Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

34 risultati in 206 ms ordinati dal meno recente al più recentericerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... disposto degli artt. 2 e 3 della L. 7 agosto 1990 n. 241, alla stregua dei quali l’Amministrazione ha l'obbligo di concludere ... , ed in particolare da parte dei privati proprietari di beni confinanti con le aree medesime, e comunque di tutelare il demanio stradale comunale ... ); - che, per le dette ragioni, va dichiarato l’obbligo del Comune di Santo Stefano di Quisquina di provvedere sull’istanza dei ricorrenti ... , ha pronunziato la seguente#7; N. 2124 R.Sent. N. 1840 R.Gen. ANNO 2002#7; #7; SENTENZA ai sensi dell’art. 2 L. 205/2000 sul ricorso n ... la dismissione della predetta recinzione nonché la realizzazione degli interventi manutentivi programmati dal Comune; - che su tale richiesta ... l'Amministrazione non ha adottato alcuna concreta determinazione; - che i ricorrenti deducono violazione e\o falsa applicazione degli artt. 2 ... e 7 L. n. 241/1990, nonché difetto di motivazione; - che col ricorso in esame, notificato il 10 aprile 2002, depositato il giorno ... di provvedere; Considerato in diritto - che il comportamento omissivo del Comune si appalesa illegittimo siccome in contrasto col combinato ... il procedimento, mediante adozione di un provvedimento espresso e motivato, positivo o negativo, che consenta, comunque, all’interessato ... , n. 759; T.A.R. Campania, Salerno, 7/1/1997, n. 2; T.A.R. Sicilia, Palermo, Sez. II, 20/5/2000, n. 959 e 24 aprile 2002, n. 1018...
2 Sentenza
... ed a dichiarare l’obbligo dell’Agenzia del Demanio a provvedere in via definitiva, quale il concreto contenuto del provvedimento ... l’Agenzia del Demanio a provvedere sulle richieste per l’acquisizione in proprietà a titolo gratuito delle aree sdemanializzate ... ha chiesto: - l’annullamento del silenzio-rifiuto ed inadempimento in relazione al-l’obbligo di provvedere sulle sue richieste ... dell’art.1 e segg. della L. n.241 del 1990 e dei principi fondamentali dell’attività amministrativa; violazione dell’obbligo ... in sede giurisdizionale, sono l’obbli-go della medesima di provvedere su una determinata istanza del privato e la sua inerzia, fatta ... non conclusivo di un procedimento (disciplinato dall’art.12/ter della L. n.61 del 1998) che può essere avviato dai Comuni interessati ... dell’obbligo di provvedere entro termini circoscritti, attribuisce all’atto natura provvedimentale laddove, secondo una sua lettura ... o di un’occupazione). Fondato è, invece, il capo di domanda volto a constatare l’inadem-pimento per mancata conclusione del procedimento ... a compimento il procedimento d’esame della domanda di dismissione, entro il termine di 30 (trenta) giorni. Compensa le spese. Ordina ... , Via Matteotti n.110 (studio dell’avv. Matteo Rossi); contro - l’AGENZIA del DEMANIO, Filiale di Ancona, in persona del legale...
3 Sentenza
... a regolare le modalità di assegnazione degli immobili all’Agenzia del demanio in locazione ai sensi dell’articolo 4, comma 2 ter del D.L ... , comma 2 bis D.L. n. 351/2001 e (b) all’incremento del fondo relativo al pagamento degli affitti da parte dell’Agenzia del demanio ... le caratteristiche di vere e proprie disposizioni integrative del procedimento di dismissione degli immobili per la parte relativa ... del demanio, infatti, non appare preclusa dalla individuazione dei beni. Del resto la legge non impone che, per la conclusione ... o progetto (Cons. Stato, n. 1003 del 20 febbraio 2002). Sotto tale profilo, quindi, derivando il procedimento di dismissione in via ... come evidenziato anche dalla Avvocatura dello Stato nelle memorie difensive, l’intero procedimento di dismissione si è svolto ... - Finnat Banca EuroAmericana, in persona del legale rappresentante pro-tempore; - Agenzia del Demanio, in persona del legale ... con il presente ricorso realizzano la dismissione di alcuni immobili ad uso strumentale di proprietà degli enti pubblici previdenziali ... strettamente strumentali e propedeutiche. “Le banche o istituti finanziari selezionati - si legge al comma 2 dell’articolo 2 - assistono ... annualmente dalla legge di bilancio. L’art. 2, comma 36, della legge 30 dicembre 2004, n. 312 stabilisce che “per l’anno 2005, una quota...
