Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (16)
  • Sentenze (16)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

16 risultati in 149 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... e quindi anche alle zone fuori del centro abitato, sicché, anteriormente all'entrata in vigore della legge n. 765 del 1967 ... edilizia per le costruzioni ubicate al di fuori del centro abitato (cfr., ex multis, T.A.R. Campania - Salerno - 26 maggio 1993, n. 338 ... , per sostenere che il fabbricato in contestazione sia stato realizzato in zona ubicata al di fuori del centro abitato, in epoca antecedente ... alla data di entrata in vigore della L. 765 del 1967. Tale circostanza comporta la legittimità dello stesso, pur in assenza di un titolo ... dei germani Basile era stato realizzato senza alcun titolo edilizio e che l’Amministrazione Comunale di Grottaglie aveva altresì ... all’interno della perimetrazione del centro abitato ai sensi dell’art. 18 della legge 22 ottobre 1971 n. 865…”. 2.2. Effettuata tale ... precisazione va rilevato che solo dopo l'entrata in vigore dell'art. 10 L. 6 agosto 1967, n. 765, che ha soppresso la limitazione contenuta ... edilizio (concessione edilizia e/o permesso di costruire). 2.4. A ciò aggiungasi che l’impugnazione avverso il certificato di agibilità ... il profilo urbanistico edilizio, assolvendo all'esclusiva funzione di controllo sanitario-urbanistico rispetto alla concessione edilizia ... edilizio urbano già alla data del 18 febbraio 1963. Tali circostanze consentono al Collegio di ritenere convincente la tesi sostenuta...
2 Sentenza
... edilizie in questione esistesse o meno una norma comunale prevedente la necessità del titolo abilitativo fuori dal centro abitato. Ciò ... del presente giudizio) siano stati realizzati senza titolo (taluni) interventi edilizi in area posta fuori dal centro abitato ... il 2 Gennaio 1963) non esisteva una norma comunale prevedente la necessità del titolo abilitativo fuori dal centro abitato ... , in un momento storico in cui nessuna norma comunale prevedeva la necessità del titolo abilitativo fuori dal centro abitato ... difformità realizzate nel 1963/1964 in area posta fuori dal centro abitato del Comune di Nardò per le quali quindi non vi era nemmeno ... che nel momento storico (1963/1964) della realizzazione delle opere edilizie in questione (in difformità dalla licenza edilizia rilasciata ... ° Settembre 1967, in esito all’entrata in vigore della Legge 6 Agosto 1967765 (c.d. “legge-ponte”), sussiste l’obbligo generalizzato ... di preventivo titolo edilizio autorizzatorio per la realizzazione di opere in qualsiasi parte del territorio comunale; prima di quella data ... laterale in c.a. per accedere al primo piano ed al terrazzo, realizzato in totale difformità dalla licenza edilizia rilasciata il 2 ... piano ed al terrazzo, realizzato in totale difformità dalla licenza edilizia rilasciata il 2 Gennaio 1963 dal Sindaco del Comune...
3 Sentenza Breve
... edilizia,anche per i fondi posti al di fuori del centro abitato. Il motivo non è fondato. Il soggetto che contesta la legittimità ... dell'ordinanza sindacale di demolizione di un manufatto abusivo, realizzato fuori dal centro abitato, ha l'onere di fornire la prova ... . 765 del 1967 ossia quando per tali tipi di costruzione non era prescritta alcuna licenza edilizia. L’oggetto della demolizione ... della loro esecuzione in assenza del necessario titolo abilitativo edilizio. In conclusione, attesa l’infondatezza delle censure, il ricorso ... la sussistenza dell’immobile in epoca precedente al 1967, ovvero prima che il legislatore stabilisse l’obbligo generalizzato della licenza ... sarebbe la ricostruzione fedele, avvenuta nel 2000, di un preesistente fabbricato anteriore al 1967. Il Collegio ritiene che i segni e le tracce ... stessi non dimostrano, se non per una piccola porzione del manufatto, la preesistenza di una entità edilizia, la cui consistenza originaria rimane ... ed il nuovo manufatto. L’attività edilizia realizzata deve pertanto essere ricondotta a quelle di nuova edificazione, per le quali ... all’osservanza dell’assetto normativamente delineato), l’ordine di demolizione di opere edilizie abusive costituisce atto dovuto non potendo...
