Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (11)
  • Sentenze (11)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

11 risultati in 364 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... potenzialmente dannoso. L’art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti, al secondo periodo che, nel determinare il risarcimento, “il giudice ... del riconoscimento del nesso causale, ai sensi dell’art. 30 co. 3 del d.lvo n. 104/2010, che stabilisce che "Nel determinare il risarcimento ... non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile, afferma che l’omessa attivazione degli strumenti ... , che costituisce un’applicazione del principio sancito dall'art. 1227 cod. civ. che esclude la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio ... giorni previsto dall'art. 30 c.p.a. non si applica ai casi in cui l'atto illegittimo, asseritamente produttivo di danno, risalga ... c.c. , non potendosi applicare retroattivamente il nuovo termine decadenziale di 120 giorni introdotto dall’art. 30, comma 3 ... nella fattispecie, dal 03.11.2004 o dal 19.12.2004). Va, comunque, osservato che il codice, pur negando la sussistenza di una pregiudizialità ... dell’omessa impugnazione come fatto valutabile al fine di escludere la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio causale di tipo ... civilistici in tema di causalità giuridica del principio di auto-responsabilità, il codice del processo amministrativo sancisce la regola ... prettamente causale, dell’omessa o tardiva impugnazione come fatto che preclude la risarcibilità di danni che sarebbero stati...
2 Sentenza
... dell’effetto risarcitorio, descritta dall’art. 30, comma 3, ult. periodo, c.p.a. laddove si prevede che “nel determinare il risarcimento ... , Via D. Lucilla n. 76). A fondamento della propria azione di risarcimento, avanzata ex art. 30, comma 3, c.p.a., parte ricorrente ... hanno congiuntamente proposto domanda, ai sensi dell’art. 30, comma 3, c.p.a., per ottenere il risarcimento dei danni economici patiti ... ” che al “quantum” delle istanze risarcitorie, avanzate dalla parte ricorrente. 4. Deve quindi essere sottolineato come l’art. 30, comma 3 ... del d.lgs. n. 104 del 2010 (approvazione del codice del processo amministrativo) il cui art. 30, comma 3, prevede ora, ai fini che qui ... . 1459). Trattasi di logica sostanzialmente coincidente con quella di cui al disposto dell’art. 1227 del codice civile, in base ... del codice civile rinvii in modo implicito l’art. 30, comma 3, secondo periodo, cod. proc. amm., in base al quale il Giudice ... degli strumenti di tutela previsti. 5. Invero, nel tessuto di una disposizione (art. 30, comma 3) che rievoca in termini quasi testuali ... del risarcimento, anche l’impugnazione dell’atto o degli atti lesivi. La novità della norma sul punto (rispetto all’art. 1227 c.c ... di tempestività. L’azione di cui trattasi infatti, ai sensi dell’art. 30, comma 3, c.p.a., “va proposta entro il termine di gg. 120 decorrente...
3 Sentenza
... codificazione nell’ambito della disciplina delle azioni di condanna, prevedendo il codice del processo amministrativo, all’art. 30 ... dell’interesse legittimo pretensivo, limita la risarcibilità del danno da ritardo alle sole ipotesi in cui possa accertarsi, anche mediante ... di tipo prognostico, con la conseguenza che il risarcimento del danno da lesione dell’interesse legittimo sarebbe subordinato ... e rafforza la tutela risarcitoria nei confronti dei ritardi della p.a., stabilendo che le p.a. siano tenute al risarcimento del danno ... rilevanza autonoma, rispetto all’interesse legittimo al bene della vita, a posizioni soggettive di natura strumentale che trovano tutela ... discendere il diritto al risarcimento del danno, la limitazione dell’ambito di estensione della tutela risarcitoria ai soli casi ... morale risarcibile, di cui chiede la liquidazione in via equitativa. Chiede altresì parte ricorrente il risarcimento del danno ... all’interessato, trovando quindi la tutela risarcitoria il proprio presupposto nella spettanza del bene della vita richiesto, il cui ritardato ... riconoscimento è fonte di danno autonomamente risarcibile, più problematica risulta essere la questione della risarcibilità del danno ... giurisprudenziale maggioritario, tendente a riconoscere rilevanza autonoma, rispetto all’interesse legittimo al bene della vita, alle posizioni...