4 Sentenza
... ai sensi dell’articolo 4, comma 2 ter del D.L. 351/2001 e la successiva riassegnazione degli stessi - da parte dell’Agenzia del demanio ... le caratteristiche di vere e proprie disposizioni integrative del procedimento di dismissione degli immobili per la parte relativa ... del demanio, infatti, non appare preclusa dalla individuazione dei beni. Del resto la legge non impone che, per la conclusione ... o progetto (Cons Stato, n. 1003 del 20 febbraio 2002). Sotto tale profilo, quindi, derivando il procedimento di dismissione in via ... come evidenziato anche dalla Avvocatura dello Stato nelle memorie difensive, l’intero procedimento di dismissione si è svolto ... -tempore; - Agenzia del Demanio, in persona del legale rappresentante pro-tempore; - Società di Gestione del Risparmio Investire ... con immobili ad uso governativo". FATTO I decreti impugnati con il presente ricorso realizzano la dismissione di alcuni immobili ad uso ... finanziari selezionati - si legge al comma 2 dell’articolo 2 - assistono il Ministero dell’economia e delle finanze nelle attività ... . L’art. 2, comma 36, della legge 30 dicembre 2004, n. 312 stabilisce che “per l’anno 2005, una quota delle entrate, nel limite di 270 ... e delle finanze, per provvedere alla spesa per i canoni di locazione degli immobili stessi. Questa previsione si ricollega...
5 Sentenza
... a regolare le modalità di assegnazione degli immobili all’Agenzia del demanio in locazione ai sensi dell’articolo 4, comma 2 ter del D.L ... , comma 2 bis D.L. n. 351/2001 e (b) all’incremento del fondo relativo al pagamento degli affitti da parte dell’Agenzia del demanio ... le caratteristiche di vere e proprie disposizioni integrative del procedimento di dismissione degli immobili per la parte relativa ... del demanio, infatti, non appare preclusa dalla individuazione dei beni. Del resto la legge non impone che, per la conclusione ... o progetto (Cons Stato, n. 1003 del 20 febbraio 2002). Sotto tale profilo, quindi, derivando il procedimento di dismissione in via ... come evidenziato anche dalla Avvocatura dello Stato nelle memorie difensive, l’intero procedimento di dismissione si è svolto ... , in persona del legale rappresentante pro-tempore; - Agenzia del Demanio, in persona del legale rappresentante pro-tempore; - Società ... ricorso realizzano la dismissione di alcuni immobili ad uso strumentale di proprietà degli enti pubblici previdenziali. Con il primo ... strettamente strumentali e propedeutiche. “Le banche o istituti finanziari selezionati - si legge al comma 2 dell’articolo 2 - assistono ... annualmente dalla legge di bilancio. L’art. 2, comma 36, della legge 30 dicembre 2004, n. 312 stabilisce che “per l’anno 2005, una quota...
6 Sentenza
... ai sensi dell’articolo 4, comma 2 ter del D.L. 351/2001 e la successiva riassegnazione degli stessi - da parte dell’Agenzia del demanio ... le caratteristiche di vere e proprie disposizioni integrative del procedimento di dismissione degli immobili per la parte relativa ... del demanio, infatti, non appare preclusa dalla individuazione dei beni. Del resto la legge non impone che, per la conclusione ... o progetto (Cons Stato, n. 1003 del 20 febbraio 2002). Sotto tale profilo, quindi, derivando il procedimento di dismissione in via ... come evidenziato anche dalla Avvocatura dello Stato nelle memorie difensive, l’intero procedimento di dismissione si è svolto ... del fondo - Finnat Banca EuroAmericana, in persona del legale rappresentante pro-tempore; - Agenzia del Demanio, in persona del legale ... con il presente ricorso realizzano la dismissione di alcuni immobili ad uso strumentale di proprietà degli enti pubblici previdenziali ... strettamente strumentali e propedeutiche. “Le banche o istituti finanziari selezionati - si legge al comma 2 dell’articolo 2 - assistono ... annualmente dalla legge di bilancio. L’art. 2, comma 36, della legge 30 dicembre 2004, n. 312 stabilisce che “per l’anno 2005, una quota ... del Ministero dell’economia e delle finanze, per provvedere alla spesa per i canoni di locazione degli immobili stessi. Questa previsione...
7 Sentenza
... appositamente separati. Il Carta ha partecipato a tale procedimento, offrendo per l’acquisto del predetto terreno – inserito nel lotto 2 ... ; Associazione Sportiva Rugby Vicenza, Ministero della Difesa; Ministero dell’Economia e delle Finanze; Agenzia del Demanio; Unione Italiana ... ed all’Urbanistica; della deliberazione della Giunta Comunale di Vicenza n. 100 – P.G.n. 14623 Cat. 6, Cl. 2 dd. 24 marzo 2004 recante ... nella pubblica udienza del 2 marzo 2006,#19; #21; (relatore il consigliere Fulvio Rocco) #19; #21; l’Avv. G. Tessier per il ricorrente ... urbanistica E.2.1.(cfr. doc. 2 di parte ricorrente sub R.G. 3518/2004). Con avviso Prot. gen. 36016-5.1.1. dd. 9 dicembre 2002 (cfr ... , violazione dell’art. 7 e ss. della L. 7 agosto 1990 n. 241 e del principio del contraddittorio. Il ricorrente chiede, altresì ... da fissare a breve. Tale udienza è stata dapprima fissata al 24 novembre 2005 e, quindi, al 2 marzo 2006 al fine della trattazione ... che nel giugno del 2005 il Ministero dell’Economia e delle Finanze aveva pubblicato un bando di alienazione di arre appartenenti al demanio ... urbanistico complessivo che troverà il suo stato di attuazione nel nuovo Piano di Assetto del Territorio – P.A.T.”. Il susseguente § 2 ... . In particolare, a livello comunale la nuova legge prevede l’obbligo da parte dei Comuni di redigere il Piano di Assetto del Territorio (P.A.T...
