Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (7)
  • Sentenze (7)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

7 risultati in 46 msricerca avanzata
1 Sentenza
... . 765/1967, quando la concessione edilizia non era necessaria per edifici ricadenti fuori dal centro abitato (art. 31 della legge n ... ), ha intimato la demolizione delle opere edilizie abusive (consistenti in un fabbricato ad uso ricovero attrezzi di dimensioni 6,30 x 2,98 x ... . In particolare, sostiene parte ricorrente che il manufatto era già esistente prima del 1967, ossia prima dell’entrata in vigore della legge n ... della concessione in sanatoria, da ogni iniziativa repressiva che vanificherebbe a priori il rilascio del titolo abilitativo suddetto. Il Comune ... , pertanto, ha l'obbligo di pronunciarsi sulla condonabilità o meno dell'abuso edilizio, non potendo l'ingiunzione a demolire costituire ... dal punto di vista della compatibilità edilizia ed urbanistica del medesimo - anche rispetto alla necessità di un provvedimento...
2 Sentenza
... , ossia prima dell’entrata in vigore della legge n. 765/1967, quando la concessione edilizia non era necessaria per edifici ricadenti ... fuori dal centro abitato (art. 31 della legge n. 1150/1942), quindi l’opera non sarebbe neppure soggetta a condono ... abitato e se essa esisteva già alla data del 1° settembre 1967, atteso che detto accertamento attiene alla diversa fase procedimentale ... per l’istruttoria della pratica relativa alla domanda di sanatoria di opere edilizie abusive (consistenti in un fabbricato ad uso ricovero ... e con i vincoli cui è sottoposta, trattandosi di zona immediatamente a ridosso del centro storico, destinata dal vigente Piano ... lo stato dei luoghi esistente. Con il primo motivo di ricorso parte ricorrente deduce che il manufatto era già esistente prima del 1967 ... impugnati, accertare se l’opera per la quale si chiede l’autorizzazione paesistica preordinata alla sanatoria ricade o meno nel centro ... , di competenza comunale, volta al rilascio del titolo abilitativo in sanatoria; la Provincia di Pesaro e Urbino, infatti, nei limiti ... paesaggistici, ferma restando la necessità di una ulteriore ed autonoma valutazione in ordine ai profili edilizi e urbanistici (attinenti ... sopravvenuto all'intervento edilizio, non può restare senza conseguenze sul piano giuridico; deve, pertanto, ritenersi sussistente l'onere...
3 Sentenza
... profilo. Trattandosi indubbiamente di area fuori dal centro abitato e dalle zone di espansione, l’Amministrazione avrebbe dovuto ... il regime di cui all’art. 31 della Legge n. 1150/1942 nel testo antecedente alla modifica introdotta dalla Legge n. 765/1967. 5. Analoga ... Dirigenziale n. 1 del 12 gennaio 2011 di rimozione di manufatti realizzati in assenza di titolo abilitativo e ripristino dei luoghi ... in tubi innocenti, uccellaia di circa mq. 6), realizzati senza titolo in zona agricola sottoposta ad ambito di tutela (Legge n. 431 ... edilizia. 2. Con un’unica ed articolata censura viene dedotto eccesso di potere e travisamento dei fatti, poiché gli immobili ... edilizia libera in forza della disciplina al momento applicabile. Al riguardo viene depositatala la dichiarazione del Sig. Gelmi Renato ... , avente una dimensione di circa mq. 103. Le fotografie mostrano chiaramente che buona parte della stessa risulta fuori dal bosco...
4 Sentenza
... del centro abitato, all’epoca della realizzazione del manufatto non era necessario alcun titolo abilitativo); a.4.) in via subordinata ... era autorizzato con il semplice rilascio della concessione; b.2.) in subordine, trattandosi di opera insistente al di fuori del centro abitato ... e realizzata prima dell’entrata in vigore della c.d. legge ponte n. 765/1967, non era necessaria la licenza edilizia. 3. Si è costituito ... il rilascio di alcun titolo edilizio da parte del Comune. Pertanto, al momento della sua costruzione, il manufatto in questione ... ; Servizio Gestione Edilizia del Comune di Ancona, Servizio Gestione Edilizia Comune di Ancona Responsabile del Procedimento, Provincia ... degli anni, la scadenza dell’ultima concessione non trasforma il manufatto in opera abusiva (anche perché, essendosi al di fuori ... dal ricorrente, il codice della navigazione non imponeva al concessionario l’acquisizione di ulteriori e specifici atti di assenso edilizi ... espressamente l’acquisizione dei necessari titoli urbanistici ed edilizi per la realizzazione di nuovi manufatti. Pertanto...