4 Sentenza
... di condanna, prevedendo il codice del processo amministrativo, all’art. 30 (intitolato alle azioni di condanna), comma 2, che può essere ... che il risarcimento del danno da lesione dell’interesse legittimo sarebbe subordinato alla dimostrazione dell’esito favorevole dell’istanza ... e rafforza la tutela risarcitoria nei confronti dei ritardi della p.a., stabilendo che le p.a. siano tenute al risarcimento del danno ... rilevanza autonoma rispetto all’interesse legittimo al bene della vita a posizioni soggettive di natura strumentale che trovano tutela ... discendere il diritto al risarcimento del danno, la limitazione dell’ambito di estensione della tutela risarcitoria ai soli casi ... all’interessato, trovando quindi la tutela risarcitoria il proprio presupposto nella spettanza del bene della vita richiesto, il cui ritardato ... riconoscimento è fonte di danno autonomamente risarcibile, più problematica risulta essere la questione della risarcibilità del danno ... espressi dall’Adunanza Plenaria n. 7 del 2005 – nel fare riferimento allo schema dell’interesse legittimo pretensivo, limita ... , tendente a riconoscere rilevanza autonoma, rispetto all’interesse legittimo al bene della vita, alle posizioni soggettive di natura ... colposo del creditore ex art. 1227 c.c.” (Consiglio di Stato, Sez. V, 21 giugno 2013 n. 3405). In senso analogo, si è sostenuto...
5 Sentenza
... . 30, comma 1, del codice prevede, infatti, che l'azione di condanna al risarcimento del danno può essere proposta anche in via ... , con la richiamata A.P. n. 3/2011, la disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell'art. 1227, comma 2, del codice civile ... del pregiudizio, il disposto del sopra richiamato art. 1227, comma 2, del codice civile, norma applicabile anche in materia aquiliana ... precisare che, alla stregua della ricostruzione normativa della domanda di risarcimento del danno consegnataci con il codice ... del processo amministrativo, deve essere esclusa la necessità della pregiudizialità quale requisito di ammissibilità della domanda. L'art ... impugnazione come fatto valutabile al fine di escludere la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio causale di tipo ipotetico ... . Depone, del resto in tale senso, l’ambito di valutazione rimesso al giudice amministrativo come delineato nel c.p.a. che, all’art. 30 ... la rilevanza sostanziale, sul versante prettamente causale, dell'omessa o tardiva impugnazione come fatto che preclude la risarcibilità ... dall'ordinamento a protezione delle posizioni di interesse legittimo onde evitare la consolidazione di effetti dannosi. (cfr. A.P. n. 3/2011 ... amministrativa di cui all’ordinanza ingiunzione n. 107/01/CONS; nonché, per il risarcimento dei danni subiti; sul ricorso numero...
6 Sentenza
... . 30, comma 1, del codice prevede, infatti, che l'azione di condanna al risarcimento del danno può essere proposta anche in via ... , con la richiamata A.P. n. 3/2011, la disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell'art. 1227, comma 2, del codice civile ... del pregiudizio, il disposto del sopra richiamato art. 1227, comma 2, del codice civile, norma applicabile anche in materia aquiliana ... precisare che, alla stregua della ricostruzione normativa della domanda di risarcimento del danno consegnataci con il codice ... del processo amministrativo, deve essere esclusa la necessità della pregiudizialità quale requisito di ammissibilità della domanda. L'art ... impugnazione come fatto valutabile al fine di escludere la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio causale di tipo ipotetico ... . Depone, del resto in tale senso, l’ambito di valutazione rimesso al giudice amministrativo come delineato nel c.p.a. che, all’art. 30 ... la rilevanza sostanziale, sul versante prettamente causale, dell'omessa o tardiva impugnazione come fatto che preclude la risarcibilità ... dall'ordinamento a protezione delle posizioni di interesse legittimo onde evitare la consolidazione di effetti dannosi. (cfr. A.P. n. 3/2011 ... la contestazione amministrativa di cui all’ordinanza ingiunzione n. 749/00/CONS; nonché, per il risarcimento dei danni subiti; sul ricorso...
7 Sentenza
... dei principi in tema di nesso di causalità affermato dalla giurisprudenza e codificati dall’art. 30, comma 3, del Codice del processo ... al risarcimento del danno ingiusto derivante dalla lesione dell’interesse legittimo si fonda su una lettura dell’art. 2043 c.c. che riferisce ... degli strumenti di tutela previsti”. Tale disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, secondo comma, c.c ... costituzionale, in quanto nella materia in questione vengono in rilievo situazioni di interesse legittimo correlate a profili autoritativi ... del nesso causale tra comportamento illegittimo e danno risarcibile per perdita di chance, occorre attestarsi su parametri valutativi ... a precludere la risarcibilità dei lamentati danni, che avrebbero potuto essere evitati, secondo un giudizio causale ipotetico, in caso ... di interesse legittimo onde evitare la consolidazione di effetti dannosi. La giurisprudenza ha osservato, al riguardo, che “costituisce ius ... Ufficiali aventi nn. 47, 48 e 49 del 13 agosto 2018; e in ogni caso, avente ad oggetto la richiesta di risarcimento dei danni, maturati ... ” ed in particolare, all’art. 1, sono state apportate modifiche al codice del processo amministrativo, riservando al giudice amministrativo ... delle decisioni degli organi di giustizia sportiva pubblicate anteriormente all’entrata in vigore del citato decreto per le quali...
