Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

35 risultati in 164 msricerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... in vigore il 16 settembre 2010, l’art. 30 del Codice ha previsto, ai fini che qui rilevano, che l’azione di condanna al risarcimento ... risarcitoria. Assume così rilievo il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile - norma applicabile anche in materia aquiliana ... tracciato dal legislatore e dalla giurisprudenza, amplia le tecniche di tutela dell’interesse legittimo mediante l’introduzione ... e reintegratoria ex art. 30), la tutela dichiarativa (cfr. l’azione di nullità del provvedimento amministrativo ex art. 31, comma 4 ... limitazione della tutela dell’interesse legittimo al solo modello impugnatorio, ammettendo l’esperibilità di azioni tese al conseguimento ... reazione processuale nei confronti del provvedimento potenzialmente dannoso. L'art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti ... l’esperimento degli strumenti di tutela previsti”. La disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, comma 2 ... dell’art. 1227 del codice civile”. Inoltre, l’art. 243 bis del codice dei contratti pubblici, aggiunto dall’art. 6 del decreto ... amministrativo e da questo armonicamente portata a compimento - in ordine alle tecniche di tutela dell’interesse legittimo ed al sistema ... ammissione di tecniche di tutela dell’interesse legittimo anche dichiarative e di condanna. Il Collegio è dell’avviso che l’analisi...
2 Sentenza
... . Si sono, infatti, aggiunte alla tutela di annullamento la tutela di condanna (risarcitoria e reintegratoria ex art. 30), la tutela dichiarativa ... di tutela previsti”. La disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile, afferma ... risarcitoria. Assume così rilievo il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile - norma applicabile anche in materia aquiliana ... , invece, confermò il principio della pregiudizialità della domanda di annullamento rispetto alla tutela risarcitoria, già espresso ... di cui all’allegato 1 al decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, entrato in vigore il 16 settembre 2010, l’art. 30 del Codice ha previsto ... , amplia le tecniche di tutela dell’interesse legittimo mediante l’introduzione del principio della pluralità delle azioni ... della tutela dell’interesse legittimo al solo modello impugnatorio, ammettendo l’esperibilità di azioni tese al conseguimento di pronunce ... del provvedimento potenzialmente dannoso. L'art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti, al secondo periodo, stabilisce che, nel determinare ... ) “o non si è resa disponibile a subentrare nel contratto è valutata dal Giudice ai sensi dell’art. 1227 del codice civile”. Inoltre, l’art. 243 ... , finalizzata alla stimolazione dell’autotutela, costituisce comportamento valutabile ai sensi dell’art. 1227 del codice civile. In tal modo...
3 Sentenza
... risarcitoria. Assume così rilievo il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile - norma applicabile anche in materia aquiliana ... . 104, entrato in vigore il 16 settembre 2010, l’art. 30 del Codice ha previsto, ai fini che qui rilevano, che l’azione di condanna ... tracciato dal legislatore e dalla giurisprudenza, amplia le tecniche di tutela dell’interesse legittimo mediante l’introduzione ... e reintegratoria ex art. 30), la tutela dichiarativa (cfr. l’azione di nullità del provvedimento amministrativo ex art. 31, comma 4 ... la tradizionale limitazione della tutela dell’interesse legittimo al solo modello impugnatorio, ammettendo l’esperibilità di azioni tese ... di tempestiva reazione processuale nei confronti del provvedimento potenzialmente dannoso. L'art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti ... . 1227, comma 2, del codice civile, afferma che l'omessa attivazione degli strumenti di tutela previsti costituisce, nel quadro ... e il contratto) “o non si è resa disponibile a subentrare nel contratto è valutata dal Giudice ai sensi dell’art. 1227 del codice civile ... , finalizzata alla stimolazione dell’autotutela, costituisce comportamento valutabile ai sensi dell’art. 1227 del codice civile. In tal modo ... amministrativo e da questo armonicamente portata a compimento - in ordine alle tecniche di tutela dell’interesse legittimo ed al sistema...
4 Sentenza
... . Si sono, infatti, aggiunte alla tutela di annullamento la tutela di condanna (risarcitoria e reintegratoria ex art. 30), la tutela dichiarativa ... di tutela previsti”. La disposizione, pur non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile, afferma ... risarcitoria. Assume così rilievo il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile - norma applicabile anche in materia aquiliana ... , invece, confermò il principio della pregiudizialità della domanda di annullamento rispetto alla tutela risarcitoria, già espresso ... di cui all’allegato 1 al decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, entrato in vigore il 16 settembre 2010, l’art. 30 del Codice ha previsto ... , amplia le tecniche di tutela dell’interesse legittimo mediante l’introduzione del principio della pluralità delle azioni ... della tutela dell’interesse legittimo al solo modello impugnatorio, ammettendo l’esperibilità di azioni tese al conseguimento di pronunce ... del provvedimento potenzialmente dannoso. L'art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti, al secondo periodo, che, nel determinare ... ) “o non si è resa disponibile a subentrare nel contratto è valutata dal Giudice ai sensi dell’art. 1227 del codice civile”. Inoltre, l’art. 243 ... , finalizzata alla stimolazione dell’autotutela, costituisce comportamento valutabile ai sensi dell’art. 1227 del codice civile. In tal modo...
