Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

27 risultati in 95 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Ordinanza Sospensiva
... nel senso che la concessione in sanatoria è preclusa nel caso in cui il vincolo d’inedificabilità assoluta non solo è preesistente ... marittimo, che, in virtù dell’art.51 lett.f) della legge regionale della Puglia 56/1980 risulta sottoposta a vincolo di inedificabilità ... di legittimità costituzionale degli artt. 31, 34, 35, 38, 39, 43 e 44 della legge 28 febbraio 1985, n. 47) il condono edilizio viene ... o l’amnistia (sentenza n.427 del 1995). Il condono edilizio, secondo la Consulta, rientra comunque, in generale, nell’ambito dei modi ... n.326, laddove, come nel caso dei ricorsi in esame, permette di beneficiare del condono edilizio anche a chi è già sottoposto ... condono edilizio, appare comunque sporporzionato ed inadeguato rispetto al fine) La Consulta, nel valutare la razionalità ... , motivo per cui deve parimenti escludersi che la riapertura dei termini del condono edilizio vanifichi di per sé l’azione di controllo ... l’art.32 del dl n.269 del 30.9.2003, convertito con legge del 24.11.2003 n.326, introducendo per la terza volta un condono edilizio ... per il condono edilizio, ha realizzato proprio quella ciclicità (novennale), che la Corte aveva già indicato come elemento ... , ambientale e paesaggistica, per l’incentivazione dell’attività di repressione dell’abusivismo edilizio, nonché per la definizione...
2 Ordinanza Sospensiva
... nel senso che la concessione in sanatoria è preclusa nel caso in cui il vincolo d’inedificabilità assoluta non solo è preesistente ... marittimo, che, in virtù dell’art.51 lett.f) della legge regionale della Puglia 56/1980 risulta sottoposta a vincolo di inedificabilità ... di legittimità costituzionale degli artt. 31, 34, 35, 38, 39, 43 e 44 della legge 28 febbraio 1985, n. 47) il condono edilizio viene ... o l’amnistia (sentenza n.427 del 1995). Il condono edilizio, secondo la Consulta, rientra comunque, in generale, nell’ambito dei modi ... n.326, laddove, come nel caso dei ricorsi in esame, permette di beneficiare del condono edilizio anche a chi è già sottoposto ... condono edilizio, appare comunque sporporzionato ed inadeguato rispetto al fine) La Consulta, nel valutare la razionalità ... , motivo per cui deve parimenti escludersi che la riapertura dei termini del condono edilizio vanifichi di per sé l’azione di controllo ... l’art.32 del dl n.269 del 30.9.2003, convertito con legge del 24.11.2003 n.326, introducendo per la terza volta un condono edilizio ... per il condono edilizio, ha realizzato proprio quella ciclicità (novennale), che la Corte aveva già indicato come elemento ... , ambientale e paesaggistica, per l’incentivazione dell’attività di repressione dell’abusivismo edilizio, nonché per la definizione...
3 Sentenza
... ipotesi di vincoli rivenienti da valutazione del valore paesaggistico- culturale del bene cui appore il vincolo di inedificabilità ... ai vincoli di cui all’art.33, l. 47/85 (ipotesi preclusive del condono edilizio di cui alla l. 47/85) che si riferiscono alle diverse ... complessiva utile abitabile di mq 22,14 e una scala esterna di accesso al seminterrato; di aver presentato istanza di condono edilizio ... dello stato dei luoghi e denuncia di variazione al Nuovo Catasto Edilizio Urbano; in data 8.3.1986, il Comune di Bari, ufficio condono ... in contrasto con vincoli che comportino inedificabilità e siano impressi anteriormente all’esecuzione delle stesse da leggi statali ... di potere per difetto dei presupposti, in quanto la disposizione dell’art.51 non integrerebbe un vincolo di inedificabilità assoluto ... assegnato in decisione. 4.- Il diniego di condono edilizio è stato adottato sulla base del combinato disposto degli art.33, l. 47/85 ... di salvaguardia) piuttosto che di imposizione di vincolo paesaggistico ambientale. Il limite di cui all’art.51 si atteggia, quindi ... /85, tale vincolo non era più vigente per la zona in questione alla data della istanza di condono (10 novembre 1985) per effetto ... ai sensi dell’art.31, l. 28 febbraio 1985, n.47 dichiarando che l’area sulla quale insistono le opere abusive non è soggetta a vincoli...