5 Sentenza
... dal centro abitato, e quindi non soggette al previo rilascio di autorizzazione o di licenza edilizia al momento della loro realizzazione ... o di licenza edilizia al momento della loro realizzazione. Nel Comune di Falconara Marittima era vigente un Regolamento Edilizio approvato ... ricordato che l'art. 31 della Legge n. 1150/1942 (testo originario antecedente alla novella di cui all’art. 10 della Legge n. 765/1967 ... e di istruttoria. In particolare viene dedotto che si tratta di opere realizzate tra la fine degli anni 50 e i primi degli anni 60, fuori ... . Il Comune non avrebbe inoltre valutato l'esistenza di un’autorizzazione edilizia (pratica n. 67/1960) per cui, relativamente ... dei Regolamenti Edilizi depositati in atti, va escluso che si trattasse di opere non soggette al previo rilascio di autorizzazione ... al ricorrente un’autorizzazione edilizia (n. 67) per edificare un capannone di due piani e circa 190 mq. di superficie coperta; capannone ... agricole, fuori dei centri abitati (cfr. Cons. Stato, Sez. V, 14.3.1980 n. 287). 3.2 Va inoltre escluso che, sulla scorta ... dell’autorizzazione edilizia (pratica n. 67/1960), si dovesse applicare il regime pertinenziale per tutta la restante edificazione ... l’entità dell’edificazione realizzata senza titolo è tale (per volume, dimensioni e superficie) che si dovrebbe addirittura invertire...
6 Sentenza
... all’epoca della costruzione al di fuori del centro abitato, erano realizzabili senza alcun atto abilitativo (trattandosi di interventi ... L. n. 765/1967, 31 L. n. 47/1985, 35 DPR n. 380/2001 e 146 D.Lgs. n. 42/2004; - mancata esatta individuazione dell’area ... : dell'ordinanza del Comune di Ancona, Settore Gestione Edilizia Prot. 88247 dell'8 ottobre 2009, notificata il successivo 9 ottobre 2009 ... raccomandata il successivo 23 aprile 2010, recante occupazione senza titolo concessorio di area demaniale marittima in località Portonovo ... : dell'ordinanza del Comune di Ancona, Settore Gestione Edilizia prot. 34974 del 14 aprile 2010 recante diffida a demolire ex art. 35 D.P.R ... prot. n. 88247 dell’8/10/2009, con cui il dirigente del Settore Gestione Edilizia del Comune di Ancona gli ha ingiunto ... il pagamento (a titolo di indennità per occupazione sine titulo di area demaniale) della somma di € 9.875,10 e la demolizione del manufatto ... di demolizione prot. n. 34974 datata 14/4/2010, adottata dal dirigente del Settore Gestione Edilizia del Comune di Ancona ed avente ... eseguiti prima della c.d. legge ponte del 1967); - le opere medesime sono comunque compatibili anche con il vigente Piano ... ; c) infine, nei riguardi dell’ordinanza n. 34974/2010: - - violazione e falsa applicazione degli artt. 31 L. n. 1150/1942, 10 L. n. 765...
7 Sentenza
... dell’autorizzazione edilizia nell’ambito degli aggregati urbani, il terreno su cui insiste, all’epoca risultava ubicato all’esterno del centro ... cinquanta, la loro costruzione non possa essere ritenuta abusiva, poichè, prima dell’entrata in vigore della legge 6 agosto 1967, n.765 ... su cui insiste il manufatto in questione era da considerare esterno al centro abitato, almeno fino all’adozione del P.R.G. del 1975 ... realizzato in assenza di qualsiasi autorizzazione edificatoria anche a titolo di sanatoria. A fondamento dell’impugnativa viene dedotto ... dell’abuso edilizio contestato fatto risalire al periodo 1958/1976, poichè la piccola costruzione da demolire non era stata evidenziata ... anche in riferimento alla possibile applicazione alla fattispecie che occupa delle previsioni del Regolamento edilizio comunale del 26 novembre ... la realizzazione di qualsiasi opera edilizia nel territorio del Comune, ciò in quanto la costruzione di cui è causa, secondo i ricorrenti ... , è stata realizzata nei primi anni venti e, quindi, prima dell’entrata in vigore del richiamato Regolamento edilizio. Un ulteriore ... , in ordine alla rilevazione e repressione del presunto abuso edilizio. Con ordinanza 7 luglio 1999, n.348, il Tribunale ha disposto ... la demolizione di una cubatura edilizia realizzata abusivamente dai ricorrenti per ampliare un locale adibito a bagno ubicato al primo piano...