5 Sentenza
... potenzialmente dannoso. L’art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti, al secondo periodo che, nel determinare il risarcimento, “il giudice ... del riconoscimento del nesso causale, ai sensi dell’art. 30 co. 3 del d.lvo n. 104/2010, che stabilisce che "Nel determinare il risarcimento ... non evocando in modo esplicito il disposto dell’art. 1227, comma 2, del codice civile, afferma che l’omessa attivazione degli strumenti ... , che costituisce un’applicazione del principio sancito dall'art. 1227 cod. civ. che esclude la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio ... giorni previsto dall'art. 30 c.p.a. non si applica ai casi in cui l'atto illegittimo, asseritamente produttivo di danno, risalga ... c.c. , non potendosi applicare retroattivamente il nuovo termine decadenziale di 120 giorni introdotto dall’art. 30, comma 3 ... nella fattispecie, dal 03.11.2004 o dal 19.12.2004). Va, comunque, osservato che il codice, pur negando la sussistenza di una pregiudizialità ... dell’omessa impugnazione come fatto valutabile al fine di escludere la risarcibilità dei danni che, secondo un giudizio causale di tipo ... civilistici in tema di causalità giuridica del principio di auto-responsabilità, il codice del processo amministrativo sancisce la regola ... prettamente causale, dell’omessa o tardiva impugnazione come fatto che preclude la risarcibilità di danni che sarebbero stati...
6 Sentenza
... ”; mentre, all’art. 30, comma 2, stabilisce che “può essere chiesta la condanna al risarcimento del danno ingiusto derivante ... , anche attraverso l’esperimento degli strumenti di tutela previsti”. La disposizione, pur inserita dal codice nell’alveo del risarcimento ... limitazione della tutela dell’interesse legittimo al solo modello impugnatorio, ammettendo l’esperibilità di azioni tese al conseguimento ... risarcitorio. E infatti, condivisibilmente, l’A.P. ha precisato che il <<codice, pur negando la sussistenza di una pregiudizialità di rito ... di tempestiva reazione processuale nei confronti del provvedimento potenzialmente dannoso. <<L'art. 30, comma 3, del codice dispone, infatti ... . 1227, comma 2, del codice civile, afferma che l'omessa attivazione degli strumenti di tutela previsti costituisce, nel quadro ... e il contratto) “o non si è resa disponibile a subentrare nel contratto è valutata dal Giudice ai sensi dell’art. 1227 del codice civile ... comportamento valutabile ai sensi dell’art. 1227 del codice civile. In quest’ottica, ad avviso del Collegio, concordemente con l’assunto ... 2058 del codice civile, può essere chiesto il risarcimento del danno in forma specifica”. III. E’ possibile passare all’esame ... alcuno, a riacquisire il bene per il quale vi era stata procedura di esproprio revocata, ai sensi dell’art. 1227 cod. civ...
7 Sentenza
... il risarcimento da lesione di un interesse legittimo. Per quanto riguarda l’importo di Euro 98.024,46 viene ritenuto, da parte resistente ... che l’introduzione dell’art. 30 del codice del processo ha costituito com’è noto, l’ultimo atto di un’evoluzione giurisprudenziale e, ciò ... (siamo nell’anno 1997) -, nemmeno era ritenuto ammissibile il risarcimento del danno in conseguenza della lesione dell’interesse legittimo ... il comportamento collaborativo di cui ai criteri di correttezza e buona fede sanciti dall'art. 1227 del codice civile. 7. Sulla base ... , pur non essendo l’unica tutela esperibile, costituisce, ancora oggi e a seguito dell'introduzione dell'art.30 c.p.a. lo strumento ... di cui all’art. 1227 comma 2 del codice civile vanno individuati, anche, nel mancato utilizzo del rimedio appropriato previsto ... della produzione”. Questa stessa pronuncia ha poi sancito l’applicabilità de principi di cui all’art. 1227 del codice civile anche ai giudizi ... all’approvazione del Comune e pervenire così ad una definizione stragiudiziale della pretesa risarcitoria. Detta richiesta di risarcimento deve ... luglio 1999, n. 483). L'applicabilità dell’art. 30 cod. proc. Amm.., a far data dalla sua entrata in vigore, non permette ... anteriore. Ne consegue che va rigettata l’eccezione della parte resistente diretta a ritenere che il risarcimento del danno...