4 Sentenza
... incomprensibile, vista dell’esistenza sull’area di vincoli di inedificabilità assoluta. Il ricorrente concludeva per l’accoglimento ... diniego di condono edilizio;#19;#21; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visti gli atti tutti della causa; Udito alla pubblica ... l’annullamento, il provvedimento indicato in epigrafe con il quale il Comune di Ameglia gli aveva in parte negato il condono edilizio ... era stato oggetto dei due dinieghi, con il richiamo all’incoerenza dell’opera rispetto ai caratteri ambientali e paesaggistici del sito ... e dell’art.33 L. 47/85. Difetto di istruttoria e di motivazione. Travisamento. Il condono è stato negato per la mancanza di coerenza ... con i caratteri ambientali e paesaggistici del sito, perché l’ampliamento è esposto alle visuali panoramiche di cui costituisce disturbo ... è passata in decisione.#19;#21; MOTIVI DELLA DECISIONE Il ricorso è fondato. Il rinnovato diniego di condono appare infatti viziato ... consolidata. Errata rappresentazione dei presupposti perché si assume che l’opera di cui si chiede il condono insista in zona sottoposta ... a vincolo: di tale elemento non compare alcuna traccia nei documenti prodotti in giudizio e ciò a partire dal momento ... adibita a soggiorno con terrazza non sono coerenti con i caratteri ambientali e paesaggistici del sito e della costruzione...
5 Sentenza
... non è un vincolo di inedificabilità assoluta, atteso che la norma richiamata consente comunque l’esercizio dell’attività edilizia; il vincolo ... tale fascia costiera. Si tratta di un vincolo urbanistico di inedificabilità assoluta con funzione di salvaguardia e come tale ... e ritirato il 22.10.98, recante il diniego di condono edilizio (pratica n. 3959; diniego di sanatoria n. 71, anno 1998, art. 39 L. 724/94 ... , la sig.ra Palumbo impugnava il provvedimento in epigrafe con il quale, il Comune di Bari, in riferimento all’istanza di condono edilizio ... è soggetta a vincolo paesaggistico ai sensi della L. 431/85, e la L.R. 5/96 riconosce la sanabilità delle opere abusive realizzate ... nelle zone soggette a vincolo paesaggistico. 6) Il motivo è infondato. 7) La ricorrente ha presentato – ai sensi dell’art. 39 ... della L. 724/94 - domanda di condono edilizio relativa ad un immobile abusivo realizzato in Bari località Torre a Mare alla Contrada S ... quando siano in contrasto con i seguenti vincoli, qualora questi comportino inedificabilità e siano stati imposti prima ... e della sicurezza interna; d) ogni altro vincolo che comporti l’inedificabilità delle aree. In particolare l’Amministrazione ha correttamente ... anche dopo l’emanazione della L. n. 431/85 la quale ha assoggettato a vincolo paesaggistico ai sensi della L. n. 1497/1939 (e quindi...
6 Sentenza
... con i vincoli comportanti inedificabilità assoluta imposti da leggi statali o regionali a tutela di interessi paesistici ed ambientali ... ° 56, che, notoriamente, ha introdotto il vincolo di inedificabilità assoluta sulle aree ricadenti entro la fascia di trecento ... ha inoltrato al Sindaco di Otranto, valendosi delle disposizioni sul c.d. “condono edilizio” contenute nella Legge 28 Febbraio 1985 n° 47 ... a vincolo paesaggistico ex lege n° 1497/1939, si sono resi necessari i relativi nulla osta, che sono stati concessi con provvedimenti ... antecedentemente all’esecuzione dell’opera abusiva per la quale sia stata presentata la domanda di condono edilizio e, dall’altro ... metri dal confine del demanio marittimo. Il Collegio è convinto, infatti, che la disciplina in materia di condono edilizio contenuta ... di inedificabilità assoluta ostativo alla sanatoria sia stata imposta prima dell’esecuzione delle opere abusive (Consiglio di Stato, II Sezione ... del Sindaco di Otranto, di concessione del nulla osta paesaggistico ai sensi degli artt. 7 Legge n° 1497/1939 e 32 Legge n° 47/1985 ... in zona agricola di salvaguardia paesaggistica ed inserito nella fascia di trecento metri dal confine del demanio marittimo – espone ... 1997, la Commissione Edilizia Comunale; che, inoltre, essendo la zona sottoposta a vincolo idrogeologico e forestale nonché...
7 Sentenza
... D.P.R. n. 380/01 (non essendo l’area in questione gravata da vincoli di inedificabilità assoluti) e, dall’altro, dovendo essere ... , verificare la sussistenza dei presupposti affinché possa essere applicata la normativa di condono edilizio>>); RILEVATO inoltre ... che, in relazione alla disciplina del condono edilizio, come chiarito dalla Corte Costituzionale nella sentenza n. 196 del 28 giugno 2004 ... , nè le opere abusive eseguite successivamente al 31 marzo 2003, né quelle in contrasto con preesistenti vincoli di inedificabilità ... riscontro probatorio); in secondo luogo, in quanto in palese contrasto con i preesistenti vincoli paesaggistici gravanti sull’area ... ). Difetto dei presupposti. Carenza assoluta di potere. Eccesso di potere per contraddittorietà con precedenti manifestazioni ... , in quanto si tratterebbe di opere realizzate entro il limite temporale di applicazione della nuova legge sul condono, e quindi opererebbe ... alla scadenza dei termini per la presentazione della domanda di condono, i procedimenti amministrativi e giurisdizionali ... a vincoli … qualora istituiti prima dell’esecuzione di dette opere, …>>; cfr. C.d.S. Sez. IV, ord. n. 2036 del 4 maggio 2004, in Cons ... della richiesta di condono in relazione alla specifica vicenda dedotta in contenzioso (con particolare riguardo al tempo della consumazione...
