Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

9 risultati in 420 msricerca avanzata
1 Decisione Plenaria/Sentenza
... di condanna (risarcitoria e reintegratoria ex art. 30), la tutela dichiarativa (cfr. l’azione di nullità del provvedimento amministrativo ... di tutela previsti”. La disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile, afferma ... utilizzazione e degli altri strumenti di tutela previsti dall’ordinamento, oggi sancita dall’art. 30, comma 3, del codice del processo ... , configurando una condotta omissiva apprezzabile alla stregua dell’art. 1227 del codice civile. Con l’atto di appello il Fallimento ... c.c., l’eventuale acquiescenza addebitabile al danneggiato può al più comportare, ai sensi dell’art. 1227, capoverso, del codice ... di Stato ha, invece, confermato il principio della pregiudizialità della domanda di annullamento rispetto alla tutela risarcitoria, già ... in vigore il 16 settembre 2010 (art. 2). L’art. 30 del codice ha infatti previsto, ai fini che qui rilevano, che l’azione di condanna ... e costante processo evolutivo tracciato dal legislatore e dalla giurisprudenza, amplia le tecniche di tutela dell’interesse legittimo ... , lettera b, n. 4, della legge 18 giugno 2009, n. 69, ha superato la tradizionale limitazione della tutela dell’interesse legittimo ... del provvedimento potenzialmente dannoso. L'art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti, al secondo periodo, stabilisce che, nel determinare...
2 Sentenza
... del terzo comma dell’art. 30 c.p.a., che “esclude il risarcimento dei danni che si sarebbero potuti evitare usando l’ordinaria diligenza ... periodo del comma terzo dell’art. 30 c.p.a., della formula al plurale “attraverso l’esperimento deglistrumenti di tutela previsti ... per la tutela in forma specifica dell’interesse legittimo (e, quindi, l’onere di esperire oltre alla tutela di annullamento, anche la tutela ... una disinvolta applicazione dell’art. 1227, comma 2, c.c., non si è limitato ad un generico rinvio alla disposizione del codice civile ... di appalto. 13. Esclusa l’applicazione al caso di specie dell’art. 30, comma 3, c.p.a., la domanda risarcitoria si rivela fondata. 13.1 ... di cui al secondo periodo del terzo comma dell’art. 30 c.p.a. In sintesi, secondo il RTI appellante, il T.a.r. avrebbe respinto la domanda ... risarcitoria sulla base di una sorte di “pregiudiziale di ottemperanza” priva di fondamento normativo. 6. Si è costituita in giudizio RFI ... le pregiudiziali eccezioni di inammissibilità della domanda risarcitoria che il T.a.r. ha respinto. Secondo RFI, in particolare, la domanda ... CCC merita accoglimento. 10. Il T.a.r. ha erroneamente applicato la disposizione dell’art. 30, comma 3, secondo periodo, c.p.a ... che ha preceduto l’approvazione del Codice del processo amministrativo, quel riferimento, al plurale, agli “strumenti di tutela previsti...
3 Sentenza
... e di risarcimento (art. 30) non sia direttamente applicabile alle fattispecie risalenti ad epoca anteriore al 16 settembre 2010, data di entrata ... , in particolare il principio generale ricavabile dall’art 1227 del codice civile sul concorso del fatto colposo del creditore, ognora ... saranno svolte, in applicazione del principio ricavabile dall’art. 1227 del codice civile, come interpretato dalla giurisprudenza ... , in punto di diritto, la violazione dell'art. 2043 c.c. e la responsabilità da lesione di interesse legittimo, nella configurazione ... , sussisterebbero tutti gli elementi costitutivi del danno da lesione di interesse legittimo ed il primo Giudice avrebbe errato ad escluderlo ... che sarebbe presupposto necessario ed imprescindibile al riconoscimento del diritto al risarcimento del danno il pregiudiziale annullamento dell’atto ... dell’esistenza od inesistenza di una pregiudiziale amministrativa ai fini dell’azionabilità del diritto al risarcimento del danno ingiusto ... derivante da lesione di interesse legittimo. E’ noto, altresì, che l’Adunanza Plenaria di questo Consiglio, con propria decisione n. 3 ... in vigore di detto Codice, i principi evincibili dalla relativa normativa codicistica (specialmente con riferimento all'assenza ... risarcitoria), nondimeno devono essere considerati utili anche ai fini della soluzione delle vicende precedenti all'avvento del codice...