4 Sentenza
... delle legge 6 agosto 1967, n. 765, prevede una tassativa procedura per la perimetrazione del centro abitato, cui è riconosciuta natura ... oggetto dell’intervento edilizio assentito con la concessione edilizia o altro titolo autorizzatorio, vale a dire a tutti coloro ... ;”) pronunciata nel ricorso 1364/2006 questo Tar rilevava: - che, quanto al fumus, ai fini della individuazione del “centro abitato ... ” al di fuori del quale sembra ammissibile l’intervento edilizio della controinteressata, non può convenirsi con la tesi del ricorrente ... , che la delimitazione del centro abitato eventualmente disposta ai fini del codice della strada o del piano del traffico è del tutto irrilevante ... del 2001, potendosi a ciò derogare solo nell’ipotesi in cui ictu oculi siano ravvisabili i confini di un centro abitato ... ;La deliberazione di perimetrazione del centro abitato ha natura e portata di strumento urbanistico, con forza normativa secondaria e rilevanza ... della procedura di perimetrazione formale del centro abitato avviata dal Comune nel corrente anno, è possibile fare riferimento ... considerarsi il “centro abitato”; […]”. II) Anche in questa sede il ricorrente contesta la collocazione all’esterno del centro abitato ... quella di proprietà Maretta) si colloca, pacificamente, al di là del limite di 500 metri dal viale di circonvallazione e quindi è fuori dal centro...
5 Sentenza
... dal centro abitato ha l’onere di fornire perlomeno un principio di prova -nella specie non allegato- in ordine al tempo dell’ultimazione ... di quest’ultimo ove asserisca che esso è stato realizzato prima dell’entrata in vigore della legge 6 agosto 1967 n. 765, ossia quando per tali ... (1933 la madre - 1967 il padre), subentrava nel possesso di un terreno ubicato in contrada “Specchiulla” di Erchie ... , sul quale insistono quattro fabbricati, tre dei quali asseritamente realizzati -dai predetti genitori- in epoca precedente al 1967 ed il quarto ... manifesta. - Violazione dei principi generali in materia di repressione degli abusi edilizi. - Violazione dell’art. 7 l. 241/90 ... è solo la constatata esecuzione delle medesime in totale difformità o in assenza della concessione edilizia, con la conseguenza ... agosto 2010, n. 17238); b) chi contesta la legittimità dell’ordinanza di demolizione di un manufatto abusivo realizzato fuori ... tipi di costruzione non era prescritta alcuna licenza edilizia (T.a.r. Campania Salerno, II, 18 dicembre 2007, n. 3224; Consiglio ... Stato, V, 13 febbraio 1998, n. 157); c) per i provvedimenti sanzionatori in materia edilizia non è necessaria la comunicazione ... ricorrenti, il Collegio rileva che l’impugnata ordinanza non chiarisce a quale titolo essi vengano indicati quali destinatari...
6 Sentenza Breve
... che l’immobile in questione è stato realizzato antecedentemente al 1967 e che solo dopo l’entrata in vigore dell’art.10 L.6 agosto 1967 n.765 ... a tutto il territorio comunale. Difatti, antecedentemente l’entrata in vigore della L.765 del 1967, il cui art.10 ha sostituito nel suo contenuto ... ;TAR Sicilia-Catania- 3 dicembre 1997 n.2437) per le costruzioni esterne al centro abitato ,in assenza di un Piano Regolatore ... come parziali difformità rispetto ad una situazione edilizia legittima, definibili come parziali difformità rispetto al titolo legittimante ... all’art.9 comma 2 del DPR 380/01 comporta il rispetto di quanto stabilito alla lettera b) che consente, fuori dal perimetro dei centri ... applicazione in quanto le opere oggetto di sanatoria sono state realizzate in assenza di titolo abilitativo e non in parziale difformità ... , che ha soppresso la limitazione contenuta nell’art.31 L.17 agosto 1942 n.1150, l’obbligo di premunirsi della licenza edilizia è stato esteso ... sostanziale l’art.31 della L.1150 del 1942, non vi era necessità di licenza edilizia( cifr. Ex multis TAR, Sardegna 8 luglio 1997 n.878 ... dell’immobile in data antecedente al 1967 ne impediva la qualificazione dello stesso in termini di integrale abusività. Risulta pertanto ... ,cioè l’edificazione anteriore al 1967. A ciò aggiungasi che la limitata rilevanza urbanistica delle opere in questione...