8 Sentenza
... di demolizione ad horas, ai sensi dell’art. 27 D.P.R. n. 380/01 (non essendo l’area in questione gravata da vincoli di inedificabilità ... , verificare la sussistenza dei presupposti affinché possa essere applicata la normativa di condono edilizio>>); RILEVATO inoltre ... che, in relazione alla disciplina del condono edilizio, come chiarito dalla Corte Costituzionale nella sentenza n. 196 del 28 giugno 2004 ... , nè le opere abusive eseguite successivamente al 31 marzo 2003, né quelle in contrasto con preesistenti vincoli di inedificabilità ... riscontro probatorio); in secondo luogo, in quanto in palese contrasto con i preesistenti vincoli paesaggistici gravanti sull’area ... l'inizio o l'esecuzione di opere eseguite senza titolo su aree assoggettate a vincolo di inedificabilità, nonché in tutti casi ... . L. n. 326/03). Difetto dei presupposti. Carenza assoluta di potere. Eccesso di potere per contraddittorietà con precedenti ... manifestazioni, in quanto si tratterebbe di opere realizzate entro il limite temporale di applicazione della nuova legge sul condono ... della quale, come è noto, <condono, i procedimenti amministrativi ... su immobili soggetti a vincoli … qualora istituiti prima dell’esecuzione di dette opere, …>>; cfr. C.d.S. Sez. IV, ord. n. 2036 del 4...
9 Sentenza Breve
... , verificare la sussistenza dei presupposti affinché possa essere applicata la normativa di condono edilizio>>); RILEVATO inoltre ... che, in relazione alla disciplina del condono edilizio, come chiarito dalla Corte Costituzionale nella sentenza n. 196 del 28 giugno 2004 ... , nè le opere abusive eseguite successivamente al 31 marzo 2003, né quelle in contrasto con preesistenti vincoli di inedificabilità ... ); in secondo luogo, in quanto in palese contrasto con i preesistenti vincoli paesaggistici gravanti sull’area in questione (come peraltro ... dei termini per la presentazione della domanda di condono, i procedimenti amministrativi e giurisdizionali e la loro esecuzione ... cui <<… le opere abusive non sono comunque suscettibili di sanatoria, qualora: …d) siano state realizzate su immobili soggetti a vincoli ... della richiesta di condono in relazione alla specifica vicenda dedotta in contenzioso (con particolare riguardo al tempo della consumazione ... degli abusi ed ai casi di eventuale ricorrenza di ipotesi di assoluta insanabilità>>; cfr. altresì Cass., Sez. 3^ Pen., 3 febbraio 2004 n ... (ai sensi dell’art. 33 della L. n. 47/85), nè quelle realizzate su immobili genericamente soggetti a vincoli a tutela di interessi ... commesso, per quanto sopra, in area vincolata; CONSIDERATO poi, in relazione alle dedotte censure: - che non sussiste alcuna violazione...
10 Sentenza
... . 3.1. Con tale mezzo si lamentava che: - il vincolo di inedificabilità assoluta imposto dalla l.r. n. 56/1980, art. 51, lett. f ... il regime vincolistico dell’area. Una volta acclarata la data di esecuzione dell’abuso edilizio, è sorta per la Soprintendenza ... l’ulteriore esigenza istruttoria di verificare se sull’area insistessero vincoli di inedificabilità imposti dalle leggi regionali, a fini ... dalla l.r. n. 30/1990 sarebbe di inedificabilità relativa e non assoluta; - la l.r. n. 30/1990 è successiva al biennio di presentazione ... della domanda di condono edilizio, e dunque sarebbe intervenuta dopo la formazione del silenzio – assenso sulla domanda medesima; - la l.r ... di cui alla l.r. del 1980, prima della presentazione della domanda di condono, resta assorbita la censura secondo cui il vincolo ... di destinazione d’uso <> cioè senza opere. Dalla relazione descrittiva allegata alla domanda di condono edilizio si evince ... abitative), di un piano seminterrato e nello svuotamento di terrapieno con ricavo di altro vano. Presentata domanda di condono ... edilizio ai sensi della l. n. 47/1985, poiché le opere ricadono nella fascia di 300 metri dalla linea di battigia del mare ... e sul presupposto dell’assoggettamento dell’area a vincolo paesistico, con nota comunale 27 marzo 1997, n. 305, su conforme parere del tecnico...
1 2 3 avanti ultima