8 Sentenza
... . nav. mar., al procedimento finalizzato al rilascio della concessione, da concludersi entro il termine di 200 giorni a’ sensi ... e seguenti e correlati alla L. 241 del 1990 e successive modifiche ed integrazioni, si informa che nell’ambito del procedimento ... della L. 241 del 1990 e successive modifiche ed integrazioni … nell’ambito del procedimento di cui trattasi ed entro il termine perentorio ... . 10 ottobre 2006 la Capitaneria di Porto di Chioggia ha concluso il procedimento riguardante l’istanza di Delta Tugs respingendo ... da essa richiesto non si configura per certo quale procedimento ad evidenza pubblica, in quanto indetto da un soggetto privato senza ... avrebbe dato corso agli adempimenti di cui all’art. 5 reg. nav. mar. al fine di espletare il procedimento finalizzato al rilascio ... della L. 7 agosto 1990 n. 241” e che, per contro, non sussistevano “i presupposti per applicare l’art. 21 –octies della (medesima) L. 241 ... anche la possibilità – sempre rimessa alla valutazione discrezionale della Capitaneria – che il procedimento di istituzione e di affidamento ... in materia e di concessioni del demanio marittimo, difetto di motivazione e di istruttoria, eccesso di potere per sviamento, violazione ... e falsa applicazione degli artt. 3, 7, 8, 10 e 10-bis della L. 7 agosto 1990 n. 241 e successive modifiche, violazione dei principi...
9 Sentenza
... , n. 241, delle determinazioni conclusive delle Conferenze di servizi decisorie relative al sito di bonifica di interesse ... contenente il provvedimento finale di adozione, ex art. 14 ter legge 7 agosto 1990, n. 241, delle determinazioni conclusive ... di adozione, ex art. 14 ter legge 7 agosto 1990, n. 241, delle determinazioni conclusive delle Conferenze di servizi decisorie relative ... il provvedimento finale di adozione, ex art. 14 ter legge 7 agosto 1990, n. 241, delle determinazioni conclusive della Conferenza di servizi ... e/o conclusioni di cui alle conferenze di servizi istruttorie convocate in data 27 aprile 2005 e 30 ottobre 2006.. quanto al ricorso n. 49 ... determinazioni e/o conclusioni raggiunte dalla conferenza di servizi istruttoria dd. 21 maggio 2007.. Sul ricorso numero di registro ... , Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dell'Economia e delle Finanze, Agenzia del Demanio, Ispesl - Istituto ... , Agenzia del Demanio, Ispesl - Istituto Superiore Prevenzione e Sicurezza Sul Lavoro, Agenzia per la Protezione dell'Ambiente ... e/o conclusioni di cui alle conferenze di servizi istruttorie convocate in data 27 aprile 2005 e 30 ottobre 2006. La ricorrente società Eni ... definitivamente disattivato nel 2001; nei giorni 25 e 26 novembre 2003, nell’ambito delle attività di dismissione del punto vendita...
10 Parere Definitivo
... con la struttura delle Forze armate); avvalimento di uffici di altre amministrazioni in base ad accordi ex art. 15, l. n. 241/1990. 2 ... dei procedimenti amministrativi e degli atti sottratti all’accesso (a mente degli artt. 2 e 24, l. n. 241/1990); sicurezza sui luoghi di lavoro ... oggettiva e soggettiva. #14; Sommario Premesse di fatto. 1. La base normativa……………………………………………… ……………. ………pag. 5 2 ... i procedimenti amministrativi nel rispetto dei principi stabiliti dalla l. 7 agosto 1990 n. 241 mediante: revisione e riduzione ... ; raggruppamento di competenze; riduzione dei termini di conclusione dei procedimenti; regolazione uniforme di identici procedimenti ... ; semplificazione della procedura di spesa e contabile; aggiornamento tecnologico; uso degli strumenti del diritto privato salvo i settori ... , scuole ed enti di formazione (a mente dell’art. 2, co. 4 quinquies, d.lgs. n. 464/1997); individuazione degli organi e termini ... dal Ministero della difesa in genere (a mente degli artt. 2, co. 634 e 635, l. n. 244/2007 e 26, d.l. n. 112/2008); Unione italiana tiro ... di approvazione del regolamento è sostanzialmente concluso; in merito si rinvia a quanto osservato più diffusamente al successivo punto 8.2 ... formale, che appaiono osservate le disposizioni indicate nella circolare della Presidenza del Consiglio 2 maggio 2001, n. 1/1.I.26...
1 2 3 4 avanti ultima