7 Sentenza
... l’obbligo di licenza edilizia a tutto il territorio comunale e quindi alle zone fuori dal centro abitato. Come si evince dai precedenti ... ivi posto in epoca non recente e, comunque, prima dell’entrata in vigore dell’art. 10 della legge n. 765/ 1967, che ha esteso ... (TA), contrada Trullo del Mare, prospiciente la strada denominata Salentina Orientale, che dall’agro porta all’abitato “Torre Ovo ... ) anziché la mera sostituzione del cancello preesistente. Ciò posto, l’art. 9 del regolamento edilizio del Comune, in linea ... conservativo rivolte unicamente a conservare ed ad assicurare la funzionalità dell’organismo edilizio e tali da non incidere sull’assetto ... urbanistico-edilizio del territorio. Ora ritiene il Collegio, concordando con la prospettazione del ricorrente, che la sostituzione ... di un cancello vetusto con altro avente le medesime caratteristiche rientri nella suddetta tipologia di lavori non necessitanti di un titolo...
8 Sentenza
... fuori dal centro abitato, in assenza di licenza edilizia, prima del 1° settembre 1967 (data di entrata in vigore della Legge n.765 ... , al di fuori del centro abitato. L’interessato pertanto impugnava il suindicato atto di diniego, deducendo la violazione di legge ... del fabbricato de quo, stante il diniego di sanatoria e quindi l’assenza di un titolo abilitativo edilizio ad esso riferito. Con motivata ... di concessione edilizia in sanatoria, presentata in data 26 marzo 1986, ex art.35 della legge n.47 del 1985, dal Sig. Rosario Galbo ... a fronte della sentenza n.2920/98 della Pretura di Taranto, che assolveva l’interessato dal reato di abuso edilizio per insussistenza ... e della determinazione n.40 del 20 febbraio 2001 con le quali il Comune di Pulsano rilevava che non erano abusivi gli interventi edilizi eseguiti ... del 1967 che, per effetto del proprio art.10, in modifica dell’art.31 della Legge n.1150 del 1942, estendeva l’obbligo della licenza ... edilizia per le edificazioni sull’intero territorio comunale); del lungo lasso di tempo trascorso tra la presentazione della domanda...
9 Sentenza
... nel territorio comunale,al di fuori del centro abitato. Anzi, per quanto risulta dagli atti di causa, posto che il manufatto oggetto ... del travisamento dei fatti e del difetto di istruttoria, violazione di legge: art. 44 L. 47/1985, art. 10 L. 765/1967, art. 51 L.R. 56/1980 ... del manufatto abusivo anteriormente al 1967, anno in cui viene generalizzato l’obbligo di licenza edilizia per le costruzioni poste ... di avvio del procedimento preordinato alla repressione dell'abuso edilizio non ha portata invalidante, attesa la natura vincolata ... della pratica in relazione a diversi profili (pregressa presentazione di una domanda di condono, anteriorità del fabbricato al 1967 ... , necessità del titolo abilitativo). Il motivo non ha pregio. Come risulta dalla acquisita perizia giurata allegata alla domanda ... per le opere edilizie interessate. Non risulta poi fornito dal ricorrente nemmeno un principio di prova in merito alla realizzazione ... o successiva. Quanto alla necessità del titolo abilitativo, risulta evidente che l’intervento, relativo all’edificazione ex novo ... nel ricorso, opera di ristrutturazione edilizia. Con il terzo motivo si deduce la carenza di motivazione dello stesso ordine demolitorio ... pubblico all’osservanza dell’assetto normativamente delineato), l’ordine di demolizione di opere edilizie abusive costituisce atto...
10 Sentenza
... di munirsi di licenza edilizia), le strutture, collocate al di fuori del centro abitato e non ancora incise da alcun vincolo ... . 10, legge 765/1967 -; eccesso di potere per erronea presupposizione in fatto ed in diritto; carenza istruttoria; difetto assoluto ... della legge n. 1150/1942, per non essere ancora intervenuto all’epoca l’articolo 10 della legge n. 765/1967 (che generalizzavano l’obbligo ... , non abbisognavano allora di titolo edilizio e non possono perciò oggi essere qualificate abusive. Da quanto premesso risulta evidente...
1 2 avanti ultima