8 Sentenza
... . L'art. 30, comma 3, del codice stabilisce infatti che, nel determinare il risarcimento, "il giudice valuta tutte le circostanze ... in modo esplicito il disposto dell'art. 1227, comma 2, del codice civile, afferma che l'omessa attivazione degli strumenti di tutela ... specifica, come oggi è previsto dall'art. 30, comma 2, cod. proc. amm. e anteriormente dall'art. 35 comma primo del d.lgs. 31 marzo 1998 ... . L'art. 30 del c.p.a. ha previsto, ai fini che qui rilevano, che l'azione di condanna al risarcimento del danno possa essere proposta ... che l'art. 30 c.p.a., lungi dal riconoscere l'azionabilità del diritto al risarcimento dei danni a chiunque affermi d'aver subito ... la reciproca autonomia processuale tra i diversi sistemi di tutela, con l'affrancazione del modello risarcitorio dalla logica ... , che possano aver dato luogo ad un danno risarcibile; la domanda risarcitoria è infatti posta senza effettuare alcuna contestazione ... impugnazione come fatto valutabile al fine di escludere la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio causale di tipo ipotetico ... la risarcibilità di danni che sarebbero stati presumibilmente evitati in caso di rituale utilizzazione dello strumento di tutela specifica ... predisposto dall'ordinamento a protezione delle posizioni di interesse legittimo onde evitare la consolidazione di effetti dannosi. 14...
9 Sentenza
... facendo applicazione dei principi in tema di nesso di causalità affermato dalla giurisprudenza e codificati dall’art. 30, comma 3, del Codice ... degli art. 24, 103 e 113 cost. – violazione dell’art. 30 CGS Coni – violazione dell’art. 2 del codice della giustizia sportiva ... al risarcimento del danno ingiusto derivante dalla lesione dell’interesse legittimo si fonda su una lettura dell’art. 2043 c.c. che riferisce ... l’esperimento degli strumenti di tutela previsti”. Tale disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, secondo ... , in quanto nella materia in questione vengono in rilievo situazioni di interesse legittimo correlate a profili autoritativi dell'azione amministrativa ... la risarcibilità allorché la chance di ottenere l'utilità perduta resti nel novero della mera possibilità. Al fine di ottenere il risarcimento ... del nesso causale tra comportamento illegittimo e danno risarcibile per perdita di chance, occorre attestarsi su parametri valutativi ... presentati in data 5 marzo 2019 : per la condanna al risarcimento dei danni conseguenti ai gravati provvedimenti. Visti il ricorso ... apportate modifiche al codice del processo amministrativo, riservando al giudice amministrativo ed alla competenza funzionale ... di giustizia sportiva pubblicate anteriormente all’entrata in vigore del citato decreto per le quali siano pendenti i termini...
10 Sentenza
... facendo applicazione dei principi in tema di nesso di causalità affermato dalla giurisprudenza e codificati dall’art. 30, comma 3, del Codice ... al risarcimento del danno ingiusto derivante dalla lesione dell’interesse legittimo si fonda su una lettura dell’art. 2043 c.c. che riferisce ... l’esperimento degli strumenti di tutela previsti”. Tale disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, secondo ... costituzionale, in quanto nella materia in questione vengono in rilievo situazioni di interesse legittimo correlate a profili autoritativi ... del nesso causale tra comportamento illegittimo e danno risarcibile per perdita di chance, occorre attestarsi su parametri valutativi ... decisione ed in particolare la decisone n. 22TFN ed i CU nn. 47,48,49 del Commissario Straordinario, per la condanna al risarcimento ... delle competizioni sportive” ed in particolare, all’art. 1, sono state apportate modifiche al codice del processo amministrativo, riservando ... di impugnazione in sede giurisdizionale delle decisioni degli organi di giustizia sportiva pubblicate anteriormente all’entrata in vigore ... altresì la condanna della FIGC e della Lega Nazionale Professionisti Serie B al risarcimento dei danni subiti per effetto ... della translatio iudicii codificato dall'articolo 11, comma 2, del codice del processo amministrativo. Il comma 650 ha previsto espressamente...
1 2 avanti ultima