8 Sentenza
... del terzo comma dell’art. 30 c.p.a., che “esclude il risarcimento dei danni che si sarebbero potuti evitare usando l’ordinaria diligenza ... periodo del comma terzo dell’art. 30 c.p.a., della formula al plurale “attraverso l’esperimento deglistrumenti di tutela previsti ... per la tutela in forma specifica dell’interesse legittimo (e, quindi, l’onere di esperire oltre alla tutela di annullamento, anche la tutela ... una disinvolta applicazione dell’art. 1227, comma 2, c.c., non si è limitato ad un generico rinvio alla disposizione del codice civile ... di appalto. 13. Esclusa l’applicazione al caso di specie dell’art. 30, comma 3, c.p.a., la domanda risarcitoria si rivela fondata. 13.1 ... di cui al secondo periodo del terzo comma dell’art. 30 c.p.a. In sintesi, secondo il RTI appellante, il T.a.r. avrebbe respinto la domanda ... risarcitoria sulla base di una sorte di “pregiudiziale di ottemperanza” priva di fondamento normativo. 6. Si è costituita in giudizio RFI ... le pregiudiziali eccezioni di inammissibilità della domanda risarcitoria che il T.a.r. ha respinto. Secondo RFI, in particolare, la domanda ... CCC merita accoglimento. 10. Il T.a.r. ha erroneamente applicato la disposizione dell’art. 30, comma 3, secondo periodo, c.p.a ... che ha preceduto l’approvazione del Codice del processo amministrativo, quel riferimento, al plurale, agli “strumenti di tutela previsti...
9 Sentenza
... . n. 3/11), la disposizione, pur non evocando in modo esplicito l’art.1227 comma 2 del codice civile, afferma che l’omessa ... di tutela processuale, anche cautelare, a protezione delle posizioni di interesse legittimo in ipotesi vulnerate dalla condotta contra ... allo stesso anche della tutela risarcitoria, pur non costituendo il prodromo necessario per conseguire il risarcimento dei danni ... (anche ai sensi dell'art. 1227 c.c. richiamato, oggi, dall'art. 30 cit.), dimostra infatti la volontà della parte di reagire all'azione ... che si accerti a fini risarcitori l’illegittimità dell’esclusione, ma ha inteso ricollegare causalmente il lamentato pregiudizio ... , è afferente alla mancata impugnazione del provvedimento di esclusione. L’art.30, comma 3, c.p.a. dispone al secondo periodo ... del pregiudizio risarcibile. Di qui la rilevanza sostanziale, sul versante prettamente causale, dell’omessa impugnazione come fatto ... di cui alla norma civilistica in esame". 10.2.Il Collegio non ignora che la regola introdotta dall’art. 30 c.p.a. non è strettamente applicabile ... alle fattispecie anteriori all’entrata in vigore del Codice – com’è il caso in decisione- ma reputa, sempre seguendo il citato insegnamento ... di causalità tra il fatto illecito ed il danno, al punto da escluderne il risarcimento, perché avrebbe reintegrato la ricorrente...
10 Sentenza
... di interesse legittimo nella fattispecie in esame si tratti è questione ormai definita. Com’è noto, l’art. 30, comma 3, c.p.a., così ... dell'art. 1227 del c.c., sicché, pur non sussistendo una pregiudizialità di rito già nel quadro normativo anteriore all'entrata ... e riconoscendo in capo a quest’ultimo una posizione di interesse legittimo, la cui eventuale lesione avrebbe potuto esser fatta valere solo ... amministrativo asseritamente lesivo dell’interesse legittimo di parte ricorrente, al fine del suo previo annullamento, posto che di lesione ... è quella della non risarcibilità dei danni evitabili con l'impugnazione del provvedimento e con la diligente utilizzazione degli altri strumenti di tutela ... all'esame nel merito della domanda risarcitoria, ma ne determina l’esito negativo, perché la domanda di risarcimento del danno derivante ... ritiene che non sussista parimenti la lamentata lesione dell’interesse legittimo, nel caso concreto definito da parte ricorrente ... , domiciliataria in Palermo, via A. De Gasperi, 81; per la condanna quanto al ricorso n. 2262 del 2013: - al risarcimento del danno ... e interessi. quanto al ricorso n. 1721 del 2014: - al risarcimento del danno patrimoniale nella misura di € 10.360.985,25 corrispondente ... , delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali della Regione Siciliana, chiedendone la condanna, a titolo di risarcimento del danni ai sensi...
1 2 3 4 avanti ultima