo di chiedere ... volta introdotto un obbligo di pianificazione esteso a tutto il territorio comunale. 15. E stato solo con la legge 6 agosto 1967, n...
8 Sentenza
... dal centro abitato, in epoca anteriore all’entrata in vigore della legge n. 765 del 1967. La costruzione non avrebbe richiesto, quindi ... l’assoggettamento alla sanzione della demolizione per le costruzioni realizzate in assenza del titolo edilizio, anche se eseguite al di fuori ... del centro abitato o delle zone di espansione, ove l’obbligo fosse previsto dai regolamenti edilizi comunali (v. Cons. Stato, Sez. VI, 7 ... titolo edilizio. 8. I ricorrenti fanno implicitamente riferimento alla circostanza che soltanto con l’entrata in vigore dell’articolo ... 10 della legge 6 agosto 1967, n. 765 (c.d. “legge ponte”) è stato novellato l’articolo 31 della legge urbanistica 17 agosto 1942 ... ricordarsi che, in base al consolidato orientamento della giurisprudenza, “l’onere della prova sul possesso del titolo edilizio richiesto ... del titolo edilizio. 10.1 Come comprovato dalla difesa comunale, infatti, già il Regolamento edilizio del 1923 stabiliva, all’articolo 7 ... ”. L’obbligo di munirsi, per tutte le trasformazioni operate sull’intero territorio comunale, del titolo edilizio – consistente ... edilizia fuori dai centri storici e delle zone di espansione, anche in presenza di contrarie previsioni nella disciplina previgente ... - dell’ordinanza n. 4424 del 28 maggio 2012 di rimozione di opere realizzate in assenza di idoneo titolo abilitativo e conseguente ripristino...
9 Sentenza
... , l’obbligo riguardava però solo le costruzioni realizzate nel centro abitato, mentre rimaneva libera l’attività edilizia esterna ... fossero ricompresi, dalla planimetria allegata al regolamento edilizio del 1936, nel perimetro del centro abitato. 76. La censura non può essere ... oggetto degli atti impugnati ricadeva, all’epoca di vigenza del regolamento edilizio del 1936, all’interno del centro abitato. 81 ... ) in quanto realizzato in assenza di titolo edilizio che ne legittimi la presenza sul territorio, avvertendo che in caso di inottemperanza ... fabbricati, rilevandone la realizzazione in assenza di titolo edilizio. 4. Contro questo provvedimento è diretto il ricorso introduttivo ... , non riguardava tuttavia tutto il territorio comunale ma solo il centro abitato. 31. Il Comune di Abbiategrasso, con regolamento vigente ... al suo perimetro. 32. Solo con la legge 6 agosto 1967, n. 765, l’obbligo è stato esteso a tutto territorio comunale. 33. Ciò premesso, si deve ... . Si deve poi aggiungere che la planimetria prodotta traccia con chiarezza il perimetro del centro abitato e che il Comune ... depositate in data 25/07/2013, per le motivazioni di seguito espresse…”; dell'ordinanza di demolizione di opere edilizie abusive ... quanto segue. 30. L'obbligo di richiedere il titolo abilitativo per realizzare nuove edificazioni è stato introdotto per la prima volta...
10 Sentenza
... del centro abitato, tanto è vero che, al momento del rilascio del titolo in sanatoria, la società non ha corrisposto nulla a titolo ... l’abuso edilizio (realizzazione di due fabbricati in muratura ad uso laboratori e magazzini e una palazzina di tre piani fuori terra ... di oneri concessori, trattandosi di opere eseguite prima dell’entrata in vigore della c.d. legge ponte n. 765 del 1967 ... , ma ricevuto in data 26/03/2014, nella parte in cui irroga la sanzione pecuniaria a titolo di indennità risarcitoria per le aree soggette ... in cui irroga la sanzione pecuniaria a titolo di indennità risarcitoria per le aree soggette a vincolo paesaggistico ex D.Lgs. 42/2004 ... , presentava al Comune di Milano domanda di condono edilizio, ai sensi della legge 47/1985, per l’avvenuta realizzazione senza licenza ... o concessione edilizia di una serie di strutture (due fabbricati ad uso artigianato e una palazzina ad uso uffici e residenziale), in via ... Idro n. 44, realizzazione avvenuta nel 1953. Il titolo in sanatoria era rilasciato in data 7.3.2014; contestualmente ... Naturali (cfr. il doc. 11 del resistente). Inoltre, la zona di via Idro era – almeno all’epoca dell’abuso – posta al di fuori ... di condono edilizio, si deve tenere conto anche dei vincoli sopravvenuti al momento dell’abuso, sicché l’Amministrazione deve valutare...
1 2 avanti ultima