4 Sentenza
... avrebbe dovuto esaminare la domanda risarcitoria in via autonoma ex art. 30, comma 1, cod. proc. amm., anche se i vizi degli atti censurati ... da lesione di interesse legittimo, laddove si è affermato che la regola della non risarcibilità dei danni evitabili con l’impugnazione ... del provvedimento e con la diligente utilizzazione degli altri strumenti di tutela previsti dall’ordinamento – oggi sancita dall’art. 30, comma ... . 1227, comma 2, cod. civ. Pertanto, l’omessa attivazione degli strumenti di tutela costituisce, nel quadro del comportamento ... che il codice, pur negando la sussistenza di una pregiudizialità di rito, ha mostrato di apprezzare, sul versante sostanziale, la rilevanza ... del provvedimento potenzialmente dannoso (…) La disposizione, pur non evocando in maniera esplicita il disposto dell’art. 1227, comma 2 ... , del codice civile, afferma che l’omessa attivazione degli strumenti di tutela previsti costituisce, nel quadro del comportamento ... risarcibile. Operando una ricognizione dei principi civilistici in tema di causalità giuridica e di principio di auto-responsabilità ... sostanziale, sul versante puramente causale, dell’omessa o tardiva impugnazione come fatto che preclude la risarcibilità dei danni ... a protezione delle posizioni di interesse legittimo onde evitare la consolidazione di effetti dannosi. Va aggiunto che la latitudine...
5 Sentenza
... dal codice del processo amministrativo, che all’art. 30 prevede che l’azione di condanna al risarcimento del danno può essere proposta ... all’autotutela, di ritornare sul proprio atto, assolvendo, in un regime di risarcibilità della lesione dell’interesse legittimo, l’obbligo ... , n. 4527). Venendo alla verifica della sussistenza del nesso di causalità, occorre accertare se la domanda di risarcimento ... , della mancata impugnazione dell’atto lesivo, da considerarsi come fatto valutabile ai sensi dell’art. 1227 cod. civ. al fine di escludere ... la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio causale ipotetico prognostico, sarebbero stati evitati attraverso una tempestiva ... impugnazione ed una richiesta cautelare di sospensione dell’atto lesivo. A riguardo soccorre il comma 3 del citato art. 30, secondo ... : ciò sarebbe contrario alla ratio della norma di cui all’art. 30, che ha escluso la necessità di previa impugnazione dell’atto ... risarcibile, ma non certo come causa di esclusione del risarcimento. Accertata, dunque, nell’an, la fondatezza della domanda ... condannato al risarcimento del danno pari ad euro 96.873,150 in favore dei proprietari dell’area. Già dopo l’annullamento ... del provvedimento di sospensione , nelle more dell’appello dinanzi al Consiglio di Stato adito sulla domanda di risarcimento del danno respinta...
6 Sentenza
... di cui alla sentenza dell’Adunanza plenaria di questo Consiglio di Stato, 23 marzo 2011, n. 3. Infatti l’art. 30, comma 3, del Codice del processo ... di tutela specifica predisposto dall’ordinamento a protezione delle posizioni di interesse legittimo onde evitare la consolidazione ... diligenza, anche attraverso l’esperimento degli strumenti di tutela previsti”, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art ... . 1227, secondo comma, Cod. civ., afferma che l’omessa attivazione degli strumenti di tutela previsti costituisce, nel quadro ... sul versante causale, dell’omessa o tardiva impugnazione come elemento idoneo a precludere la risarcibilità dei lamentati danni ... -2010 e la conseguente condanna dell’Amministrazione al risarcimento del danno conseguente alla mancata ammissione ... e ha confermato le decisioni della Commissione Premi di Preparazione. Inoltre, visto l’art. 50, ottavo comma, del Codice di Giustizia Sportiva ... in epigrafe, il Tribunale amministrativo adito ha dichiarato improcedibile il gravame, per mancato rispetto della c.d. ‘pregiudiziale ... che il Codice del processo amministrativo, con il comma 3 dell’articolo 92, disciplinasse in modo autonomo la materia). La previsione ... della presente legge che modificano il codice di procedura civile e le disposizioni per l’attuazione del codice di procedura civile...
7 Sentenza
... in parte la domanda risarcitoria, condannando l’amministrazione a risarcire il danno morale, valutato secondo equità in euro 1.000/00 ... “l’interesse legittimo non può identificarsi in un interesse di mero fatto, ma deve sostanziarsi in una aspettativa giuridicamente ... all’esito della stessa (in data sicuramente anteriore al marzo 2008) conosceva gli elementi essenziali degli atti concorsuali lesivi ... ”, e deve essere ascritto “con nesso causale all’operato dell’amministrazione, la cui responsabilità soggettiva “sta nella violazione ... in iudicando, posto che non è possibile esaminare una domanda di risarcimento danni quando è stata proposta l’azione di annullamento ... di legittimità costituzionale e/o questione pregiudiziale innanzi alla Corte di giustizia Europea: - “con riferimento agli artt. 2, 3, 28 ... della pregiudizialità” sia stata ampiamente superata dalla giurisprudenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione. Inoltre (pag. 27 ric ... .) si evidenzia come sia destituita di fondamento “la teoria della non risarcibilità del danno (e non una eventuale diminuzione!) richiesto ... autonomamente con ricorso che (erroneamente!) si assume tardivo . . . motivando su una erronea quanto ampliativa interpretazione dell’art ... . 1227 c.c.”. Il dottor Liberati ha, inoltre, rassegnato ulteriori considerazioni che, benché non riportate nella parte del proprio...
8 Sentenza
... in parte la domanda risarcitoria, condannando l’amministrazione a risarcire il danno morale, valutato secondo equità in euro 1.000/00 ... su una erronea quanto ampliativa interpretazione dell’art. 1227 c.c.”. Il dottor Liberati ha, inoltre, rassegnato ulteriori considerazioni ... da ogni legame con l’esito finale”, mentre “l’interesse legittimo non può identificarsi in un interesse di mero fatto, ma deve ... da escludere il risarcimento del danno patrimoniale da perdita di chances, sia perché, nel caso di specie, il danno risarcito “identificato ... (in data sicuramente anteriore al marzo 2008) conosceva gli elementi essenziali degli atti concorsuali lesivi della sua posizione ... ”, e deve essere ascritto “con nesso causale all’operato dell’amministrazione nella fase della nomina di uno dei componenti ... una domanda di risarcimento danni quando è stata proposta l’azione di annullamento dell’atto asseritamente illegittimo e tale domanda ... ) ha proposto questione di legittimità costituzionale e/o questione pregiudiziale innanzi alla Corte di giustizia Europea ... ), ed ha evidenziato come la “c.d. ipotesi della pregiudizialità” sia stata ampiamente superata dalla giurisprudenza delle Sezioni Unite ... della Corte di Cassazione. Inoltre (pagg. 20 – 25), si evidenzia come sia destituita di fondamento “la teoria della non risarcibilità...
9 Sentenza
... , ha soggiunto che, ai sensi dell'art. 30, comma 3, d.lgs. n. 104 del 2010, l'omessa attivazione degli strumenti di tutela previsti ... , ha recentemente chiarito che, sebbene la disciplina recata dal nuovo codice del processo amministrativo sul rapporto tra le due azioni (art ... . 30) non sia direttamente applicabile alle fattispecie risalenti ad epoca anteriore al 16 settembre 2010, i principi evincibili ... dalla relativa normativa codicistica (specialmente con riferimento all'assenza di una stretta pregiudiziale processuale e all'operatività ... concreta è però esclusa, a cagione della tardività dell’impugnativa proposta da Power One. Per la tutela risarcitoria di quest’ultimo ... il Comune potesse, ai sensi dell’art. 57, comma 2 lett. b) del Codice dei contratti pubblici (“qualora, per ragioni di natura tecnica ... o artistica ovvero attinenti alla tutela di diritti esclusivi, il contratto possa essere affidato unicamente ad un operatore economico ... ed obiettive ragioni di natura tecnica o artistica, ovvero attinenti alla tutela di diritti esclusivi, in base alle quali il contratto ... art. 57, comma 6, del Codice (“la stazione appaltante individua gli operatori economici da consultare sulla base di informazioni ... della Repubblica italiana, quando tale pubblicazione è prescritta dal presente codice”. Ed il Giudice locale riteneva di dover dichiarare...